un amore (?!) così

Amo la tv- spazzatura.
Venero Maria De Filippi.
Non credo a chi dice che "C'è Posta per Te" è combinato.
Aspetto con ansia e trepidazione la programmazione di RealTime.

Ora che mi sono beatamente sputtanata,
tanto vale che vada narrandovi di quella figata di programma che ho scoperto nelle gioiose repliche estive di Sky:
MATRIMONIO A PRIMA VISTA ITALIA

Lo conoscete?
Geniale.
Un team formato da uno psicoterapeuta, una sessuologa ed un sociologo, 
partendo da un casting di persone single che crede nell'amore, 
forma 3 coppie di sconosciuti, potenzialmente affini,
che si sposeranno, e dopo un mese di matrimonio forzato,
decideranno se rimanere insieme o lasciarsi.

Io sono arrivata alla penultima puntata e,
dopo attenta riflessione portata dallo svolgimento del programma,
mi è parso chiaro un concetto ineluttabile:
bisognerebbe sposarsi da giovani.

Delle 3 coppie in gara,
solo quella dei due non ancora trentenni,
ha vere possibilità di riuscita.

Se il vano senso di compitezza della natura umana,
vorrebbe che il perché risiedesse nell'esibizionismo 
o nell'incoscienza del maritarsi con un perfetto sconosciuto,
il più ponderato curioso approfondire della natura stessa,
incita a credere che sia perché la giovinezza porta seco minori esigenze,
e questo no, non è affatto un male.

Abituarsi a stare da soli,
starci bene,
non volersi piegare alle esigenze altrui,
mettere sempre davanti le nostre a priori; 
non ci rende più selettivi,
ma più indisposti al rapporto umano.

Qualunque.
In special modo quello amoroso.

Il matrimonio è un salto nel buio,
niente e nessuno può dare vera rassicurazione di riuscita,
niente e nessuno può concedere promessa di sorta,
niente e nessuno può assicurare un per sempre auspicato.

Bisogna accettare di buttarsi.
Ed essere pronti a farlo senza paracadute.

Ci insegnano a pretendere il meglio per noi stessi.
Cosa buona e giusta.
Ma chi l'ha detto che il tempo sappia quale davvero sia il meglio?

Insomma, chi ha stabilito che valga più il peso del tempo, rispetto all'avventatezza di una sensazione, al momento perfetto?

Forse fidarci dell'istinto, farlo a scapito della ragione, scrollare le spalle e fare, piuttosto che dormirci sopra, è la strada migliore per quella felicità che vorremmo, ma che abbiamo sostanzialmente troppa paura di conoscerci e provare...

E qui, torniamo al programma che sto guardando, torniamo a quegli sconosciuti che non sanno nelle mani di chi metteranno le proprie vite, le speranze di una vita a due che li faccia camminare fianco a fianco vecchi decrepiti.

Probabilmente bisogna essere dei poveri idioti senza cervello, per affidarsi ad una pseudo scienza, che troverà loro l'anima gemella, ma se vogliamo credere questo sia un modo come un altro per conoscere la persona giusta, perché non approcciarvici con il sorriso di chi è leggero, che non vuol dire superficiale, ma capace di volare più alto, perché libero dai vincoli di un'età così matura, da essersi dimenticata, che una felicità vera, deve averci come protagonisti, ma non come unici personaggi della storia!

Commenti

  1. Guardo e amo poco la Tv,non credo più in Babbo Natale e nemmeno ai programmi tipo "C'è posta"e simili,ma se danno felicita e giusto guardarli.
    Ciao fulvio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. non so se si possa parlare di felicità FULVIO, ma mi piacciono lo stesso... ma come si faccia a non credere a Babbo Natale lo ignoro

      Elimina
  2. La cosa più difficile a cui abituarsi è fare la cacca convivendo con la moglie XD

    Moz-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Magari pensi anche di essere simpatico..

      Elimina
    2. ...dopo quasi 6 anni io ancora non ce la posso fare MOZZINO... e non sai che stitichezza!

      Elimina
    3. Discorso fra due stronzi

      Elimina
  3. odio la tv spazzatura

    ma devo ammettere che quando
    un amico di famiglia
    ha contattato la redazione di c'è posta per te
    per ritrovare il padre che l'aveva abbandonato da piccolo
    e poi è finito in diretta su canale 5
    sono rimasto sbalordito.
    presumo comunque
    che una volta terminate le storie vere
    ci siano dei riempitivi fasulli
    tipo forum

    RispondiElimina
    Risposte
    1. tutto sommato io ci voglio credere BILLLEE, lo so che potrebbe sembrare strano in un mondo un po' bizzarro come quello che vive nella mia testa, però così è...

      Elimina
  4. non sempre solo i giovani sono più flessibili. Non tutte le persone mature, con esperienze fallite alle spalle, e abituati a stare soli, sono indisposti verso l'altro. Io ne conosco un sacco che hanno una paura fottuta di stare da soli, e pur di non stare soli accettano cose che in realtà danno fastidio. Comunque anch'io non disdegno i programmi che hai citato, e anche tanti altri, avevo visto la prima edizione di questo di cui parli, ma la seconda mi è sfuggita. Comunque è molto carino come programma! ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. io penso che il bagaglio che portiamo alla fin delle finite influenzi parecchio le nostre idee e le nostre inclinazioni, anche o forse soprattutto FRANCIS, nelle relazioni...

      Elimina
  5. Anch'io guardo "C'è posta per te" e altri programmi con Maria De Filippi!😊

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ...siamo un bel gruppo ben nutrito VANESSA, la regina Sanguinaria piace a moltissimi!

      Elimina
  6. Ciao non conosco questo programma. Maria de Filippi mi piace guardo AMici e a volte C'è posta per te. Ciao.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. oh noto comunque ROBBYROBY che vi siete fermati un po' tutti alla De Filippi, eh?

      Elimina
  7. Io amo Real Time, soprattutto i programmi sui matrimoni e gli abiti da sposa e "Come ti vesti ", ho seguito "Matrimonio a prima vista" e mi è dispiaciuto di essermi persa la puntata della settimana scorsa , che ero in vacanza, però ho visto la puntata di ieri sera e come sono andati a finire i tre matrimoni forzati.
    Ci avrei giurato che la coppia che si è lasciata si lasciasse, non lo sopportavo neanche io Stefano (mi pare).
    Devo dire che io non mi sarei mai prestata a sposare uno sconosciuto, nonostante i tre esperti,però la cosa mi ha intrigato. CIAOOOOO

    RispondiElimina
    Risposte
    1. alla fin delle finite è un terno al lotto, un po' come quasi tutte le relazioni MIRTILLO... quanto diverse sono in verità le relazioni? anche conoscendo per anni ed anni i partner, certe persone si perdono nei meandri delle relazioni e fanno funzionare i rapporti come Stefano e Wilma, poco e male!

      Elimina
  8. Ho visto tutte le puntate di matrimonio a prima vista e ieri sera non vedevo l'ora di vedere l'ultima puntata . Nemmeno io mi sarei prestata a sposare uno sconosciuto, non fa parte del mio carattere ; pero' quel programma mi piace .
    Un saluto, Daniela.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. io non l'avrei fatto, ma stimo quella sorta di cieca fiducia che contraddistingue certi incoscienti e felici DANIELA, alla fine ci vuole fede nella vita!

      Elimina
  9. In effetti Matrimonio a prima vista è proprio qualcosa di fuori dal mondo, davvero!
    Comunque ti confesso, dopo aver scritto per snebbiare la mente dalla stanchezza io mi guardo i programmi di Lei (canale 129 di Sky): guardali perché ridi come una matta!
    Un abbraccio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. fa bene guardare programmi che non facciano pensare troppo, dopotutto non di sola serietà è fatta la vita FRANCESCA, è cosa da ricordare ben benino

      Elimina
  10. Io mi sono sposata "vecchia", a trentuno anni appena compiuti :D
    Però, a parte questo, se vuoi ti posso raccontare ogni singolo retroscena dei buona parte dei programmi televisivi...altrimenti a che serve lavorare in tv? :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ...ad aiutarmi a farmi assumere?
      così per dire NONPUOESSEREVERO...

      Elimina
  11. Anche io super fan della De Filippi!!!
    Lo dico sempre se fossi andata a vivere da sola non mi sarei mai sposata!! Sono di quelle che da sola ci sta parecchio bene...Certe giornate mi urta pure avere tra i piedi il piccolino...Fai te!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ...non è politicamente corretto dire ad un'aspirante madre che non esaudisce il suo sogno, una cosa così MANU... ti perdono solo per la passione condivisa per la Maria

      Elimina

Posta un commento

Sappiate che vi leggerò.
Non sarò sempre d'accordo con voi, battibeccheremo come galline in un pollaio!
...ah, non chiedetemi di seguirvi, non lo faccio se non mi convincete davvero, sono una FOTTUTISSIMA SNOB!

Post popolari in questo blog

..." cuore in arresto favorisca i sentimenti"

Nessun obbligo di commento

La forza di accettare ciò che non puoi cambiare