passione tra le pagine...

D'estate si ha più tempo libero.

Io, che soffro d'insonnia e già "godo" di parecchio tempo libero, in agosto, complici le ferie ed il fatto che sono a casa in panciolle, ho tanto di quel tempo libero da investire, che mi ritrovo a metà agosto con il cervello in pappa...

Piena zeppa di idee, prospettive future, progetti lungimiranti e prossime ottime iniziative con le quali calibrarmi!

Ma, grazie al cielo, ci sono anche libri e tv, che in agosto come non mai, diventano il mio fulcro principale, la ragione di forza meno ragionevole e più assidua.

Attualmente sono impegnata a finire "Il viaggio della strega bambina", consigliatomi da un'amica e recuperato grazie ad Acciobooks, in 3/4 giorni ho letto "La compagna di scuola" leggerissimo e carinissimo, mentre "Una vita come le altre" ho fatto fatica a finire .

E queste sono solo le letture da metà luglio in poi.
Precisamente dal 12.

Ho un sacco di future letture, che aspettano nel mio studio pieno zeppo di libri e chissà che qualcuna possa anche portarmi altrove, stando comodamente sdraiata sul divano.

Però, giusto per passare il tempo e, perché no, magari per regalarvi qualche utile consiglio, ringraziamo la fantabulosa Drama Queen, alla quale ho fregato l'idea per il post...

IL LIBRO DELLA MIA INFANZIA: PICCOLE DONNE
L'ho letto innumerevoli volte, l'ultima non troppo tempo fa, ma la prima volta fu in ospedale: mi avevano ricoverata per togliere l'appendicite e me lo sono sorbito tutto in un pomeriggio...
Avevo una gran simpatia per Beth, così fragile tenera ed indifesa... ma ho dovuto ammettere presto che io sono una Joe March, fatta e finita!

IL LIBRO DELLA MIA ADOLESCENZA: LA SAGA DI TWILIGHT
Probabilmente, tarda adolescenza, ma in pochissime settimane me lo sono sorbita tutta.
Innamorata follemente di Edward, ovviamente, credevo fosse possibile un amore così... va beh, ero giovane dai!

IL LIBRO CHE HA CAMBIATO LA MIA PROSPETTIVA: IL GIOVANE HOLDEN
Lo lessi alle scuole medie, consigliato dal libro di antologia che aveva riportato un brano particolarmente bello di Salinger, e nel leggerlo mi si è aperto il cuore ed allargato ogni orizzonte... lo dico sempre che se ho velleità da scribacchina è colpa sua!

IL LIBRO CHE MI FA COMMUOVERE: LA CUSTODE DI MIA SORELLA
Cioè, io sono dell'opinione che la lettura abbia un potere fortissimo sull'emotività e l'emozione, ma io ho il vero e proprio potere, delle volte, di diventare la signora delle mammole di fronte a determinate letture... ecco, questo libro dalla storia forte e spezzacuore, mi ha fatto piangere a più più riprese!

IL LIBRO CHE HO FATICATO A FINIRE: 1Q84
Premetto: mi è piaciuto moltissimo alla fine, l'ho trovato semplicemente soave, ma... che lungitudine pazzesca! Credo ci siano troppe zone morte, che sarebbero state anche evitabili, ma che alla fine oh, ho comunque letto! ...c'è però da dire che non ho ancora avuto cuore di iniziare la seconda parte!

IL LIBRO CHE HO LETTO IN UN'ALTRA LINGUA: IL PICCOLO PRINCIPE
E' il mio libro preferito in assoluto, ed ogni volta che vado in giro per il mondo, o che ci va qualcuno che conosco, me ne faccio portare una coppia. Lo conosco a memoria, e l'ho letto sia in inglese che in spagnolo, perdendo qualche pezzo a dirla tutta... e no, non mi ha rimandato nulla di più ammetto!

IL LIBRO CHE HO FATTO SOLO FINTA DI LEGGERE: L'UOMO CHE SUSSURRAVA AI CAVALLI
La SuperMamma lo trovò talmente bello, da convincermi a leggerlo a tutti i costi... ecco io mi ci sono anche approcciata, ne ho letto qualche pezzo, ma poi mi annoiava quella storia smelensa e sdolcinata al diabete, ergo ho detto di averlo letto... ma non l'ho mai fatto per davvero!

IL LIBRO PIU' TRASH: 100 COLPI DI SPAZZOLA PRIMA DI ANDARE A DORMIRE
Uscisse ora, non alzerebbe decisamente più il clamore che alzò all'epoca, anzi... Tra i social e Maria De Filippi, ormai se ne sentono ben di peggio!
Comunque io lo lessi consigliata dalla mia profe di italiano del liceo. Classico.
Va beh... non commentiamo, e diciamocelo, brutto brutto come libro, senza se e senza ma!

IL LIBRO CON LE ILLUSTRAZIONI PIU' BELLE: LA SAGA DI HARRY POTTER
Non so se sia poi così vero... ma siccome sono diventata pesantissimamente addicted della magica scuola di Hogwarts e dei suoi frequentatori, posso dire che le poche illustrazioni, fossero anche solo quelle della copertina... mi fanno venire gli occhioni a cuore al solo pensiero!
Per la cronaca, credo di essere una CorvoNero...

IL PROSSIMO LIBRO DA LEGGERE: TUTTA VITA
L'ultimo libro di Fabio Volo mi è stato regalato al compleanno, io non l'avrei acquistato, sebbene abbia adorato l'autore mio compaesano, in passato... ma la sua piega "di famiglia", è diventata talmente pesante e ripetitiva che ci sto pensando da un bel po' se dargli oppure no una seconda opportunità... ma forse, proprio il sole di agosto, serve per interrompere la pessima ondata

Commenti

  1. 1Q84 è offensivo. Il modo in cui Murakami perde tempo e si dilunga più che può, unito alla scelta editoriale di vendere separatamente il libro tre che è, evidentemente, molto più noioso dei primi due, mi hanno veramente fatto incazzare.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. concordo al mille x mille, e si che come autrice Murakami mi piace anche moltissimo BILLLEE, e quasi mi è dispiaciuto che proprio questo, così osannato da una critica un po' altisonante, a me non sia piaciuto

      Elimina
  2. Fabio Volo non mi è dispiaciuto, ma tutta vita è un no.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. avevo detto avrei letto quello PIPPA, ma ho mentito, ed ho optato per "Il viaggio della strega bambina", non condividerei manco questo a dirla tutta...

      Elimina
  3. Anche io,grazie ai tuoi consigli,ho ricominciato a leggere...inaspettatamente Il pastore d'Islanda...di Gunnar Gunnarsson.

    RispondiElimina
  4. Ehmm non li ho letti questi qui.... ma sto leggendo altro eh!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. leggi e non smettere PIER, non far arrabbiare la zia Pata

      Elimina
  5. Ciao👋 bel post. "Piccole donne" è un libro cult dell'infanzia e anch'io mi sono sempre rispecchiata in Jo March, "L'uomo che sussurrava ai cavalli" è un libro carino ma preferisco il film, della saga di "Twilight" ho preso sia i libri che la graphic novel del primo libro della saga e i disegni sono magnifici. 1Q84 non l'ho mai letto!😊 Buona giornata!😘

    RispondiElimina
    Risposte
    1. la graphic novel me l'hanno descritta come molto ben fatta VANESSA, è vero?

      Elimina
  6. Grazie per avermi citato! Anch'io adoro Harry Potter, ma devo dire la verità: i disegni della prima edizione non mi sono mai piaciuti... Preferisco decisamente quelli dell'edizione nuova.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. concordo al mille per mille ELISAELENA, la prima edizione, che regalai a mia sorella, era troppo per bambini... decisamente meglio le edizioni successive!

      Elimina

Posta un commento

Sappiate che vi leggerò.
Non sarò sempre d'accordo con voi, battibeccheremo come galline in un pollaio!
...ah, non chiedetemi di seguirvi, non lo faccio se non mi convincete davvero, sono una FOTTUTISSIMA SNOB!

Post popolari in questo blog

..." cuore in arresto favorisca i sentimenti"

Nessun obbligo di commento

La forza di accettare ciò che non puoi cambiare