lentiggini, inverno archiviato e novità che cambiano tutto


Ho il naso arrossato.
Il sole sta già facendo il suo sporco lavoro, io me ne vado in giro, a zonzo sulla riva del fiume, e non metto la crema solare, sebbene sappia che abbia una facilità a dir poco elementare nel diventare una copia meno inquietante di Krusty il Clown.

E mi stanno spuntando le lentiggini anche in faccia.
Che più che lentiggini sono macchie vere e proprie.
Dopo le gambe, le braccia, la pancia e la schiena, l'effetto dalmata sta dilagando senza pietà.

Questa cosa dell'avermi rubato l'ora, che di solito mi fa girare le balle punto basta e stop, adesso mi piace un bel po'.
Si si, lo so che vi ho trapanato le balle con la storia di quanto siano fantastichevoli l'autunno e l'inverno, e stare sul divano con la copertina a leggere, e bere cioccolata calda, e il buio, i pigiamoni felpati, i calzettoni rinforzati, eccetera eccetera, ma la realtà è che sono entrata nel turbinio di colori vivaci e tessuti leggeri che hanno ravvivato il mio guardaroba, post cambio di stagione; e alla fine ho messo via l'inverno, che quasi mi è parso un gesto catartico, uno di quei gesti che portano via un angolo di vita, ma senza retorica, senza tristezza, senza rammarico.

Io a quella cosa per la quale la primavera influisce positivamente sull'umana predisposizione, non ci ho mai creduto tanto, ed invece ho vinto la palma del luogo comune, e ad oggi mi pare una vera verità, che mi riguarda, e che mi coinvolge.


Ma Dio che belle cose.
La Patalice sta subendo un gioioso rincoglionimento di quelli da applauso.

E, udite udite, presa dal turbinio rincoglionito della stagione dei fiori e della rinascita, sto prendendo scelte.
Scelte importanti.
Scelte di peso.
Scelte che mi cambieranno la vita.

E che cavolaccio, sono felice.

Non completamente felice, che una persona recentemente, mi ha detto di non voler nemmeno essere felice-felice, perché così almeno si continua la ricerca, perché quello è il bello, no?
Continuare a cercare.
Non smettere di credere, di impegnarsi, di lottare.
Una volta o l'altra mi fermerò, ma questa non è "quella" volta.

E prendo appuntamento per il tatuaggio nuovo.
E mi ritaglio i capelli come volevo che stessero, anche se non sono riuscita a farli crescere, perché mi sento più bella così.
Ed ho preso i biglietti per nuovi concerti.
E trascorro i venerdì sera con persone che mi fanno sorridere.
E compro più libri di quelli che non riesca a leggere, ed io leggo veramente tanto.
E certe volte mi sembra che sia bello.

Cosa non è importante.
C'è del bello, e ne sono pienamente consapevole.

Commenti

  1. Cara Patalice, lo sai che spesso le lentiggini rendono il volto bello e interessante!!!
    Ciao e buon pomeriggio cara amica con un forte abbraccio e un sorriso:-)
    Tomaso

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ...spero tu abbia ragione TOMASO, perché le mie stanno prendendo il sopravvento sull'epidermide...

      Elimina
  2. Io ormai ho capito che ogni stagione (almeno all'inizio) mi da qualcosa che mi fa pensare "Questa è la mia stagione preferita!" :D
    Comunque un tuffo nel passato arrivando qui... lo sfondo che hai messo era uno dei primi che utilizzai anni fa nel mio blog. Che ricordi :D

    CervelloBacato

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ...infatti è indecoroso per quanto riguarda la resa social, ma si sa, io sono un po' agèe nello stile, alle volte, quindi mi confà nemmeno troppo male CERVELLINO...

      Elimina
  3. Ma lo sai che quest'anno anche io mi sto godendo veramente tanto la primavera?! Mi ha decisamente migliorato l'umore come mai, perché anche io sono una fan del freddo ^.^
    Sarà forse l'aria di QUESTA primavera un po' miracolosa? ^.^
    Comunque sono molto curiosa, biglietto concerto Tiziano tra quelli che hai preso?!
    Ps. Non parliamo del sole, che io sicuro mi brucierò come al solito già solo camminando per andare all'università. Non ti dico che abbronzatura sexy sul naso xD

    RispondiElimina
  4. Le lentiggini sono bellissime! A me ne è rimasta giusto qualcuna!

    RispondiElimina
  5. Oh guarda che le lentiggini sono fottutamente sexy, proprio da delirio *__*
    Comunque dai, è bello vivere l'ora di luce in più... ci esce sempre qualche passeggiata che rallegra l'umore.

    Moz-

    RispondiElimina
  6. Io invece comincio a non amarla tanto la primavera perché sono diventata allergica, ma mi piacciono molto le giornate più lunghe. In attesa dell'estate, dunque

    RispondiElimina
  7. Mi piace sentirti così, mi tiri su perché io in questi giorni invece mi sento davvero fiacca, come se avessi un peso sulla schiena.

    RispondiElimina
  8. Oh, w la Patalice felice!! Anch'io mi sento niente male in questo periodo..continuiamo a goderci i colori!

    RispondiElimina
  9. Mi fa piacere questo tuo "vento di primavere" si la primavera non è un luogo comune nel suo simbolismo ma una vera rinascita.
    Pur avendo iniziato da pochi anni ad amare certe sfumature dell'inverno, solo alcune sue sfumature,quando arriva la primavere non ce n'è per nessuno mi si spalanca un mondo di possibilità, di scelte, idee e son ben felice di archiviare tutto il mio bagaglio "emozionale" invernale.
    Ciao.

    RispondiElimina
  10. Non ho ancora avuto occasione di far amicizia col sole quest'anno ma sono certo non manchi molto.

    Scegliere cosa fare ci rende felici, come se già pregustassimo l'averle fatte. Tieni stretto il ricordo di questa felicità e godine più che puoi.

    RispondiElimina
  11. Cara Patalice, per quanto riguarda la primavera, anche io sto vincendo la palma del luogo comune come te. Vinta la stanchezza delle prime mattinate, ho subito apprezzato le serate piene di luce, l'odore della primavera e l'atmosfera, e non faccio altro che fotografare fiori!
    Quanto alle tue decisioni, sono felice per te!

    RispondiElimina
  12. La primavera sta facendo questo strano effetto anche su di me. Ci staremo mica trasformando in amanti di questa stagione? Sono felice nel vederti felice. <3

    RispondiElimina
  13. Ma yeah, questa primavera ha preso bene anche me..
    comunque complimenti, questo post è adir poco contagioso!

    RispondiElimina

Posta un commento

Sappiate che vi leggerò.
Non sarò sempre d'accordo con voi, battibeccheremo come galline in un pollaio!
...ah, non chiedetemi di seguirvi, non lo faccio se non mi convincete davvero, sono una FOTTUTISSIMA SNOB!

Post popolari in questo blog

..." cuore in arresto favorisca i sentimenti"

Nessun obbligo di commento

La forza di accettare ciò che non puoi cambiare