film tra natale e dintorni...

Dicembre, non è solo l'ultimo mese dell'anno, ma anche quello che preferisco per quanto riguarda i film...
Solitamente ne vedo più in questi 31 giorni che in tutto il resto dell'anno... complice la programmazione amica, ed il tempo trascorso in casa, cercando di risparmiare soldi che poi spendo per comprare regali a destra e a manca.

Comunque, film dicevamo.

SULLY
Io non me lo ricordavo il fortuito miracolo dell'Hudson, quello in cui un pilota con immemori anni di esperienza, finisce per sventare una tragedia, portando in salvo un aereo stra colmo di passeggeri, facendolo planare sul fiume newyorkese. Questa è la sua storia, interpretata da Tom Hanks, finalmente ficcante dopo l'ennesima prova pesante e boriosa, tratta dai best sellers di Dan Browne, e diretto dal credibilissimo Clint Eastwood, che, con la sua capacità di una lineare narrazione dei fatti, non giudica ma crea una cronaca piacevole, che odora di Oscar. Mi è piaciuto, sebbene la storia alle volte, in special modo all'inizio, sia esageratamente lenta. Forse, la visione, non avrebbe meno rivolto a casa, piuttosto che al cinema, però se vi capita di guardarlo, godetevelo.

REGRESSION
Un uomo si costituisce all'ufficio della polizia. Ha abusato della figlia, in circostanze talmente grette da sembrare fuori da ogni logica. Il detective incaricato del caso si trova ad avere a che fare con una famiglia disfunzionale: il padre reo confesso, nascondeva il vizio del bere, per dimenticare la morte della moglie, con una cieca chiamata dal Signore; la figlia abusata, aveva confidato tutto al prete della loro chiesa, in cerca della redenzione; il figlio fuggito per scampare ad un padre a senso unico; e la nonna, ragazza madre con manie da bigotta. Per cercare di far chiarezza nelle menti sopite di tutta la famiglia, la polizia incarica uno psicologo di aiutarli. Esso si avvale della tecnica della regressione, una terapia durante la quale, il paziente, cade in una sorta di trans, nella quale viene spronato a ricordare forzatamente determinati avvenimenti traumatici rimossi. Da queste sedute vien fuori un terribile scenario di violenza indicibile, sfociata in satanismo e riti anti-Cristo che fanno accapponare la pelle. Non vi dico altro, perché gli appassionati di giallo finirebbero per capire tutto... però sappiate che fa un po' paura...


NIENTE DA PERDERE
Se non avete la benché minima idea di che film sia questo, non avete torto... è una commediola americana, con il premio Oscar Tim Robbins, ed il simpatico Martin Lawrence, nei panni, rispettivamente di un medio borghese tradito dalla moglie, che trascina un ladro sventurato nel colpaccio che potrebbe cambiargli la vita, ai danni dell'amante della sua donna... scontate le trovate pseudo comiche, il finale redentore, e gli sketch moderatamente divertenti. Bello? No. Però si lascia guardare e non annoia...


LA PRIMA VOLTA DI MIA FIGLIA
Riccardo Rossi, che io ho adorato solo e semplicemente nel ruolo di inadatto giudice di "Cuochi e Fiamme", al fianco di Simone Rugiati, Chiara Maci e Fiammetta Cicogna; dirige ed interpreta questa commediola banale come una puntata di "Beautiful", sul tentativo di un padre separato, di far riflettere la figliola sull'importanza della prima volta... Tra racconti sulle varie prime volte sue e degli amici che cercano di dargli man forte, si dipana uno scontato gap generazionale da colmare... che però non aggiunge niente di niente alla narrazione, ne toglie la prevedibilità alla commedia. 


LUI E' PEGGIO DI ME
Premessa necessaria, Pozzetto piace molto a Brivido, per quanto mi riguarda, non avrei mai visto un film con lui e Celentano. Anche in questo caso è una commedia; due uomini, scapoloni incalliti, amici da sempre, e possessori di un garage di auto d'epoca, si scambiano battute in situazioni improbabili, fino a quando uno si innamora follemente, e l'altro non cerca di fargli cambiare idea, spaventato dal fatto che tutto possa cambiare, e che la loro amicizia possa finire...



UN AMORE TUTTO SUO
Sky Cinema ed il suo canale di film natalizio, che ci regala perle delle quali non si ha più memoria... filmetto con Sandra Bullock, di una ventina di anni fa, ambientato a Chicago a Natale. Una ragazza invaghita di uno splendido sconosciuto, si ritrova a salvarlo da un incidente sulle rotaie del treno, senza  purtroppo potergli evitare di battere la testa e finire in coma, così, quando lei lo accompagna in ospedale, si ritrova a fingere con la sua famiglia di essere la sua ragazza. Pur sentendosi pesantemente in colpa per le bugie che racconta, in special modo al fratello del ragazzo in coma, per il quale finisce per innamorarsi, il gioco continua tra menzogne ed equivoci... Di natalizio non ha molto, ma la commedia romantica, da sempre belle soddisfazioni!


L'A.S.S.O NELLA MANICA
La vita di Bianca è potenzialmente perfetta: va al college, ha una forte personalità, ottimi voti a scuola, una cotta per un ragazzo carinissimo, e due amiche del cuore splendide. Tutt'un tratto, il vicino di casa, amico da una vita, edonista e superficiale, le rivela che delle sue due amiche, Bianca è l'Asso, ovvero l'amica bruttina, che viene considerata pari a zero, se non per essere da più semplice accesso, per parlare con quelle decisamente più notevoli. Dilaniata da dentro da questa orripilante notizia, Bianca decide di troncare con le sue amiche, e di rivalutare la figura di tutti gli Asso... che sono veramente tanti! Spiritosissimo e con un lieto fine pre annunciato, questo teen movie americano è carico di spiritosissime battute e di situazioni paradossali che fanno sganasciare dalle risate!

MISS PEREGRINE - LA CASA DEI RAGAZZI SPECIALI
Tim Burton e la sua nuova musa, Eva Green, tornano al cinema con un gran bel film... uno di quelli che val la pena dare praticamente 10 euro alla cassiera del cinema! La storia, che è tratta da un libro bellissimo che stra consiglio, ha come protagonista un ragazzino dissociato, il quale non si trova bene nella sua vita, e va per questo da una psicologa che, quando gli muore il nonno, al quale il ragazzo era legatissimo, gli consiglia spassionatamente di vedere le terre nelle quali il nonne stette e dal quale si lasciava ispirare per i racconti fantastici che confidava al nipote. Partiti per la Scozia, il ragazzo farà conoscenza con Miss peregrine, un'eccentrica splendida signora, che si prende cura di un gruppo di ragazzi speciali, con doti fuori dall'ordinario, che ogni giorno si ritrovano a afre le stesse cose, pur di mantenersi vivi.... ma, ovviamente, un cattivissimo è in agguato...


FUGA DA REUMA PARK
Ogni anno, se non è il 25, è il 26, si va al cinema per il filmone di Natale... la scelta, quest'anno, era a dire poco risicata... ma, fortunatamente, ci siamo fidati del caro vecchio trio... Aldo Giovanni e Giacomo, in un misto tra il revival e l'auto-celebrazione, girano questo spettacolare tributo a loro stessi... Anni ed anni dopo i fasti del successo, i tre comici si ritrovano in un'ospizio all'interno di un luna park. Sempre, immancabilmente, pungenti, i tre decidono di unire le forze per scappare... nel mezzo, personaggi storici buttati nella mischia, ed addirittura qualche gag del passato che riprende corpo! Per veri amanti!

IL GRINTA
Lontani mille miglia dalle atmosfere natalizie dei tantissimi film a tema, qui c'è un filmone dei fratelli Coen, remake di una storica pellicola western... Una ragazzina, il cui padre è stato assassinato, ingaggia uno sceriffo ubriacone e spaccone per vendicarlo. Sebbene all'inizio l'uomo le è ostile, alla fine si decide ad aiutarla, e con la giovane parte per un viaggio alla ricerca del malfattore. Gli si affianca anche un ranger texano, con il quale incroceranno anche le armi, in un rapporto conflittuale, e alla fine tutti e tre riusciranno a fare giustizia. Grandiose le interpretazioni di Jeff Bridges e Matt Damon, in un film diretto da una coppia di registi che solitamente capisco pari a zero...

SING
Anteprima figa davvero...
Filmone che ad Hollywood ha fatto clamore, perché doppiato e cantato da personalità di spicco come Matthew McConaughey o Reese Witherspoon. Sagace e spassoso, la pellicola della Universal Illumination, fa il verso ai talent show, e alla loro cassa di risonanza. Un koala rampante, impresario di un teatro che si tiene in piedi con la preghiera, decide di indire un concorso per voci sconosciute, promettendo un premio danaroso, per il talento più illuminato. Accorrono un gran numero di personaggi, alcuni assolutamente discutibili, altri decisamente talentuosi, in comune hanno una vita che non li soddisfa, e la voglia di emergere... C'è la maialina con uno spropositato numero di figli a carico; lo scimmione figlio di un delinquente che lo vorrebbe sulle sue stesse orme; l'elefantessa dalla voce cristallina eil topolino dalla voce profondissima, che ha grossi problemi con degli strozzini; l'istrice rocker con il fidanzato cantautore... Tutti hanno voce, ma serve qualcuno che incanali le loro energie e li faccia splendere, inattese stelle nel firmamento!



I SEGRETI DI BIG STONE GUP
Allora, io questo film non l'avevo mai sentito nominare... leggo che c'è Whoopi Golden, era una vita che non la vedevo recitare, e lo metto su... che dire? Una delusione pari a poche altre! Questa tiritera romantica, parla di una zitella quarantenne che si chiama Ave Maria, si come la preghiera... la quale ha una farmacia in un paesino della provincia americana, nella quale tutti conoscono tutti, ed una parola di troppo, è uno scandalo insormontabile... Ave Maria perde l'adorata mamma, la quale le aveva celato di che il suo vero padre, era un suo compaesano, italiano, ch'ella dovette abbandonare per salvarsi da una famiglia troppo bigotta. Appreso tutto questo, la donna decide di andarsene per trovare la sua strada nel mondo... Poi va beh, si innamora del compagno di scuola più figo, ed aiuta una ragazzina sfigatissima a reinserirsi nella società... niente che valga la pena di essere visto, o raccontato!


OCEANIA
Ennesimo capolavoro della Disney... Vaiana, un'eroina dalla capigliatura (finalmente) imperfetta, che nasce figlia del capo di una rigogliosa isola del Pacifico. La sua famiglia la vorrebbe assertiva, pronta ad aiutare il proprio popolo e a rivestire il ruolo di nuova guida del villaggio; purtroppo la sua natura è vagabonda, esploratrice affascinata dallo splendido mare che la circonda, appoggiata da una nonna un po' fuori di testa! Quando la terra inizia a non dare più i frutti che ha sempre dato, vengono alla memoria antiche leggende... Te Fiti è la terra che emerge dalle acque e che regala prosperità e vita agli uomini; un giorno, il suo cuore, una piccola pietra pulsante verde, viene rubata da un semi dio mutaforma, Maui, perché l'abbia l'umanità intera, ma viene bloccato dal demone Te Ka, il quale getta la pietra e l'amo magico del semi dio nell'Oceano. Il mare sceglie proprio Vaiana per rimettere le cose apposto: dovrà solcare il mare, e convincere Maui a rimettere a posto la pietra. Purtroppo, il semi dio non ha la stessa determinazione ad agire in quella situazione... e la ragazza dovrà faticare non poco, sia per far fare ciò che vuole a Maui, sia per capire esattamente dove il destino la stia portando...

NANNY MC PHEE - TATA MATILDA
Nell'Inghilterra dell'800, un impresario funebre di poco polso, con grossi problemi economici, rimane vedovo con 7 tremendi figli, che si divertono a far scappare le governanti a gambe levate, e la cui maleducazione è così nota che nessun'altra donna vuole andare a servizio dalla famiglia. In soccorso alla disastrosa situazione, resa ancora peggiore da una zia economicamente sostenitrice, la quale pretende un matrimonio imminente per porre fine all'anarchia della casa, arriva una donna misteriosa, tata Matilda. Con metodi che mischiano rigore e magia, non viene riportata solo la disciplina, ma anche l'armonia... ed arriverà anche l'amore ed una nuova, dolcissima e devota, mamma. Un film per la famiglia, non memorabile, ma di una gradevolezza molto piacevole.

UN AMERICANO A PARIGI
Un leggendario film che ha fatto storia... che dirvi che mi è stra piaciuto, direi una bugia, però ha molta poesia... Un giovane pittore americano, trasferitosi in Francia per vivere appieno il sogno di sfondare, condivide l'appartamento con un pianista, amico di un benefattore che saltuariamente li aiuta economicamente. Una mecenate, affascinante ed inserita, si accorge del pittore, non solo per il suo talento, ed inizia a fargli la corte, mettendogli a disposizione le sue conoscenze, e cercando di conquistarne il cuore... che però batte per una giovane e deliziosa commessa, la quale tuttavia, è restia a lasciarsi andare. Tra canzoni, e batticuore folle di tenerezza, il lieto fine è romantico... Gene Kelly, fosse un giovane attore oggi, sarebbe la poliedricità a 360 gradi per eccellenza!

GOOD MORNING VIETNAM
Coooooooome? Non avevi mai visto questo film? No dai davvero? E va beh, ora ho sopperito... ultimo film del 2016, il capolavoro in bilico tra commedia e dramma, che ha fatto esplodere la stella di Robbie Williams. Durante il conflitto in Vietnam, a Saigon, l'aviatore/deejay Adrian, conduce una trasmissione radiofonica di inimmaginabile successo, nella quale la sua verve è tale da portare il buon umore tra le truppe. Non dello stesso parere sono i suoi superiori, i quali vedono in lui un ribelle, fomentatore di polemiche. Nel frattempo, l'istrionico intrattenitore, s'invaghisce di una bella vietnamita, e per fare colpo, s'ingrazia il fratello, che gli diventa amico, ed inizia ad insegnare inglese al loro popolo. Procede tutto bene, fino a quando non fanno saltare in aria il locale, dove si ritrovano i soldati, proprio mentre Adrian è nei paraggi, ed assiste impotente alla carneficina. Vorrebbe andarsene, ma il calore del pubblico lo persuade a rimanere, fino a quando la colpa di tutto non ricade sul suo amico, il giovane vietnamita... Beh si, il film d'ha da vedere!




SBALLATI PER LE FESTE
Un filmetto di quelli che meritano di essere visti, tra una tazza di cioccolata ed un pezzo di torrone di quelli buoni buoni... che non lascerà altro che risatine facili facili, volgarotte ma che ci stanno dai! Un ragazzo perde giovanissimo i suoi genitori, ed i suoi due migliori amici gli promettono che non sarà mai solo durante Natale. Un 25 dicembre di tanti tanti anni dopo, gli amici si ritrovano per l'ennesima festività da condividersi, e si dicono che sarà l'ultima, perché uno di loro sta per avere un bambino, e tutti sono ormai diventati adulti, quindi dovrà essere il migliore dei natali, quello che dovrà essere sempre e per sempre ricordato. In una serie di paradossali situazioni al limite del ridicolo, i tre amici si disfano di festicciole, droghe ed alcol... ma alla fine vinceranno, con poca sorpresa e grasse risate, i buoni sentimenti... quelli migliori!

UN NATALE IN AFFITTO
Commedia con Ben Affleck e James Gandolfini su un giovane imprenditore, che "affitta" la famiglia che abita la casa della sua infanzia, per vivere un Natale tradizionale, peccato che il nuovo arrivato, stia rovinando pesantemente il tran tran degli affittati... cattiverie sapientemente mesciate ad un umorismo scoppiettante, la strana coppia, si destreggia bene e intrattiene piacevolmente, in questa sorta di bastardata nataliziosa... Era un po' che non vedevo Ben Affleck, bel giovane, in una commedia, e devo dire che il mascellone bisteccone se la cava parecchio bene... chissà perchè mi è diventato tanto introspettivo con l'età... mah.. 


A CHRISTMAS REUNION
Le commediole natalizie che anche se non vedrai mai nella vita, non ti mancherà mai nulla, ma che se vedi, alla fine il cuore ti sorride... ecco questa è un fulgido esempio! Due bambini crescono insieme in un paesino americano, tra le mura di una forneria nella quale, ogni natale, si tiene una gara di biscotti, indetti dalla zia della femminuccia, una donna amatissima da tutti, oltre che per la sua umanità, anche per la passione nella sua bottega, la quale, una volta dipartita la zia, viene lasciata proprio a quei due bambini, che trent'anni dopo, si sono divisi... lei a Manatthan, lavora nella pubblicità, lui è stato nell'esercito. Un solo desiderio, chiede nel testamento la zia, quello che la bottega tenga aperti i battenti per un ultimo Natale... 


12 ALBERI
Una biblioteca che ha fatto storia nel quartiere, una bibliotecaria che non si arrende nel saperla chiusa a breve, ed un giovane imprenditore che la vuole trasformare in qualcosa di molto più commerciale. Questo, a grandi linee lo scenario... per una, come me, che ai libri a devoluto l'esistenza, la trama sapeva di imperdibile... la realtà è che è un filmetto da 0 a 0, però, facendo parte della schiera dei nataliziosi di Sky, come facevo a perdermelo? Ci sono buonissimi sentimenti, e il classico lieto fine, a fare da cornice al tutto... Per il resto, il finale con bambini cantanti, a me fa accapponare la pelle... ma è un problema mio che detesto decisamente queste cose... non badateci!



MIRACOLO SULLA 34' STRADA
Il filmone di Natale per eccellenza... una vera favola delle feste, che inneggia alla speranza e alla fede cieca. Perché credere è un dono per pochi... un dono fatto a chi accetta di non poter toccare con mano. In un centro commerciale rinomato, viene ingaggiato un uomo perfetto per il ruolo di Babbo Natale... tanto perfetto da convincere l'intera popolazione newyorkese, di avere a che fare con il vero Santa Klaus. La responsabile della sua assunzione, è la mamma di una bimba estremamente cerebrale, la quale sembra essere immune al fascino del vecchietto con la barba, che non crede esista davvero. Sarà proprio lui, Babbo Natale, trascinato in un assurdo processo intentato da un centro commerciale rivale, a convincere la gente della sua vera esistenza, passando proprio dal cuore e dall'anima della mamma e della figlia... ambedue reticenti, ma tanto bisognose di fede!

NATALE ALL'IMPROVVISO
L'anno scorso, Hollywood, mette in marcia un cast stellare, per il solito filmone natalizio, con il preciso intento di scalare le classifiche del botteghino, e fare man bassa di dollaroni... Sebbene, la presenza di Diane Keaton, Oliva Wilde, John Goodman e Amanda Seyfried, fosse il lasciapassare ideale per lo scopo, il film non prende quota... temo a causa di una sceneggiatura deboluccia, e della manchevolezza di escamotage spudoratamente natalizi e strappacuore, elementi sine qua non per fare un film di natale che possa essere degno di questo nome!

NIGHTMARE BEFORE CHRISTMAS
Ovviamente conosco questo film da anni... per chi mi avete presa? Però ogni Natale lo rivedo volentieri... un cartone animato macabro e diretto da quel genio senza limite e frontiere che è Tim Burton! Lo vidi la prima volta mooooolti moooolti anni fa, ricordo lo videoregistrai in seconda serata, con un po' di disappunto dei miei che pensavano a chissà quale film... Comunque, la storia credo sia ben impressa nella testa di chiunque: il paese di Halloween viene stravolto da una crisi esistenziale di Jack Skelettron, l'ambizioso ed istrionico organizzatore del 31 ottobre, il quale avrebbe voglia di qualcosa di nuovo... e perché non una nuova festività?

ELF
Un classicone natalizio dalla risata facile e dal lieto fine assicurato. Un orfanello, si ritrova nel villaggio di Babbo Natale, dove viene allevato come un elfo, fin quando le sue dimensioni e la sua scarsa dimistichezza con le operazioni da elfo, non diventano un enorme impedimento alla sua permanenza nel villaggio. A questo punto, gli viene confessata l'identità del padre, che ignorava la sua esistenza, e viene inviato a New York, per conoscerlo. La sua natura gioiosa e sognante, lo fanno entrare nel cuore delle persone, compresa la famiglia del padre, che invece mal sopporta la sua imbranataggine... Alla fine, salverà il Natale stesso, grazie alla sua capacità coinvolgente di fede e magia.

Commenti

  1. Io invece ieri sera ho visto Deadpool.
    Credo che lo vedrò e rivedrò e rivedrò un sacco di volte.
    E poi ancora.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. visto al cinema, una sera me lo rivedrò sull'on-demand, effettivamente un filmone VIPERO, finalmente un anti eroe scorretto, di quelli che piacciono tanto a me

      Elimina
    2. Ciao sono Theresa Williams Dopo essere stato in rapporto con Anderson per anni, ha rotto con me, ho fatto tutto il possibile per riportarlo indietro, ma tutto è stato vano, lo volevo tornare tanto per l'amore che ho per lui, lo pregai con tutto, ho fatto promesse, ma ha rifiutato. Ho spiegato il mio problema al mio amico e ha suggerito che dovrei piuttosto contattare un mago che potrebbe aiutare me un incantesimo per riportarlo indietro, ma io sono il tipo che non ha mai creduto in magia, non avevo altra scelta che tentare, io mail il mago, e mi ha detto che c'era un problema che tutto andrà bene prima di tre giorni, che il mio ex tornerà a me prima di tre giorni, ha gettato l'incantesimo e sorprendentemente nel secondo giorno, era intorno a 4:00. Il mio ex mi ha chiamato, ero così sorpreso, ho risposto alla chiamata e tutto quello che disse era che lui era così dispiaciuto per tutto quello che è successo che voleva me tornare a lui, che mi ama così tanto. Ero così felice e sono andato a lui che era così che abbiamo iniziato a vivere insieme felicemente di nuovo. Da allora, ho fatto promessa che qualcuno so che hanno un problema di rapporto, mi sarebbe di aiuto a tale persona da lui o lei si riferisce all'unico mago reale e potente che mi ha aiutato con il mio problema. e-mail: drogunduspellcaster@gmail.com lo si può e-mail se avete bisogno la sua assistenza nel vostro rapporto o di altri casi.

      1) incantesimi d'amore
      2) Incantesimi amore perduto
      3) Incantesimi Divorzio
      4) Incantesimi di matrimonio
      5) incantesimo.
      6) Incantesimi Breakup
      7) Bandire un amante passato
      8.) Si vuole essere promosso nel vostro ufficio / incantesimo lotteria
      9) vogliono soddisfare il vostro amante
      Contatta questo grande uomo, se si hanno alcun problema per una soluzione duratura
      attraverso drogunduspellcaster@gmail.com

      Elimina
  2. Hai fatto un excursus di anni e generi davvero interessante, comunque alcuni li ho visti e li recensirò a breve, altri invece che devo ancora vedere ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ah PIETRO, non mi sono tirata indietro davanti a niente, in effetti!

      Elimina
  3. Anche per me Oceania è stato meraviglioso...:)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. perché effettivamente lo è stato ELE, un cartone Disney con una principessa poco principesca ma molto cazzuta

      Elimina
  4. Alcuni li ho già visti, altri li recensirò a breve sul blog come "Il grinta". Devo recuperare Miss Peregrine di Tim Burton e "Nightmare Before Christmas" lo considero un perfetto film natalizio!😊

    RispondiElimina
    Risposte
    1. beh lo è sicuramente VANESSA, sebbene gli intenti di Burton abbiano poco del natalizioso...

      Elimina
  5. Madonna ne hai visti una tonnellata... e anche tutti molti diversi, per genere e epoche^^
    Regression grandissimo film, davvero.
    Visto al cinema un anno fa.
    Sei l'unica che parla bene di aldogiovanneggiacomo, che altrove hanno stroncato tutti proprio perché... è un film per pochi^^

    Moz-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. sicuramente "Reuma Park" non è niente di eclatante, ma io che sono una nostalgica di quella comicità li MOZZINO, me lo sono goduta alla stra grandissima!
      "Regression" io non lo considero grandissimo, anzi...

      Elimina
  6. Solo a me Oceania non è piaciuto per nulla?
    Regression idem, con la Watson in versione cagna maledetta. :-D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

      Elimina
    2. una versione della Watson che le si addice parecchio per altro, non trovi MRINK?

      Elimina
  7. Cara Patalice, ne abbiamo visti tanti dei film.
    Ora sta arrivando l'Epifania che tutte le feste porta via.
    Ciao e buona serata cara amica con un forte abbraccio e un sorriso:-).
    Tomaso

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ..effettivamente un bel numerone TOMASO... che antipatia provo per l'epifania!

      Elimina
  8. Una vera maratoneta cinematografica :D Di un paio di questi faccio presto la recensione :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. direi che più che le gambe, in effetti PIER, questo dicembre l'ho trascorso allenando i bulbi oculari!

      Elimina
  9. Ma quanti ne hai visti?? Ci credi se da questo elenco ne avrò visti massimo 2? Io mi sono data al recupero matto e disperato di serietv che continuo a preferire ai film.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. io e le serie tv FRANCIS, ci siamo date appuntamento a tra una settimana... quando mi avranno installato la wi-fi a casa!

      Elimina
  10. Gli hai dato giù alla grande, non ti sono stata dietro! Ne avrò visti 4-5 di tutto l'elenco!!! Complimenti!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ...la mia insonnia è stata particolarmente accentuata alla fine dell'anno scorso KANACHAN, ne ho approfittato

      Elimina
  11. Patalice, la befana e passata da me e ti ha lascito un regalino. Ciao bella!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ...ma che bella notizia FIORELLA!
      arrivo!
      aspettami!

      Elimina
  12. adoro Elf!!!!

    oceania mi è piaciuto un sacco

    RispondiElimina
  13. Sei una cinefila!
    Come scritto, in periodo natalizio, per me solo Captain Fantastic.

    RispondiElimina
  14. Ciao sono Theresa Williams Dopo essere stato in rapporto con Anderson per anni, ha rotto con me, ho fatto tutto il possibile per riportarlo indietro, ma tutto è stato vano, lo volevo tornare tanto per l'amore che ho per lui, lo pregai con tutto, ho fatto promesse, ma ha rifiutato. Ho spiegato il mio problema al mio amico e ha suggerito che dovrei piuttosto contattare un mago che potrebbe aiutare me un incantesimo per riportarlo indietro, ma io sono il tipo che non ha mai creduto in magia, non avevo altra scelta che tentare, io mail il mago, e mi ha detto che c'era un problema che tutto andrà bene prima di tre giorni, che il mio ex tornerà a me prima di tre giorni, ha gettato l'incantesimo e sorprendentemente nel secondo giorno, era intorno a 4:00. Il mio ex mi ha chiamato, ero così sorpreso, ho risposto alla chiamata e tutto quello che disse era che lui era così dispiaciuto per tutto quello che è successo che voleva me tornare a lui, che mi ama così tanto. Ero così felice e sono andato a lui che era così che abbiamo iniziato a vivere insieme felicemente di nuovo. Da allora, ho fatto promessa che qualcuno so che hanno un problema di rapporto, mi sarebbe di aiuto a tale persona da lui o lei si riferisce all'unico mago reale e potente che mi ha aiutato con il mio problema. e-mail: drogunduspellcaster@gmail.com lo si può e-mail se avete bisogno la sua assistenza nel vostro rapporto o di altri casi.

    1) incantesimi d'amore
    2) Incantesimi amore perduto
    3) Incantesimi Divorzio
    4) Incantesimi di matrimonio
    5) incantesimo.
    6) Incantesimi Breakup
    7) Bandire un amante passato
    8.) Si vuole essere promosso nel vostro ufficio / incantesimo lotteria
    9) vogliono soddisfare il vostro amante
    Contatta questo grande uomo, se si hanno alcun problema per una soluzione duratura
    attraverso drogunduspellcaster@gmail.com

    RispondiElimina
  15. Mamma quanti film! Ti sei messa d'impegno...

    RispondiElimina

Posta un commento

Sappiate che vi leggerò.
Non sarò sempre d'accordo con voi, battibeccheremo come galline in un pollaio!
...ah, non chiedetemi di seguirvi, non lo faccio se non mi convincete davvero, sono una FOTTUTISSIMA SNOB!

Post popolari in questo blog

..." cuore in arresto favorisca i sentimenti"

Nessun obbligo di commento

cara Chiara ti scrivo