lunedì 12 dicembre 2016

di giustezza al mattino

Mi piaceva un sacco la canzone dei Tiromancino, quella che partiva dicendo che: 
"...le incomprensioni sono così strane, sarebbe meglio evitarle sempre..."

Non posso esimermi dal dire che a me, i pri pro quo affascinano, la diatriba lessicale è un campo dove sfoggiò le armi migliori, e la discussione è la mia personalissima fonte della giovinezza, perché mi tiene gioiosamente energica. 

I rapporti umani sono emblemtici.
Più ti ci scartavetri il cervello, meno arriverai a qualcosa di senso compiuto.

Un po' come in tutte le situazioni della vita, che l'abbiamo già soventemente detto, l'unica cosa ad andare secondo i piani, resta sempre l'ascensore!

Sebbene sia lecito dire che impegnarsi per ottenere, sia cosa buona e giusta, la vera verità è che le miglior cose della vita, accadono da sole, senza il benché minimo sforzo.

...è (scusate il francesismo) un'inculata di traverso, diciamocelo, ma è comunque un dato di fatto!
e davanti all'evidenza, anche una barricadera come la sottoscritta non può che abbozzare.

Ma eravamo ai rapporti umani.
Sono strani, dicevamo, non seguono le direttive che la vita pare dare loro, e tutto questo accumula pensieri, frustrazioni, e fustigazioni personalissime...

Che la gente non è mai chi dice di essere, che ci sono personcine che credono nelle loro apparenze, e nei disegni delle loro inconsistenti coscienze.

Un seriale utilizzo di maschere auto imposte, o credute la cosa giusta. 

...c'è stato un tempo in cui, io, ci ho creduto per davvero veramente, a quella maschera che mi ero messa...

Quella poco astuta, ma molto faticosa patina di cattiveria imposta, in un animo sicuramente non del tutto assertivo e ben disposto, ma che era tanto più una carrellata di bisogno bisognoso di bene e di assenza di giudizio. 
...probabilmente tutto ciò che ho sempre voluto, ricercato e chiesto.

Forse.

Poi, ad un certo punto, vuoi l'età, le badilate in faccia, gli incontri giusto al momento giusto, cambia tutto, cambi tu.

Smetti i faticosissimi panni della "figa di legno", te ne freghi di assecondare la tua natura peggiore, e vivi a colori.

Non stai ferma mai, ridi, ti mordi le labbra, e hai gli occhi che arrivano a dire e fare prima di te.

È liberazione.
È tutto ciò che volevi, ma non cercavi, per mille ragioni.
Tutte sbagliate.

Ed impari che il peggiore tradimento, lo  fai a te stesso, quando non assecondi la direzione in cui gli occhi luccicano, e lo stomaco balla e traballa.

È pericoloso, borderline, in bilico, è bello, è vita, quell'anfratto sbagliato per tutti tranne che per te e per quelle speciali anime, che nelle cose belle credono, anche quando non sono per forza giuste, anche quando del giusto se ne fregano, e si limitano ad andare dove scoppia loro il cuore!

Io non vorrei dirlo, ma mi sarei anche un po' rotta le balle di far finta che me ne freghi di tutti - tutti.

La realtà è che non è così.
...ed inevitabilmente mi spiace, perché oh sono umana io pure! 
E' solo che la mia umanità, non prevede che la gente mi stia a genio....

Stamane, dopo aver letto una quindicina di post da tutte le parti della websfera, mi sono ritrovata a riflettere sul fatto che, se la gente agisse e vivesse, come predica su faccialibro and company, la società sarebbe un turbinio di meraviglia...

Invece, c'è gente che il lunedì mattina mi parla dei suoi problemi di adipe alle cosce, e mi finisce pure il correttore verde, ultimo baluardo di salvezza per le mie occhiaia!

43 commenti:

  1. Aspetta. Devo rileggere tutto con calma, mi son persa qualcosa per strada... :O

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche io un po' devo dire. :/

      Elimina
    2. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

      Elimina
    3. comprendo POLEPOLE e PIER, perché in effetti c'è tanto in righi tutti ingarbugliati...

      Elimina
  2. Fondamentale un passaggio al quale credo non ci sia rimedio...
    "ci sono personcine che credono nelle loro apparenze, e nei disegni delle loro inconsistenti coscienze". E non sono cattive, ma sono così.. ci credono davvero al loro nulla cosmico..e se gli fai notare che esistono altri mondi, altre situazioni, addirittura i congiuntivi, ti guardano ebeti e tornano nel loro guscio (a Natale sbrilluccicoso però)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vero! Ci sono persone che crescono così, che ci finiscono così profondamente che non si rendono conto delle differenze!


      (scusa Pata se ho risposto qui e lì :D)

      Elimina
    2. PIER hai ragione, certe persone per fortuna o purtroppo finiscono per essere così, però nemmeno io FRANCO credo ci sia della mala intenzione dietro

      Elimina
  3. "se la gente agisse e vivesse, come predica su faccialibro and company, la società sarebbe un turbinio di meraviglia" sempre pensato anch'io ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ..da un lato scriviamo poesie, dall'altro ci accoltelliamo con cura... ;)

      Elimina
    2. ...il tutto spesso nello stesso post ;)

      Elimina
    3. ...e con sagacia meno indifferente di quel che non sembri ragazzi...

      Elimina
  4. Anch'io vedo sempre buoni propositi in giro, ma l'umanità per cambiare ha bisogno di fatti e non parole.
    Serena giornata.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. verità che fa pensare CAVALIERE, perché se da un lato penso sia tutto perfettibile, dall'altro sono convinta che le persone non abbiano la benché minima idea, se non a parole, di cambiare le cose!

      Elimina
  5. Sei un'antropologa!! :)
    Vero, dovremmo assecondare sempre il nostro cuore, ma non sempre si può e sai perché? Non per le maschere, ma perché spesso le cose si fanno in due e solo uno dei due lo vuole.

    Moz-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. mah MOZZINO, non so se sia del tutto vero... sicuramente lo è la parte che vuole che ci si confronti in due per ottenere un risultato, però se il singolo non è capace di impegnare tutto se stesso nelle cose scomode, tutto è inutile

      Elimina
  6. Ho sempre vissuto andando "nelle righe".
    Poi, finita una storia importante (o meglio, che sembrava importante!), ho smesso di fare quello che la gente -e anche me stessa- si sarebbe aspettata da me.
    Ho fatto quello che mi sentivo di fare. Sempre. Senza pensare ai pro o ai contro.
    E vivendo e pensando così ho veramente trovato la mia idea di felicità.

    Comunque di quella canzone era bellino anche il video.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ...credo che siano le "cose grosse" a cambiare la prospettiva nella quale viviamo REALTADICARTA, e non il semplice decidere che, bon, da oggi in avanti lo faccio...

      Elimina
  7. Io vedo su Fb gente che predica benissimo e agiste in tutt'altro modo !!Anzi, se guardiamo su Fb, il mondo è pieno di persone che sanno tutto loro ma è la realtà dei fatti che conta !!!Ciao Patalice

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ...facebook è il porto dell'ignoranza e della cattiveria, anche nascosta e ben simulata MIRTILLO...

      Elimina
  8. Cara Patalice, avrai notato la mia assenza nei blog, ora però che la Danila va meglio, rieccomi in fratte per lasciarvi un mio caro saluto.
    Ciao e buona serata cara amica con un forte abbraccio.
    Tomaso

    RispondiElimina
    Risposte
    1. so TOMASO che sei stato in pensiero per l'osteoporosi della tua dolce metà, ed ho appreso con gioia della situazione volta nel migliore dei modi!

      Elimina
  9. Ma sarà che vogliamo sempre apparire diversi da ciò che siamo. Non solo agli occhi degli altri ma anche ai nostri.

    Io ogni volta che vedo la fotina di Rudel lì a sinistra muoio. È stupenda.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. vero che l'amore mio è il più Figo MARE?!

      Elimina
  10. fb serve solo per scrivere cazzate

    RispondiElimina
  11. Io lo dico sempre: se tutti applicassero quella mole di aforismi, consigli di vita, dritte per svoltare che appaiono su FB, FB manco esisterebbe più.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ... che appare... (ma un tasto edit no eh...)

      Elimina
    2. concordo al mille per mille VIPERO, mi fa sorridere che nessuno sia così umile da essere conscio

      Elimina
  12. Ciao Patalice, amo gli animali e specialmente i gatti perchè fanno quello che vogliono...insomma, fanno i gatti!
    Un abbraccio affettuoso, buona giornata!
    Carmen

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ...beh CARMEN, io preferisco il cane, ma effettivamente ravvedo delle similitudini tra me ed i felini

      Elimina
  13. Come hai ben detto, alla fine siamo umani (anche se vogliamo nasconderlo) e Sì, spesso siamo così idioti da credere di essere la maschera che ci siamo messi. Poi arriva il giorno della consapevolezza, ed è tutta un'altra musica ;-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ...consapevolezza...
      che meravigliosa parola, tutta da godere LOLA...

      Elimina
  14. Quando era più piccola discutevo per ogni cosa..forse mi divertivo anche all'inizio a far polemica ma in realtà continuavo a rimuginarci e ad avere mal di stomaco. A un certo punto ho smesso e forse ora ho il problema opposto..sul fatto di non tradire noi stessi ti do ragione, ci si deve provare a diventare chi davvero siamo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. concordo CARAMALU: l'impegno per essere noi stesse fino in fondo, non dovrebbe in nessun modo essere secondo nell'ordine delle priorità...

      Elimina
  15. Quante " brilliant disguises" siamo prontI a metterci durante il corso della nostra esistenza...vogliamo imitare gli altri, chissà, il pericolo è non ritrovare più se stessi...
    Brava Patalice, essere noi stessi a qualunque costo , anche prendendo facciate da star male , ma la vita è la nostra e ce la gestiamo come meglio crediamo!
    Un abbraccio forte!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. puoi dire giuro CROSIGLIA, che se dobbiamo incolpare qualcuno per le manchevolezze, che sia lo specchio!

      Elimina
  16. E' molto facile predicar bene e .... fare tanti copia e incolla di belle frasi ad effetto, ma la vita vera è tutt'altra cosa!!!
    Baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ...ed in quanti lo fanno con l'idea di essere brillanti imbonitori, quando sono solo una mandria di assurdi cialtroni LAURA...

      Elimina
  17. La direzione in cui il cuore sprofonda, riemerge e poi scoppia, quella, quella è quella che vorrei seguire sempre! Quanta forza (come al solito) nelle tue parole! Le maschere lasciamole in un angolo, faranno legna da ardere per l'inverno ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie di "quella" ribadita e ripetuta NORA, che si ha bisogno di persone che hanno ben disegnato dentro il percorso da fare!

      Elimina
  18. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

    RispondiElimina
  19. Ciao Alice, io penso che molte maschere le crei la societa', uno ci si trova "mascherato", suo malgrado,e viene trascinato nel vortice!
    Penso che molti "mascherati" siano vittime a loro volta, inconsapevoli di essere altro! E' orrendo ma credo sia cosi'!Niente è come sembra! Se ognuno avesse scritto in fronte la sua vera essenza nel caso dovesse "distrarsi" gli basterebbe uno specchio per ritrovare se' stesso!
    Mi ricordo una pubblicita' che diceva:" Non ci sono bambini cattivi, ma solo indisposti!"

    Mi piace pensare che ognuno sia sempre in buona fede sara' il clima natalizio, boh! Baci smascherati se possibile!

    RispondiElimina
  20. Ciao sono Theresa Williams Dopo essere stato in rapporto con Anderson per anni, ha rotto con me, ho fatto tutto il possibile per riportarlo indietro, ma tutto è stato vano, lo volevo tornare tanto per l'amore che ho per lui, lo pregai con tutto, ho fatto promesse, ma ha rifiutato. Ho spiegato il mio problema al mio amico e ha suggerito che dovrei piuttosto contattare un mago che potrebbe aiutare me un incantesimo per riportarlo indietro, ma io sono il tipo che non ha mai creduto in magia, non avevo altra scelta che tentare, io mail il mago, e mi ha detto che c'era un problema che tutto andrà bene prima di tre giorni, che il mio ex tornerà a me prima di tre giorni, ha gettato l'incantesimo e sorprendentemente nel secondo giorno, era intorno a 4:00. Il mio ex mi ha chiamato, ero così sorpreso, ho risposto alla chiamata e tutto quello che disse era che lui era così dispiaciuto per tutto quello che è successo che voleva me tornare a lui, che mi ama così tanto. Ero così felice e sono andato a lui che era così che abbiamo iniziato a vivere insieme felicemente di nuovo. Da allora, ho fatto promessa che qualcuno so che hanno un problema di rapporto, mi sarebbe di aiuto a tale persona da lui o lei si riferisce all'unico mago reale e potente che mi ha aiutato con il mio problema. e-mail: drogunduspellcaster@gmail.com lo si può e-mail se avete bisogno la sua assistenza nel vostro rapporto o di altri casi.

    1) incantesimi d'amore
    2) Incantesimi amore perduto
    3) Incantesimi Divorzio
    4) Incantesimi di matrimonio
    5) incantesimo.
    6) Incantesimi Breakup
    7) Bandire un amante passato
    8.) Si vuole essere promosso nel vostro ufficio / incantesimo lotteria
    9) vogliono soddisfare il vostro amante
    Contatta questo grande uomo, se si hanno alcun problema per una soluzione duratura
    attraverso drogunduspellcaster@gmail.com

    RispondiElimina

Sappiate che vi leggerò.
Non sarò sempre d'accordo con voi, battibeccheremo come galline in un pollaio!
...ah, non chiedetemi di seguirvi, non lo faccio se non mi convincete davvero, sono una FOTTUTISSIMA SNOB!

...sappiate la mia...

Una ragazza che segue il blog mi ha mandato una mail. Non succede spesso, ma quando succede mi sento fica. Cioè, non so se sarà capita...