venerdì 23 settembre 2016

autunno col bene che ti voglio...

Bentornato autunno.

Grazie per aver messo fine all'estate, non che non mi piaccia o non mi diverta, ma ne avevo un po' piene le rotule, lo riconosco...

Sei la mia stagione prediletta in assoluto, ottobre, novembre e dicembre, non li baratterei con nessun luglio del mondo! 
 
perché i colori sono a dir poco fenomenali, e non puoi camminare senza scorgere quanto sia veramente impareggiabile l'impronta della natura, sul paesaggio...
perché rimetti il trench, quel cappotto perfettamente inutile e precario come nessun altro al mondo, ma che ti trasporta in uno qualsiasi dei film che amiamo tantissimo, padrona di una via che non appartiene alla tua provincia, ma che sa di Parigi e Londra, di Audrey Hepburn e Natalie Portman...



perché una fetta di torta di mele calda, fa la differenza, e trasforma una giornata mediocre, in una dolcissima pausa da tutto e tutti...


perché ricompaiono i calzettoni, imbarazzanti ed anti-stupro, che arrivi a casa e non vedi l'ora di metterli, che ti senti i piedi gelati, e il bisogno di farti coccolare dal loro calore ridicolo a tratti...



perché diventa buio prima, con l'atmosfera che si crea, con i lampioni e quella specie di grigio disegnato nel cielo, che ti fa stare a bocca aperta, facendoti venir voglia di chiuso e di famigliarità, di una routine meno ansiogena e più lenta, meno chiassosa e più ripetuta...


perché cadono le foglie, ed è uno spettacolo che ha del meraviglioso davvero... perché fai quasi fatica a spiegartelo perché e come accade, e perché è bello che la vita muoia e rinasca, con un ciclo regolare eppure che ha sempre del sorprendente, e lasciarti splendere e risplendere da tutto questo è un dono vero



perché trascorri le serate in casa, un rituale che d'estate non sopporti, e che adesso diventa un regalo che ti meriti e vuoi concederti... e sotto sotto non vedi l'ora arrivi il lunedì, weekend passato, ed una lunga serata in solitaria da regalarti!




perché libro e tazzona gigante di the caldo, divenatno i migliori amici, impareggiabili compagni di mille spettacolari avventure al singolare...




perché arrivano le giornate di pioggia, che non scocciano poi così tanto, che ti concedono di passare ore a riflettere, e magari a farti sentire più nostalgica triste o contemplativa, che riescono a giustificare perfettamente la voglia di soltudine e di casa...



perché in tavola ricompare la zucca in tutta la sua maestosa dolcezza, con la sua poliedricità di ricette che conquista, tra una zuppa, ed una preparazione al forno o al vapore, naturale e gustosa nei dolci come come contorno... sembra fatta appositamente per renderci golosi...




perché metti la sciarpa, esci e senti il bisogno di proteggerti, di avere qualcosa che allontani l'idea di vento, di primi freddi, di temperature che vanno abbassandosi... e lo fai con un aspetto prettamente autunnale, con l'accessorio per eccellenza...



perché ricominciano i telefilm che amo di più, la televisione debella le repliche, e torna a mostrare i programmi che più ci vergogniamo ad ammettere piacerci, danno i film in prima visione e mettono in prima linea l'artiglieria giusta a farci venir voglia di prendere in mano il telecomando!

33 commenti:

  1. Cara Patalice, mi associo con te, per dire bentornato autunno, con i suoi colori, che ogni giorno cambiano di tono!!!
    Ciao e buona notte cara amica, con un abbraccio e un sorriso:)
    Tomaso

    RispondiElimina
    Risposte
    1. è verissimo TOMASO, ogni giorno ci sono colori ed aspetti differenti

      Elimina
  2. Sì, sì, sì a tutto quel che hai scritto! Indosso ora il suddetto calzettone, pure antiscivolo, con orgoglio e soddisfazione *__*
    Adoro la penombra, i colori autunnali, le tazze fumanti (i libri vabbè! :D Quelli sempre!), la zucca, le serie tv... penso che potrei vivere soltanto di questi mesi ^_^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. io sono certa potrei farlo GIO, nemmeno mi mancherebbe troppo l'estate, dopo 10 giorni di caldo e piena e lunga luce, ne ho piene le tasche

      Elimina
  3. Io amo l'estate. Certo, con questo post mi hai fatto venire voglia di autunno, ma è il sole fino a sera, la pelle che sa di mare che voglio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. naaaaa DUERANOCCHI io non ce la potrei proprio fare, a vivere una perenne estate!

      Elimina
  4. Amo ugualmente tutte le stagioni e concordo sulle tue gioie dell'autunno,pioggia a parte,ma i telefin noooooooo.
    Felice giornata,fulvio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. no no FULVIO, io ho stagioni predilette, ed altre che sarebbero serenamente evitabili

      Elimina
  5. Non amando l'estate puoi immaginare come per me l'autunno sia quello che elenchi e molto altro! Lo adoro in ogni modo, amo la pioggia, amo il tepore delle giacche e delle coperte. È viscerale.
    Ti bacio cara, buon week end.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. hai proprio usato il termine migliore per descriverlo PIER, viscerale!
      favoloso a dire poco

      Elimina
  6. A me piace l'autunno (nonostante mani e piedi gelati) sopratutto per l'atmosfera, non solo meteorologicamente parlando, ma anche di molto altro tra cui le cose calde da mangiare e da bere ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. esatto PIETRO, non sostituirei castagne ed arrosto, con tutte le fette di anguria e prosciutto e melone, del mondo!

      Elimina
  7. Alice quel che apprezzo del posto in cui vivo( molto vicino a dove vivi tu del resto) è il mutare delle stagioni e l'autunno si', anche per me è bellissimo! Lo collego all'inizio della scuola quando si apriva un nuovo anno pieno di incognite e con tanti sogni!
    Qui nei miei viali tra un po' i tigli saranno di un bel colore caldo e poi mi piace uscire con l'ombrello cercare scorci da dipingere!
    Io sono nata il luglio e di luglio adoro la campagna e le "stradelle" con i banchetti delle angurie, i filos delle signore di sera fino a tardi! Ogni stagione ha la sua poesia, ti sto facendo venire il sapore di melassa con tanta dolcezza?
    Abbi pazienza lo sai che noi pittori siamo sempre "in viaggio" fuori dal mondo!

    Ps Stanotte ho dormito non dovrebbe essere un delirio! Mah!
    Baci e buon fine settimana!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. mi hai portato delle bellissime immagini che rimandano paesaggi che conosco molto molto bene RITAB, però l'estate non può battere l'autunno, proprio no

      Elimina
  8. Dell'autunno amo solo due cose, Patalice.
    I colori e abitando in campagna ti garantisco che dal vivo sono favolosi e il fatto che a fine ottobre si sposterà di nuovo l'ora. Per l'ora non chiedermi il perchè. So soltanto che questa estiva la odio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. allora PATRICIA, dobbiamo raccapezzarci, perché non ho capito troppo bene... l'autunno non ti piace, se non per due aspetti, e l'estate la detesti... giusta dedizione dire quindi che, amo inverno e primavera?

      Elimina
  9. Ho adorato questo post! Condivido ogni singolo punto del tuo amore per l'autunno (eccetto la zucca che trovo dolciastramente orripilante ahaha). Stagione assai sottovalutata, per sensibili intenditori.
    La cosa del trench che ti fa sentire parigina e donna da film di Truffaut anche in provincia è verissima :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ...eh va beh, ci sono pure le castagne, se la zucca non ti soddisfa MARGHERITA... a tavola non ci litigheremmo l'ultimo pezzetto, mettila così!

      Elimina
  10. La meraviglia dell'autunno. Mia stagione prediletta.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. come non essere più d'accordo di così MARE?!

      Elimina
  11. concordo con tutto quello che hai scritto: Benvenuto autunno!!!!
    Io poi amo ancora di più l'inverno!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. eh beh ma come si fa AZZURROCIELO, a non provare emozioni forti per l'autunno? e si, anche l'inverno è veramente carico di bellezza!

      Elimina
  12. Condivido, condivido. Sostituirei la torta di mele con il castagnaccio e le prime cioccolate calde, ma per il resto uh, basta aria condizionata modello polo nord ad esempio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. per me SANDRA, la cioccolata calda è troppo azzardata in questi giorni, dopotutto, sebbene sia ufficialmente autunno, ci sono ancora 25 gradi!

      Elimina
  13. Autunno, voglia di caldarroste e di vino novello. I colori meravigliosi delle foglie.
    Stagione suggestiva e adorabile.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. è vero GIULIALU, regala mistiche e corroboranti atmosfere belle, questa mistica stagione tutta da godere!

      Elimina
  14. Bello leggerti! Io i calzettoni li ho rimessi eccome!
    Baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. eh già NATALIA, anche io ci vivo già in simbiosi, la sera in particolar modo

      Elimina
  15. ....e anche quel leggerissimo velo di malinconia che mi avvolge quasi senza motivo che alle volte mi annebbia la vista con la lacrimuccia messa li per caso come una pennellata di colore;
    e poi le tisane calde prima di andare a dormire;
    gli abbracci stretti sul divano;
    le caldarroste o le castagne bollite,
    e dormire vicini vicini per scaldare un po' il cuoricino
    buon autunno caraamica bella

    RispondiElimina
    Risposte
    1. no ecco, io non sono così preda di nostalgica malinconia, o di lacrime facili KIKKA, anzi mi mette una certa entusiasta sollecitudine questa stagione, che non ha molto a che fare con la tristezza, anzi...

      Elimina
  16. L'autunno è una delle mie stagioni preferite insieme all'inverno (per via del Natale)!😍 Concordo con tutto quello che hai scritto, adoro i colori autunnali della natura, poi io amo bere cioccolata calda sdraiata sul divano con i calzettoni, mentre leggo un libro o guardo la Tv e mangiare le castagne! 😊

    RispondiElimina
    Risposte
    1. il natale lo esulo dall'inverno: indubbiamente è il periodo dell'anno che più mi da qualcosa, ma come stagione in se e per se non è paragonabile l'inverno all'autunno

      Elimina
  17. Autunno e inverno non li batte nessuno! ;)

    RispondiElimina

Sappiate che vi leggerò.
Non sarò sempre d'accordo con voi, battibeccheremo come galline in un pollaio!
...ah, non chiedetemi di seguirvi, non lo faccio se non mi convincete davvero, sono una FOTTUTISSIMA SNOB!