venerdì 12 agosto 2016

Giorno 5: Shopping Queen

Arese, paese fuori Milano, dove c'è il più grosso centro commerciale d'Europa.

Io e Jn, prendiamo un giovedi senza infamia e senza lode, lo facciamo iniziare presto al mattina, e ci andiamo.

È più lontano di quanto non credessimo, ma ne vale la pena.

Sappiamo esserci Primark, ed andiamo soprattutto per quello.

Oggettistica, cose inutili ma carine, come le magliettine che non costano nulla ma che hanno un design irresistibile. Come le calze, dannatamente fluo.

Zara, Stradivarius, Bershka, Rinascimento, beh, quelli sono uguali ovunque... Ci entriamo, ma non lasciandoci appassionare da nulla in particolare... Giusto una camicia, ma Jn mi dice che me la può fare lei, le do fiducia, passo oltre...

Maison du monde, c'ero già stata?
Forse, ma forse no.
Comprerei tutto, dai lampadari, ai tavolini bassi, dalle combinazioni di valigie retro, ai complementi di arredo, uno più bello dell'altro, fino al tessile e alla cartoleria, per cui faccio un passo indietro, perché altrimenti dilapido una fortuna che non ho... Prendo un fenicottero rosa, che si erge lezioso ed inutile in tutta la sua leggerezza, ed un'ananas, altrettanto inutile, ma eretta e con la corona in testa... Oltre ad una scrittona in legno, DREAM, in onore della notte di San Lorenzo e di tutto ciò sul quale mi devo focalizzare.

Disney Store.
Droga che crea dipendenza.
Comprerei tutto, mi limito solo perché è Jn a tirarmi ripetutamente le orecchie... Compro un paio di tazze di Alice nel paese delle meraviglie, e qualche quadernino di Minnie da riempire.
Ricevo lo tzum tzum del Grillo Parlante, in perenne monito di mia sorella, la moralizzatrice.

Mangiamo.
Io un panino vegano ed un frullato iper proteico, lei da Mc Donald's...

Torniamo indietro cantando tanto di tutto, Blue e Backstreet Boys con particolare passione, portiamo la SuperNonna a bere un cappuccino, e ci vediamo la sera per un cono gelato.

Lo so che è la MIA persona, quella che mi viene in mente quando ascolto "Ragazza magica" di Jovanotti, e con la quale passare dal serio al faceto, nell'arco di 8 minuti, ma sa sorprendermi la complicità ed il trasporto col quale ci viviamo. È bello.


Il venerdì è trascorso tra mestieri, giretto al mercato, corsetta in palestra, ed un appuntamento che temevo tanto, per tante ragioni, ma che volevo, perché mette a posto un lato, ed anche se in generale complica, in quella duplicità balzana delle cose tipiche che agogni e ti fanno tremare, sono uscita in piedi, quasi saltellante.
Ve ne parlerò, ma solo quando sarò pronta per farlo, ed avrò davvero qualcosa di tangibile.

Oggi è il compleanno del mio amico Menny, stasera aperitivo e cinema, "Suicide Squad", eh si, è uno di quelli che il compleanno lo festeggiano esattamente così: al cinema!
Un po perché non amano i compleanni, un po' per non dare importanza alla cosa, e poi perché c'è la prima del film per il quale siamo in attesa da mesi! 

Ca va sans dire?
Lo lovvo... 

16 commenti:

  1. Io non sono ancora stata al nuovo centro megastore di Arese , mi pare che lo abbiano costruito dove sorgevano , una volta i capannoni dell'Alfa Romeo, e non ci abito neanche tanto lontana ma ho sentito parlare di code stratosferiche da fare per arrivarci ed ho lasciato perder, per ora, poi vedrò. Buon Ferragosto.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ma MIRTILLO14, io non ho fatto un solo minuto di coda per nulla, se non per pranzare, ma anche lì, si è trattato di un quarto d'ora, non di più...

      Elimina
  2. Risposte
    1. vado al massimo LUDO, vado a gonfie vele!

      Elimina
  3. Bella la tazza verde a forma di cappello ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. vero PIETRO? anche a me è subito piaciuta moltissimo

      Elimina
  4. Un pò di sano shopping fa sempre bene all'umore.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. oh puoi ben dirlo OFELIA... le finanze un po' ne soffrono, ma il cuore si fa leggero appagato è divertito come non mai

      Elimina
  5. Disney Store? Addio, mi ci trasferisco!XD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ti ci troveresti parecchio bene PAMI, non ne ho dubbi

      Elimina
  6. Uh amo sia la maison du monde che il disney store..finalmente la prima ha aperto a genova ma per il secondo..nada! Bello il rapporto che hai con tua sorella, anche per me è così con la mia, siamo fortunate!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. concordo alla grande CARAMALU: avere Jn nella mia vita è una cosa che con nessuno, ma proprio nessuno nessuno, farei a cambio!

      Elimina
  7. Io ADORO i Disney Store!!😍😍 Nella mia città non ci sono, sono dovuta andare a Verona per comprarmi lo tsum tsum di Minù!😽 E la tazza è molto originale!❤ A presto!😘

    RispondiElimina
    Risposte
    1. anche a Brescia ancora non c'è VANESSA, ora aprono un mega centro commerciale dove è previsto... so già che le mie finanze subiranno una battuta pesante d'arresto!

      Elimina
  8. oh il disney store che luogo meraviglioso!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. in cui lasciare lo stipendio FEDERICA, senza pentirsi un solo istante!

      Elimina

Sappiate che vi leggerò.
Non sarò sempre d'accordo con voi, battibeccheremo come galline in un pollaio!
...ah, non chiedetemi di seguirvi, non lo faccio se non mi convincete davvero, sono una FOTTUTISSIMA SNOB!