mercoledì 9 marzo 2016

Rouge is new me

Oggi è il mio quinto giorno da rossa, e non potrei esserne più soddisfatta.

Sono entrata in quel luogo di confusione lacrime e gioia, che è il salone di ogni parrucchiere degno di questo nome, non sapendo esattamente che cosa avrei combinato dei miei ciuffi.

Ero solo convinta di voler cambiar loro colore, visto e considerato che sono 30 e passa anni che convivo con un castano che vira dal topo in inverno, al colpito di sole naturale d'estate. 

Un colore netto e determinato, una chioma rinata sotto nuova luce.

Ma quale sfumatura darle?

L'incertezza era tra: 
il biondo solare e rigoglioso, detenuto dalle svampite; oche meravigliose che si pregiano di questa caratteristica per giustificare le loro dimenticanze, volute, e le loro colpevolezze, premeditate.
ed il rosso caldo e intenso, detenuto dalle donne con la D maiuscola; frecce di archi dissoluti, che partecipano alla vita con una carica sensuale a me sconosciuta, ed un brio provocatorio e polemico.

Tra pareri discordanti, dati dai consigli degli amici, sono entrata e la parrucchiera ammiraglia mi dice: 
"Ti fai rossa?"

Il mio sì convinto e senza mezze misure, ha sbalordito me per prima, ma dopo 40 minuti di poss, ed il ritocco delle forbici, avevo gli occhi a cuore per me stessa...

Non sono più io, cioè sembro aver cambiato volto davvero!

Più vamp, più giovane, più brillante, più determinata, più sofisticata, più bella... 
Solo agenti superlativi, nei giudizi al mio pel di carota, ed io è così che mi sento, all'ennesima potenza di me stessa. 

Non è un'esagerazione, è la realtà di ciò che sto piacevolmente vivendo, questo traslare verso una persona che mi piace, ma mi piace davvero. 

Il fatto strano è che, dopo i complimenti, scatta la domanda: "Come mai?", e sono quasi solo le donne a farla... 

...perché le donne lo sanno che se cambi colore è perché c'è qualcosa di diverso, intorno o dentro, e sono curiose, forse invidiose, forse comprensivo, forse complici... 

La mia motivazione è cresciuta con me: in questo anno bisesto c'è stato del funesto, che invece di incatenarmi al muro, ha fatto uscire una parte di me dannatamente energica e determinata, una nuova IO che non somigliava ad una ragazza castana e sottotono, ma che ha ali che spiegate si volgono all'infinito, e non potevo non assecondarle... 

Non potevo proprio 

58 commenti:

  1. Hai fatto bene! Noi donne sappiamo bene cosa si celi dietro a un cambiamento di capelli. Io ultimamente sto meditando un ritorno al corto, ma prima sono passata a un cambio colore (ho scelto il cioccolato dopo anni di castano). Che dirti: stai benissimo, davvero! Brava!
    LuluCuomo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ...e solo noi donne LUISA, conosciamo la profondissima distinzione tra il cioccolato ed il castano...

      Elimina
  2. bella pata!!!!!! stai proprio bene in questa nuova TE!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ci vado d'accordo e non smette di stupirmi KATIA, per il momento non potrei desiderare di meglio

      Elimina
  3. Stai benissimo!!!E' il rosso "Addison" molto sofisticato e chic!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ...basta non sia troppo da Bree Van de Kamp MANU, che mi mancherebbe solo questo... ;-)

      Elimina
  4. A me piacciono molto! L'ho pensato quando ti ho vista su Instagram!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. il tuo è un parere da beauty expert PIER, quindi mi fa molto molto piacere sapere di averti convinto

      Elimina
  5. Cavoli! Stai benissimo rossa! Anche a me piacerebbe tantissimo cambiare colore e magari farmi rossa, perchè no? ma son sicura che starei malissimo! :D

    Pink Freeze Blog

    RispondiElimina
    Risposte
    1. il rosso è meno state of mind, rispetto al biondo SUSANNA, ma richiede sfacciataggine, sicurezza, e di essere il tipo adatto! è un attimo che divento volgare, ed io sono supportata da zero forme, un aspetto da folletto e pelle chiara chiara!

      Elimina
  6. Bellissimo colore a mio parere, sembri più viva...comunque con qualsiasi colore le donne col caschetto mi 'attizzano' ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. oh là PIETRO!
      finalmente qualcuno che non elogia sempre e solo lunghi e dritti capelli fluenti...

      Elimina
  7. Risposte
    1. bravo il parrucchiere, io ho dovuto stare solo ferma e buona PERSEFONE...

      Elimina
  8. Se sei tu nella foto ahhahhaahha hai un colore ed un taglio stupendi!
    Hai fatto benissimo! Bisogna cambiare quando ne sentiamo la necessità, quando questo cambiamento ci è richiesto da una vocina silenziosa dentro di noi.
    Quando ci fa star bene!
    Bacio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. si sì PATRICIA, sono proprio io... il taglio l'ho fatto mio da un po' ed è mio grande orgoglio, il colore è la vera super novità... ed ammetto che mi sta dando soddisfazioni!

      Elimina
  9. A parte il fatto che il rosso ti dona moltissimo secondo me hai un viso che starebbe bene con qualsiasi colore. Quando nell'altro post hai scritto che eri indecisa tra "porca" o "scema", non pensavo che per "scema" avessi pensato al biondo ma pensavo più ad un celeste o rosa :-D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ...era uno "scema" stra pieno di stima ROBERTA: la mia persona, che poi è mia sorella/amica del cuore, è bionda tinta, bellissima, e intelligentissima, il fatto che sia bionda significa poco, solo uno stereotipo

      Elimina
    2. Oddio Pata mi spiace essere stata fraintesa, per quel poco che posso aver capito di te infatti, non ho pensato neanche lontanamente a questa interpretazione del biondo, diciamo che mi ero fatta un'idea più "alternativa" del colore che pensavi di fare, tenendo conto che nonostante la mia età, diciamo un bel pò più avanti della tua, adoro i capelli colorati nelle loro forme più stavaganti.

      Elimina
    3. Intendo dire che non ho mai pensato che ti riferissi al biondo in senso dispregiativo ( ahahahahahah, ussignur spero di essermi spiegata bene )

      Elimina
  10. Brava prima di tutto perchè non hai mai cambiato colore in tanti anni, ti ammiro molto visto che io non so resistere al cambio look che sia taglio o colore. E poi per la scelta del rosso, il mio colore di capelli preferito in assoluto, in ogni declinazione.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. non l'avevo mai fatto, perché non era mai stato il momento giusto NILY, ma ora era proprio "quel" momento e lo è ancora, e lo sto cavalcando entusiasta

      Elimina
  11. Ciao Alice tu hai un visetto molto carino e stai bene con tutto! Io non amo il rosso ma io sono mora morazza di quelle anche scure di pelle figurati come starei rossa!!!Ah ah!
    Comunque concordo che cambiare pettinatura o colore di capelli o trucco o qualcosa nel nostro aspetto lo si fa specialmente in certi momenti ed è come ricevere un abbraccio incoraggiante!
    Comunque il tuo è un viso dolce, minuto da cerbiattina,sei come un fumetto, non prendertela lo dico "in positivo" ed anche un nero ti sterebbe bene! Ciao Alice a presto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. in realtà non potrei offendermi proprio per niente RITAB: sono nerd nell'anima, ed essere paragonata ad un fumetto o cartone animato è un complimento all'ennesima potenza

      Elimina
  12. Ben fatto, cara Patalice! Ogni tanto bisogna darci un taglio (in tutti i sensi!)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. quando diedi un taglio pensavo di pentirmene SILVANA, invece è stata un'escalation verso la vita che vorrei, che ancora non si è arrestata!

      Elimina
  13. Hai fatto bene e ti stanno benissimo, anch'io li desidero da tanto i capelli rossi ma il mio parrucchiere continua a dirmi che su di me stanno male e quindi vado sempre sul castano/miele. :(

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ...se il mio parrucchiere l'avesse sconsigliato FRANCIS, non l'avrei fatto: mi fido di lui, e rispetto il lavoro che fai... che poi oh, i capelli sono i nostri e tocca a noi scegliere, però... comunque mi è andata bene che efelidi e pelle chiara si abbinassero bene!

      Elimina
  14. Fantastico,sei rinata ad altra vita grazie ad un semplice cambio di colore,io purtroppo non ho questa stupenda possibilità,sono calvo,ma mi rinnovo cambiando il colore della giacca.
    Ciao,felicemente rossa.
    fulvio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. una giacca rosa può dire veramente tanto FULVIO, tipo dare direttive sulle cose buone e belle!

      Elimina
  15. evviva i cambiamenti!!


    ed evviva il rosso!

    un saluto da una mezza bionda

    RispondiElimina
    Risposte
    1. sempre viva i cambiamenti FEDERICA mezza bionda, sempre!

      Elimina
  16. Risposte
    1. contrario o d'accordo JEANLOUPVERDIER?! non l'ho capito...

      Elimina
    2. assolutamente............................. favorevole, Vostro Onore! ^_^

      Elimina
  17. Il rosso con il taglio che hai ci sta benissimo :) ogni tanto meglio darli questi punti di svolta colorati!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ...punto di svolta colorato, posso applicarlo alla vita, oltre che alla capigliatura ANELLOAPOIS?!

      Elimina
  18. Io sono d'accordo con quella corrente di pensiero che crede che i cambi di capelli radicali non siano fatti a caso, ma nascono da un cambiamento della donna che desidera vedersi diversa, sotto una nuova luce.
    Quindi mi annetto alle persone che ti hanno chiesto: come mai?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ...la Patalice castana, ortodossa, conosciuta da se stessa e dagli altri, iniziava a non essere più la vera io LUDO; ed una mia prerogativa è sempre stata la trasparenza coerente a se stessa in primis... quindi ho agito sul fuori, come mi sto impegnando ad agire sul dentro, nel medesimo modo

      Elimina
  19. Come ti capisco: questi salti estetici, questo sfidare l'immagine che tutti -e noi stesse- abbiamo di noi, mette su una polverina magica che sprigiona energia! Bella e positiva, PataRouge!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. esattamente NORA, una polverina di incredibile predisposizione al tutto...energia che si libra forte in tutto il nostro io

      Elimina
  20. ciao Pata sono una fan del rosso, ho portato rosso nelle più svariate gradazioni fino, aimè, allo scorso anno in cui ho pensato di darci un taglio e passare al biondo, cominciando a flagellare la mia chioma di colpi di sole che man mano hanno preso il sopravvento. Ho constatato una triste verità: acchiappavo più sguardi per strada ma in tutta sincerità scorrendo vecchie foto come mi vedo col rosso non mi vedo con nulla quindi sto meditando un ritorno all'antico amore. quanto alle domande che dire...io mi sento chiedere sul tatuaggio: ma cosa significa? e quando do una rapida spiegazione per non essere antipatica mi sento pure dire però io questa cosa non ce la vedo...ma qualcuno, dico io, ha chiesto il vs fottutissimo parere????

    RispondiElimina
    Risposte
    1. la gente CINDYSKY ha un terrificante bisogno intrinseco di dire la propria, anche quando non richiesta...

      Elimina
  21. Un amico un giorno disse "Pazza, non lo sai che le rosse non hanno l'anima?"

    Non so, è qualcosa che mi torna in mente ogni volta

    RispondiElimina
    Risposte
    1. fa un po' inquietante la cosa APPRENDISTANOCCHERO, ma in realtà può essere girato ad uso e consumo: se non hai un'anima ti diverti di più e decidi a cuor molto più leggero...

      Elimina
  22. Ah, io sono anni che mi sono convertita al rosso e sono felicissima anche se è un colore da curare un po' e, se d'inverno sei color morto che fugge come me, un po' sbatte :P
    Ma chissene, Red PoWA forevaH!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ma pensa BABOL, che è stato proprio il mio color morte, saggiamente denominato incarnato pallido, dall'hairstylist, a far propendere per il rouge!

      Elimina
  23. Brava Pata! Anche a me piacerebbe il rosso, ma dato che sono giunta alla mia eta' rispettabile senza una solo capello bianco, i parrucchieri si rifiurano di tingermi!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ...oh ma non sapevo esistessero gli obiettori di coscienza anche tra i parrucchieri SARÀ...

      Elimina
  24. Mi piaci un sacco!!!!! Brava! Io sono fototipo terrona,più che meches rosse non oso fare però li ho corti come mai prima d'ora!ho sempre avuto paura di tagliare troppo per il riccio..ma incredibilmente riesco a domarli!

    RispondiElimina
  25. Ero una calabrese doc, capelli neri corvini, poi giunta ai secondi anti ho deciso di cambiare. Non sono proprio rossa, ma quasi. Mi piaccio, mi sento più viva e mi sta bene così. Buona domenica...piovigginosa e molto.

    RispondiElimina
  26. Ero una calabrese doc, capelli neri corvini, poi giunta ai secondi anti ho deciso di cambiare. Non sono proprio rossa, ma quasi. Mi piaccio, mi sento più viva e mi sta bene così. Buona domenica...piovigginosa e molto.

    RispondiElimina

Sappiate che vi leggerò.
Non sarò sempre d'accordo con voi, battibeccheremo come galline in un pollaio!
...ah, non chiedetemi di seguirvi, non lo faccio se non mi convincete davvero, sono una FOTTUTISSIMA SNOB!