venerdì 4 marzo 2016

march is new season...

Non so voi, ma a me marzo alla fin delle finite piace.

Che è quel misto tra il tutto e il niente, quel mese che fa un po' da spartitraffico tra quelli più pieni ed importanti, senza averne le medesime credenziali: non ha lo sfavillio colorato e luminoso dell'inizio dell'anno, ha un ché di invernale ma strizza l'occhio alla primavera, sta appeso lì con tutto e niente...

Non ha nemmeno le festività multiple di febbraio, dove ci sono i cuori di mille sfumature di rosso, di San Valentino, le bancarelle cariche di dolcezze e prelibatezze del San Faustino bresciano, e pure il ricordo dolcissimo del mio matrimonio, che si svolse l'11 di quattro anni fa.

Ma marzo, sebbene ci faccia dormire un'ora in meno perché cambia l'ora, e ci regali una pasqua sorprendentemente alta [ho scoperto che si dice così quando cade presto...] se ne sta lì, buono buono, quieto quieto, a lasciarci aspettare lo sfavillio primaverile, a fregarci con le sue giornate di sole durante le quali pensiamo di poterci mettere a gambe scoperte, facendoci godere degli ultimi spiragli invernali, magari con un po' di neve, magari con tanta tantissima pioggia che ti obbliga le domeniche lente.

A suo modo, quindi lo apprezzo, attendendolo, perché va beh, primavera a parte, ha una sua lentezza meditativa, quella delle mezze stagioni, quella dei quarti di idee... ed io mi lascio affascinare da questo suo modo di essere, forse perché si apprezza un po' sempre ciò che non abbiamo e siamo noi!

Fatta questa premessa pindarica che ha le sfumature colorate che servono, mi dedico ai pensieri di fine settimana... 

Domenica c'è la corsa rosa a Brescia, il cui ricavato andrà ad aiutare le donne vittime di maltrattamenti; partecipiamo in tante, col mio gruppo sportivo, sperando non piova, al contrario di quello che le previsioni dicono... 
Una camminata in centro, vestite sportive, ma tenendo lo stesso tono, se non più basso ancora, dei sabato di vasche... ecco, non ci si dovrebbe fermare di fronte alle vetrine dei negozi, ma nulla è detto... 

Domani, che è sabato, Brivido non ci sarà tutto il pomeriggio, perché gli ho regalato una giornata di coccole alla spa, e mi debbo trovare qualcosa da fare... pensavo quasi ad un cinemino in solitaria... ma se poi dovesse piovere, sempre secondo previsioni, ho già capito che me ne starò sul divano tra pop corn e coccole ad RDog... tutta vita insomma!

Oggi venerdì speciale: solitamente lavoro il pomeriggio fino alle 19, ma uno al mese scambio con la mattina... e quell'uno è oggi!
Ho fatto in modo da avere una mattinata full da Cenerentola ieri, con tanto di stiraggio matto e disperatissimo, e di pavimenti tirati a lucido; per poter, oggi, godere di una giornata for patalice only... e che fa una donzella nel suo giorno per se stessa?

Va dal parrucchiere a cambiare colore!
E' la mia prima volta, e ancora sono un po' indecisa sul colore...
Ma spero di piacermi tanto, dopotutto ho il diritto di sentirmi diversa, sento di stare entrando in una nuovissima fase della mia vita, ed ho voglia di festeggiarla esattamente così, cambiando il mio aspetto!

...per la cronaca l'indecisione è tra "porca" o "scema"...
...vedremo chi la spunterà!

43 commenti:

  1. Marzo è il mio mese preferito, d'altronde è il mese in cui sono nato...tra pochi giorni sarà il mio compleanno ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Beh ma allora si festeggerà alla grande PIETRO... maratona cinematografica in vista?!

      Elimina
  2. Che bello il pomeriggio libero per pensare a se stessi, goditelo tutto. Io comunque voto per "scema", dove, come e quando si può, che le cose serie sono ben altre ;-)))))))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. sono già bastevolmente leggera da aver potuto optare per il "porca", ma su di me ROBERTA, questa parola prende un'accezione che ha del cartone animato, uffa...

      Elimina
  3. Scema è sicuramente mooooolto più divertente che porca, o no?
    Facci sapere cosa avrai scelto alla fine!
    Anch'io amo il mese di marzo per tutte le ragioni che hai detto, ma anche perchè celebro tra me e me una ricorrenza che ormai non avrebbe più senso ricordare, ma che mantengo viva almeno nel mio cuore.
    Alla prossima!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ...alla fine ho stabilito che lo scema non poteva essere il mio stile... ergo ho optato per il "porca" ma su di me fa più effetto folletto che altro SONTYNA...

      Elimina
  4. amo marzo perché è il preludio alla bella stagione, giornate più lunghe e tante cose in più che si possono fare :)))
    a presto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. anch'io ho notato che le giornate si sono allungate, MATEMATICACUCINA, e la cosa mi piace molto

      Elimina
  5. io amavo marzo fino a qualche anno fa...
    ora meno, è il mese del mio genetliaco, e gli anni passano
    :P
    (d'accordo con Sontyna, scema è più divertente)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. AUTUMNFAIR non so se sia il mio mese preferito, anzi direi di no, ma ho imparato ad amare la sprezzante dicotomia intrinseca!

      Elimina
  6. Tra temperature e sole che va e viene, sto adorando allo questo Marzo.
    C'è di stupefacente la luce, quello che sembra un parziale risveglio.

    Curiosa di sapere che effetto avrà su di te questo nuovo colore, e dire che riflettevo sulla stessa eventualità proprio stamattina.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. d'acchito VALENTINA è dirompente, perché finisci per non somigliarti più... e debbo ancora stabilire se questo è bene o male...

      Elimina
  7. Fermi tutti! Si cambia l'ora? Di già?? Io devo ancora uscire dal letargo...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. a fine mese CICCOLA, fai ancora in tempo a regolarti

      Elimina
  8. Marzo il mio mese,non sono nata in marzo, ma da sempre è il mio mese;è pazzo e un giorno ride uno piange,ha le viole, il vento, lo trovo meraviglioso anche se un marzo di ormai molti anni fa mi è successa una cosa che ha cambiato la mia vita radicalmente!
    Buon marzo e buon nuovo colore capelli!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. sai RITAB, il mio mese prediletto è dicembre, perché al contempo è frenetico e lentissimo... marzo ha la peculiarità di sapersi integrare nel mezzo del tutto, e lo vivo incredibilmente bene

      Elimina
  9. Non sapevo fossi di Brescia! ci sono stata diverse volte e ho anche degli amici! beh, anche io amo il mese di marzo, si dice che sia pazzerello perchè un po' c'è il sole e un po' apri l'ombrello, ed effettivamente lui sta in mezzo tra l'inverno e la primavera, con la voglia di risvegliare le cose che ancora dormono, senza sconvolgerle ancora troppo! :) buon fine settimana e buon colore nuovo! anche io per la prima volta ho tagliato i capelli corti fin sotto le orecchie...avevo appena scritto un post in cui dicevo che non lo avrei mai fatto! mai dire mai! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. il mio taglio estremo appartiene a due anni fa circa, molto più sopra di sotto le orecchie SILVIA, e se pensi che mi arrivavano ai reni, ti lascio immaginare lo sconvolgimento... ora è giunto il momento di un colore deciso, folle, lontano...quanto mi piace!

      Elimina
  10. Ogni mese ha i suoi momenti di dolcezza, i suoi profumi e le sue meraviglie!
    Ti auguro una giornata felice!
    Beatris

    RispondiElimina
    Risposte
    1. alcuni, però BEATRIS, tendono a darsi più da fare per stupire, no!?

      Elimina
  11. marzo per me è da sempre il mese delle svolte... e devo dire che mi piace, anche se mi fa un po' paura!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ma sai che, grazie a quella roba di Facebook che ti fa rivedere i ricordi degli anni passati, nello stesso giorno FEDERICA, ho constatato che anche i miei marzo passati, sono stati costellati di novità e colpi di scena?

      Elimina
  12. Sono tanto curiosa Pata mia del tuo nuovo colore di capelli..tra la porca e la scema, mettiamo insieme le due e cosa mai arriverà..Meches, colpi di sole, tinte opalescenti...mah!
    Altro che marzo pazzerello....
    Noi siamo qui a raccogliere i cocci della tromba dì'aria di questa notte e questa mattina. Allucinante ..Un vento che tirava via gli alberi e danni che ci vorrà un mese per mettere tutto più o meno a posto..Evviva la primavera...evviva le pazzie..
    Questa gli è riuscita benissimo a'sto Marzo del cavolo! ( eufemismo)
    Bacionissimi per te !

    RispondiElimina
    Risposte
    1. alla fine ho optato decisa per una forma di porcaccine, ma su di me CROSIGLIA fa più folletto di quanto non auspicassi... effettivamente il clima di questi giorni è bello tosto, e personalmente mi ha regalato un mal di testa pazzesco

      Elimina
  13. ..Ma che bello che è il tuo blog!!
    E poi lo sai anche a me marzo mi piace davvero tanto..è un mese davvero speciale!!
    Un bacione grande e buon week end
    Manu

    RispondiElimina
    Risposte
    1. alla fine, grazie anche ai ricordi di Facebook EMANUELA, mi sono accorta di avere una gran carica a marzo, chissà poi perché...

      Elimina
  14. Ma alla fine al cinema ci sei andata? :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ieri sera ci sono andata, ed ho visto "Attacco al potere2" VERO, ma conto di farci una puntatina anche oggi pomeriggio, e di vedere "Suffragette", dato che martedì sera danno "Room" in offerta

      Elimina
  15. E' proprio vero, quando una donna vuole cambiare va dal parrucchiere. Io ci vado tipo ogni due anni, infatti. XD
    Facce sape'. :-*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. molto molto soddisfatta VALENTINA! certo, ammetto che è stato un cambiamento bello tosto, tanto che se mi vedo riflessa nelle vetrine e sono sopra pensiero, non mi riconosco...

      Elimina
  16. Se vai dal parrucchiere la spunterà sicuramente lui :-D

    Io odio Marzo, ti costringe a portare tutti i giorni un maglione, una t shirt, un ombrello, un parasole e taaaaanta pazienza!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ...ed invece LOLA, sono fiera di poter dire di aver domato quel cavallo pazzo del mio barbiere, e di godere di un hairstyle veramente figo!

      Elimina
  17. A me è sempre piaciuto molto marzo perché lo vivo come un mese ricco di energia da cui devo assorbire tanto. Saranno la natura, le giornate più lunghe o il clima temperato, ma io a marzo ci starei tutto l'anno. :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ma sai ZONZOLANDO che, lo dicevo prima ad una mia amica, non pensavo questo mese mi potesse mettere le ali ai piedi così come ha fatto!? sono un concentrato di energia!

      Elimina
  18. Con il parrucchiere com'è finita? Anche io sono in una crisi di indecisione di colori per la mia testa.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ...è iniziata una lunga storia d'amore con la tinta credo LUDO...

      Elimina
  19. La foto con il viale fiorito è stupenda, io amo marzo perchè amo i fiori, amo marzo perchè le giornate si allungano, per il clima e perchè sono nata in questo mese.
    Un caro saluto e buona settimana

    RispondiElimina
    Risposte
    1. eh beh GABRIB come si può non amare il proprio mese di nascita?! io non sono una grande appassionata di fiori, ma aver visto le giornate più lunghe mi ha molto rallegrata

      Elimina
  20. Ti seguivo tanto tempo fa e avevo un altro blog che ho chiuso in un periodo down della mia vita, ti seguirò nuovamente volentieri! Se vuoi passa anche da me...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. sono passata a leggere la tua poesia romanesca VIOPAS, e mi fa piacere averti ritrovata

      Elimina
  21. chi l'ha spuntata alla fine?????io adoro le sedute dal parrucchiere, sono il vizio al quale con più difficoltà rinuncerei

    RispondiElimina

Sappiate che vi leggerò.
Non sarò sempre d'accordo con voi, battibeccheremo come galline in un pollaio!
...ah, non chiedetemi di seguirvi, non lo faccio se non mi convincete davvero, sono una FOTTUTISSIMA SNOB!