lunedì 30 novembre 2015

taglio di capello e colpo di testa

"Come poi?! Perché proprio a Bolzano!?"
domanda super legittima di Brivido, quando gli ho comunicato che mi sono tagliata i capelli...

Già, perché proprio a Bolzano, quando a due passi da casa hai un parrucchiere del quale ti fidi ed adori? 

Perché a volte hai bisogno di vedere una faccia leggermente diversa, anche se al momento, tremi un po', perché la persona con le forbici in mano, non la conosci, e non la potrai mandare a quel paese, caso mai non ti piacesse, ma potrai solo ingoiare il rospo, sperando cresca il tutto alla velocità della luce, e senza il rughino allo stomaco, di chi ha, in tutti i sensi, avuto il proverbiale, colpo di testa! 

Per fortuna, il risultato, è stato ciò che desideravo: poche sforbiciate, per un viso diverso, più esposto, che necessita di più trucco e meno pensieri...

Ho trascorso il weekend a Bolzano, per il consueto fine settimana di mercatini natalizi, strudel caldo alle mele, chiacchiere tra donne e coccole lussuose.

Il solito hotel, che da anni ci ospita, deliziose colazioni, ed una camera immensa con la vista diretta sulle luci del mercatino.

Volevo portarmi a casa qualcos'altro, oltre alla stola centro-tavola natalizia, alla tazza annuale di campois Franco, e alle babbucce rosse calde, volevo il look nuovo, ed ho completato il viaggio con quello. 

Niente più ciuffo fashion che mi caratterizza, ma un caschetto alla paggetto più styloso, che si abbina alla sicurezza di me, al mio voler salutare un gran bel 2015, con la speranza di una leggiadria salva pensieri, nella quale deporre le richieste senza riserve del 2016 in cantiere. 

Chissà perché noi donne abbiamo la necessità di leggere volti nuovi allo specchio, anche quando quei volti sanno è dicono di noi, abbastanza da non farci sentire la mancanza di una novità, che la si ricerca sopratutto quando tutto barcolla... 
Femmine... valle a capire!

37 commenti:

  1. Come ti ho scritto tipo ovunque (mancano solo gli striscioni in Piazza Vittoria) questo taglio ti dona incredibilmente! Stai davvero bene bene bene!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. siete le mie due comari del cuore voi due, non fate testo! Vi lovvo so much

      Elimina
  2. mmmh.... si.
    Decisamente particolare e attraente (per quel poco che è dato vedere)

    Io non mi fiderei mai di uno pseudo-crucco con le forbici in mano, ma in questo caso ti è andata bene ;)

    Viaggiatore.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ...era originaria di Ragusa, VIAGGIATORE, e se l'è cavata egregiamente debbo dire...
      attraente dici?!
      chissà perché io di me stessa non lo direi mai!

      Elimina
    2. beh, tu non devi dirtelo di norma... è così che funziona ;)

      V.

      Elimina
  3. Ma ora come fai col tuo parrucchiere di fiducia?
    Non si sentirà "tradito"?

    Moz-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. mi ha vista stamattina in palestra MOZZINO, e mi ha fatto i complimenti, ma io ho sentito il dovere di giustificarmi...

      Elimina
  4. Io non avrei mai il tuo coraggio, cara Pata, buona settimana

    RispondiElimina
    Risposte
    1. sono una temeraria PAOLA, non c'è che dire...

      Elimina
  5. Grande Pata!!! Ti sta benissimo questo taglio!! Io non ce la farei me la meno troppo per il parrucchiere di fiducia!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. No ma te lo devo dire MANU, sono quasi 4 anni che vado sempre dal mio parru, anche solo per la piega, ma ero là, con un'ora che m'avanzava e la strenua volontà di vedermi differente... e sai com'è...

      Elimina
  6. Ecco uno dei pochi vantaggi di essere un travestito: secondo l'umore della giornata posso cambiare parrucca quando voglio!!
    (Ma è proprio l'unico, giuro). :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. oh DESDEMON, mica è poco eh?!
      ci sono certe mattine che mi raperei a zero!

      Elimina
  7. Sei meravigliosa! E il sorriso, baby, è quello che ti dona di pi ;-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. sembro tantissimo un folletto natalizio LOLA, e questa cosa mi esalta a dir poco!

      Elimina
  8. Ricordo che anche io feci una cosa del genere durante un viaggio in Marocco: taglio e colore e via (ma il risultato non mi piacque affatto, ahimè!)
    Voglio sapere tutto di Bolzano, ci andrò fra un paio di settimane per la prima volta, non vedo l'ora!
    Un abbraccio!
    LuluCuomo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Davvero LULU?! vai nella patria natalizia di Patalice, per eccellenza! io ormai ci vado tutti gli anni per tre giorni di svago, mercatini e fette di strudel [allo Stadt di piazza Wahlter]

      Elimina
  9. E' vero , spesso ci troviamo ad un bivio o dobbiamo girare l'angolo e la prima cosa che ci viene in mente non è tanto il pensare cosa fare , se è bene o male, ma i capelli che sono in effetti i primi a farti cambiare anche completamente fisionomia.
    Io per esmepio li ho sfilati e come sempre poi mi sono penstta perchè non mi vedo diversa , anzi più imbranata d prima per tewnerli in rordine e va beh cresceranno..
    Sei bellissima e ogni tanto questi cambiamenti fanno pure bene.
    Ah.. i mercatini dell'Alto Adige ....li adoro , ma come sempre non potrò andare!
    Bacio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. io sono drogata di Bolzano, è già non vedo l'ora sia l'inverno del 2016 ... Un tantineello esagerata eh CROSIGLIA?! comunque il prossimo step sarà un colore extra strong! ma per quello sicuro andrò dal mio solito parrucchiere!

      Elimina
  10. Grande Pata per il coraggio avuto!!! Da ché la parrucchiera storica, che mi ha tagliato i capelli da 0 a 22 anni, ha chiuso, è stato un girare tra diversi negozi... alla fine ho trovato IL parrucchiere, quello che è velocissimo, fa un po' come gli pare, ma poi il risultato è sempre... wow! (almeno per me!!!)
    Ciao!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ...ecco KANACHAN, se posso trovare un difetto al mio "solito" ed amato barbiere, è che non è troppo veloce... Ma il tradimento ha portato un risultato molto molto soddisfacente

      Elimina
  11. Non ti ho visto, ma in genere il caschetto dona moltissimo. E poi con quanto entusiasmo ci si butta nell'avventura dell'improvviso taglio drastico di capelli!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ...in realtà non ho fatto proprio un caschetto, ho una capigliatura da paggio fatta e finita AMBRA! e a me hanno detto essere cosa per pochi, occorre molta follia inside!

      Elimina
  12. Perchè con quel taglio tu sei figa mentre se io spunto leggermente di più sembro Taylor Hanson all'epoca di "Mmmbop"?

    Alice
    PS: il 16 dicembre sarò a Brescia per una visita medica in tardo pomeriggio: consigli su cosa fare la sera del 15 e mattino+primo pomeriggio del 16? Contando che sarò con mezza famiglia, e l'ansia del risultato peserà tanto anche su di loro, ci vorrebbe qualcosa di felice o natalizio!
    Grazie comunque :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ALICEOFM comunque gli Hanson fecero la storia... Non dimentichiamolo! Ciò posto, consiglio una cenetta come si deve al l'osteria del Savio. Si mangia bene, l'atmosfera è già addobbata in modo natalizioso, e la qualità prezzo ci sta alla grandissima! E martedì, e se andate a mangiare presto, alle 21.15 potete godervi un film in centro... Al Moretto l'atmosfera è retro e meravigliosa!
      Al mattino vi svegliate, e se è una bella giornata, andate a far colazione in piazza Duomo, il bar Duomo è certezza di ottime brioches e strepitosi cappuccini!
      Giretto per il centro, che è molto bello e la mattina tranquillo e ben frequentato, non perdetevi il piano in basso del Coin che ha cosette nataliziose adorabili! Se potete prendere l'auto, allungate fino alle fornaci, una zona appena fuori dal centro non raggiungibile però a piedi o coi mezzi... e andate da Florarici, che è il paradiso natalizio bresciano per eccellenza!
      Per pranzo tornate in pieno centro, in via Mazzini, nella piazzetta c'è un bistrot dove fanno pranzi incantevoli, il mon Petit Bistrot! Marco, il proprietario, è gentilissimo! Sia al Savio che qui ti consiglio la prenotazione... Buon soggiorno! La visita andrà benone!

      Elimina
    2. Graziegraziegrazie! La permanenza sarà senz'altro più leggera nello svago!

      Elimina
  13. Bellissima! Ma io sono di parte, sono una sostenitrice del corto a priori...
    A giorni anche io vado a far dare una spulciata alla mia chioma. Come te, ho un bisogno di "cambiare testa" che è ormai irrefrenabile ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ...e quando il bisogno chiama NORA, la chioma risponde!

      Elimina
  14. siamo straordianrie anche per questo!!! riusciremmoa coglire segni del destino anche nei bidoni della raccolta differenziata!!!

    RispondiElimina
  15. Immensa voglia di mercatini natalizi, cioccolata calda e aria fredda che pizzica le guance. Quest'anno il Natale sarà lontano da casa e dall'Italia, purtroppo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono tutti elementi imprescindibili dal Natale come lo conosco io MAMMANELDESERTO, ma ciò non significa non ci siano altri modi ed altre strade per viverlo comunque bene!

      Elimina
  16. Vorrei vederti, mi hai fatta incuriosire tanto! :)
    Ma immagino un bel viso angelico.. che dona molto su un capello corto!
    (io non potrei mai farlo!!!)

    Brava, hai dato prova di coraggio... non è così facile per noi donne sottoporci ad un rischio così.... "grosso"....!!!
    Bellissimi i mercatini di Bolzano, quanto vorrei andarci!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Decisamente ILARIA, il mio non è un visino angelico, al massimo sembro un folletto, ma questi sono dettagli...

      Elimina

Sappiate che vi leggerò.
Non sarò sempre d'accordo con voi, battibeccheremo come galline in un pollaio!
...ah, non chiedetemi di seguirvi, non lo faccio se non mi convincete davvero, sono una FOTTUTISSIMA SNOB!