martedì 7 luglio 2015

Nella prossima vita

Nella prossima vita sarò quella brava.

Non mi tirerò mille menate, figlie del mio caratteraccio; non attaccherò briga e non mi farò carico del malumore altrui, interpretandolo come fatto mio. 


Nella prossima vita sarò adepta bio, vegana a tratti, attentissima alla terra e all'ecologia.

Non mangerò bistecche beandomi del sangue sulla lingua, non mi lascerò attrarre dall'ultima novità Kinder, opterò per lino e cotone, al posto di cuoio e seta.


Nella prossima vita amerò il sole e la bella stagione, non soffrirò di insonnia, e rinuncerò volentieri al focus cross fit, senza sentirmi una pappamolla.

spenderò i miei weekend in panciolle sulla riva del lago, o sdraiata su qualche lettino in spiaggia; mi sveglierò la domenica alle 11, piuttosto che vedere l'alba dal tappeto rullante in palestra. 


Nella prossima vita ingrasserò per le cose che mangio, e mi piacerà un sacco andare in locali e discoteche, e sarò la regina della notte. 

Non mi guarderanno più come una vecchia bagascia, tutte le fanciulle in perenne bagarre con la bilancia, mentre io dico loro che il giorno prima mi sono ammazzata di patatine fritte; amerò il venerdì sera come una notte brava, e senza ventilare mai, la possibilità di starmene sul divano con Mac, filmetto Sky e caramelle gommose, andando sotto le coperte prima delle 23...

Nella prossima vita me ne fregherò di più, e accetterò che le persone attorno a me si scelgano la vita che desiderano.

Non mi farò in 4 per far girare al meglio le vite di chi amo, e magari sarò anche meno selettiva e più aperta... Magari... 

Nella prossima vita non leggerò tanti libri, e non sarò una conservatrice compulsiva, sarò una di quelle che compra e butta gli scontrini. 

Andrò al cinema, come fosse un evento, e non baratterò nessun tastino per un iPhone dal quale essere dipendente. 

Nella prossima vita, saprò accontentarmi sempre, e non discuterò i "fatti della vita", li archivierò e passerò a domani, senza tremori paure o rimuginamenti. 

Saprò mentire, se mi chiedono un parere su un paio di scarpe orripilanti, e, la mattina, mi accontenterò di yogurt frutta e spremuta per la colazione. 

Nella prossima vita amerò il caffè, e non arriverò a trent'anni con l'iPod pieno di musica post adolescenziale, ed andrò a sentire Marta sui tubi e Verdena, e non Tiziano Ferro e Max Pezzali. 

Sarò più dissoluta, libertina, leggera e disinvolta, farò sesso senza chiedere amore protezione rifugio e riparo, divertirò la mia spensieratezza al rumore di baci vacui e corpi ardimentosi. 

Nella prossima vita non scriverò, non avrò sogni che ingombrano più la scrivania che i cassetti, e non pretenderò da me nulla più di ciò che il destino mi serve sul piatto, che sia carta o argento, poco importerà. 

Non mi imporrò rigidità, non pretenderò da me di uscire dalla vasca della mediocrità, mi accontenterò del dietro le quinte, e saprò farmi bastare quel minuto di celebrità che, prima o poi, è concesso a tutti, senza faticare, banalmente perché esistono. 

Nella prossima vita non sarò io.
Che qui, tra un dire/fare/baciare/lettera/testamento, ho riempito righe e righe di nulla e tutto, di promesse mai mantenute, di segreti mai stati tali. 

La mia passione nell'essere appassionata, questo, detto di me dalla voce dell'uomo che ho scelto di amare, per tutta la vita o quel che sarà, è la summa di me stessa, un circolare assenso di unicità che mi pervade con gaiezza, e mi identifica. 

55 commenti:

  1. Ci sta, a volte, desiderare di esser ciò che non siamo mai stati, a causa delle nostre paure o dei nostri errori. Però penso anche se, se davvero desideravi essere qualcuna di queste, in un modo o nell'altro ci saresti riuscita. Noi non sappiamo mai davvero quello che desideriamo in fondo al cuore... il dubbio ci permane, perché siamo umani, no? :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ...non sappiamo mai ciò che veramente vogliamo QUELLADELLALOLA, ma abbiamo ben impresso in testa quello che non vogliamo... O almeno pareva fosse così... Forse

      Elimina
    2. quante verità sta Patalicepatalice RANSIE...

      Elimina
  2. eh ma non vale, troppo comodo rimandare a poi.....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dici che non va bene anche così FRANCESCO?!

      Elimina
  3. in effetti potresti cominciare qualche rivoluzione già in questa vita...
    magari passando subito ai Verdena e Marta Sui Tubi che è solo un piccolo passo per uscire dall'imbarazzante situazione odierna ;)

    Viaggiatore

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mmmmh nel campo musicale sguazzo come un gambero VIAGGIATORE: all'indietro.
      Senza vera soluzione di continuità!

      Elimina
    2. Stavo per scrivere un commento simile.
      Per i Verdena non aspettare la prossima vita: attivati in questa!!! :))))

      Elimina
    3. ...ed io che ieri me ne sono andata tutta felice al concerto di Tiziano Ferro, COMEFOSSIACQUA... Son proprio irrecuperabile, altroché...

      Elimina
    4. ... Finchè c'è vita c'è speranza! Non demordere ;))))

      Elimina
  4. Cara Alice, vedo che stai programmando per la prossima vita!!!
    Un consiglio potrei dartelo, perché non provi in questa a fare qualche esperimento! So che tu sei molto brava!!!
    Ciao e buona giornata sempre con un sorriso:)
    Tomaso

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai ragione TOMASO, potrei azzardare il perfezionamento di me stessa, a partire da oggi stesso!

      Elimina
  5. Io una prossimita vita non la voglio, mi vivo questa e mi basta

    RispondiElimina
  6. Compare, per me sei perfetta così come sei, in questa vita. :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Noi ce la si intende a meraviglia in effetti Compare

      Elimina
  7. Non è attinente, lo so, al tuo post...ma visto che riesco a scrivere di rado, approfitto. Ti ho citata in un post sul mio blog, anzi ti ho "taggata", in un book tag. Magari l'hai pure già fatto...beh, insomma, se hai tempo e voglia dai un'occhiata!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Passo molto molto volentieri DIARISTA, grazie

      Elimina
  8. La penso come te. Alle volte, invece di pensare a come vorrei esser nella prossima vita, tento di cambiare in questa... Per poi tornare nella solita routine mia stupida, con stessi problemi e stessi pensieri e stessi modi di fare. Stupida me

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma sai cosa MARZIA? c'è che forse forse non mi spiace poi tanto essere chi sono e come sono

      Elimina
  9. Ma dovrai essere un'altra proprio perchè se rinascerai la Patalice che sei ora, i propositi rimarranno tali e la vita ti si svolgerà addossso proprio come ora: deliziosamente.. ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Troooooooppo gentile FRANCO, ma se mi conoscessi, sono certa che non mi troveresti poi tanto deliziosa...

      Elimina
  10. Nella prossima volta non saresti tu, nel bene e nel male ^^ . Meglio dire "Buona la prima" ;) . Buon pomeriggio e a presto .. Dream Teller ^^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. parlando alla me stessa più critica, so fallirei subito, accettando la prima senza colpo ferire, ma fortunatamente ho imparato a capirmi DREAMTELLER, e questo giova, Dio se giova

      Elimina
  11. Anche io Pata nella mia prossima vita voglio essere moooolto doversa da ora e non purtroppo certi cambiamenti non si possono attuare da oggi in poi, certe caratteristiche si coltivano da piccole!! Poi pero' mi dico va beh ma questa sono io e sono arrivata fin qui anche con tante cose belle e non è tutto da buttare! Buona Giornata!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tutto sommato ci siamo talmente sudate ciò che siamo diventate MANU, che è doveroso da parte nostra esserci riconoscenti

      Elimina
  12. "Non mi tirerò mille menate, figlie del mio caratteraccio; non attaccherò briga e non mi farò carico del malumore altrui, interpretandolo come fatto mio. " Me lo appendo sul letto, che mi piacerebbe riuscirci anche in questa vita qua.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. buon pro ti faccia CICCOLA, impegnati a fondo per fare a farcela!

      Elimina
  13. Per amor di Dio , Patalice , non cercare di essere perfetta .
    Le persone quasi perfette sono così noiose.......
    Resta come sei che sei molto più divertente !
    Ti mando virtualmente un pò di aria di mare . Be yourself . Immer .Laura A.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Essere me stessa LAURA... e perché no? dopotutto ci ho messo 30 anni ad impararlo!

      Elimina
  14. Per la prossima vita mi basterebbe qualche filtro in più fra cervello e bocca...e la mia vita sarebbe già più facile...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. quelli li si ha o no...
      l'esperienza e l'età portano un po di ponderatezza in più, ma non è poi così scontato FORTNATASFORTUNA

      Elimina
  15. Nella prossima vita lasciamolo alla prossima vita che, a dirla tutta, manco ci interessa! <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ...mi piacerà comunque conoscerti MAREVA, anche nella prossima!

      Elimina
  16. Mi sono sbagliata . Immer in tedesco , significa always . A volte confondo
    le parole delle 2 Lingue , è l'età non più verde......Laura

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ...tranquilla LAURA, non me ne sarei mai accorta... ;-)

      Elimina
  17. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  18. Io pure voglio avere piu di una vita. Per tutte le cose che voglio fare ed essere una non ne basta!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. no no, LUDO, io non voglio un'altra vita per davvero.. Voglio far respirare questa di infinito piuttosto

      Elimina
  19. A me sembra, cara Patalice, che tu sia altresì soddisfatta e malcelatamente orgogliosa della tua attuale, quindi, meglio di così... ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Lo celo così male VALERIA!? ed io che pensavo di avercela fatta...

      Elimina
  20. Che bel vestitino nuovo ha il tuo blogghino, i piace molto, è fresco, proprio come te e spero che anche nella prossima vita tu sia come sei: TU!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai notato che bel lavoretto di grafica FETTADIPARADISO? e per settembre farò uno scatto ulteriore per migliorare il tutto... Come dicono gli esperti? Ah si, stay tuned

      Elimina
  21. Ok, mi piace come scrivi perche' in quello che scrivi mi capita di vedere quello che scrivo io o che banalmente non ho il tempo di scrivere io.

    Nella prossima vita, IO.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ...vuoi vedere che la prossima vita tua sarà la mia, e viceversa SPETTINATA?!

      Elimina
    2. Niente di piu' assurdamente probabile :D

      Elimina
  22. Nella prossima vita imparerò ad essere menefreghista, vivrò meglio sicuramente, soprattutto sul lavoro

    RispondiElimina
    Risposte
    1. essere menefreghista rende migliori PAOLA, io ho le prove!

      Elimina
  23. Dovrei farmi anche io un elenco di prossime vite.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Aiuta a vivere quella in corso TRISPORTLIFE... Forse...

      Elimina
  24. Pata sei giovane, sai quanti cambiamenti devi ancora fare!che tu voglia a no, capita. E'anche divertente.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi piace molto questa prospettiva SARÀ, perché se è verissimo che io mi percepisco vetusta, è altrettanto innegabile ch'io non lo sia!

      Elimina
  25. Nella prossima vita, voglio essere magra ed avere unghie bellissime.

    Per il resto c'è mastercard ^___^

    RispondiElimina
  26. Vegana!?
    Questa che è, nella maggior parte dei casi, una moda sta dilagando.
    Nooo.

    RispondiElimina

Sappiate che vi leggerò.
Non sarò sempre d'accordo con voi, battibeccheremo come galline in un pollaio!
...ah, non chiedetemi di seguirvi, non lo faccio se non mi convincete davvero, sono una FOTTUTISSIMA SNOB!