giovedì 25 giugno 2015

Evitando le buche più dure...

"Ma sei sempre in giro?!?"
"Ebbene si, ma se potessi, sarei in giro molto di più!"

Ammetto che il mondo visto dalla finestra, è molto meno interessante di quello testato con mano.

Con queste incantevoli premesse, tornata da Milano Marittima, sto già progettando di ripartire. 

Esosa.
Si, è vero. 
Ma, d'altra parte, che colpa ne ho io se mi trovo a mio agio zonzeggiando?!

Sprizzi di weekend ne abbiamo?
Volentieri:

* partiti in 7 siamo tornati in 7
[non era scontato, visto lo stile di vita assunto da 4 di noi...]

* la piadina romagnola è la più buona del mondo
[ovvietà, ma credetemi, è da provare per credere!]

* il Papete è solo per fighetti ed aspiranti tronisti?! Falsissimo!
[c'é invece tutta la popolazione possibile, famiglie e coppie su di età incluse e non escluse, nonostante la truzzissima musica a canna!] 

* il bastone da Selfie è l'accessorio dell'estate 2015
[le foto di gruppo hanno cuore immenso]

* se pensate al low-cost, evitare i negozi del centro 
[ho lasciato occhi e cuore su un paio di all star con frangette pailettose rosa shoking, da 189 euro...]

* camminare con i piedi sulla sabbia, resta sempre un miracolo dei sensi
[sebbene io ormai prediliga la montagna, il contatto con la spiaggia e le sue asperità, è stato fantascientifico!]

* prendere due camere separate, una per me e Jn e, l'altra, per i maschietti, è stata una grande idea
[sopportarli tutti, soprattutto la sera, post giro di locali, sarebbe stato impensabile!] 

* incontrare Flavia Vento e Gene Gnocchi non produce nessun tipo di emozione
[la prima è imbolsita e protetta da bodyguard, manco fosse Jackie O; il secondo sembra il nonno della figlioletta di pochi mesi che si porta a spasso...]

* festeggiare così il compleanno di Jn è bello
[lei che non ama il clamore del suo giorno di nascita, a differenza di sua sorella, cioè io, penso abbia apprezzato di poter godere della compagnia di chi le vuole e le fa bene!] 

* andare via due giorni e trovare la pioggia è avere sfiga!
[è sbocciato il sole quando ormai stavamo prendendo i nostri due per andarcene, ma c'è chi è riuscito comunque a scottarsi, e chi ad abbronzarsi nonostante la 30spf, io!] 

* le colazioni sono sempre il metro di giudizio per valutare un hotel
[il nostro ha più che mantenuto le attese di un 4 stelle, pane ai cereali, frutta, marmellate in mille gusti, pancakes, torte casalinghe...]

* non imparerò mai a fare la valigia
[ovviamente, piovendo e con del freddo atavico, potevo io non esimermi dal portare solo capi strettamente estivi, dimenticando giubbino e maglioncino sul sofà?! Assolutamente no!] 

* ho sdoganato certi tabù su di me ed il cibo
[una pizza intera a mezzogiorno, ed un cotoletta day...]

* è sempre e comunque un mondo piccolo... o i bresciani sono proprio scarsamente fantasiosi! 
[in spiaggia, abbiamo incrociato, il figlio dei miei clienti con il suo bellissimo bambino, e tra le vie di Mi.Ma, un'altra cliente in famiglia; il vicino di casa dei miei ci ha viste, un iscritto della palestra mi ha detto che era lì anche lui, e lo zio di Brivido pure... ]

* abbiamo scelto le canzoni tormentone dell'estate, e le abbiamo sentite, ballate e cantare a profusione
[se vi state chiedendo quali siano, attendete il resoconto del mese!]

* ve l'ho già detto che è un peccato essere poveri, per non poter fare incetta nei negozi?!
[si, ma quello che non vi ho detto è che torno giù, un paio di giorni con Jn e la SuperMamma, ci stanno alla grandissima!] 

Finiamo con una nota rosa.
Questo weekend, vissuto con amici importanti, dei quali mi fido e che amo, mi ha mostrato che il termine "famiglia", è usato spesso in modo del tutto erroneo.
In giorni come questo, che succedono al Family Day, ognuno dice la sua, e c'è la rincorsa alla critica del pensiero altrui; io, che ho il mio point of view, faccio del mio meglio per non imporlo agli altri, tuttavia, per esperienza diretta di questi giorni di ferie, posso asserire convintamente che FAMIGLIA è dove hai il cuore, dove i tuoi pensieri si posano al mattino, dove le tue speranze ed aspettative vengono riposte, dove il tuo emisfero ti assomiglia di più annullandoti meno. 

Che io non condividessi sangue o legami di fatto [Jn e Brivido esclusi] con nessuno dei presenti, non importava, io ero con la mia famiglia.
Quelli con i quali passerei il Natale, coi quali far progetti per il futuro, immaginandomi un posto felice per ognuno, insieme.

...e se questo non vuol dir famiglia...

43 commenti:

  1. Cara Patalice , dovevi venire qui in Liguria . Da noi c'è siccità ,solo qualche goccia giusto x far scappare i turisti dalla spiaggia....Non lo sapevi che x chi viaggia il mondo è piccolo ? Quando ero giovane io e si
    viaggiava MOLTO meno , a Londra ho incontrato un'amica spagnola conosciuta a LLoret de Mar .
    Un'altra Italiana conosciuta a Jesolo dove lavoravo come guida turistica e ,come mi muovo ,incontro
    qualcuno che conosco. Non meravigliarti , il Mondo è veramente piccolo......Take care of yourself .
    Laura A.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Verissimo LAURA, il che mi fa pensare che il karma e la sorte abbiano le loro evoluzioni pindariche decide e decisive

      Elimina
  2. Mi associo sulla Liguria , suggerendoti quella dove abito io, tra le Cinque Terre e La Versilia!
    Tu sapessi in che cena mi sono trovata io sabato scorso, c'era da mandare una bella foto al Family Day, accipicchia!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. io l'avrei certamente apprezzata quella foto SARA
      alle 5 terre siamo stati, io brivido ed R-dog, l'estate scorsa... Terre favolose davvero favolose

      Elimina
  3. le colazioni sono sempre il metro di giudizio per valutare un hotel

    Verissimo, io ho fatto le schifezze dolce-salto-dolce più assurde :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. è che, il mio passato ardimentoso con il cibo PIPPA, mi ha lasciato un presente di gestione alle volte incontrollata... Un cesso con le gambe!

      Elimina
  4. Mi piace il tuo Family Day e soprattutto il significato che dai alla famiglia, al di la del senso lato. Sei una grande e ogni tanto, staccare anche solo per due giorni, rigenera anima e corpo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Infatti è proprio così che mi sento FETTADIPARADISO, grata e rigenerata! ci sono cose che ti mettono a dura prova, ed altre che ti permettono di confrontarti con la realtà che vivi per rendere grazie... Fosse solo anche una vacanza di due giorni sotto la pioggia della Romagna!

      Elimina
  5. Sono d'accordissimo con te per quanto riguarda la colazione come metro di giudizio di un hotel!
    La costa romagnola mi manca e in effetti mi piacerebbe andarci! Per il resto, capisco perfettamente la tua voglia di girare...la mia più che voglia è un vero e proprio bisogno: di girare, di vedere, conoscere e di lasciare pezzi di cuore sparsi per il mondo. Domani parto, eppure già penso ai viaggi che verranno poi...
    Un abbraccio!
    Life, Laugh, Love and Lulu

    RispondiElimina
    Risposte
    1. È che mi nutre LUISA, e pensa che ero una con difficoltà evidenti al pensiero di andar lontano da casa!
      Ora, invece, prenderei ogni buona occasione per andare, ogni meta è buona purché possa regalarmi emozioni stati d'animo ed impressioni differenti

      Elimina
  6. Mi sembrava quasi di vederti! ;) io abito un pò più giù..ma sulla costa romagnola passavo le estati...in adolescenza. Concordo con la piadina e la voglia che ti assale di fare shopping sfrenato! :) buona estate Pata! ♡

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Un'estate di shopping e piada ANNASTELLA?! Che cosa meravigliosa!

      Elimina
  7. Cara Patalice, il modo che hai di raccontarci le diciamo avventure, ci coinvolgono ed è come esserci e riviverle con voi. Grazie cara amica di aver condiviso tutto questo, ciao e buona giornata cara amica.
    Tomaso

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te del tuo sempre sereno passaggio TOMASO, rappresenti una sempre verde certezza

      Elimina
  8. Sono d'accordo con quello che dici sul concetto di famiglia, a volte certi amici sono più importanti di parenti che non si sentono mai

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ah guarda PAOLA, io tra parentame vario e amici giusti, se dovessi salvarne da una tormenta in gruppo, non avrei dubbi sulla direzione da prendere

      Elimina
  9. Concordo sul concetto di famiglia!!
    Che bella Milano Marittima che negozi, che cibo che locali!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ah puoi dire giuro MANU!
      Ho lasciato occhi e cuore su un paio di all star che, lo so, mi riverranno a cercare nei sogni

      Elimina
  10. il bastone da selfie è una truzzata pazzesca

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vero FRANCESCO?!
      Non sai quanto ne vado orgogliosa!

      Elimina
  11. E comunque la bacchetta selfie è il gadget 2015 se e solo se ne trovi uno che funziona. Perché io è da febbraio che provo a cercarne uno, ma non ne ho mai trovato uno che funziona realmente.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. io PESA, l'ho acquistato per 16 euro da media word e mi pare funga ottimamente

      Elimina
  12. Il bastone da selfie no, Pata :-( Vuoi mettere che fichi i selfie fatti solo di capocce strette stile sardine, dove a uno manca il naso e a un altro gli occhi?!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. No ecco G, io non ce la potevo fare a stare senza... Mi vergogno di me stessa e della mia malattia mentale, ma come potevo altrimenti fare?! Impossibile

      Elimina
  13. E la piadina fritta, parliamo della piadina fritta pliiiiis *_*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ho mangiato parecchia piadina, un discreto numero di roba fritta BRIDGETRICCIO, ma le due cose unite, no...

      Elimina
  14. Risposte
    1. Il nirvana LUDO?
      Noooo, molto di più!

      Elimina
  15. Esosa???? Nooooooo! Goditela!!!!!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Lo faccio PATRICIA, senza vergogna per altro...

      Elimina
    2. Vergogna???? E di che??????????

      Elimina
    3. Ma sai che mi piace tanto il tuo modo di pensare?!

      Elimina
  16. Non sono d'accordo sul bastone da selfie anche se devo ammettere che in giro ormai si vede solo quello!!! D'accordo sugli altri punti... bellissimo il pensiero finale sulla famiglia :-)

    The Princess Vanilla

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sappi, PRINCESSVANILLA che ho amici che vorrebbero non parlarmi più, ed un marito scandalizzato, ma la verità è che io lo amo

      Elimina
  17. Mi piace tutto tutto tutto quello che hai scritto. Condivido punto per punto, dalla colazione alla valigia sbagliata (tanto lo sai che se ti portavi una felpa avrebbe fatto caldissimo e non ti sarebbe servita ^^).
    La mia famiglia è composta per lo più da persone con cui non ho alcun legame di sangue, ed è la migliore che potessi sperare di avere. Quella con cui trascorro la vigilia di Natale, Pasquetta, Ferragosto. C'è la famiglia di origine, e poi quella che ci scegliamo.

    Ps: la scorsa estate in Corea tutti avevano il bastone da salfie, ne ho portato uno ai nipoti e l'hanno schifato! Spero che non lo abbiano buttato, perché adesso che è esplosa la moda anche qui lo so che passeranno l'estate a farsi i selfie con gli amici ^__^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ...eh che sei stata troppo avanti CICCOLA, ed i tuoi nipoti erano impreparati a quella che sarebbe stata l'esplosione dell'estate... Spero per loro che l'abbiano conservato... Quest'anno è d'obbligo

      Elimina
  18. Che sfiga trovare la pioggia! Menomale che ho il mare vicino casa.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Meno male che la compagnia era ottima MURIOMU, ed i negozi idem, altrimenti sarebbe stata dura..

      Elimina
  19. Che bello il tuo concetto di famiglia, condivido pienamente! A proposito io adoro la piadina romagnola, quando vado a Cervia (che è attaccata a Milano Marittima quindi spesso faccio una capatina anche li) mangerei solo quella ;-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Conosco bene Cervia GIULIALU, ho fatto davvero tante vacanze in quel della riviera romagnola...

      Elimina
  20. piadina *_*

    ps. per me il tormentone dell'estate è Bajo el mismo sol... concordi? son curiosa!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. A me FEDERICA, anche J.ax con "Maria Salvador"'non spiace affatto...

      Elimina
  21. Bello leggere di tanta allegria vissuta così intensamente, a pieni polmoni!
    E sappi che anche per me la colazione è uno dei primissimi parametri per valutare un hotel... perchè in vacanza diventa davvero uno dei momenti più belli della giornata, e va assolutamente fatta con stile ;)

    RispondiElimina

Sappiate che vi leggerò.
Non sarò sempre d'accordo con voi, battibeccheremo come galline in un pollaio!
...ah, non chiedetemi di seguirvi, non lo faccio se non mi convincete davvero, sono una FOTTUTISSIMA SNOB!