giovedì 4 giugno 2015

Disney Family Sisters - Laureanda in vita vera


Ai miei dirimpettai del blog, 
un buon giorno convinto e caloroso; e afoso, che qui le temperature sono, fastidiosamente, caraibiche, con un livello di umidità che mi ha fatto crescere i funghi sul naso! 

Il mio allontanamento dal blog, è stato forzoso: ero a Disneyland, e mi sono dimenticata di tutto e tutti, senza colpo ferire! 

Sono stati 3 giorni incredibili!
Una vacanza impagabilmente esaltante, che mi ha divertita come poche altre volte prima, santissima Jn che si svena per regalarmi tali e tante emozioni!

Sabato sera treno, viaggiamo di notte, non dormiamo un piffero, cullate malamente da rumori ferrosi e frenate imperanti.

Arriviamo alla stazione parigina, facciamo una colazione frugale, e muoviamo verso Disneyland.

Il clima strizza l'occhio all'autunno, con venti, cielo plumbeo, ed una pioggerella insidiosa.
Nulla può smorzare, tuttavia, l'entusiasmo.

Ci registriamo al Cherokee Hotel, ad una quindicina di minuti dai parchi. 
La hall è arredata in stile farwest, e stipata di gente di ogni provenienza e origine anagrafica; scegliamo di consumare la colazione nel turno dalle 7 alle 8, ci viene detto che c'è la Wi-Fi, e ci vengono dati biglietti e delucidazioni sulla cena. 

Muoviamo alla volta della camera, una spaziosa abitazione per 4 elementi, con lettone matrimoniale, e cuccette a castello, tutta, anch'essa, in stile Calamity Jane: stivale per abajour e motivi western sulla tappezzeria e la moquette.

Usciamo, per nulla scoraggiare da pioggia e vento, ed iniziamo a godere dei mille negozi monotematici del Disney Village, dove siamo già pronte a lasciar lo stipendio, dopo il cuore. 

Principesse Disney, con una netta predominanza di Elsa ed Anna, sgambettano a destra e a manca, mentre noi giriamo senza sosta nel parco, ora immergendoci nel romanticismo del castello della Bella Addormentata, ora rimanendo incantate dal negozio di articoli natalizi, dove il calendario è perennemente fermo al 25 dicembre. 

Dopo la sfilata delle 17.30, in un turbinio di musiche e volti rassicuranti, di cartoni animati amati, andiamo a mangiare che non sono ancora le 19, con una stanchezza impressionante in corpo.

Il buffet è pensato per i bambini, e ci rallegra enormemente: riso bianco colloso, Nuggets di carne, bastoncini di pesce, chips, cosce di pollo, purè, wuster, patate al cartoccio spennellate di burro, tutto è delizioso. 

 Arriviamo in camera, bagnetto caldo, e alle 9 siamo già nel mondo dei sogni.

La mattina dopo, scopriremo aver scelto un ottimo orario per la colazione, che il turno dopo si ritrova a far code chilometriche, mentre noi, dopo esserci rifocillate di marmellata e latte, possiamo godere appieno delle due ore di apertura dei parchi, ad appannaggio esclusivo dei clienti degli hotel!

C'è un vento freddo, ma un sole squillante, ed è la mattina perfetta per sfoderare il bastone da selfie, sapiente acquisto fatto in previsione della partenza, ed immortalarci in mille foto, sfidando i bambini piagnucolanti ed eccitati, nelle file davanti ai personaggi Disney!

Cip e Ciop, Pippo, Paperon de Paperoni, Rafiki, Minnie, Topolino... Facciamo foto con tutti, in un entusiasmo da selfie crescente! 

Saliamo su un paio di attrazioni, quelle selezionate e consigliate da Walterino [Walt] sulla cartina, in particolare... 

Ma ci piace di più girovagare come folli, ridendo e fotografando! [anche perché il Castello della sposa cadavere, ad esempio, è un po' una cagata... ]


Dopo un pranzo paninoso, ed una sosta da starbucks, dove facciamo il pieno di caffeina e Wi-Fi, andiamo agli Walt Disney Studious, dove abbiamo la fortuna di assistere al momento foto per eccellenza, praticamente un cerchio immenso, dove alcuni personaggi girano in tondo per foto ed autografi.

Noi ci rendiamo più Tamarre ed opportuniste che mai, e facciamo selfie selvaggi, con Tappo, Gaston, Crudelia De Mon, Stitch... 
Siamo entusiaste, e molto, molto, peggio dei bambini!

Ci interroghiamo su come proseguire la giornata, e decidiamo che ci vedremo la sfilata, di nuovo [scavalcando malamente intere famiglia in adorazione... ], per poi andarcene a mangiare in hotel, bis di poulet, prenderemo i denari, e ci mischieremo alla folla serale, in uno shopping selvaggio e divertente! 

Compriamo ricordini per gli altri, e regaloni per noi stesse!
Tazze e bloc notes per me, magliette e peluches per Jn!

Lei mi regala anche uno splendido bracciale rigido con Minnie, e se ne regala uno identico con Topolino, a suggello della vacanzina a due... 

Il giorno dopo ce ne andiamo a Parigi, per respirare un po' d'aria francese per eccellenza, vediamo la piramide del Louvre, gli Champ Elisee, l'Arco di Trionfo, l'Operà e la Magdelaine, e un tour approfondito de Lafayette... migliaia e migliaia e migliaia di chilometri... 

Risate?
Tante.

Anime gemelle?
Ormai è assodato.

Sisters of soul.
Sempre e comunque.

59 commenti:

  1. quanto ci vorrei tornare... invidiaaaaa :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Capisco l'invidia RANSIESTREGA, ci tornerei pure io, anche oggi se fosse fattibile

      Elimina
  2. Noi siamo andati nel 2011 con la bambina, anche noi nel tuo hotel e ci eravamo divertiti molto, a me facevano tenerezza le bimbe, mia compresa, tutte vestite da principesse

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grandissima PAOLA!
      Vestita da?
      In questo periodo Elsa ha la vittoria in tasca su tutte...

      Elimina
    2. Il suo era un vestito non della Disney, tutto rosa da principessa generica, però abbiamo avuto quello di Ariel, visto che mia figlia ha i capelli rossi e Ariel ci è molto simpatica. Elsa e Anna in questo periodo non le batte nessuna, Frozen del resto è un film molto bello, a noi è piaciuto tanto

      Elimina
  3. <3 e io mi emoziono. Perchè Disney è il mio sogno e andarci con mio fratello sarebbe il top!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ...ti lascia un sapore buono in bocca DIANA!
      Come di un gelato dopo una giornata veramente calda, o una cioccolata calda al termine di una serata dannatamente fredda

      Elimina
  4. Ciao, non so se per i siti di blogspot valga la norma, ma da questa settimana bisogna adeguarsi alla normativa sui cookie del garante della privacy, informati, giusto per evitare multe

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Credo di averlo fatto PAOLA, ma scriverò un blog per chiedere che esca la richiesta per i cookies...

      Elimina
  5. Anche io voglio la foto con Stitch!!! <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Questo Stitch riceve davvero tanto consenso G... Me ne sono accorta perché erano in un sacco quelli chE gli correvano appresso... Io devo aver visto una volta o due il film, ma non è uno dei miei favoriti!

      Elimina
  6. Disneyland un mondo di favola. Ciao.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Per trovare la parte bambina ROBBYROBY ed esaltarla enormemente

      Elimina
  7. Deve essere stata senza dubbio una splendida esperienza! Viaggiare con mia sorella è una delle cose che più mi piace, poi se fosse Disneyland sarebbe il massimo! Sono veramente felice per te!
    Un abbraccio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma che cara che sei LAURA!
      Anche io ho trovato un Jn la perfetta compagna di viaggio... Non che ne avessi dubbi comunque!

      Elimina
  8. Io non ci sono ancora mai stata ma, a quasi 30 anni, mi sono ripromessa di fare un viaggio così al più presto... magari proprio con mia sorella!!!

    The Princess Vanilla

    RispondiElimina
    Risposte
    1. È stata la compagna di viaggi migliore che potessi desiderare PRINCESSVANILLA, ed io sono stata proprio contenta di aver condiviso viaggio divertimento e gioia con lei

      Elimina
  9. Che belli questi tre giorni fuori dal mondo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Senza preoccuparsi di nulla, senza le consapevolezza della vita di tutti i giorni, senza le responsabilità della routine... Una volta rientrata, l'ho purgata tutta, ma ne è valsa decisamente la pena

      Elimina
  10. Sai io ti invidio, non ci sono mai stato! Chissà se prima di morire capitasse qualcosa, un miracolo!!!
    Ciao e buon pomeriggio cara Alice.
    Tomaso

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ...e sappi TOMASO che troveresti parecchia gente che ha passato le 70 primavere, e che si divertiva come pochi bambini!

      Elimina
  11. Sbavvvvv...
    Io ci sono stata 10 anni fa, avevo alloggiato nel tuo stesso hotel.. dovrei tornare il prossimo anno..
    Non vedo l'ora.. già spasimo!!

    Lady Ferrari's Kingdom

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Te la godrai molto molto di più tra un anno, ne sono certa LADYFERRARI, perché adesso non sei più la bambina attaccata alla mamma, giustamente, spaventata all'idea di perderti nella bolgia...

      Elimina
  12. Ecco, ora sono invidiosa.
    Sii fiera di te mi raccomando! ^_^
    Cretinate a parte, vorrei andarci anche io prima o poi, cavolaccio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Oh ma se non per farvi invidia KORE, per quale altro motivo scrivervi di questa pazzesca avventura!?

      Elimina
  13. Alla grandissima... e come non apprezzare una vacanza disneyana?? **

    Moz-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ...non potrei mai essere tanto ingrata MOZZINO...

      Elimina
  14. Sappi che ti invidio tantissimo. Paris e Disneyland è il mio sogno... :-) divertiti PATA!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Parigi ormai l'ho vista parecchie volte, ma ha sempre la straordinaria capacità di lasciarmi senza fiato QUELLADELLALOLA! Disneyland l'ho vissuta come un viaggio incredibilmente bello e ricco... Un affaccendarsi meraviglioso di innocenza e divertimento

      Elimina
  15. Eh be'! :D Che meraviglia!!! *__*
    Parigi, poi, anche solo per qualche ora: <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. È sempre un luogo incantevole GIO, nulla da obiettare

      Elimina
  16. Anche io sono andata a Disneyland da grande e devo dire che è proprio una cosa fantastica... ho braccato il cappellaio Matto di Alice peggio che una stalker!

    La cosa positiva di andarci da grande con gli amici?! Puoi comprarti le peggiori cose nei negozietti del parco senza che nessuno di dica.... no questo non te lo compro!! :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vedi che lo sai, ed anche bene INDEFINITA?! È proprio così! Sono ormai persuasa che con la mia sorella, nonché migliore amica, Jn, questi viaggi abbiano la loro punta di diamante per antonomasia, perché siamo proprio libere!

      Elimina
  17. Che meravigliaaa!!! Prima o poi anche io voglio andare a Disneyworld!! *___*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Allora BABOL, quello a Los Angeles è il primo aperto... Che però è il più brutto, dicono gli addetti. Quello migliore pare essere inFlorida, in mancanza di esperienza sul campo, assicuro che Parigi è immensamente bella!

      Elimina
  18. Non e'il mio genere, al di la'della soglia anagrafica, non amo i parchi di dicertimento, ma i giardini veri.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ecco io invece SARA i giardini veri li apprezzo proprio poco poco...

      Elimina
  19. omg! beata te! pure io voglio! uffa

    XD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La tua invidia mi bea MARZIA... Ah ah che Crudelia sono!

      Elimina
  20. Sono stata a Parigi ma non a Disneyland ,non ho più l'età e nemmeno una sorella.
    Sono felicissima x te che , a quanto scrivi , te la sei proprio goduta . Una cosa bella della vita
    che ricorderai a lungo . Vedi che ne valeva la pena compiere 30 anni ?
    Fa caldo anche qui al mare . Bye Bye Laura A.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Effettivamente avere 30 anni è bellissimo LAURA, l'avessi saputo prima, me ne sarei preoccupata infinitamente meno!
      Buone vacanze

      Elimina
  21. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  22. Ogni volta mi riprometto di visitare almeno quello parigino come hai fatto tu amica mia, ma il tempo che mi danno è sempre talmente risicato che rimando rimando. E a forza di rimandare , mi sa che non lo vedrò mai...Ma devo perseverare , perchè capisco le risate , il divertimento e l'allegria...
    Bacio amica cara e buon w/e!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Purtroppo non sempre possiamo fare esattamente quello che vogliamo, quando lo vogliamo CROSIGLIA, ma sono dell'opinione che volere è potere, e che valga la pena di provare a superare i limiti e prenderci tempo per noi

      Elimina
  23. Hello beauty!
    Nice blog you have! Would you like us to follow eachother on GFC and keep in touch?
    Have a nice weekend!
    Sonia Verardo
    http://www.trenchcollection.com/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il nome : Sonia Verardo www.trenchcollection.com

      Elimina
    2. Il nome : Sonia Verardo www.trenchcollection.com

      Elimina
  24. Già te invidio da paura solo Disneyland.. l'albergo a tema poi.. mamma mia.. ma tanto ci vado.. aaahh se ci vado!!!

    RispondiElimina
  25. Io sarei impazzita solo vedendo Paperino, il mio preferito! *__*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ...pensa che è stato il più antipatico MAESTRAMYAGI, e ci siamo rimaste pure un po male... Però la foto l'abbiamo comunque fatta

      Elimina
  26. Forse solo sotto tortura potrei andare in quei divertimentifci. (8/
    Comunque, sei sopravvisssuta anche tu.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sopravvissuta?!
      Non volevo più tornare a casa UOMOINCAMNINO! Ma si sa che io sono disneyaddicted come poche...

      Elimina
  27. Risposte
    1. Meraviglia meravigliosa FEDERICA, altroché...

      Elimina

Sappiate che vi leggerò.
Non sarò sempre d'accordo con voi, battibeccheremo come galline in un pollaio!
...ah, non chiedetemi di seguirvi, non lo faccio se non mi convincete davvero, sono una FOTTUTISSIMA SNOB!