lunedì 13 aprile 2015

Potere del gossip

Volevo dirvi che il festival di Coachela è iniziato, e che la S di "Gossip Girl" e la Mary di "Seven Heaven" hanno partorito.

Non credo che il mondo subirà una battuta d'arresto, se ammetterete di non sapere di che diamine io vada cianciando, ma mi pareva una bella cosa non farvi sguazzare nell'ignoranza da jet set... 

Come sembrano lontani i [bei?!] tempi di "Novella2000"?! 
Che si doveva aspettare una settimana con l'altra, prima di sapere tutto, ma proprio tutto, sui vipppp, ed attendevamo, col cuore in gola, davanti alle edicole...

Oggi, basta un'occhiata veloce alle notizie più cliccate di Yahoo, per avere una panoramica completa, sulle nefandezze e sulle gioie, dei volti noti.

Vi dico la verità: a me il gossip mi sfiora poco.
No, non me la sto tirando, che diritto avrei? Sono una che guarda "Uomini e donne", e si commuove di più se, al cinema, ammazzano il cane del moroso, perfettamente integrata nella labile panoramica di un emisfero sterile.
Ma il chiacchiericcio sul "bel mondo" non mi tange.

Cioè, sgrano anche io gli occhi di fronte alla facilità di gestazione e di cambio partner della Marcuzzi; mi allibisce il disperato tentativo di Stefano [marito di Belen] di emergere un minimo dalla moglie [Belen]; inorridisco anche io al pensiero che Ramazzotti abbia una moglie che ha pressappoco l'età della figlia, e che quella figlia, sia diventata famosa e ricolma di attenzioni dedicate, per non so quale disegno divino; ma rimane comunque un interesse da scrollata di spalle.
Un interesse non particolarmente interessato, per intenderci.

E questo ha una causa:
Se ora ci appassioniamo meno alle vicende di attori, cantanti e starlette varie, e senza dubbio colpa di facebook! 

Non vi trascinerò giù per il tubo di un accorato sdegno ai social, non sarei credibile, vi porterò solo a riflettere il costume...

Partiamo dal presupposto che, la smaniosa curiosità, è insita nell'essere umano, e non sempre fondante di una sana attrazione per il sapere, tutt'altro, somiglia di più ad un perverso manierismo dell'interesse.
Gli esseri umani sono affascinato dagli eventi più al limite, quelli dei quali ci vergogniamo,  hanno su di noi un appeal, che non si spiega, senza entrare in un mondo torbido.
E' brutto ad ammettersi, ma è questo che accade.

...pensateci: non vi elettrizzano film dell'orrore? Non avete la spasmodica esigenza di conoscere i particolari dei delitti? Non vi fermate, sguardo attento e capo proteso, sui luoghi degli incidenti stradali, tanto più se sono presenti ambulanze, e divorate con dovizia, i particolari?

Ecco, che piaccia o non piaccia, noi siamo questi qui!

Patologicamente attratti dall'altrui difetto. 

Trovarlo nei famosi era un sollazzo divertente: era spassoso scoprire la cellulite di questa e la stempiatura di quest'altro... Ma vogliamo mettere la bellezza sottile e maligna, di poter riversare questo stesso interesse sulle persone che conosciamo, frequentiamo e viviamo giornalmente?!

Li si è innescata la macchina di facebook, lì, dove il tanto esibito concetto di privacy, è stato inghiottito dalla legittimità della scrollata di spalle. 

Ora, possiamo sapere praticamente tutto di tutti, perche nolenti o volenti, ci siamo dentro tutti... Anche i non iscritti! 

Ora ci è dato di sbugiardare con prova alla mano, possiamo sapere del matrimonio di quello sfigato della nostra compagnia con l'ottima di turno, sputtanare quarantenni ridicoli che fanno serata come i sedicenni, e compagne liceali che si riproducono, nonostante il mondo non necessitasse di ulteriore bruttura al suo interno...

Il gazzettino del nostro quotidiano, ecco cos'è facebook, ed ecco perché, sostanzialmente, la malelingue si è spostata dall'attore al vicino di casa, in un interludio crescente di attrazione smodata.

Perché, anche il più santo di noi, ha la sua faccia nera da accontentare... 
Qual'è la vostra?

47 commenti:

  1. mia figlia dice che la figlia di Ramazzotti è un cesso antipatico che non merita attenzioni

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tua figlia è strega quanto la sottoscritta FRANCESCO, l'adoro!

      Elimina
    2. Pure a me sta sulle balle quella, chissà perché...

      Elimina
    3. PIPPA la Ramazzottina non accoglie consensi positivi...

      Elimina
    4. Dovrebbe andare a pulire le scale di qualche condominio per capire come funziona il mondo quella lì.

      Elimina
  2. Novella 2000 e quei giornali li leggo quando vado dal dottore, in quelle occasioni mi diverto tutto sommato, non mi cambia la giornata,mi fa passare il tempo nella sala d'attesa, ma poi quando esco lascio la cellulite, gli amanti e i "Patemi" d'animo dei vip sul tavolino in cui li ho trovati ;) . Per quanto riguarda Facebook è una vetrina personale, in cui chi più o chi meno butta dentro tutto ciò che gli pare, a volte esagerando, io sono una di quelle che esagera a volte, metto tutta me stessa, la peggiore e la migliore, sbagliato o no ma sono questa! ;) Bellissimo post!
    A presto .. Dream Teller ^^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se a te è piaciuto il mio post DREAMTELLER, io ho amato il tuo commento! Dare il meglio ed il peggio di se, esagerando come solo una donna può fare, non è cosa da signorine... ma da professionisti!

      Elimina
  3. Passo per augurarti una buona settimana cara Patalice.
    Tomaso

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Che sia buona anche la tua TOMASO...

      Elimina
  4. A me fanno un pò pena 'ste cose. Sapere che Aurora Ramazzotti si è fidanzata non mi cambia la giornata.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Per altro a 18 anni non avevo sto viavai di uomini da mettere in mostra al mondo FOLLE, mamma e papà inclusi per altro!

      Elimina
  5. e che sia il gossip vip che quello della mia vicina non mi interessano...non sono iscritta a Fb ma ho il mio portiere che è molto meglio ;D
    ciao PaT buona settimana

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ah il buon vecchio portiere di una volta S, val la pena di abitare in condominio solo per la sua presenza

      Elimina
  6. C'è poco da fare, i gossip dei "vicini" sono molto più succosi di quelli di attori e vip che ammetto mi hanno sempre poco interessato.
    Del resto chi sta su Fb sa che è a suo rischio e pericolo di privacy... comunque la soluzione in ogni caso è semplice, basta non starci ;)!
    p.s.= quanti 40enni ci sono che fanno serate da 16enni?? Tantissimi!!!

    Erika

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Concordo, anzi "tantissimi" ERIKASERENA ancora non è bastevole...

      Elimina
  7. A me il gossip sui vip mi diverte, non arrivo ai livelli di comprare riviste ma ecco, mi diverte, non ci vado dietro a morireXD
    Facebook incomincio invece a non sopportarlo più, sarà che una buona metà dei miei contatti è lì che scrive sempre le solite cagate politiche/delusi dalla vita/ve la faccio pagare/sono un cuore sensibile/etc ma..che sia ora di fare pulizie primaverili?:D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. io le feci poco tempo fa BRIDGETRICCIO e non me ne sono pentita proprio per nulla, anzi, mi si è quasi liberato lo stomaco!

      Elimina
  8. Sai che non ho mai letto i giornali di gossip se non dalla parrucchiera?
    oggi anche se certe cose non le vuoi leggere sei quasi costretta per la presenza costante di chiunque, ovunque nei social, ma se spegni tutto.....niente si sa!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ...e chiudere il mondo fuori sarebbe la soluzione da attuarsi SEMPREMAMMA?!

      Elimina
  9. Giornali gossip non ne leggo, però mi piace verissimo e seguo su instagram e Twitter qualche vips e pagine di gossip.
    Mi divertono e incuriosiscono, ma nello stesso tempo vedo anche persone che sfogano un'inutile cattiveria nei confronti dei vips che mi lascia un po' interdetta.
    Se a me un personaggio non piace non lo seguo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Questo fa parte del modo di vivere di certa gente EMMEGI, che lascia attonita anche me... Non capisco la bellezza e lo scopo di attaccare per il gusto di farlo, di generare zizzania ed astio, solo perché si può... No, non fa per me

      Elimina
  10. Io non so mai niente.
    C'era un periodo in cui guardavo E! ma poi han tolto il canale da Sky.
    Io non so mai una cippa, mi sento fuori dal mondo.
    Echecacchio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Noooo ELE781!
      Almeno hai facebook per poterti fare i cacchi altrui?!

      Elimina
    2. Certo che ho fb per farmi i fatti degli altri.
      Ho anche la collega che sa tutto e abito sotto una parrucchiera, per intenderci :)

      Elimina
  11. Ho nominato il tuo blog qui: http://unoscaffalepienodilibri.blogspot.it/2015/04/liebster-blog-award.html ... spero non sia un problema ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ...e perché dovrebbe essere un problema ricevere una nomination ALESSANDRA?! Mille grazie per il pensiero!

      Elimina
  12. Io mi ricordo che alle elementari arrivò un periodo in cui mi sentii escluso dai discorsi perché i miei compagni parevano conoscere tutti e tutto del mondo dello spettacolo, mentre io ancora mi crogiolavo orgogliosamente nel fantastico mondo dei cartoni animati. Allora i giornalini di gossip rappresentavano per me l'occasione di uscire dal mio guscio asociale, ma niente da farci: Dopo pomeriggi a impararmi i nomi delle varie Hunziker e Marcuzzi, passarono ad altro senza che io potessi ostentare le conoscenze acquisite.
    Da allora snobbo abbastanza le notizie gossip, ma anch'io, come te, non resisto alla tentazione di conoscere i cazzi altrui su Facebook. Senza, la mia autostima ne risentirebbe parecchio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ...ma in che scuola sei andato BERNARD?! Che io alle elementari mica ero così avanti! Mi trastullavo con salir moon e fantasticavo sulla Disney... Che in realtà è poi ciò che faccio ancora oggi...

      Elimina
  13. Ne sono stata vittima anche io, però credo abbruttisca molto le persone! Penso che per quanto la nostra curiosità 'maligna' sia sempre presente se veramente vogliamo migliorarci a livello personale dovremmo cercare almeno di limitarla, se no si crea un ciclo infinito di cattiverie - anche se solo del pensiero - da cui è difficile pulirsi!
    Poi è ovvio che il pensiero stronzo ogni tanto scappa, si tratta anche di una questione di simpatie ed antipatia, ma cerco di mantenere la mia curiosità il più pulita possibile! :°D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sei proprio brava AHV!
      Lo dico senza scherno, perché lo penso. Io sono un brutto essere che parte subito dal pensiero negativo che poi può evolversi in effetti, facendomi sentire una merdaccia per aver espresso un parere affrettato...

      Elimina
    2. Io l'ho fatto veramente tantissime volte, quindi capisco perfettamente che certe volte è una sorta di istinto naturale! Poi mi ricredevo e mi sentivo moralmente costretta a confessare alla persona interessata tutto quello che pensavo prima di conoscerla! :°D

      Elimina
  14. a volte conoscere le debolezze o i difetti di qualcuno ci fà credere di essere migliori, ma è solo una sensazione. Per questo ci piacciono i gossip, per quanto riguarda facebook non è tutto oro quello che luccica, spesso l'apparenza inganna.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Verissimo FRANCIS, ma abitiamo un mondo di apparenze e alle volte hanno un peso anche quelle...

      Elimina
  15. Non sono mai stata una da gossip, ma non posso che approvare le tue parole. È proprio come dici tu....siamo smaniosi di sapere, di mettere a nudo le debolezze degli altri forse per sentirci un po' meglio. Chi lo sa? Fatto sta che da un po' di tempo frequento sempre meno faccialibro proprio perchè stanca di leggere cose che alla fine avrei voluto non leggere o vedere cose che avrei preferito non immaginare neanche. Quindi ormai si faccialibro ci vado per accordarmi con gli amici sul cosa fare e dove e per seguire quelle due o tre paginette di lavoretti in fimo o robe del genere innoque (ma pericolosissime per il portafoglio....fortuna che il mio è sempre vuoto e quindi non posso dare fondo ai miei risparmi non avendone XD).

    RispondiElimina
  16. L'ultima frase mi piace un sacco ;-)

    Io ho smesso da anni e anni di sfiogliare il Novella 2000 della mamma e nonostante io non mi interessi più di gossipp, in un modo o nell'altro so comunque della figlia di Ramazzotti e di Belen... hai ragione, faccialibro ci rovina!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non so se abbia rovinato noi, o il nostro modo di pensare al pettegolezzo QUELLADELLALOLA, lo devo ancora stabilire

      Elimina
  17. Non seguo il gossip però il Coachella è un gran bel festival, sogno di andarci praticamente da una vita.
    Grazie per essere passata dalle mie parti. :)

    RispondiElimina
  18. A me la figlia di Ramazzotti sta antipatica. O meglio: non la trovo bella o particolarmente interessante tale da giustificare tutta questa attenzione. Quanto al resto, sono d'accordo. Siamo avidi e pettegoloni, questa è la verità. Ognuno di noi è direttore del suo personale Novella 2000, ci mette dentro quello che vuole, vicini di casa, vip, colleghi, compagni di scuola. Fa un bel minestrone e poi si ingozza.
    In tutto questo però, lasciami dire una cosa: a me il Coachella piace proprio tanto! :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma guarda ITSCONNIE, io sono per la totale e completa libertà d'azione in ogni ambito, affezione da gossip inclusa... Il Coachella non mi fa impazzire, non è che un festival prestato alla moda, o viceversa

      Elimina
  19. Questo argomento è più incline verso mia madre, acquista riviste gossip come se non esistesse un domani, ma non ti devi azzardare a sostenere che a lei interessino le faccende dei vip che lei ti risponde "CHI IOOOOOO?OLTRAGGIO!" .
    Poi ti sbobina tutto, ma proprio tutto, dalla A alla Z di cosa indossava Aurora Ramazzotti a quel galà mentre si faceva immortalare dai fotografi, o ti dice cosa portava la Michelle Hunziker mentre sul social mostrava per la prima volta l'ultima nata. Riprende, poi, sviolinando, che questi vip vivono in un puttanaio, che per loro non esistono rapporti umani, che è tutto basato sul sesso e sul denaro, e via dicendo.....ora io dico, cara mamma (e care persone che vivete in simbiosi con il mondo vip) ma che ve le leggete a fare tutte queste cose, cosa vi interessa? Che vi credete che a questi qua interessa una cippa del vostro conto in banca o del vostro make up? Più state lì incollate a leggere e a farvi i fatti loro, più aumentate loro il conto in banca, appunto, ma il loro perché il vostro, di dovizia, calerà inesorabilmente, mentre voi cercate di avere le unghie come Mel B, l'abito come Pamela Prati, il costume come la Belen, e chi ne ha più ne metta, ma cn il vostro normalissimo stipendio, se avete fortuna di averne uno...

    Per quanto riguarda Facebook, disattivato account ad ottobre scorso, sembra come se non lo avessi mai avuto. Un passatempo che rovina amicizie, famiglie e rapporti in genere, non me ne vogliate, ma a questo punto preferisco leggere due pagine di giornale, piuttosto che sapere a che ora ha partorito tizia, dove vanno in vacanza i Bradley, chi ha litigato con chi, ma soprattutto non sopportavo tutte quelle persone che pubblicavano aforismi e citazioni, con l'intento di riferirsi a qualcuno in particolare, ma per vigliaccheria, si nascondono dietro un post pubblico alla mercé di tutti...ecco in quel caso davo di matto....tanto belle le vecchie e care telefonate in cui ci si prendeva a parole dirette....aaaaaaaa (sospiro) questa tecnologia ci sta fondendo il cervello......e non solo quello, purtroppo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Adoro all'ennesima potenza la ritrosia 2.0 che ammetti così visceralmente FETTADIPARADISO! Mi odieresti sai? Io sono una pazza per i social, con gli occhi spesso puntati sui fatti altrui, ma, ho la mia dimensione di spasso e svago in tutto ciò, non mi faccio risucchiare dai meccanismi, ma li rivolto a mio piacimento, godendo del peccato curioso del quale sono permeata, e non facendo del social la vita vera!

      Elimina
  20. A dire il vero a me diverte di più sapere di persone lontane, piuttosto che di persone vicine, tant'è che ho tolto Facebook, ma ammetto che alla maggior parte della gente piaccia di più sapere tutti gli intrighi loschi dei loro "vicini coetanei", e questo è il secondo motivo per cui ho tolto Facebook!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sei troppo pura ANTO... Io ti inquinerei alla velocità della luce!

      Elimina
    2. Non sono una pettegola, non mi piace intromettermi nelle vite altrui,detesto che lo facciano con me,lo stesso.

      Elimina
  21. io sono curiosa di natura però penso che un conto siano gialli e delitti inventati un conto la realtà...per esempio odio chi fa le foto ai funerali alle bare "vip" o chi davanti ad un incidente rallenta talmente da rendersi pericoloso... però è anche vero che ognuno vive il dolore e lo shock a modo suo e quindi probabilmente non è giusto giudicare troppo... per quanto riguarda fb, mi ha fatto ritrovare un paio di amici di cui non avevo più i contatti ma dovessi dire che ci passo le ore assolutamente no... sono vecchio stile, a un pc preferisco sempre carta e penna o un bel libro!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. PS: ti ho risp sul mio post per quanto riguarda l'obiettivo per iphone ;-)

      Elimina
  22. ...Aurora Ramazzotti mi sta troppo sulle balls.............!

    RispondiElimina

Sappiate che vi leggerò.
Non sarò sempre d'accordo con voi, battibeccheremo come galline in un pollaio!
...ah, non chiedetemi di seguirvi, non lo faccio se non mi convincete davvero, sono una FOTTUTISSIMA SNOB!