mercoledì 22 aprile 2015

Pensare nuoce gravemente alla salute

La vita può sembrare banale, solo perché chi la vive lo fa da tanto tempo. 

Se arrivi a conclusioni più o meno ponderate sulla tua esistenza, devi aver superato l'età della ragione da qualche tempo...

...oppure sei Leopardi.
E non è bello. 

Ci sono cose che, all'alba dei 30, ancora non mi viene di capire, le sviscero con voi.

Perché gli idioti ed i brutti brutti in modo assurdo, si riproducono? 

A che serve che il mondo si accorga che ho le tette, solo quando mi sta venendo il ciclo ed odio tutti?

Ma le mamme degli elementi più insulsi della terra, si rendono conto di aver dato i natali a degli inetti?

Cosa non ho studiato a dovere, per avere il perenne dubbio tra beneficenza e beneficienza? [è corretta la prima, lo so] 

Qual'è il motivo per il quale c'è una fetta di popolazione che si scandalizza se un uomo decide di mettere il SUO pene nella bocca di un altro uomo senziente?  
E quale quello per cui quei due uomini debbono vestirsi in modo stereotipamente gaio, per affermare un diritto? 

Cosa non va nella gente che non ha ancora capito che alla fine di un film Marvel, bisogna aspettare i titoli di coda per vedere una lenticchia di un altro film Marvel che uscirà il 30 febbraio?

Quale menomazione mentale ha chi, quando chiedi un contributo di solidarietà per la lotta alla fibrosi cistica, risponde "io non credo in quelle robe" ?

Chi è che mette l'inevitabile caramella, e l'onnipresente fazzoletto, nella tasca del cappotto che tiri fuori per l'inverno, fresco di lavanderia?

Quale presenza ultraterrena sancisce il successo di un'attrice che non sa parlare e che recita come una trota? [si, Tea Falco, sto parlando di te] 

Abbiamo la certezza che i genitori dei bulli, non siano serpi o vermi?

Quando ho deciso che non avrei condotto una giovinezza dissoluta?

Se un giorno mi guarderò indietro, saprò, oltre di non sapere, anche l'ingrediente segreto della Nutella? 

C'è un motivo che spiega perché Bill Gates, pieno di soldi, che si potrebbe soffiare il naso nei biglietti da 500, si veste sempre come uno sfollato?

Ai blocchi di partenza non siamo tutti uguali, non abbiamo tutti le stesse risorse e le stesse possibilità, qualcuno mi dice come mai?

Ma se non sei Clio Make-up, puoi lo stesso farti la riga con l'eye-liner uguale sul destro e sul sinistro?
Se si, come? Vi chiamate Polifemo in realtà?

Se Paola Turci, 50 anni, sta con uno di 37, ha il toy boy, se uno si sposa la figliastra di 50 anni più giovane, è un genio... Giusto, no!?

Che non si sappia perché la fetta biscottata caschi sempre dalla parte della marmellata, lo si è appurato, perché io finisca sempre per rompere una fetta della confezione, però no.

La giustizia divina per la quale, quando mi appassiono ai dolci, dopo un passato maniacale di alimentazione serrata, divento borderline diabetica, questa non la sa nemmeno l'Arcangelo Gabriele. 

Mio marito esce coi suoi amici a far serata, e dice che da sempre son tutte brutte fighe, l'amore per me lo ha accecato, o mi da un messaggio subliminale dato che ci siamo conosciuti in giro?

58 commenti:

  1. Ho adorato ogni singola domanda, e se la cosa può consolarti, me le pongo io stessa. La mia preferita? Quella sull'eye-liner: sono giunta alla conclusione che è matematicamente impossibile (e Clio lo camuffa bene!)
    Un bacione!
    Life, Laugh, Love and Lulu

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Oppure ha davvero un occhio solo LUISA, ed un sapiente gioco di telecamere lo camuffa!

      Elimina
  2. mia mamma dice che c'è mercato per tutte, anche per le brutte

    RispondiElimina
    Risposte
    1. "Cosa non va nella gente che non ha ancora capito che alla fine di un film Marvel, bisogna aspettare i titoli di coda per vedere una lenticchia di un altro film Marvel che uscirà il 30 febbraio?"

      questa la straquoto

      Elimina
    2. il detto di tua mamma non riesce a consolarmi... ma in che mercato dovrei andare io!!?!? ;)

      Elimina
    3. Io straquoto il 30 febbraio... ;)

      Elimina
    4. ...che tu sia brutta in modo assurdo KANACHAN, mi spiace ma non lo credo... FRANCESCO sparnega gli indirizzi dei mercati, che non si sa mai! FRANCO ti ringrazio per la quotazione

      Elimina
  3. hahah! Belle domande! io uso l'eye liner con il pennello, ma uso anche un ombretto scuro, così anche se le due righe non sono uguali non si vede! ehehehe ..
    Questo post è davvero divertente!
    A presto .. Dream Teller ^^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tu si che sei astuta DREAMTELLER... Userò il tuo metodo e scoprirò se era quello il truccone del trucco!

      Elimina
  4. Polifemo...ahaha :)
    Grazie Pata, mi hai fatto sorridere stamattina! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi fa solo che piacere MANDORLAMARA!

      Elimina
  5. ma chi è Tea Falco ?
    anche io sto con uno più giovane :D sono un genio!
    mi rifiuto di chiamarlo toy boy, sono io il suo toy ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Minimo cinque anni. Del resto anch'io anch'io sono più giovane della mia consorte pedagogista, della quale si dice, infatti, che ami portarsi il lavoro a casa... ;)

      Elimina
    2. hai sbagliato...ma perchè ti insinui sempre? mo' non voglio rispondere più gne gne

      Elimina
    3. FRANCO e FRANCESCO siete due disturbatori... Comunque 5 anni sono troppi pochi per fare di un uomo un toy boy... Mi spiace!
      S Tea Falco è una delle protagoniste di 1992

      Elimina
    4. meglio Miriam Leone, di gran lunga

      Elimina
    5. Rossa di capelli...
      Non si sbaglia mai!

      Elimina
  6. Scrivi alla soglia dei 30... io quella soglia l'ho superata da mò... diciamo pure che ho superato quella dei 50 anche se mi rode il fegato dirlo, pperò le stesse domande e altre ancora me le pongo lo stesso.
    Anzi, anche un'altra Perchè la vita è così complicata??????
    Ciaoooo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Oh no PATRICIA, la vita non è affatto complicata, siamo noi esseri umani, con le nostre paturnie e le menate a renderla tale!

      Elimina
    2. Aspetta di aggiungere vent'anni e più sopra a quelli che hai poi ne riparliamo.... :))))

      Elimina
  7. Oh Pata, quante domende ci faremmo noi due se facessimo merenda insieme. Due ore di domande e nessuna chiacchiare senza punto interrogativo.

    Anche io mio Lui è più giovane di me. Ma cinque anni in meno non credo facciano di lui un toy boy. Anche se mia nonna all'epoca mi disse che non sta bene che l'uomo sia più giovane della donna!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ...tante, quindi, siccome ridere ed essere curiosi, rende liberi e belli MAREVA, dobbiamo trovare l'occasione!
      No, 5 anni di differenza non fanno il gioco toy boy Milf, mi spiace...

      Elimina
  8. Ottime domande, a cui voglio provare a dare qualche risposta.

    Perché gli idioti ed i brutti brutti in modo assurdo, si riproducono? Io penso che i brutti brutti pensino di essere belli belli, specialmente quando hanno una pancia da sfoggiare (chi si permetterebbe mai di dare della brutta ad una donna incinta? O ad un futuro papà?)

    Chi è che mette l'inevitabile caramella, e l'onnipresente fazzoletto, nella tasca del cappotto che tiri fuori per l'inverno, fresco di lavanderia? Lo stesso che infila le banconote nei jeans buttati in lavatrice!

    Che non si sappia perché la fetta biscottata caschi sempre dalla parte della marmellata, lo si è appurato, perché io finisca sempre per rompere una fetta della confezione, però no.
    Vogliamo parlare dei crackers?

    Baci!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti ringrazio per la riesamina molto interessante ed utile CICCOLA...
      Sul craker non mi pronunzio, perché il nervoso che mi fanno venire, soprattutto quando ci voglio sparnegare sopra la ricotta, lo so solo io!

      Elimina
  9. ah, guarda pata, in quanto a domande non risposte... io pure ne ho un bel campionario!!! e comunque... non sarà mai possibile farsi due righe di eyeliner uguali!! ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ormai questa non è più una domanda papabile KANACHAN, è impossibile punto e stop

      Elimina
  10. I brutti difficilmente si riproducono... gli idioti si....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ...non è proprio così TRISPORTLIFE, ambedue le categorie tendono ad essere fertili in modo imponente!

      Elimina
  11. Se rompi "una sola" fetta biscottata nella confezione.. sei anni avanti.. ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ...lo ammetto FRANCO, alle volte me ne resta intatta una sola...

      Elimina
  12. Cara Pata.
    I genitori di Einstein erano brutti.
    Ironia e tante certezze,ma io penso che l'unica certezza è il dubbio.
    Ciao,fulvio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il dubbio incalza FULVIO, è la certezza subisce battute d'arresto continue

      Elimina
  13. Io ti adoro.
    Buongiorno Pata e buona settimana...
    Ah, per la cronaca, mentre leggo, la fetta biscottata è caduta...lato marmellata, of course!
    P.s. il mio 5*1000 sono anni che lo do ad una associazione per la Fibrosi Cistica! ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. DIANA brava bravissima per il tuo 5x1000...

      Elimina
  14. Concordo in pieno con quello che hai scritto.
    Ho trovato questo blog per caso e mi piace molto: complimenti!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tornaci tutte le volte che vuoi FRANCI, qui la porta è sempre aperta è la demenza all'ordine del giorno!

      Elimina
  15. Quoto praticamente tutte le domande!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi fa piacere avere anche la tua quotazione PERSEFONE, è importante!

      Elimina
  16. Come diabetica???? Così mi fai preoccupare.....:( Per il resto....io non la sapevo quella cosa dei film di Marvel.....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. No ma ELLIE, scherzi? Mi stai lasciando intendere che te ne sei andata dalla sala prima che i film terminassero per davvero? Dopo aver lasciato scorrere i titoli di coda? Beh per quanto riguarda il diabete, sono borderline, nel senso che ho la glicemia molto alta a causa dei tanti farmaci, quindi debbo stare perennemente super attenta!

      Elimina
  17. Io ho passato i quaranta e ancora certe domande non hanno una risposta...:-))
    Un saluto.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Inizio a credere, CAROLINA, che certe domande non avranno mai risposta punto... Indipendentemente dall'età...

      Elimina
  18. Tu sei troppo forte. Il tuo post e' riuscito a farmi sorridere anche se sono quattro giorni che sono nera come un corvo...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Beh ELENUCCI, mi fa proprio piacere sapere di avere un'aurea di buon umore che sparnego

      Elimina
  19. Io a 27 anni ancora mi incasino con destra e sinistra, fa un pò te.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma lì FOLLE, si entra nei grandi drammi della vita! Quando debbo dare indicazioni a qualcuno, lui deve stare attentissimo al mio gesticolare, perché "pronti via", destra e sinistra mi si confondono

      Elimina
  20. Film MARVEL, anni fa. Mio fratello ed io andiamo al secondo spettacolo con un po di anticipo perché ero stata operata ad un piede ed avevo le stampelle, mi muovevo stile lumaca zoppa e dovevo cercare un posto ad hoc.
    Comunque, arriviamo in sala che la gente del primo spettacolo sta uscendo, ci sono i titoli di coda. Mio fratello mi fa sedere e esce a prendere i pop corn. Scorrono i titol di coda E la sala Si svuota Ed io sola, zoppa in un cinema vuoto mi vedo tutta l'anteprima del film seguente..torna mio fratello, il film inizia ed io sapevo il finale.
    Sono di quelle che la regola Marvel/titoli di coda l'ha imparata sulla propria pelle.
    Un bacio Pata

    RispondiElimina
    Risposte
    1. No STRONZABROOKE, non parli sul serio... Cioè ma che roba! Ma hai visto la fine, nel senso l'anticipazione del film in prossima visione, non la fine di quello che eri andata a vedere, vero?!

      Elimina
    2. Esatto, solo l'anticipazione del prossimo film. Peccato che svelava completamente il finale: qualcuno che moriva ma non era morto ecc...
      Le mie solite fortune ;-)

      Elimina
  21. Tuo marito è dolcissimo, e l'ingrediente segreto della nutella è l'olio di palma. E tu sei fantastica in tutte le tue domande, che fanno di te l'unica inimitabile Pata! :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. L'olio di palma?! Ma QUELLADELLALOLA, fai Ferrero tu di cognome?! Te pensa... Tanto cin cien e vien fuori che è una robetta così...

      Elimina
  22. ahahahahaha meravigliosa...come faccio a dire quale di queste affermazioni/interrogazioni sia quella che mi ha colpito di più? ma io mi ci rivedo in tutte e rilancio con una: ma le star che dichiarano di andare in giro con le borsette cariche di merendine e snack e poi porteranno si e no la 36...dico io...esiste una giustizia divina e dunque ina giusta punizione anche per loro? o solo io ingrasso guardando solo le vetrine delle pasticcerie?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Lì non c'è vera domanda CINDYSKYDIAMOND, quelle fanno la fame! E quando vedono un grissino sul tavolo, ed il loro nutrizionista si distrae un attimo, lo fagocitano manco fosse una fetta di pane e marmellata!

      Elimina
  23. Dici che il pensiero uccide?
    Può essere. In certi uomini "civili", senza dubbio.
    Un sorriso per il fine settimana.
    ^___^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Un sorriso "pesante" di riflessione KEYPAXX, apprezzo

      Elimina
  24. Ahahah quella della fetta biscottata rotta nella confezione la confermo, ma io faccio peggio...le rompo quasi tutte all'apertura della 'simpatica ' linguetta ^_^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. nooooooooo
      la linguetta è la catastrofe della colazione FETTADIPARADISO

      Elimina

Sappiate che vi leggerò.
Non sarò sempre d'accordo con voi, battibeccheremo come galline in un pollaio!
...ah, non chiedetemi di seguirvi, non lo faccio se non mi convincete davvero, sono una FOTTUTISSIMA SNOB!