venerdì 13 febbraio 2015

Sul pulpito, dell'amore, a San Valentino

Voglio fare una specifica.
Che non gliene fregherà una fava di fuca a nessuno, ma io ci tengo:
a me San Valentino, piace.

Lo dico perché, pare essere molto in voga prendersi il merito di andar controcorrente rispetto al resto dei poveri mortali, asserendo senza macchia e senza paura, la natura squisitamente inutile e consumista del santo che somiglia a Cupido [nella mia testa...] 

Io, come già detto qui, ad esempio, santifico le feste.

Perché mi piace lo sbatti generale, all'incollaggio del cuore rosso che batte, o il fuggi fuggi di innamorati distratti e poco originali, davanti a fioristi e pasticcerie. 

E niente, quest'anno io e Brivido, subissati dalle spese per la nuova casa, abbiamo deciso di comune accordo, di non farci cadeaux ne all'anniversario, né il 14 febbraio, ma di andare a farci una cenetta intima in un posticino di classe. 

Fa specie sia stata proprio io a lanciare la proposta, io, la regina del regalo, la pretenziosa per eccellenza... 

Sara che mi son fatta "grande"?!
...chissà... 

Riflessioni generali sull'ammmore 

Quando non si è corrisposti è una menata. 
Senza se e senza ma. 
Potete raccontarla e raccontarvela, che un giorno, ci ripenserete e sorriderete di questi dolori, quel giorno starete meglio, ma la voglia di omicidio nei confronti di quelli bravi, che parlavano di tempo come dell'unico rimedio, sarà ancora viva e vegeta. 

Quando ci si lascia, non tutti e due hanno gli stessi diritti di prelazione alla sofferenza.
Lasciando fuori i "casi clinici", quando lasciarsi è l'unica via, se mi molli e fai la vittima sacrificale, ti meriti l'impianto idraulico in visibilio da qui fino a ferragosto.
Tu mi hai mollata? 
E allora io sto male.
Punto.

Quando, in periodi festosi, ribussano alla porta vecchi flirt che ci hanno lasciati in brache di tela, intristiti dall'essere soli perché sono delle merde, non riaprite il catenaccio. 
Le minestre riscaldate le decantano tutti, come piatti gourmet, ma se poi andate da Oldani, e c'è la serve, magari facendovela pagare un botto, voglio vedervi come siete belli allegri!

Quando cadete in amore, espressione all'anglosassone, rifuggite concretezza e ragione, è forse l'unico momento, passati i 21, durante il quale non vi sarà dato dei coglioni, sebbene lo siate al 1000x10000! 

Quando conoscete quello/a giusto/a, non attendete le calende greche per compiere grandi passi!
Sposatevi o andate a convivere, fatevi una vacanza lunga e lontana, progettate a lungo/lunghissimo termine.
Dovete azzardare la felicità suprema, perché essa si accorga davvero di voi.

Quando incrociate il potenziale partner della vita, siate pretenziosi ma morbidi, accettate che abbia la fisima per la caccia, a fronte del suo incommensurabile desiderio di rendervi felici... Però non transigete, le beccacce le fa pulire a sua zia! 

Quando state insieme da più tempo rinnovate il vostro amore.
Niente fuori onda scapestrati tratti dalle Sfumature, semmai piantatela lì di farvi la maschera idratante mentre guardate Arrow, ed uscite a cena per festeggiare un normale martedì sera! 

Quando avete una relazione, non sentitevi arrivati, più saggi, più compassionevoli nei confronti degli amici single, a parte che il karma è di un bastardo allucinante, e non spera altro che un vostro passo falso, per infiocchettarvi a dovere, ma poi rischiereste seriamente di commettere la colpa numero 1 : dar per scontata l'altra persona! 
...e si sa, somigliare ad un'offerta speciale dell'Esselunga, non è l'ispirazione di nessuno!

Quando siete l'unica coppietta della cumpa, non cercate a tutti i costi, di accoppiare alla cazzo!
Cioè, è pregevole che voi vi impegniate tanto per i vostri amici, ma chi ve lo ha detto che loro non stiano bene per conto loro, o che preferiscano accoppiarsi con persone differenti da quelle che avete prestabilito voi?!

Nessuno ha il diritto di stabilire gli equilibri dell'amore altrui, laddove i componenti della coppia sono ambedue maggiorenni, e nessuno è incapace di tendere e di volere, se son d'accordo loro, tutto va bene, non debbono alcuna spiegazione di sorta!

Altresì vero che non viviamo in caverne da eremita, e che se si ha un minimo di interazione sociale vien da se che le chiacchiere si facciano.

Accettatele come parte del tutto, ribellatevi contro cattiverie gratuite che fanno male, ma non sbattere la testa contro mura convinte... Che poi Val sempre la cosa "...convinti loro..." e si vive [bene] lo stesso. 

Domani, 14 febbraio, inebriatevi con un po' di amore, qualunque amore sia: 
Per l'amico peloso?
Fatevi una passeggiata a 6 zampe!

Per l'amico del cuore?
Compratevi biscotti q forma di cuore e Baileys e festeggiate sul divano!

Per la mamma?
Portatela a comprarsi un piccolo regalo, mentre passeggiate per il centro!

Per la migliore amica?
Andate con lei in un sexy shop e fate le imbecilli tra i gadget!

Per voi stessi?
Andate al cinema, da soli, a [NON] vedere 50 sfumature di grigio, ma Unbroken o Non sposate le mie figlie!

...e buon San Valentino a tutti! 

32 commenti:

  1. Finalmente una che pa pensa come me! Aaaaah che goduria Pata mi fai felice!
    Io sono stata un po piu acidella a riguardo ma si sa le giornate nuvolose mi fanno quell'effetto!
    Con tanto ammmmore ti saluto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E con infinito ammmore io saluto te SEREINPARIS!
      ...che le giornate di menata ci sono e ci debbono essere; ma non possono trascinarci con loro!

      Elimina
  2. Mi hai fatto sorridere un sacco! e che bella la frase "dovete azzardare la felicità suprema perchè si accorga di voi"...in tempi come questi bisognerebbe spiegarlo alle persone che l'amore si vive così!! bel post! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie SILVIA!
      Io sono fortunata, l'amore lo vivo e lo pratico quotidianamente, e questo fa si ch'io abbia ottimi spunti

      Elimina
  3. ogni giorno dovrebbe essere San Valentino, in realtà.....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Nella filosofia FRANCESCO sicuramente, nella pratica un po meno dato certo, ergo, preferisco che sia colta [almeno] un'occasione all'anno per essere stra amata!

      Elimina
  4. San Valentino, come festa non mi piaceva quando ero single, ha continuato a non piacermi quando ero impegnato (tutti gli anni) e continua a non piacermi ora che sono single.

    Spiegare come vivere l'amore è come cercar di montare un castello della lego con le istruzioni di un armadio Ikea. Credo sia impossibile e dio solo sa cosa potrebbe venirne fuori.

    Conosco persone che hanno lasciato e soffrono per averlo fatto, persone che sono state lasciate e vivono serenamente la separazione (anche se è il mio caso, no: non parlavo di me).
    Il mondo è bello perché è vario e non possiamo sapere cosa frulli nella testa di ogni persona che abboiamo attorno.

    Ieri ho letto la definizione di Salvatore Pagano (psicoterapeuta) su quello che, per lui, dovrebbe essere l'amore nella sua forma più "sana" da un punto di vista psicologico.
    "Io non devo esaudire le tue aspettative e tu non devi esaudire le mie aspettative. Io sono Io e Tu sei Tu ma quando stiamo insieme è stupendo".

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ...mi sa che il mio Strizza ha letto Pagano, APPRENDISTANOCCHERO, o forse è proprio lui...
      Questa definizione di stare insieme, e di essere una coppia, mi piace molto

      Elimina
  5. La penso come te...ho scritto un post un anno fa al riguardo: san Lamentino...cavolo! Mi sono appena resa conto che deve essere passato già un anno da che ho aperto il blog!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Apperó SFORTUNATA!
      E non hai festeggiato?
      Nemmeno una piccola fetta di torta tra te e il pc?!

      Elimina
  6. Ciao un buon San Valentino anche a te

    Tiziano.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Che il tuo sia pieno di amore TIZIANO

      Elimina
  7. ma infatti, io non sono né per il mi piace e né per il non mi piace. in genere quelli che si accaniscono contro questa festa, diciamolo, sono single inaciditi e basta. inutile dire di no. poco tempo fa ho messo come foto profilo su FB una foto di me con mio marito in Scozia. Perché mi piaceva il panorama dietro e perché lui era in viaggio di lavoro e mi mancava. Subito un tizio, nel proprio status ha scritto: no, le foto di profilo di coppia proprio no! va be', dimmi che non sei invidioso, su, non ti credo (neanche avessimo fatto il profilo di coppia, era solo una foto!)
    le feste, tutte quante, se uno ha voglia le festeggia oppure no, ma senza ammorbare gli altri, in nessun senso! stamattina ho comprato i Lindor rossi che lui ama tanto e al telefono gli ho detto che saranno il nostro regalo di San Valentino. Lo facciamo anche in svariate altre (non)occasioni dell'anno... e che ognuno festeggi un po' quel che gli pare!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. In effetti l'acidità da invidia è reflusso diretto di quasi tutte le fede MIKY, ma San Valentino sembra superare tutto e tutti in questo...
      Ah, esiste qualcuno che resiste ai Lindt rossi!? [che se anche sono azzurri/verdi/blu/gialli/neri/marroni io non li disdegno in nessun caso!]

      Elimina
  8. Anche io sono una che adora i regali, eppure quest'anno ho proposto di preparare una bella cenetta a casa e basta. Sono diventata grande anche io :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Siamo grandi FOLLE.
      In tutti i sensi, a mio avviso

      Elimina
  9. Pure a me St. Valentino piace, che cavolo, anche se è la "commercializzazione dell'amore", come diceva il mio pischello dei 16 anni. A me piace sia l shopping che l'amore, sto a posto!

    Ovviamente tra me e il pischello controcorrente non è durata molto...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Lo capisco e lo approvo LUDO, non si dovrebbe dire proprio il giorno degli innamorati, che si caldeggia una separazione, ma tant'è...

      Elimina
  10. Quest'anno festeggerò San Valentino con i bimbi, la mia mamma d mia sorella, il marito è lontano ma appena torna recupereremo questa festa!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Beh un San Valentino ritardato è pur sempre un San Valentino MAMMEDESERTO, quindi ben venga!

      Elimina
  11. Parole sante!! però devo essere sincera, quando avevo una relazione importante non ho mai festeggiato san valentino. Ci concedevamo tutte queste cose quando più ci piaceva senza per forza una ricorrenza ma mi sa che quest'anno seguo il tuo consiglio e festeggio con il mio nuovo nipotino che nascerà ad ore <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Quello è amore RUMI, e non ha solo la A ma tutte le lettere maiuscole!

      Elimina
  12. So che c'entra piu' con l'header del tuo blog che con il tuo post, ma la frase del gelato e' di una verita' agghiacciante O_O

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ...pensarci fa un po' l'effetto del gelato SPETTINATA, nelle braghe però...

      Elimina
  13. Va bene averlo festeggiato a letto influenzata? Niente di più romantico... ;)
    A parte questo mi è piaciuto il tuo post, sopratutto l' idea di festeggiare con qualunque tipo di Amore!!!
    Ciaoooo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ...a parte che l'amore per la tachipirina non è il top ILARIA, nulla da eccepire...

      Elimina
  14. Patalice, ti straquoto.

    Bisogna pensare a lungo termine, almeno nell'amore bisogna crederci.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Puoi ben dirlo VENEREVIOLA fede nell'ammmore tutta la vita!

      Elimina
  15. A me san Valentino piace proprio perché è frivolo e leggero! E ho voluto un tubo di baci! E ii jo offerto la cena take away cinese! Pee tanto hai ragione soprattutto non voler accoppiare alla cazzo e non sentirsi arrivati se si è in coppia!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mai sentire che, siccome un uomo ce l'ho, posso dire addio a ceretta e palestra MANU...

      Elimina
  16. "Dovete azzardare la felicità suprema, perché essa si accorga davvero di voi".....questa è saggezza pura!!!! Ti ammiro e ti stimo!!! :) E approvo in pieno, è un pò la mia filosofia di vita! NOi abbiamo visto "Non sposate le mie figlie", sabato sera! Piaciuto tanto e fatte tante risate!!! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sai che sono andata io pure a vederlo ELLIE?! Grasse risate in effetti

      Elimina

Sappiate che vi leggerò.
Non sarò sempre d'accordo con voi, battibeccheremo come galline in un pollaio!
...ah, non chiedetemi di seguirvi, non lo faccio se non mi convincete davvero, sono una FOTTUTISSIMA SNOB!