lunedì 2 marzo 2015

Resoconto di febbraio


questa volta ho giocato d'anticipo ed ho deciso che avrei iniziato a scrivere il resoconto del mese di febbraio, a mese in corso... non per altro, ma quando 10 giorni fa, ho pubblicato il post di gennaio, ho fatto una fatica dell'ostrega a ricordarmi i dettagli, quindi mi sono detta "ma fatti furba pata, no?!"...
Quindi eccomi qui con il resoconto, che non ho faticato a fare, e che mi ha dato tanta soddisfazione.

Febbraio è il mese dell'amore.
Per me in modo super particolare...

MASTERCHEF il programma tivù del quale non si può fare a meno.
 - paleso, ma probabilmente l'ho già fatto a più riprese, il mio amore del tutto carnale verso Cracco, del genere impanami come una fesa di tacchina] ma al contempo dichiaro che non è [solo] per lui che mi incita a seguirla come una fanatica. C'è anche il duello tra Stefano e Nicolò, i miei preferiti don dai casting e chiedete a Brividi se non ci credete, il mood sempre meno etero ma sempre più professional del Barbieri, e l'ironia bastarda di Bastianich... Val la pena di far l'abbonamento a Sky solo per loro tre! 

THE KICK 1'stagione - la serie tv feticcio.
- interpretato con incredibile maestria da quel gran tocco di gnocco di Clive Owne, la serie parla di un ospedale degli inizi del 900, dove opera un medico, Clive appunto, dedito alla sperimentazione scientifica e alla cocaina. Nel baratro del dramma, con spunti assolutamente fascinosi, la narrazione tratta di malattie e dei tentativi, a volte prodigiosi, a volte ciarlataneschi, di combatterle. Spazio anche alla polemica civile contro il razzismo, e a torbidi ménage amorosi -

SCRIVERE PER IL WEB - la lettura di febbraio.
Al fianco di pregevoli romanzi come "Funny Girl" di Nick Hornby e "Tutte le ragazze lo sanno" della Wolfe, mi sono data alla lettura di un manuale per la scrittura. Interessante, è pieno di spunti ponderati, lo consiglio a chiunque, per lavoro o per delizia, abbia piacere ad immergersi più approfonditamente nell'emisfero del web e del suo modo di comunicare.

SCOPRIRE CHE LA FELICITA' STA NELLE PICCOLE COSE la quotidianità che non stanca.
- sabato mattina. Jn viene a prendermi ed andiamo a fare colazione con i nostri, che devono poi prendere ed andare in fiera. è stata una delle tante burrascose settimane, che tra casa e lavoro si fa fatica a staccarsi per racapezzarsi un po', ed invece, imprevedibilmente, facciamo una lunga e piacevole colazione tutti e 4 insieme, ed io, come la regina degli ebeti, rimango con un sorriso tanto, tutto il weekend - 

BIRDMAN il miglior film.
- profumo di Oscar in the air, mi aspettavo la visione che più potesse piacermi sarebbe stato uno dei candidati, non pensavo avrei optato proprio per il migliore! Non che sia in piena opposizione all'Academy, nonostante dovrei visto il trattamento riservato al MIO Leonardo..., però non sempre capisco i criteri fondanti delle statuette al miglior film! Questa volta, invece, non ho

LE LATTUGHE la best Craccata.
- ho stabilito essere un dolce che non si può comprare fatto. Che si tratti della migliore panetteria o pasticceria del globo, temo che nemmeno Ernest Knam potrebbe farle bene come la mamma della Saretta o come la Santina, vicina della SuperNonna. Altrove si chiamano chiacchiere, crostoni, da noi son le lattughe... Quella sfoglia fritta impaccata di zucchero a velo, che più è sottile e friabile più fa gola. Non vi dico quante ne ho mangiate... Dittatorialmente prima dell'inizio della Quaresima, perché poi bisogna far penitenza... e bandire dalla tavola fino a nuovo ordine [il giovedì grasso di metà quaresima] 

AVER TRASCORSO ROMANTICOSISSIMAMENTE SAN VALENTINO l'azione migliore.
- non ero convintissima di farlo, anzi, ho procrastinato fino all'ultimo, e solamente il giorno prima dell'appuntamento mi sono decisa sul soggetto, però ora sono felicissima della scritta indelebile sul mio fianco... la trovo bella ed evocativa a più non posso, e più la guardo e più mi piace! -  

LA CENA CON L'ISOLA  la sorpresa.
- avendo sky, tendo a vedere moltissimi film in prima visione, ma a godere di pochi dvd storici, come i cartoni, che non sono normalmente trasmessi... ed invece mi sono fatta una scorta di filmoni imperdibili, che la Rai in particolar modo, a regalato durante tutto dicembre, con grandissima gioia della sottoscritta! -

PARLARE CON LE PERSONE GIUSTE il miglior rimedio
- ho un caratterino di quelli che ti fa sperare io mi sia alzata in buone... Altrimenti... Sono facile alla rabbia allucinante ed esplosiva, ed ancor più incline al vaffanculismo, cose che non mi rendono la persona più simpatica e piacevole con la quale condividere la vita... Eppure, siccome le fortune capitano anche agli assassini seriali, ho un manipolo di persone che mi amano davvero tanto. Stanno sulle dita dei piedi, e a loro do tutto quello che posso. In momenti particolarmente grigi, ma anche nelle circostanze della vita di tutti i giorni, mi sono accorta che parlare con loro è il miglior rimedio possibile ed immaginabile alle menate- 

IL PICCOLO PRINCIPE IN PORTOGHESE ed UN'AGENDINA DELIZIOSA il regalissimo 
- ho un'amica, che era anche lei blogger, ma che poi ha deciso di vivere la vita emozionandosi nella moda, com'è giusto che sia, e come si stra merita di fare... si chiama Sara e, fidatevi, sentiremo parecchio parlare di lei! Ecco, questa globetrotter dallo style inconfondibile, mi è particolarmente cara, tanto che spero presto di avviare un serio progetto editoriale con lei, e devo esserle in qualche modo cara anche io, perché da iun suo viaggio nel sud europa, mi ha portato, oltre al libro collezione feticista, anche un'agenda rosa shokking corredata di post it tenerissimo... io l'adoro!

SIAMO UGUALI quel ritornello che non mi levo dalla testa
- febbraio, mese di kermesse musicali, e di nuove canzoni che affollano le radio, sanremo ha dettato legge. sebbene il mio beneamato Lorenzo Fragola non abbia vinto, e non sia arrivato manco nei primi tre, la sua canzone sanremese è quella che sto consumando con più gusto... se non l'avte ancora ascoltata o siete pregni del pregiudizio da talent show, ecco a voi Lorenzo Fragola [sono perfettamente conscia di questa azione da bimbaminkia...]

IL 14 FEBBRAIO il giorno top.
- la giornata degli innamorati è stata bella. Pranzo for women only, mentre i maschietti smazzavano nella new house, pomeriggio a fare i mestieri in casa modello Cenerentola, e serata a due romanricosi, come ho scritto prima... Che poi noi non siamo da grandi gesti, ma poterci vivere è ancora la cosa più bella del mondo - 

NON SENTIRMI SOLA il sospiro di sollievo- ho capito che anche in una casa apparentemente vuota può celarsi la meraviglia di un posto per noi che non fa tristezza, non crea solitudine, ma regala piccole e calde emozioni... ecco, io me ne sono accorta tanto, intanto che pensavo a queste ultime settimane in questa attuale abitazione. non mi importa che ci sia solo io, R-Dog che fa i disastri, o Brivido di passaggio tra l'azienda e gli appuntamenti, il mio porto non sono 4 mura... sono io - 

LA RISTRUTTURAZIONE DI CASA NUOVA la mia avventura febbraiosa 
- quando ci siamo sposati, tutto era nuovo, non avevano niente di nostro, e spostare le nostre esistenze da single da una casa all'altra, mischiandole tra loro e con i cenni di una nuova comunione, è stato più una favoletta con occhi a cuoricino. acquistare una casa nuova, ristrutturarla, vederla crescere, prendere decisioni, scegliere particolari, fare i conti con la biro che non hai la lista nozze alla quale attingere, ha meno del "c'era una volta", eppure mi sta proprio piacendo! sebbene io sia del tutto obsoleta in questa fase, perché il cantiere è roba da uomini o da addette ai lavori, veder crescere le idee, scegliere i colori, sognare ed immaginare, è tutto incredibilmente bello! E mi diverto proprio tanto-

LA NUOVA CASA la cosa su cui puntare. 
- sempre qui andiamo a parare...  novità in the air... questo 2015 che nasce in un luogo e si svilupperà in un altro, mi fa presagire che belle cose debbono essere, ed io sono pronta a rendere lo scenario il più bello possibile, affinché si abbiano gran belle sorprese una volta dentro... Stay tuned dicevano, no!? -


AHV la blogger da seguire.
- post intervista col mozzino, ci siamo vicendevolmente approfondite, e debbo dire che è stata una piacevolissima sorpresa. lei è un'artista, ma non di quelle che fai finta di apprezzare perché l'apprezzano tutti, e delle sue opere non capisci una cippalippa, no, debbo dire che mi sono innamorata del suo narrare le cose tra colori e disegni, spero approfondiate anche voi -


Come sempre, è arrivato il momento dei pataschifo... Disgraziatamente sono proprio inevitabili, tuttavia questo mese sulla salute ci hanno giocato parecchio parecchio sporco... mio malgrado... 

AVER SCOPERTO STA COSA DELLA GLICEMIA IMPAZZITA - In questo momento è in pausa, ed io spero ancora si riprenda mostrando il suo volto migliore, ma al momento non sembra proprio ch'io possa essere accontentata... A parte il fatto che manca il personaggio migliore, ora come ora le puntate sono un mappazzone minestroso noiosetto e ripetitivo, che non ha nulla a che vedere con le puntate che furono!
il CAMBIAMENTO DEGLI AMICI - purtroppo è inevitabile avvenga... La gente non ha radici, ma si muove, cambia, si trasforma, e si reinventa... Non è semplicissimo accettarlo, quando sai che il cambiamento ti destabilizza... Di contro ostacolarlo sarebbe la scelta peggiore da fare, nonché la più dolorosa. Il cambiamento va assecondato, va carezzato è compreso, va incanalato dentro la tua vita, e con esso, devi scendere a patti, accettando... Quando a cambiare sono gli amici, le persone con le quali hai scelto di vivere e condividere, è più difficile accettare, è più complicato mediare... Ma si fa... Anche se, che fatica oh... 

aver GESTIRE IL RAPPORTO GENITORI/CASA NUOVA con tutto il buono che si porta con se una casa nuova, se i tuoi genitori ti hanno dato una mano nell'acquisto può accadere che ci siano 4 cervelli da mettere d'accordo.... Faccina tipo Urlo di Munch! ...ma alla fine andrà tutto bene, no!? Perché se non andrà tutto bene, non è la fine, no!?...


mesetto interessante no?
ed ora ci tocca godere di questo marzo, che apre le porte alla primavera, e che porterà scompiglio e bellezza, speriamo sopra ogni altra cosa la seconda... 
continuo a credere fermamente nel bello, nelle giornate che hanno un senso, nelle amicizie che si consacrano davanti alla pizza, anche se chi la mangia ha ordinato un antipasto di pesce.
il mio modo di vivere è meravigliandomi, sorprendendomi di me stessa e del mondo che mi circonda... e non mi stanco, sapete?!

60 commenti:

  1. oddio che bello la casa nuova.. non vedo l'ora di trovarne una anche io.. da quando ci siamo sposati praticamente mi sono trasferita nella casa in cui mio marito già viveva da solo e c'è molto poco di mio: non ho scelto nulla, non l'ho vista cambiare, me la sono trovata già bella e fatta e invece io amo le riviste per la casa, amo andare per negozi a scegliere mobili… vorrei una casa nuova da ristrutturare così posso sbizzarrirmi e soprattutto così da poterla sentire più "nostra".. non vedo l'ora.. nel frattempo sogno guardando su immobiliare.it le case in vendita :D un bacione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. io ero terrorizzata dal restauro RANSIE, perché manco completamente di capacità di immaginazione arredativa... Invece è una grandiosa e quotidiana sorpresa, imprevisti inclusi!

      Elimina
  2. Auguri per la casa nuova!!! Che emozione e che soddisfazione!!! Bravi bravi bravi!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ci sono tante cose da iniziare, un ciclo che finisce, soddisfazioni che riempiono ELLIE, ed anche una sorta di piccolo amaro, che forse conosci e riconosci...

      Elimina
  3. Evviva le case "nuove".
    Fammelo dire ora va, chè tra pochi giorni cominciamo i lavori.
    Solo che ci abitiamo dentro e dovremo pure sloggiare quando il gioco si farà duro!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. No ecco CIACCO, noi abbiamo cercato di fare proprio tutto mentre siamo ancora nella casa in affitto... Anche perché io detesto aver gente per casa che non è stata invitata dalla sottoscritta...

      Elimina
    2. Hai ragione, ma noi non potevamo fare diversamente: la famiglia è cresciuta, le esigenze cambiate e vendere non era nelle nostre corde, stiamo bene qua. Quindi allarghiamo casa (e la cambiamo un po')

      Elimina
    3. Ed avete una gran bella motivazione per farlo direi!

      Elimina
  4. Io a furia di parlare con una persona dei miei problemi sentimentali sono riuscita ad allontanarla da me. E mi chiedo, ancora una volta, cosa si cela dietro l'arcano dell'amicizia.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. L'amicizia è la relazione per antonomasia VALE, perché permette di sperimentare errori ma anche soddisfazioni, e non lascia mai abbastanza insoddisfatti, per fortuna. Di contro da le più cieche e cocenti delusioni che si possano provare

      Elimina
  5. davvero emozionanti i lavori per una nuova casa!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. FAMIGLIAAIFORNELLI regala la realtà di un nuovo inizio...

      Elimina
  6. Alla fine dei conti sono molte di più le cose belle che quelle brutte per cui direi che questo mese è da promuovere Pata! Brava!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si MAREVA! Lo promuovo certamente!

      Elimina
  7. Un mesetto intenso direi...
    Complimenti per il tatuaggio - che spero ci farai vedere ;-) e per la casa nuova!
    Leggerò presto "Scrivere per il web"...ero tentata in effetti
    Concordo su AHV, la seguo e la trovo fantastica anche io.
    Baci e buon marzo !!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. PINKG è un libro interessante ed ispiratore... Per il tatuaggio, se vai indietro qualche post lo vedI

      Elimina
  8. per quanto riguarda gli amici ti do questa brutta notizia. possono solo peggiorare le cose

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non penso sia un peggioramento nel vero senso del termine FRANCESCO, penso ad un mutamento. Mi sembra più ortodosso chiamarlo così

      Elimina
  9. Cara Patalice, vedo che febbraio è stato un mese intenso, e spero che con la nuova casa ora incominci a trovarti bene, mi piacerebbe vedere quel famoso tatuaggio, o forse è in un posto un po nascosto!
    Ciao e buona settimana cara amica, con un sorriso.
    Tomaso

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ah ah TOMASO, non vorrai dirmi che ti stai persuadendo a farne uno anche tu!?

      Elimina
  10. Eh.. io continuerò a dirlo. La felicità è un puzzle di piccole cose.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Quanto vero è lo scopriamo sempre un pizzico troppo tardi SFOGLIANDOLAVITA, maledetti noi!

      Elimina
  11. Lattughe??? Oo
    Comunque, contentissimo che la mia intervista ti abbia portato a conoscere la grande Alessia!!
    Cambiare casa e tutto il resto è sicuramente un po' destabilizzante, ma è come un nuovo equilibrio da trovare. Vale pure per gli amici^^

    Moz-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il cambiamento ha in se tantissima destabilizzazione, ma anche tutta la bellezza della novità MOZ, e vale lo sforzo!
      Sebbene i traslochi facciano schifo, ed assestarsi sul nuovo degli amici sia arduo.

      Elimina
  12. Il tuo modo di vivere "meravigliandoti" di ciò che ti circonda, è la cosa che auguro a me stessa di riuscire a fare, senza aspirare chissà a che cosa, ma godendomi di più quel che c'è!
    Un mese intenso direi :)
    Un abbraccio...e buon marzo!
    Life, Laugh, Love and Lulu

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Puoi mettersi nella list di aprile LUISA, ma ora concentrati come meriti per le faccende di marzo...

      Elimina
  13. E nel mese di marzo possiamo cominciare a dare il benvenuto alla primavera che sta arrivando per fortuna.e
    Ed il 15 c'è anche la maratona in città, tutto chiuso al traffico.
    :)

    Ci si becca in centro.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi farebbe piacere non sai quanto AENEMA... Alla bam vanno anche i miei atleti corridori della palestra, ma io mi sa che salto... Sono a quella rosa dell'8 ma tu non centreresti molto...

      Elimina
    2. Non c'entro come partecipante, ma come supporter si :)
      Donne che corrono, da corridore anche io, le apprezzo fessss :)



      Elimina
  14. Un mese ricco di avvenimenti e la casa nuova che, da sola, vale mille slanci e pensieri felici!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. È verissimo KTML!
      Pervade l'esistenza di entusiasmo, e anche un po di stanchezza, lo ammetto!

      Elimina
  15. Il pensiero della casa nuova deve essere fantastico, pensare come arredarla, le cose che puoi comprare, farla su misura come vuoi tu! :-)
    Hornby mi piace, non ho ancora letto Funny Girl, me lo consigli?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. È molto differente dai suoi principali libri, sebbene anche questo G sia corale, è fatto da un coro che intriga... Si lo consiglio

      Elimina
  16. Cara Alice il tuo modo di vivere è quello giusto. Ne sono certa. Così si vive davvero, apprezzando ogni istante che ci viene concesso, godendo e assaporando tutti i momenti. Sei brava per quello che fai, per come lo affronti. Ti invidio un po'. (Invita positiva eh!!)
    Il tuo me setto è stato parecchio impegnativo, ma pure il mio è stato un botto! (In senso negativo e non)
    Vediamo che ci riserva Marzo.. ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Noi speriamo in bene e teniamo botta ILARIA, che già è qualcosa di buono r bello! Per il resto non credo che ci sia un modo giusto di vivere, credo che ognuno debba concentrarsi al meglio per massimizzare le proprie risorse!

      Elimina
  17. Anche io adoro Masterchef... tifavo di brutto per Simone, ma ahimè è stato spedito a casa già un po' di tempo fa... fino alla fine ho confidato in Paolo, ma anche il leone-coniglio di cuneo, quindi non mi resta che Amelia...
    Da noi le lattughe si chiamano bugie... che bontà! ;)
    Buon marzo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche mio marito tifava sfegatatamente per Simone NATASCIA, e c'è rimasto proprio male quando è stato eliminato, troppo presto rispetto a Paolo o Arianna, che non centravano nulla!

      Elimina
  18. Dai con una casa nuova ne avrai di spunti per divertirti, anche se qualche difficoltà c'è da metterla in conto, vedrai come sarai soddisfatta quando avrai finito!
    E di spunti ne hai dati anche a me, soprattutto sul fronte letture! ;)
    Baci!
    S
    http://s-fashion-avenue.blogspot.it

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sempre e volentieri SILVIA, grazie

      Elimina
  19. Cappero che mesetto!:) Però concordo, quando si è nella propria casa, ne proprio nido, non si è mai soli:)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. No mai BRIDGETRICCIO, perché sono circondata da tutte le mie cose, che mi rendono felice come poche!

      Elimina
  20. Adesso ho gli occhioni con i lucciconi... ç_ç
    Grazie infinite Pata, ti sono veramente grata per avermi fatto questo regalo (ti giuro che lo sento vero che più vero non si può!)! E pure io sono contenta che dopo la Moz-Intervista abbia trovato la chiave per entrare qui dentro e godermi le tue avventure semplici, sempre ironiche, di quelle che ti fanno sorridere serenamente!

    Un abbraccio!!

    Comunque Paolo è veramente un miracolato, tra lui e il cu.. ehm la fortuna di Arianna ci sono state puntate in cui non ho smesso di ripetermi: ma come hanno fatto a spuntarla di nuovo?!?! :°D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti giuro AHV che anche io ho pensato la stessa cosa, sopratutto quando hanno eliminato Simone e Maria!

      Elimina
  21. Bel resoconto! Ma so che sei una miniera di post interessanti...
    Io ho scoperto "Masterchef" recentemente a casa di mia sorella (anche se ne avevo sentito parlare) e l'ho seguito con passione (passione per Cracco - concordo con te!! e per Stefano, il concorrente); purtroppo non ho Sky e mi perderò l'ultima puntata. Sigh...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Beh LELLA ma che problema c'è?!
      Auto invitati da tua sorella, no?!

      Elimina
  22. La casa nuova e il ritrovare le mura della tua casa in te credo che rendano benissimo l'idea di un bel momento... bello leggerlo, bello leggerlo in te.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie delle belle parole LAVANDA, trovare una sorta di intimità con me stessa è un regalo che mi piace godermi

      Elimina
  23. Masterchef monopolizza il mio giovedì sera.
    Pazienza per il Pata-schifo, le cose belle sono di più e risollevano l'umore :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Infatti non ne facciamo un dramma e ci avventuriamo gioiosi in marzo PIPPA!

      Elimina
  24. Concentrati sulle cose nuove, e belle... una casa è sempre un'emozione, cambia la percezione del quotidiano, sembra cambi la vita stessa.. il Pataschifo serve solo per creare equilibrio... ma tu sei bella carica!! ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io? Sempre come una mina QUELLADELLALOLA e credo questo mi serva soprattutto per preservare il più bello che posso vantare...

      Elimina
  25. Che mesetto impegnato ^^ immagino cosa voglia dire metter d'accordo quattro capocce su una cosa delicata come la casa in cui vivete solo in due...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. È una cosa che non augurerei al mio peggior nemico FOLLE, sebbene poi ci siano frangenti duranti i quali l'unione fa davvero la forza e si crea qualcosa di inatteso e bellissimo

      Elimina
  26. Forza Stefano!!

    http://lepaginedimissmarlowe.blogspot.it/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vedo che gli occhioni azzurri di Stefano MISSMARLOWE non hanno avvinto solo me...

      Elimina
  27. Ciao Pata, cosa stai scrivendo di bello in questo periodo?? Tienici aggiornate e a presto su questi canali !

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io scrivo sempre e tanto KATIA, ma ultimamente, forse, qualcosa si muove più in fretta e in direzione migliore del solito...

      Elimina
  28. Sogno da sempre il momento in cui potrò arredare casa mia. Leggere che è esaltante come immagino (seppur faticoso come non immagino) rende la voglia ancora più forte!
    E grazie per avermi fatto conoscere incentralperk: da folle amante di FRIENDS non potrò che amare un blog con questo nome!
    Buon marzo.

    Alice

    RispondiElimina
    Risposte
    1. È un mondo da scoprire ALICEOFM, e meritevolissimo!
      Per quanto riguarda la casa si, direi che è bello come manco immagini... Ma la fatica che ci si mette è parecchia, anche se da grossissime soddisfazioni... Spero!

      Elimina

Sappiate che vi leggerò.
Non sarò sempre d'accordo con voi, battibeccheremo come galline in un pollaio!
...ah, non chiedetemi di seguirvi, non lo faccio se non mi convincete davvero, sono una FOTTUTISSIMA SNOB!