venerdì 20 febbraio 2015

...perché la Pata è la Pata...

Dicevamo San Valentino.

Dicevamo perché è passata quasi una settimana, dalla festa rosso amore.

C'è chi ha ricevuto ricchi premi e cotillon; 
chi l'ha trascorso a mo' di Bridget Jones, a tracannare pessimi alcolici in un andirivieni di canzoni tristi e fazzoletti anti lacrima; 
chi si è fatto spennare in una cena tutta cuori e romanticismo; 
chi ha fatto sesso selvaggio, perché "Mister Grey sono io!"

Insomma ognuno ha il San Valentino che merita, o che gli è capitato in sorte.

Io ho fatto colazione con la SuperMamma e due amiche che vediamo troppo poco, 
ho avuto il cd di Tiziano Ferro in regalo da una di loro, ed io ho fatto la promessa, che le vedrò di più. 
E dopo una giornata a ramazzare e stuccare, in cantiere, Brivido mi ha portata a cena, e ci siamo dati allo sfrenato romanticismo, in un ristorante chicchettoso a dir poco.

Il giorno dopo era San Faustino, recentemente celebrata "festa dei single"... 
Quest'anno mi pare abbia fatto meno proselitismo del solito, questo movimento di protesta all'amour, tuttavia noi bresciani, siamo sempre scesi per le strade in quel fatidico giorno, perché da noi il 15 febbraio si festeggia il patrono, ed in centro si snoda un mercatino delizioso, con bancarelle del famigerato "pane e merda" e la voce degli ambulanti che rivelano l'ultimo rivoluzionario ritrovato della chimica per pulire qualunque cosa esistente al mondo.

Peccato piovesse come il porco, e non si sia fatto alcunché...
Una bella sorpresina, eh?!

Per sopperire, io Jn Menny ed Olly, siamo andati a vedere "Non sposate le mie figlie", gran bel filmino francese che dimostra, una volta di più, che se si impegnano, i cugini d'oltrealpe, riescono anche a far ridere... non sempre, ma a volte si...
Plauso all'impegno!

Ma io lo so che siete venuti qui, attratti ed attirati dal titolo.
Perché rievoca un appuntamento imperdibile, il clou dell'inizio di febbraio, che ha reso la scorsa settimana impermeabile a qualsiasi canale che non fosse Rai1.

...ed io vi ho tenuti lì, sul chi va là, appesi come salami in cantina, tesi nell'attesa del momento propizio...  ma ora è il momento delle rivelazioni: c'è stato il festival di Sanremo! 

Si sentiva la necessità di un altro punto di vista, dopo tutte le miriadi di impressioni, i miliardi di editoriali, e le quantità industriale di post prodotti sull'argomento!?

No, assolutamente no.

Ma sono la regina indiscussa delle insopportabili, e come tale agisco.

CARLO CONTI: facciamo un passo indietro. Sono italiana atipica, per me la Rai potrebbe chiudere i battenti. Si, guardo "Ballando con le stelle", i pacchi ogni tanto, ma se anche dovessero mancare non mi flagellerei. Quindi CC non lo conoscevo, e non avevo aspettative o pregiudizi. E l'ho trovato credibile. Veloce ed incalzante, sebbene abbia toccato picchi di terribilitudine parlando [?!] con gli ospiti stranieri.
Voto 6.5 CONVINTO e CONVINCENTE

EMMA: avrà pure fatto la voce grossa postuma, criticando chi la criticava ma lì la leonessa salentina ha fatto la parte è la fine della lepre: al salmì! Prima di tutto, non è colpa nostra se hai scelto di farti vestire da Bocelli, seconda cosa non puoi tuionare che tu fai la cantante e non la valletta, ti ha per caso obbligata l'Isis a partecipare? No così per sapere...
Voto 3 A OGNUNO IL SUO MESTIERE

ARISA: qualcuno la convinca che è una brutta rospa. Lo dico con solidarietà femminile, anche se potrebbe non sembrare... Almeno ai tempi di "Sinceritàààà" aveva il suo perché nerdeggiante... Ma adesso che fa?! La femme fatale che s'azzoppa e fa la scema?! Perché non è scema, no dai... Lo fa apposta... No!?
Voto 3 IL CAVOLO A MERENDA, NON C'ENTRA UN CACCHIO

ROCIO: la domanda unanime di chi non è abbonato a Signorini è: ma chi cappero sei bella alcaciofa?!
Trattasi della morosa giovane e nuova di zecca del Bova [che spero sia stato spennato a dovere dalla Bernardini-Pace, illustre squala del foro, mamma della ex muliera, giusto perché l'uomo che abbandona per amichetta più giovine, è per me INSOPPORTABILE!] che alla fine ha fatto il suo. Parlava italiano meglio delle altre due, indiscutibilmente più bella, ha anche avuto un certo gusto nel vestiario...
Voto 6 PERLA TRA I PORCI

NEK: Vincitore morale lo hanno definito.
Io ho esclamato "Ammazza la pupazza" quando l'ho visto sul palco...
Si era fatto attendere il bello figheiro della romagna, eh? ma non ha deluso le lunghe attese: voce squillante, cover pazzesca [youtubbizzate "Se telefonando"da lui rifatta... spettacolo], canzone in gara decisamente up rispetto al down del non-ritmo generale. Plausi.
Voto 8 EVVIVA GLI ANNI 00 SE LUI NE E' FULGIDO ESEMPIO

MALIKA AYANE: L'eterna piazzata che non vince mai.
Classe e voce da vendere, la canzone è bellissima, ed è pure riuscita a cantare Vasco senza sfigurare, cosa decisamente non facile, eppure Malika c'è...
Purtroppo la giuria popolare non l'ama al pari dei giurati del premio mia maritini, immancabilmente assegnato a lei per il n anno consecutivo!
Voto 7,5 LA TOTO COTUGNA 2.0

IL VOLO: che vi piacciano o no, la scoperta musicale della Clerici [che me la vedo un sacco complimentarsi alla Baudo, perché questi li ha inventati lei...] sono stati i trionfatori del festival. Annunciati... Nessuno è rimasto troppo sorpreso, le quotazioni non vi avrebbero resi milionari se aveste puntato su di loro [discorso diversissimo per la TATANGELO sempre più bella e meno amata dal pubblico...], eppure la canzone è di quelle che, passato Sanremo... stop! Non so come dire... è poco commerciale... poco canticchiabile sotto la doccia... a meno che non vi chiamiate Callas
Voto 6 CHI BEN COMINCIA...

LORENZO FRAGOLA: Il vero esordiente del festival era lui... sebbene se la sia cavata decisamente meglio di alcuni suoi illustri colleghi [vedi GIANLUCA GRIGNANI spiritato, o RAF in libera uscita da un sanatorio...] l'ansia ed il panico da palcoscenico sessantenne, si è fatta un po' sentire. 
Ciò detto, la canzone proposta merita, e consiglio di non fermarsi ad un primo ascolto, perché ha qualche frase-chicca non indifferente.
Voto 7- FRESCHEZZA IN ZONA CESARINI

PLATINETTE + GRAZIA DE MICHELI: Allora... le buone intenzioni c'erano.
Un testo piuttosto bello, una mission importante e dichiarata, due donne che hanno molto da dire al panorama artistico italico... poi però si cade nel paiolo della spettacolarizzazione, e si perde di vista l'obiettivo! La canzone è bella, ma dice poco se a cantarla c'è un Mauro qualunque con le unghiastre pitte di nero e gli anelloni alla Jack Sparrow... 
Voto 4,5 SARA' PER LA PROSSIMA

BIANCA ATZEI: se il nome non vi dice granché... nulla di grave, siete tra i tantissimi che nel vederla hanno detto la stessa cosa che hanno detto vedendo Rocio "Buna! ma cosa fa nella vita?!" ciò detto, della canzone ricordo poco, il ché non è un gran bel segno... però la dentona è un gran bellina.
Voto 4 alla canzone 7 all'aspetto UNA SU MILLE CE LA FA, MA NON LEI

I COMICI: Tutti, praticamente nessuno escluso, sono stati terribilmente inappropriati.
Da quella cima di Siani che insulta la bassezza e la grassezza, a quel fulgido esempio di manchevolezza di Luca e Paolo che dedicano una canzoncina di loro invenzione agli artisti morti con una sensibilità da tirannosauro, fino ad arrivare alla scoperta del web, Pintus, che se stava nel web rendeva felici molte più persone.
Voto 1 ...E SONO STATA LARGA DI MANICA

TIZIANO FERRO: Super ospite della prima serata, un fulgido esempio di come qualunque cantante all'Ariston, dovrebbe ambire a diventare! Cantato in modo superlativamente divino, elegante e bellissimo, ha continuato a dire che avrebbe voluto presenziare durante tutta la kermesse... CC non ha colto, tutti si domandavano come mai, però la cosa è morta lì...
Voto 8 E' IL REGALO PIU' GRANDE

LA FAMIGLIA PIU' NUMEROSA D'ITALIA: Un tristissimo velo di fede e carità scende sull'Ariston... il padre più prolifico del bel paese ringrazia ed invoca, il velo non è solo tristissimo, è anche pietoso e patetico... 
Voto 2    VIA CRUCIS

GIANNA NANNINI: Io dico, sei la rocker più figa d'Italia, se non riesci a cantare dal vivo, ma cacchio fai? Ma stai a casa a coccolare quella a cui vuoi tanto bene, e lasciaci vivere! Ed okey che te ne rendi conto, ed il giorno dopo definisci "un troiaio" quello che fai... ma noi abbiamo ancora le orecchie violentate, ne più e ne meno!
Voto 3 POTERE DEL CRISTALLO DEL PLAYBACK

L'ARISTON: Quella scelettina sfigatella, quell'assenza di fiori nella scenografia, quel pubblico un pochetto sull'imbalsamato andante... boh... non è che stato poi chissà quale opera di teatro redento!
Scelte meno tradizionali e più azzardate avrebbero fatto la differenza?
Per me si...
Voto 5 DAI CHE CE LA FAI!

...non iniziate a dire che non ci sono stati solo quei 4 cantanti da me citati, lo so anche io, ma questi son quelli che per me hanno fatto la differenza, nel bene o nel male... per il resto, credo sempre fermamente che a novembre ci sarà un boom di nascite, perché si sa, le coppie che durante la settimana stanno a casa, e non hanno un bel niente da guardare in tv, per forza di cosa debbono trovare un alternativa a sanremo o no?!

68 commenti:

  1. No, scusami la precisazione, ma il Nek e' Emiliano, non Romagnolo :-).
    Made in Sassuolo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E lo sapevo che cadevo nel tranello ELE!

      Elimina
  2. No aspetta… pane e merda cosa sarebbe?? O_O inquietante come nome XD
    Sanremo non l'ho visto, solo qualche spezzone online… e per quel poco che ho visto sono riuscita comunque a odiare la Marrone, fai te ! :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. MECHANICALROSE, il nome è in effetti un po sull'inquietante andante, ma trattasi da cosa deliziosa... Nel pane e merda bresciano puoi scegliere tra vasta gamma di ingredienti colesterolici senza macchia e senza paura

      Elimina
  3. Ok, faccio outing: non l'ho visto. O_O

    RispondiElimina
  4. Io anche l'ho visto e la cosa più sconvolgente è stata vedere Emma e Arisa sul palco.
    Le stimo come cantanti, anche se non mi piacciono, ma come vallette proprio NO!!!
    Poi con quei vestiti... poverine :-)

    The Princess Vanilla

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ribadisco quanto scritto PRINCESSVANILLA penso le abbia vestite Bocelli!

      Elimina
  5. Hello :D
    non avendo la tele, mi sono persa per l'ennesima volta Sanremo, ma ho letto vari blog, per cui, come se ci fossi stata anch'io. Molto bella la canzone di Nek, certe volte fa molto salita spinning, ma a me piace.
    Per il resto, non so che dire. Mi sa tanto che Sanremo sia la sfilata dei fenomeni da baraccone, più che della canzone di qualità.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io la considero la kermesse della sputtanata per antonomasia VALE, e con questo punto di vista mi ci approccio tronfia! Ma tu davvero non hai la tv?! Ma come fai?! Stima

      Elimina
  6. non ho visto un cazzo ma contesto ferocemente il 3 ad Arisa.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non mi far girare le rotule FRANCESCO! Come mi contesti il 3 ad Arisa se non hai visto un ciufolo?!

      Elimina
    2. e il cazzo negli occhi, quindi respect !

      Elimina
    3. Ma và a cagà...
      Mani in alto per le tettone!!!

      Elimina
  7. Io per il primo anno non ho visto NIENTE di Sanremo, gli anni scorsi lo vedevo per gli ospiti.
    Ormai potrebbero smettere di farlo o farlo durare solo 2 giorni..
    Rocio sarà anche bella e brava, ma siamo sicuri che avrebbe presentato Sanremo senza Bova?
    Fortuna che esiste Tiziano che salva capra e cavoli! (aria sognante..)
    :)

    Lady Ferrari's Kingdom

    RispondiElimina
    Risposte
    1. No LADYFERRARI, non c'è incertezza di sorta: se Bova non si limonasse la Rocio, col cavolo che l'avremmo vista su rai1

      Elimina
  8. A me invece Carlo Conti fa proprio antipatia. Non riesco a sopportare il suo brutto faccione sul televisore per più di 3 secondi consecutivi. Tra l'altro mi chiedevo chi fosse più nero (o arancione, con quelle luci) tra lui e Will Smith.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ...effettivamente il buon toscano FOLLE ci ha quel colore arancio lampados che incute tremore...

      Elimina
  9. Per me cara Patalice, il festival è finito molto bene!!!
    Finalmente la melodia italiana ritorna vivere anche a SanRemo...
    Lo sai che sono un vecchio tradizionalista.
    Tomaso

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non avevo dubbio alcuno TOMASO, sul fatto che avresti apprezzato i tre giovanotti, comunque concordo, bravi davvero

      Elimina
  10. Concordo con te su quasi tutto, sei troppo forte mi fai morire....purtroppo mi sono persa la cosa più bella Tiziano Ferro!!! Confesso di aver guardato poco Sanremo, giusto la serata finale ma con poca costanza....però l'ho trovato meglio dei precedenti!!!
    Baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ...perdere Tiziano è grave LAURA, però... Comunque dai, visto che facendomi complimenti hai mostrato buon gusto, ti perdono...

      Elimina
  11. Abbastanza d'accordo con i tuoi voti. Carlo Conti almeno era rapido, peccato per il resto. A Platy e Grazia di Michele darei un 8 per la canzone, ma un 4 per le loro voci, peccato!!
    Io non ho festeggiato nemmeno san Faustino.... sono diventato un ateo dell'amore.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non mi dire dire cose PIER che la prendo male!
      La fede bisogna averla sempre... Anche perché, quando scriverai un post sulla persona dei tuoi sogni, che arriverà e non ti farà più capire un tubo, dovrai sorbirti la danza del "te l'avevo detto" e non sarà piacevole

      Elimina
  12. Che devo dirti, questo festival mi è piaciuto più di altri anche se non mi sono tagliata le vene dei polsi, comunque concordo in quasi tutto quello che hai scritto! Un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sarebbe grave se te le tagliassi ARBANELLA, quindi meglio così va là

      Elimina
  13. Maledetta! Mi erano appena sparite le bolle da "Allergia a Sanremo" e ora... grat grat... mi stanno... grat grat... tornando... grat grat

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Oh cielo!
      Chiamate il signor Reactine ALLE83 ha bisogno di lui

      Elimina
  14. Io mi sono sintonizzata solo per Tiziano, che è sempre un colpo al cuore, dal vivo e non, e per gli Imagine Dragons (probabilmente sono l'unica ad avere il cd in Italia, a sondaggi fatti)! :-)
    A te piacciono, Patalice?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Conosco la loro canzone G, ma posso dirne poc'altro... Mi è molto piaciuto il rosso pel di carota della serata finale, canta benissimo

      Elimina
  15. Il festival non l'ho visto, ma l'ho sentito alla radio, Emma forse dovrebbe volare un po' piu' basso cosa ne pensi, Ragazza impietosa?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Volare basso?
      Io SARA tendo a non augurare il male, che il karma è potente e bastardo... Tuttavia anche uno schianterello non le farebbe male

      Elimina
  16. 10 a Rocco Tanica, solo perchè è Rocco Tanica! ehehe

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Rocco Tanica è Rocco Tanica MARCOARBITRO, su questo non discutiamo nemmeno

      Elimina
  17. E chi lo ha seguito il festival! Da anni oramai mi annoiava ma da quando ho i piccoli è praticamente impossibile vederlo. Per me non una grande perdita, tanto le canzoni le ascolto comunque, però mi sono divertita a leggere il tuo post! Baci.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. almeno NATALIA saprai ben direzionarti tra le macerie ormai sepolte della kermesse

      Elimina
  18. Sanremo?!? Quando c'è stato?!? ("si vedo i pacchi ogni tanto.." mamma mia Pata che outing pazzesco... )

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ne ho fatti di peggiori FRANCO... Non ho proprio vergogna di niente e nessuno...

      Elimina
  19. Ahah! certi giudizi mi hanno fatta morire! :°D
    E io non ne ho visto nemmeno un secondo, ho provato solo a sentire la canzone di Lorenzo per spirito campanilistico (cataniano come me :°D) e quella de Il Volo... che dire? Penso che ogni anno ci sia sempre la solita solfa! Però ho visto meno big ultracentenari e più spazio ad artisti attuali, un pregio questo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche io trovo pregevole tutto lo spazio lasciato ai giovani AHV!
      per una volta sul palco ci son stati più tatuaggi che protesi, non male...

      Elimina
  20. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

    RispondiElimina
  21. Il bello di Sanremo è poterlo criticare. Ma siccome tu sei indiscussa maestra in questo, te lo lascio e concordo, per il poco che sono costretta a sentire (ho un marito melomane, che origlia perfino i vicini sotto la doccia- ognuno ha il suo destino) mi ritrovo in pieno in quello che scrivi. Sarei stata un po' più cattivella con i tenorini, che hanno fatto una dichiarazione tv da dittatore dello stato libero di bananas, del tipo "la critica non ci apprezza ma il popolo italiano ci vuole".. della serie "ma ti posso toccare? ma vvva a fffa....!"

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono giovani, ne devono mangiare di mmmm... strada, volevo dire!
      Beh tu hai quel marito lì CECILIA, pensa che il mio mi sfotte quando guardo "C'è posta per te", finge di dormire, poi commenta mentre aprono la busta... Infingardo!

      Elimina
  22. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

    RispondiElimina
  23. la penso come te e concordo su tutto, persino sui voti che hai messo soprattutto alle presentatrici, sembrano tutte straniere, capisco l'emozione ma la tua lingua madre...almeno quella!!!
    buon fine settimana

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La realtà BORDERLINE, come diceva la più temibile profe di lettere di Brescia e provincia, è che se non sai l'italiano puoi fare a meno di approcciare anche solo il dialetto!

      Elimina
  24. sono passata a leggere le tue recensioni un paio di volte. La prima volta da sola e ridevo come una scema con mio marito che mi prendeva per matta non capendo tanta ilarità, perché è questo che trasmette il tuo sarcasmo dissacrante che adoro.
    poi nel pomeriggio mi imbatto in emma ed inizio a ridere da sola, di nuovo, pensando a ciò che avevi scritto.
    allora secondo giro di lettura questa volta con mio marito, quindi con lettura ad alta voce.
    ti dico che CC appena letto mi ha ricordato C.C. Babcock alias Chiara Castità e giù risate; la critica di Emma troppo forte, povero Bocelli però, compito ingrato. E poi il Totò Cutugno dei noi altri in versione femminile un cult....è vero....ma c'è la farà dai....anche se mi sta antipatica al quanto.
    Metti il buon umore Pata-tona!!!!!
    Buona serata!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Oh mio Dio FETTADIPARADISO!
      mi hai riportato alla memoria "la Tata" e la sua acerrima nemica! e tutto questo all'indomani di un incontro con un adorabile Castagna in fiera... te lo ricordi Castagna? il volpino che odiava CC ed amava Francesca!

      Elimina
  25. ahaha Patalice mia , un resoconto perfetto..sembrava di esserci.....
    Io devo sempre intervenire sugli stranieri per fortuna e quindi evito spesso la noiosità più nera, ma le votazioni che hai dato mi sembrano estremamente azzeccate per quel poco che ho visto!
    Un bacione grande grande!
    PS: sapevo che ora abbiamo pure san Faustino, ma ho evitato tutto il rosario.....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ...ed hai fatto gran bene CROSIGLIA... dai retta a me!

      Elimina
  26. Sono completamente d'accordo con te su Emma e Arisa..... sono cantanti, non vallette, non presentatrici. Non riuscivano neanche a leggere i foglietti decentemente. Con tutte le ragazze belle e brave che studiano recitazione in Italia (perchè ci sono, ne sono sicura), sono delusa che la Rai abbia scelto di dare i soldi a loro. Vabbè. Io poi mi sono innamorata di Annalisa, è troppo bella. A prima vista proprio. Il resto non l'ho guardato :D
    Saluti Pata

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Degli abiti giovani e rock, eppure adeguatissimi, quelli di Annalisa, l'ho notata QUELLODELLALOLA, ma ho dato più credito al look che si vocalizzi... Come cantante non mi da molto...

      Elimina
  27. Io non vedo il festival da anni (che sia anche io fottutissima snob inside?XD) ma ho voluto ascoltare la canzone vincitrice (ah, forse non sono poi così snob evabbè)....mi piacciono!Finalmente qualcosa di diverso dai soliti cantanti che escono dai talent, sono particolari è vero ma molto originali:) Ah, e poi ho voluto vedere anche la stecca della Nannini....ahahahahahahhah vabbè capita anche ai migliori, c'è chi ha fatto di peggio (vedi Mariah Carey ad un paio di ultimi concertiXD)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vero è che capita, vero altrettanto che ti hanno stra pagata per un paio di ritornelli e tu hai fatto ciccia...
      Ecco per me non è giusto!
      Ma si sa BRIDGETRICCIO io sono pesantemente snob!

      Elimina
  28. Concordo pienamente con te, per quanto riguarda le due vallette secondo me erano molto impacciate, come presentatrici non andavano affatto bene, loro sono cantanti, la Rocio, bella ma piagnugolona!
    Buona giornata, ciao!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. CUCINAMOLLY anche per me Rocio non ha vinto il premio della valletta perfetta, anzi... Diciamo che se l'è giocata facile avendo come metro di paragone le altre due impeditone

      Elimina
  29. Naturalmente anch'io, da vera colf radical chic, ho snobbato il festival, preferendogli un vernissage a Berlino e una retrospettiva di film cecoslovacchi. Comunque sono d'accordo con te su tutto e il vestito rosso di Arisa era meglio col reggitette...oops mi sa che mi sono scoperta da sola:-)). Ciao Pata

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma ti sei scoperta solo per aver avuto un 5 stelle lusso con visione perfetta ANARCHICOLF, e quindi il vernissage berlinese dev'essere stato all'ora dell'aperitivo

      Elimina
  30. Grazie cara do questo resoconto... io la sera lavoro sempre e mi sono persa tutto! Un abbraccio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Un vero peccato tu abbia perso l'occasione di sparlare SPEEDY... Per le canzoni, le radio le propinano, le sentirai!

      Elimina
  31. Sto ancora ridendo!
    Perfetta la tua recensione, su tutti.
    L'unica cosa: il Volo!
    Hanno cantato una canzone più vecchia di tutti loro messi insieme (come hanno scritto critici più degni di questo nome sul Corriere) Certo le voci c'erano tutte. Da questo punto di vista nulla da criticare, ma la canzone poteva benissimo averla cantata Modugno negli anni 60! Non trovi??

    Comunque mi piace troppo la tua ironia!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La realtà KTML è che io e tua nonna, molto probabilmente, abbiamo gusti musicali del tutto similari...

      Elimina
  32. Aahahahah vestita da Bocelli...ahahahah ancora rido!!!!
    vincitrice per me Malika non mi è dispiaciuto Masini e nemmeno Annalisa!Ma non è che l'abbia ascoltate tutte!!
    La miglior serata? quella delle cover!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io Masini l'ho sentito di sfuggita MANU, Annalisa invece non mi ha fatta impazzire, e, a proposito di cover, la sua "Ti sento" era un poco loffe

      Elimina
  33. Un applauso ai commenti, sul "una su mille ce la fa, ma non lei" credo di essere rotolata via xD

    RispondiElimina

Sappiate che vi leggerò.
Non sarò sempre d'accordo con voi, battibeccheremo come galline in un pollaio!
...ah, non chiedetemi di seguirvi, non lo faccio se non mi convincete davvero, sono una FOTTUTISSIMA SNOB!