mercoledì 25 febbraio 2015

Oscar 2015 le cose viste da me

Premessa: tutti gli altri blog hanno fatto riassunti molto più capaci dei miei.

Non lo dico per vittimismo, ma perché tra consapevoli cinefili dal gusto sopraffino, fashion blogger dalla critica impietosa, e pure foodblogger dalla fantasia sorprendente, il mio blog dalla narrazione "alla cazzo", non potrebbe competere. 

Ciò non mi ferma da una recensione personalissima e feroce come lo zucchero nelle torte, q.b., che vi interesserà quanto la tracheotomia ai trichechi, ma che vi propino lo stesso. 

Ecco il presentatorissimo.
È stato il primo gay uomo [dichiarato], a calcare il palcoscenico del Kodak Theatre. Per me, e per tutti i malati di serie tv, è Barney, l'idolo incontrastato del mondo, prima di sposare Robin nell'ultima serie di How I meet your mother. Verrà ricordato per essere apparso in mutande, non un gesto nuovo. 
Gianni Morandi lo fece a Sanremo qualche annetto fa. 
SAGACE E MORDACE Voto 7

La quartetto dei vincitori principali. 
Rispettivamente per "Whishplast", "Boyhood", "Still Alice" e "La teoria del tutto".
I primi tre film non li ho visti.
Il discorso femminista della Arquette, capace di infiammare le ovaie di tutte le signore in sala, è tra i video più cliccati, meritatamente, di YouTube. 
Il bel Eddie, che avevo già avuto modo di conoscere in "Io e Marylin", non ha perso l'aplombe english style, ma in smoking, felice come un pupazzino era mirevole. 
...che poi io avrei preferito vincesse Michael Keating è dettaglio... 
Julianne Moore è un'attrice brava, non la più eccelsa del mondo, a mio avviso, ma Vanity Fair, che da la festa più fica post statuette, l'aveva adottata, quindi...
N.C - INFIAMMAVULVA - RACCOMANDATA - TEENAGE DREAM

La statuetta per la regia e quella per il film è andata a quella volpe revival di Alejandro Inarittu, il quale ha trionfato con quella pellicola sublime e geniale che è Birdman. Io sono di parte, ma a me ha incatenata, ed aveva ragione quella fanciulla che mi disse: "ti piacerà subito, ma dopo ancora di più..."
OMAGGIO ALLA REGIA DEL PASSATO+STAR CHE PERDE LA BROCCA= LOVE! Voto 8 

La miglior acconciatura della serata era quella di Scarlett Joahnson.
In lizza per un ciufolo di niente, ha ben pensato di scatenare l'umana ammirazione con un rasato rock, che
poteva star bene solo a lei e ad Irina, che però ha optato per il lapsus del guardaroba, come se potesse passare inosservata... 
MAMMINA TEMERARIA [Scarlett] voto 7
NEW SINGLE SMUTANDATA [Irina] voto 5

La mia vincitrice designata, per il ruolo di attrice protagonista, era Rosamund Pike, talmente luridamente bastarda in "The gone girl" da meritare la statuetta. 
E poi quel vestito rosso Givenchy era tutto un programma... 
DEFRAUDATA INGIUSTAMENTE Voto 6.5

Mamma e figlia a confronto, Melanie Griffin e Dakota Johnson, quest'ultima la più invidiata donna dalle casalinghe di Voghera e d'intorni, per aver interpretato Anastasia, quella delle 50 sfumature...
Hanno dato vita ad un simpatico siparietto sul red carpet: Melanie finge di non aver visto il film della figlia... Ah ah ah grasse risate. Si, come no...
LA SOTTOVALUTAZIONE DELL'OMBRA Voto comulativo 4,5

Speciale menzione della critica Pataliciosa a quella gran burlona di Emma Stone: prima fa passare Jennifer Aniston per una lardellosa, rea di non essere una smilzissima taglia 32, poi sembra scoppiare di incontenibile gioia per la vittoria della Moore. 
Alcuni la troverebbero irritante/fuori luogo/ridicola, io penso fosse vicina di posto dell'impronunciabile Benedict Cu-qualcosa, che non ha vinto per non mettere in imbarazzo il presentatore, che non avrebbe saputo chiamarlo a ritirare il premio, e che si è dato al l'alcol prima di arrivare da Vanity Fair...
UBRIACONA MOLESTA Voto 5

Mi ha dato fastidio Adam Levine.
Per due motivi: non ha vinto l'oscar per la miglior canzone originale, che è "Lost in the stars", uno dei pezzi più amati dalla sottoscritta; e si è presentata con quel pezzo di gnocca ben vestita della moglie, invece che con me, che ero pure andata dal parrucchiere per l'occasione. 
BASTARDO CHE CONQUISTA Voto 10

Le nere vanno in bianco... e va loro di lusso! La Zoe qualcosa, la protagonista de "le regole del delitto perfetto", sua maestà Serenissima Ophra, e la Lupita Nyong'o, erano raggianti sulla passerella.
Meno buono il Tom Ford immacolato della Resee, che è sempre tanto brava a raccogliere la pioggia col mento, e talentuosa nella recitazione, ma con quell'abituzzo ha i fianchi di Mamy di Via col vento.
IL QUARTETTO VERGINALE Voto unanime 8
LA BIONDA SENZA RIVINCITA Voto 5-

Il momento musicale più significativo, tralasciando la sbarellata ormonale di Adam, è stata la neo fidanzatina d'America, Lady Gaga, con un sentito tributo a quel mostro sacro di Julie Andrews, interprete incredibile e sempre  notevolissima. 
SENZA ZUCCHERO LA PILLOLA VA COMUNQUE GIÙ Voto 7



Statuetta di chicchettona non consegnata, e mi chiedo perché, a Jennifer Lopez, che c'entrava una beata fava, ma, a mio insindacabile giudizio, era la meglio vestita. 
PREZZEMOLA DI GRAN CLASSE Voto 9


Ultima menzione a quella draghessa senza vere eredi, perché DEVE recitare almeno ancora per dieci decadi, la Meryl Streep. Candidata senza motivo per molti, a mio avviso una sua interpretazione mediocre batte quella delle altre messe insieme, ma si sa, io sono di parte... 
Ascelle al cielo per plaudire il discorso femminista della Patricia, look consono, bellezza ancora più che accattivante.
IL RUGGITO DEL TALENTO Voto 9

...data la sagacia e l'arguzia dei miei commenti, se l'anno prossimo la stampa non chiama me a recensire è perché viviamo proprio in un Paese di cacca!

56 commenti:

  1. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  2. Felice di aver scoperto te e il tuo blog dalla narrazione "alla cazzo"! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Felice anche io del tuo incappare in me M

      Elimina
  3. Oh, comunque, la tua narrazione alla cazzo resta sempre sorprendente!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ...e se piace a chi è come te MAREVA, col piffero che la cambio!

      Elimina
  4. Ehh....la Meryl è un sacco avanti e fa davvero i tacchi e i controtacchi a tutte le altre attricette!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Lei Compare se la vince facile anche in pareo, diciamocelo!

      Elimina
  5. Una bella recensione, soprattutto divertente! 10+ a Lady Gaga e 100000 voti per la sempre fantastica Julie!!!
    Bacini bacetti
    Life, Laugh, Love and Lulu

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Lady Gaga LUISA, ha cantato come un angelo... Peccato il guantone di gomma in pendant col vestito come un bikini nel giorno della prima comunione

      Elimina
  6. Provvedi a togliere l'N.C. da Simmons il prima possibile e guarda Whiplash perché merita davvero!! :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Obbedisco BABOL, perché se lo dici tu merita!

      Elimina
  7. Maledizione tifavo anch'io per Rosamund!!!!! Gli altri film non ho ancora mai avuto il tempo di vederli.... che cazz...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. CERVELLINO anche io sono rimasta indietro con le visioni! Colpa dei troppi telefilm che seguo

      Elimina
  8. Dakota Johnson mi è stata antipatica dalla prima volta che l'ho vista nella sala d'aspetto del mio dottore (su una rivista, s'intende) quindi l'ho trovata insopportabile anche con sua madre.
    Non ho ben capito il "naturalissimo" abbraccio tra Aniston e Stone con sguardo rivolto ai fotografi, ma la prima è Rachel, quindi è perfetta a prescindere, la seconda è bellissima nella sua semplicità, quindi è perfetta a prescindere.
    La Johanson mi piaceva follissimamente con il taglio di prima, questo...mah (= rosico pensando a come starei io con quel crine di cavallo corto che a lei, comunque, dona).

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La Jennifer non è in discussione per niente e con niente, nemmeno con il confronto con le sottilette della nuova Hollywood ALICEOFM, ed io ne sono fan sfegatata!

      Elimina
  9. Meryl dovrebbe vincere ogni anno solo per la fiducia, anche se non è candidata! Io la trovo fantastica!
    Però mi è dispiaciuto per Benedict Cumberbatch (è più facile scriverlo che dirlo), perché secondo me meritava davvero!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Assolutamente G!
      Era la mia seconda scelta, dopo il Birdman interpretato da Keaton, che è strepitoso!

      Elimina
  10. Deve assolutissimamente chiamarti la stampa!
    Ho un paio di dubbi:
    1 Quando si è sposato Adam? Perché non mi ha invitato? Potevo convincerlo prima delle nozze a fuggire via (basta che non parli con quella sua vocina)
    2 Jlo come si è imbucata? Voglio dire, con quella gonna non passi mica inosservata!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. È una gattaccia deplorevole la J.Lo PIER, ma con quelle tettone a prova di cecità, e il vestito della star in visibilio, non potevano non farla accomodare! Adam ce l'ha giocata sporca... Ancor non l'ho perdonato

      Elimina
  11. Anche per me Jennifer Lopez se le mangiava tutte per come era vestita bene! Rosamund Pike era la mia preferita come candidata a miglio attrice, ma ahimé ormai qua vanno di moda malattia e ruoli portati all'estremo o non si vince!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ci sono le ondate KASSANDRA, quest'anno tirava aria da sanatorio... Anch'io avrei dato la statuetta alla Pike, meravigliosa

      Elimina
  12. Un post perfetto. molto bello
    Complimenti sinceri
    Maurizio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Molto gentile MAURIZIO, non puntavo alla perfezione ma mi fa piacere esserci arrivata

      Elimina
  13. finalmente una recensione con i controc..io non mi cimento mai perchè le speudo fashion blogger super esperte hanno da ridire su ogni cosa..credo che tutto vada a gusto personale...anche se i vestiti non piacciono...barney lo adoro..la lopez favolosa secondo me...scarlett i capelli non mi hanno fatto impazzire, se avesse fatto la riga a lato sarebbe stata molto più rock e figa..
    un bacio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non ci si può mettere in competizione con le fashion blogger MARIAFELICIA, rischi che ti vengano cavati gli occhi...
      io, in una mandria di lunghi capelli e di acconciatura ardimentose, ho apprezzato il piglio coraggioso della Scarlett

      Elimina
  14. Totalmente d'accordo, anche se quest'anno non li ho potuti vedere in diretta e qualcosa l'ho perso.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. È stata una bella serata CICCOLA, indubbiamente...

      Elimina
  15. Nooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooo Barney è gay e non lo sapevooooooooo!

    Reese che raccoglie la pioggia col mento mi hai fatto sganasciare dal ridere......
    Le tue recensioni mi hanno aperto un mondo, calcola che non seguo mai la suddetta premiazione perché non mi interessa un ciufolo, anche se non mi perdo una prima cinematografica, perché il cinema è una delle mie grandi passioni......detto ciò, ti ringrazio per queste delucidazioni, e il prossimo anno voto per te per le recensioni.....Pata for President!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. io trovo splendida l'atmosfera del red carpet da Oscar, non riesco a staccarmi, sia dalle interviste pre, sia dallo spettacolo in se... Il protagonista, ebbene si, è gay, e so che così ho infranto le illusioni dei pochi che non ne erano a conoscenza... ma FETTADIPARADISO dovevate sapere la verità!

      Elimina
  16. ah! e lo 'sberleffo' del template di testa ..... sganasciamento al quadrato......mi farai morì una di queste sere....lo so!

    RispondiElimina
  17. Risposte
    1. se mi dovesse spuntare l'aureola CONSUELO saprò a chi rivolgermi...

      Elimina
  18. Risposte
    1. Il fiaschetta boy GIULIETTA?!
      non lo tocca nessuno ;-)

      Elimina
  19. Un resoconto dell'evento che non fa una piega! Concordo sulla Rosamunda, su Emma, su Levine e soprattutto su Birdman, che film gente!!! ;-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grandissimo STRAWBERRY...
      ha proprio meritato il premio a miglior film

      Elimina
  20. Ma lo sai che ogni tanto un paio di risate davvero raddrizzano la giornata, grazie! inoltre il presentatore che calca il palco novello Gianni Morandi mi ha fatto impazzire, che noi si faccia scuola a volte consola... vero che la Johansonn (si scriverà così?) che si rasa i capelli e sta bene pure così, un filino irrita. Buona settimana, oramai a metà.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ha quella capacità lì di essere perfetta, che fa partire l'omicidio preterintenzionale LARA, ne convengo... Che Gianni Morandi faccia scuola fa un po' paura, no?!

      Elimina
  21. Barney, dopo essere stato il mitico Barney, adesso per me è diventato la vittima della carneficina di Rosamund/AMY. Che scena.

    W BIRDMAN FOREVER!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ...eh già VALE...
      Che sia passato da sciupa femmine a sciupato da una femmina fa strano proprio!

      Elimina
  22. Il taglio di Scarlett non mi piace proprio, sembra che l'abbia leccata una mucca -.- non mi piace neanche l'abito che ha scelto, è strano. Poi mi chiedevo come facesse Irina a sedersi senza scoprire tutto.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non si poneva il problema delle mutande FOLLE... non le ha messe!

      Elimina
  23. resoconto esilarante,molto meglio il tuo di quello di tanta stampa!
    baci
    Alice

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io sono per le cose alla cazzo CUCINAESME, e debbo dedurre essere quelle che mi vengon fuori meglio :-)

      Elimina
  24. Guarda meglio il tuo post con i commenti alla ca**o che tanti altri che ho letto, quantomeno mi sono fatta due risate!
    Sottoscrivo soprrattutto la parte su Adam Levine! ^^
    Baci!
    S
    http://s-fashion-avenue.blogspot.it

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vedo che ad essere arrabbiate con il frontman dei Maroon5 siamo in tanti SILVIA... non ce lo doveva tirare un tiro mancino così!

      Elimina
  25. ancora tanta paura di melanie griffith

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io lo capisco Banderas che le ha preferito la gallina Rosita LUCURUCU, tu no?

      Elimina
  26. Però almeno l'oscar di Lego a Di Caprio potevano darglielo, no?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non mi si è nemmeno presentato alla nottata il Leo APPRENDISTANOCCHERO... e come dargli torto?! dopo tutte le scoppole dell'academy...

      Elimina
  27. bè io non ho visto la notte degli oscar ma il tuo resoconto mi ha fatto ridere e mi ha aggiornata! meglio di così non potevo chiedere

    RispondiElimina
    Risposte
    1. RUMI la Pata mette allegria, e crea dipendenza... Attenta a te!

      Elimina
  28. Prezzemola di gran classe...bellissimo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Effettivamente non posso darti torto SARÀ...

      Elimina

Sappiate che vi leggerò.
Non sarò sempre d'accordo con voi, battibeccheremo come galline in un pollaio!
...ah, non chiedetemi di seguirvi, non lo faccio se non mi convincete davvero, sono una FOTTUTISSIMA SNOB!