mercoledì 4 febbraio 2015

Attenta a non scheggiarti un'unghia!

Non ho mai pensato di fare a cambio con un uomo.

Datemi il ciclo ed i peli da depilare, ma per favore tenetevi la barba ed il pisello cascante nelle mutande. 

Mi piace molto essere femmina, lo consiglierei a chiunque fosse indeciso sul genere. 

Puoi svegliarti ed essere stra felice, ed addormentarti tra i lamenti e i sospiri. 
Puoi essere sempre a dieta quando esci con lui, ma fregargli tutto il dolce chiedendone "un pezzettino".
Puoi innamorarti di Leonardo Di Caprio e sposare un Krusty il clown.
Puoi eleggere a tua musa Greace Kelly, e vestirti come una Spice girls...
Puoi gridare come un'ossessa per un ragno, e cucinare le aragoste bollendole ancora vive e vegete.

Se sei una femmina puoi permetterti tutto ed il contrario di tutto, e ti insulteranno e parleranno male di te, ma alla fine scrolleranno le spalle perché... 
Sei una ragazza!

E questo sarà anche paritario quanto l'inquisizione spagnola, ma è uno dei motivi dell'ironia che mi pervade. 

Eppure c'è un ma...

Ebbene si, nel mio intaccato ed idilliaco mondo da e di femminista convinta ed applicanda, c'è una falla. 

La ristrutturazione.

Partendo dal presupposto che sono uno scricciolo di 40 chili, senza la minima infarinatura da elettricista o muratore, nè tanto meno da architetta o arredatrice di interni, la mia presenza sul cantiere della nuova casa è utile quanto un bavaglino ad una papera! 

Tutte le volte che giungo a destinazione, ancor prima di scendere dall'auto mi sento in colpa, perché so che sarò un intralcio!

Arrivo lì, bel bella col mio tacchettino, o con un twin set giallo limone, e, dopo aver fatto un giretto con la baldanza di una formica denutrita, chiedo timidamente se posso fare qualcosa...

Dopo gli sguardi pieni di pena degli operai, qualcuno si azzarda a ringraziare dicendo di no, mentre altri sbuffano ed altri ancora ridacchiano. 

È la circostanza nella quale mi sono sentita più inutile ed inetta, in tutta la mia onorata carriera di femmina! 

Non riesco a gioire del fatto che, a differenza loro, non sono sporca in modo schifoso, e non mi sobbarco lavoracci scomodi; mi scoccia solo enormemente non poter prendere un martello e sbattere di prepotenza giù un muro! 

Dolcemente complicate che non sia altro...

...che se mi obbligassero a trapanare una parete, mi lamenterei che lo scuotimento possa scompisciarmi la chioma!

61 commenti:

  1. 40 kg????????? e per quanta altezza, se posso chiedere ?

    io invece sono contentissimo di essere uomo e mai vorrei essere donna, mai.....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Un metro e cinquantacinque FRANCESCO, tacchi esclusi

      Elimina
    2. non alta ma neanche una nanerottola.

      Elimina
  2. E' il bello della donna, tutto e niente nel batter di un ciglio :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi fa sentire bene anche il solo leggerlo BOH...

      Elimina
  3. Anche io amo essere donna, per quando non ci sia niente di femminile in me. Anzi io magari non indosso tacchi o un twin set giallo limone (qualsiasi cosa esso sia!), e magari prendo un martello e spacco un muro però sono fiera di amare Sex&The City, guardare film romantici senza vergognarmene e avere i miei mille cambiamenti d'umore quotidiani. :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma MYP la cosa straordinaria del nostro essere femmine è proprio questa bellissima molteplicità di situazioni alle quali prestarci!

      Elimina
  4. ahahaha, complimenti Patalice, sono assolutamente d'accordo con te.
    guarda è talmente pregevole e leggiadro (sei cazzutissima invece shhh)
    che ne farei un quadro da appendere in ufficio, si si , lo faccio :))
    buona giornata ;-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi sto inchinando alla tua magnanima visione del mio post S

      Elimina
    2. veramente è il contrario Patalice, poi leggendo le tue risposte ai commenti,
      le tue credenziali aumentano peggio dello spread...
      non è che mi faresti qualche lezione? anzi crea un post sulle nozioni di base
      un po' per ttute:))

      Elimina
  5. Ahahahaha, io ti ci vedo tantissimo arrivare in cantiere sui tacchi! Sei splendida.
    Comunque sai che anche io sono felice di essere donna? :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sbagliata.
      Come solo le grandi donne sanno essere MAREVA.
      Così sarei in tacco in cantiere

      Elimina
  6. Risposte
    1. No FOLLE!
      Tu devi vivere e devi rendere migliore questo mondo!

      Elimina
  7. Come minimo avranno pensato "ma enculet"

    :))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. AENEMA me lo sarei pure discretamente meritata...

      Elimina
  8. Bellissimo questo post, mi fai piegare in due dalle risate :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Piegati per bene NATASCIA così unisci il dilettevole al l'utile di una sessione di addominali

      Elimina
  9. ahahah!!! cara pata! anche io mi sono sentita come te nel cantiere di casa mia! (anche se non pesavo 40 kg! arghh!!) in bocca al lupo per la ristrutturazione!! :*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Crepi KATIE perché qua c'è bisogno di tutto l'aiuto possibile ed immaginabile

      Elimina
  10. Ognuno di noi è,orgoglioso di essere se stesso, il resto cara Patalice, va sempre bene se lo accetti:-)
    Tomaso

    RispondiElimina
    Risposte
    1. È vero TOMASO!
      L'accettazione è una chiave per la felicità, di questo sono certa

      Elimina
  11. Magari fosse sempre così facile distinguere fra uomo e donna.
    A volte è meglio non esser né l'una, né l'altra cosa ed essere entrambe le cose in misura equilibrata.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ho un lato maschile piuttosto sviluppato io APPRENDISTANOCCHERO, ma lo riservo a cose ben lontane dall'edilizia!

      Elimina
  12. Io invece sono il contrario di te, posso definirmi un uomo??? Questa storia sta diventando preoccupante...
    Se la contraddizione è donna allora posso finalmente urlare ad alta voce che voglio una casa in campagna nonostante abbia il terrore di tutti i tipi di insetti...
    Ma per il resto sono un maschiaccio... Ti dirò, sono la tipa che si, una mano agli operai del cantiere potrebbe darla. Forse perché peso 15 chili più del doppio di te, o forse perché sono anche alta, o forse ancora perché non uso mai i tacchi e in generale guardandomi non si nota nulla di lontanamente femminile. Insomma sono un cesso hahaha :)
    Però credimi, preferirei sentirmi un pesce fuor d'acqua tra gli operai di un cantiere piuttosto che tutti i giorni per strada, a casa, a lavoro...

    Maira

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io che tu sia un cesso MAIRA non lo penso proprio per niente.
      Magari non sei bella, ma con ciò?!
      Voglio dire, se tutte fossimo top model come potremmo davvero arrovellarci il cervello? Dai!
      E poi i cessi sono sporchi, spartani, omologati, tutti termini che mi rimandano il contrario di quello che vedo in te.
      Io ti auguro di avere il coraggio la forza e la possibilità di esprimerti in quanto te...

      Elimina
  13. Se mi trovassi per caso in un cantiere, svuoterei le cassette degli attrezzi e ci metterei i trucchi dentro, per dire. Mi affascina molto sapere come certe cose vengano fuori, ma quando poi mi trovo sul posto, mi gira la testa per quanto in realtà non ne capisca un tubo!
    Un bacione!
    Life, Laugh, Love and Lulu

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Già il fatto che usi il tubo come termine di paragone LUISA, fa di te una perfetta fanciulla dedita al bricolage comunque

      Elimina
  14. Ahaha, siete nate per essere cagacazzi anche quando non fate niente :*

    Moz-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai sancito una sacrosanta verità MOZZINO...

      Elimina
  15. Ahahahahaha... Fantastica!
    Però dobbiamo dire la verità, se non ci fossimo dovrebbero inventarci..
    Pensa che vita triste e monotona avrebbero gli uomini.. :)

    Lady Ferrari's Kingdom

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non sarebbe accettabile, e nemmeno utile la loro presenza LADYFERRARI, siamo noi a dare vita gioia noia e motivazioni... Hai detto nulla!

      Elimina
  16. Quaranta chili di classe, aggiungerei.

    :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ed io qui mi inchino e scende il sipario WANNABE... Ah che finesse la Pata?!

      Elimina
  17. Quaranta chili ( come dice la Wannabe) di ironica bellezza.


    Oh, io donna sennò preferisco essere insetto.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ah ah VENEREVIOLA come insetto non ti ci vedo per niente proprio!

      Elimina
  18. Consiglio da amico, fai un corso a Castorama e poi critica quello che stanno facendo gli uomini. Rideranno un po' meno, indipendentemente dalla tua stazza. Ci sono molte donne che vorrebbero essere 40 chili. Io sono un buon bricoleur e quindi, se vuoi qualche consiglio, scrivimi pure. L'e-mail la trovi da me tra i gadget. Basta cliccare sulla mia caricatura. Buon coraggio e buon proseguimento di settimana.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Guarda ELIO i miei 40 kg non sono una scelta, e non so quante farebbero a cambio... Credimi!
      Per il corso ti blocco dicendoti ciò che mi dice la SuperNonna: a ognuno il suo mestiere! Io non ho criticato nessuno, anzi, ringrazio il cielo per quei lavoratori!

      Elimina
  19. ognuno deve sviluppare le qualità che ha :) tieni l'attività di aiuto muratore come piano B ( o Z ;) )

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Z FUNAMBOLA, direi che z può andare...

      Elimina
  20. ciao ! ti rispondo qui per il riso.
    il riso venere...non scuoce mai...e con questi tempi di cottura... vai tranquilla...
    noi li abbiamo finiti ieri quelli avanzati e in pochi minuti di microonde erano perfetti, per niente asciutti..!
    cosa diversa se usi il riso normale allora devi diminuire tutti i tempi di cottura, ma con il riso nero... no!
    fammi sapere!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie SIMOCURIOSA dell'incursione culinaria!

      Elimina
  21. Ahah... Mi hai fatto sorridere e riflettere allo stesso tempo! Bel post.
    Te lo scrive una femminista convinta dopotutto... Sempre affascinata dalla storia delle donne, dalla moda, ossessionata dai capelli e dalle belle scarpe! Ho anche però quel' aspetto da contadina (onore alle mie radici) ogni tanto, dove zappare la terra, seminare verdure e parlare in dialetto non mi dispiace per niente.... La contraddizione in termini!
    Anche a me è capito di sentirmi inutile dinanzi ad un "lavoro da uomini", dove il mio aspetto (sopratutto ultimamente a fronte dell' anoressia) faceva evitare gli altri a farsi aiutare... Ma io niente, testarda come un mulo lo facevo lo stesso. Domandavo, perchè è cortesia farlo, ma qualunque risposta avevo (e ho) io ci provo lo stesso. Ed ecco che è stato visto un essere di 173 cm per 45 kg portAre 12 bottiglie di acqua, scatoloni... sarò esagerata ma trovavo la forza di farlo e ci riuscivo anche, Con stupore e contrarietà degli altri.., detesto sentirmi "inutile" .....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. È un bellissimo proposito impegnarsi nella vita per sentirsi utili ILARIA, hai tutta la mia stima per la forza che trai dentro te... Per la battaglia contro la maledetta che ti fa essere tanto secca, mi raccomando, usa la stessa determinazione

      Elimina
  22. La tua immagine in twin set giallo mi ha fatto sorridere, sei proprio uno scricciolo tu.
    Ho pensato spesso alla reincarnazione, l'ultima volta due giorni fa e fino a questo momento sono sempre voluta rinascere uomo, per svariati motivi che non ho voglia di elencare (strano eh?), ma ultimamente vorrei reincarnarmi in qualcosa di asessuato, un invertebrato ecco, tipo un pesce, ne maschio ne femmina, nessun problema, nessuna polemica, niente di niente. Oooooooh allora si che si farebbe festa H24.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Credo che, se la reincarnazione dovesse essere effettiva realtà più che idea religiosa e culturale, FETTADIPARADISO, io mi troverei bene in panni comunque umani.
      Per quanto stracolmi di difetti, noi persone siamo semplicemente fascinose

      Elimina
  23. Tu sì che sei femminile!
    Mica io!
    Non metto i tacchi da più di un anno! Non ne compro nemmeno.
    Anfibi su anfibi, scarpe basse. Nero su nero.
    Felpe, maglioni giganti con stampe assurde.
    Pata, menomale ci sei te a tenere alta la bandiera della femminilità!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Lo faccio per tutte quelle, come te MISANTROPHIA, femmine dentro, con poca inclinazione a darlo a vedere

      Elimina
  24. Ma tu il muro lo butti giù coi pensieri,senza scompigliare un solo capello...Sei forte e condivido tutto..si,consiglio a tutti di nascere femmina :)!
    Un bacio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazia della botta di fiducia DAMIANA

      Elimina
  25. Io credo che una donna non abbia limiti :-D Soprattutto nello shopping. ( scusa ,sono reduce da un'incursione da Zara) Sono felice anch'io di esser donna, dovessi rinascere mille volte,lo rifarei da donna! Ma non perché non adori gli uomini.:-) E ho visto donne risolversi in casa meglio degli uomini.....:-D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Guarda ANNASTELLA, hai usato un termine splendido, "risolversi"...

      Elimina
  26. Sei un diavolo di donna!! :D

    Io vabbè, a volte sono ancora poco convinta... però lo sclero premestruale è così liberatorio... non vivrei senza ;D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. È quello che ci permette di non essere denunciate ogni tre x due QUELLODELLALOLA, guai a chi me lo tocca!

      Elimina
  27. Hai racchiuso in questo bellissimo post il mio esatto punto di vista!!! E mi hai fatta morire al "tenetevi il pisello cascante nelle mutande" :DDD
    Adoro questo blog ;)

    My Blog ♥
    Instagram

    RispondiElimina
    Risposte
    1. GLAMOURDRAMA vieni pure quando vuoi che le porte sono spalancate!

      Elimina
  28. Divertente questo post potrebbe essere lo spunto per uno sketch del comico di turno :-)
    Buon fine settimana.
    enrico

    RispondiElimina
    Risposte
    1. la comica qui sono io ENRICO per non dire la pagliaccia...

      Elimina

Sappiate che vi leggerò.
Non sarò sempre d'accordo con voi, battibeccheremo come galline in un pollaio!
...ah, non chiedetemi di seguirvi, non lo faccio se non mi convincete davvero, sono una FOTTUTISSIMA SNOB!