lunedì 22 dicembre 2014

Christmas NO!

...chi mi conosce lo sa...

Sono una ragazzina rosso/bianco/verde, ho una barba bianca ben nascosta ed un cappelletto con pon pon che mi sballonzola sulla testa.

Insomma, io A D O R O il natale, è decisamente il momento dell'anno nel quale mi pare più giusto pronunciare la parola "grazie" per definire le mie sensazioni continue ed infantili, ed è il periodo durante il quale, sgrano gli occhi, manco fossi un maschietto in pubertà di fronte ad un paio di tette.

...tuttavia...

...eh, cari miei blogger, tuttavia ci sono aspetti del christmastime, che hanno il potere di innervosire anche la sottoscritta!

Una carrellata tutta per voi!

* i bambini che cantano le canzoni natalizie.
Avete presente "Io canto", il programma di Gerry Scotti coi ragazzini usignoli?
Ecco, a me, ogni qual volta si presenta una seienne che intona Gianna Nannini o Marco Mengoni, parte un rush cutaneo.
Se poi, la canzone destrutturata è un classicone di Bill Crosby, mi sale l'omicidio!
Perché, se c'è del vero nel fatto che dicembre sia dedicato agli infanti, è altresì vero che io taglierei loro le corde vocali una ad una...

* la scarsissimissima opera di pubblico decoraggio!
...che io posso anche comprendere lo spending review, ma così pare di essere nel terzo mondo! 
Brescia ha la baldanza natalizia di Mister Scrooge, senza parlare della provincia che pare essere in letargo programmato.

* il regalo sbagliato.
L'arte regalatoria è sublime e difficile, non sono in molti a poter vantare una bravura accattivante, ed un senso del christmas gift adeguatamente sviluppato, eppure non è in alcun modo accettabile, oggi nel 2014 con tanto ciarpame delizioso nelle vetrine, di poter fare barbine figure!
...eccheccacchio!

* il "non ti regalo niente perché hai tutto"!
E ti si presenta gente con il presepino stilizzato, con il panettone gastronomico, con l'offerta a nome tuo alle madri che perdono i figli al centro commerciale...
Ma buon cielo celeste, se ho tutto, è perché tutto mi piace, no?! 
Siate banali e prevedibili: una biro spiritosa, un abbonamento a cappuccio e brioches, una sciarpa handmade, un barattolo di biscotti, un libro, minima spesa massima resa! 

* il rifiuto all'invito.
Lo recita anche una pubblicità di pandoro o giù di lì: siate buoni!
Come si fa a non andare a tutte le cene possibili ed immaginabili del periodo?!
Come si può non accettare aperitivi/colazioni/merende/circoncisioni/sagre?! 
Bisogna prestarsi a tutto!
Accettare con cuor gioioso, ed accumulare esperienze, annedoti, figure di merda, torrone sui fianchi, eccetera eccetera...

* il guardare nel piatto con un contacalirie al posto delle retine.
A parte aver già espresso il mio inelegante parere nei confronti della gente a dieta a dicembre, rincaro la dose con una domanda: che vi inventate come buon proposito a gennaio, se non avete qualche chilo da buttare giù?! 

* il prendersi troppo sul serio.
Essere carini e coccolosi va benissimo, ma se anche date un'occasione a quell'orripilante maglione con le renne e quel berretto bordato di pelo di topo che parte su "Oh happy day" ad ogni battito cardiaco, che male c'è?! 

* l'essere vegani e salutisti e vegetariani ed intolleranti
Ciao, chi vi parla è una che ha la minaccia del diabete che le inquina l'esistenza, una che ha reazioni contrastate e contrastanti, ogni qual volta mangia diversamente da zucca e petto di pollo.
Non scassate los marones con il pandoro carico di glutine ed il cotechino rimpinzato di steroidi.
Mangiate. 
Così le fauci le avete impegnate in qualcosa di più interessante delle teorie di Marco Bianchi, con rispetto ciarlando! 

* la programmazione scarsamente in tema alla tv...
Manca meno di una settimana al 25, e... Dove diamine è "il piccolo lord"?! Perché ancora non hanno riempito il palinsesto di Disney e Fantaghiró?! Dove sono l'urlo da dopobarba che ha perso l'aereo, è il Natale inglese tragicomico di "Love Actually"?! 
Dai cazzo!

...ma sopratutto, dico NO a...

* la gente che dice di detestare il Natale. 
E se la prende con la Bauli, e defenestra l'abbonamento di Sky, e grida allo scandalo per il presepe a scuola, e non può vedere un albero decorato manco a pagarlo un tanto al glitter... 
E diciamocelo che, tranne poche eccezioni, trattasi di una posa!
Pare far figo l'atteggiamento Grinch, ca va sans dir?! 
...quindi se vi arriva un regaletto ci sputate?! 
...quindi non state a casa dal lavoro durante le festività?!
...quindi se vi augurano "Buon natale" rifilate ganci e sberle?
No, giusto per capirci... 

37 commenti:

  1. insomma, consumismo sfrenato ! :-))))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. QuelloFRANCESCO sempre e mooooolto volentieri!

      Elimina
    2. Super consumista anch'io :)))

      Elimina
  2. Anche io avevo stilato una lista di cose per cui mi verrebbe da dare le capocciate al muro in questi giorni dell'anno!!! Suvvia, prendiamola in modo filosofico :-)
    Un bacione e buon lunedì

    The Princess Vanilla

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ...mi vien difficile PRINCESSVANILLA, lo ammetto e paleso, sono una che si fa stritolare i nervi io...

      Elimina
  3. la cosa che più detesto del Natale è "l'obbligo" di dover fare un regalo :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io mi sono protetta da questo malsano atteggiamento CHARLIE, sono palesemente cattiva e mi rifiuto di fare "certe" cose impostemi...

      Elimina
  4. I bambini canterini li odio anch'io!
    Pensa che non mi è mai piaciuto nemmeno lo Zecchino d'Oro! L'ho odiato anche da bambina!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai presente le torture dei soldati MISANTROPHIA?! Tipo la testa ripetutamente dentro e fuori un secchiardo d'acqua?! Ecco per me lo zecchino d'oro, a sensazione, ha lo stesso impatto!

      Elimina
  5. ti mando l'indirizzo dove spedirmi i regali.
    grazie.
    ;-D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. K smettila di fare il furbo
      Tu devi farli alla sottoscritta!

      Elimina
    2. sarà mica un ometto così scontato, il k, ti pare?
      ;-)

      <3

      Elimina
    3. K tu hai fatto del paraculismo un'arte sopraffina!

      Elimina
    4. ho avuto ottime maestre
      ;-)

      Elimina
  6. Questo post è uno spasso e condivido soprattutto l'ultima: non ti piace il Natale? Bene, non festeggiarlo. Non mi rompere le palle se IO lo festeggio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. È cosa buona e giusta FOLLE, che il biasimo è una gran brutta bestia!

      Elimina
  7. Non toccarmi Marco Bianchi eh!
    Però sono d'accordo, almeno durante le feste concediamoci gli sgarri!

    Per il resto ti sono solidale: i bambini canterini sono l'incarnazione del demonio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io posso vantare una stretta di mano MAREVA, ed è un omino che c'ha il suo bel perché!

      Elimina
    2. Vero?!
      Senti Pata facciamo un proposito per il nuovo anno? Proviamo a fare merenda insieme nel 2015? <3

      Elimina
    3. Si
      Si
      Si
      e ancora inequivocabilmente SI

      Elimina
  8. Sono d'accordo con te su diversi punti, cioè tutti, salvo il primo, nel senso che: mi piacciono i cori di bambini che cantano canzoni di Natale, non i bambini solisti che cantano manco fossero Mina o Ornella Vanoni: no, per favore, NO!
    Al regalo sbagliato, fatto tanto per, preferisco il nulla. Non sopporto nè tollero chi si prende sul serio, chi pretende di non ingrassare o peggio ancora di dimagrire, chi odia il Natale e vuole farlo odiare agli altri e chi vuole distruggere l'euforia altrui: fatevi i ca..i vostri!!! :)
    Un bacione, e buon Natale!!
    Life, Laugh, Love and Lulu

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ...che poi LUISA, la cosa che mi piace di chi ci critica perché siamo Natale-dipendente è che degli aspetti gioviali del 25 approfittano loro pure!

      Elimina
  9. Ohhh, Patalocca, per tante cose la vediamo uguale!
    Allora: se io fossi sindaco del mio paese imporrei delle luminarie e degli addobbi tipo illustrazioni dei primi del '900. Hai presente le ghirlande e i fiocchi rossi appesi anche sui lampioni? Ecco.

    Impossibile rifiutare inviti, dovrebbe essere punito col colesterolo, quello sì! è__é

    La programmazione tv: quest'anno almeno Italia1 ci si sta impegnando... da stamattina sono tornati addirittura i cartoni animati (Sailor Moon, Creamy, Lady Oscar...) e comunque farà episodi a tema natalizio di American Dad, Futurama e co.
    Spero che la Rai non sia da meno con i prodotti Disney (e che siano quelli belli e classici, non le cagate in computer grafica moderne è__é)

    Moz-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Quando l'umanità sembra deludermi MOZ bello, arrivi tu col tuo carico di nasi rossi luminosi a rallegrarmi la vita.
      Ah, se diventi sindaco, pretendo cittadinanza e posto fisso all'ufficio eventi sel tuo comune...

      Elimina
  10. Nonostante tutto Torino è tutta bella addobbata e Natalizia, che fa sempre piacere e mette allegria. Io sono tra quelle che a Natale lavora, ma festeggio lo stesso! Bacioni e auguri.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Beati voi torinesi CICCOLA, che a noi sto Natale ha detto proprio male...

      Elimina
  11. Concordo sulla scarsissimissima opera di pubblico decoraggio, a Bari sembra che abbiano messo in giro le rimanenze degli anni passati, una tristezza!
    In più anche io voglio Fantaghirò nei palinsesti, dovremmo fare una petizione!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ...le strade deserte scarnificate delle luci e dell'opulenza natalizia KASSANDRA, sono un triste monito della pochezza alla quale dobbiamo nostro malgrado, far fronte

      Elimina
  12. Concordo con Fantaghirò perchè ho sempre adorato svegliami e rivedere le puntate su canale 5 a Natale ;) hai ragione anche su chi dice "non ti regalo niente perchè hai tutto"...cavolo, nessuno a tutto tranne i ricconi ahuahuahua
    Pata, ti auguro un magico Natale spero sia davvero bello e magico :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. BORDERLINE sai che Fantaghiro c'è stata pure quest'anno?! Solo che l'hanno mandato in onda su Mediaset extra alle 6 del mattino... Dimmi tu!

      Elimina
  13. Concordo con te quasi su tutto. Per fortuna nella mia Trieste le luci e le decorazioni non mancano, la nostra piazza è una favola. Se ti va la vedi qui sotto, Buon Natale e un abbraccio ^_^

    https://www.youtube.com/watch?v=JH0N2oOyCLs

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ...che invidia cocente SARAY, Brescia lascia molto a che vedere...

      Elimina
  14. piersilvio ridacci fantaghirò... potrebbe diventare un hashtag di tendenza?

    RispondiElimina
  15. Anch'io odio i bimbi che cantano con tutta me stessa!Il divertente è che li odiavo anche da piccola,ero l'unica bimba che odiava lo zecchino d'oro e simili XD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non mi parlare dello zecchino d'oro LAZYFISH! Da bambina sono stata fortemente emarginata a causa di Mago Zurlì e Topo Gigio! A me non piaceva, e tutti a cantare quelle sciocche canzonette!

      Elimina

Sappiate che vi leggerò.
Non sarò sempre d'accordo con voi, battibeccheremo come galline in un pollaio!
...ah, non chiedetemi di seguirvi, non lo faccio se non mi convincete davvero, sono una FOTTUTISSIMA SNOB!