lunedì 21 luglio 2014

Potere del sole vieni a me

...non male il clima...
Per essere novembre!

Con questa sagace battutona che, nessuno che abiti i pressi dell pianura padana, ha mai sentito, incamminiamoci in questo gioioso nuovo 7 giorni di croce e delizia.

Piove.
Piove sempre.
Mi è cresciuto del muschio sulla pelle, e sto valutando se chiamare l'estetista o il botanico.
Le giornate trascorrono in sommessa noia, sospese tra il bisogno di fare qualcosa, e l'impossibilità di farlo causa pioggia battente bastarda ed impenitente.

Quando succedono questi giorni alla volta della lametta per tagliarsi le vene, il weekend regala comunque piccoli eventi di felicità suprema...

Un aperitivo fatto sulla spiaggia di un lago non assolato, una cena a due in un ristornare che serve carne deliziosa, un paio di infradito acquistate con la consapevolezza che non sono i 15 euro meglio spesi, ma, dopotutto, sono solo 15 euro.

Io ho benedetto, una volta di più, il mio beneamatissimo mysky, perché mi ha ben servito durtante tutta la settimana.
Ho visto "Secret window" , "Se solo fosse vero" e "The Wedding planner - Prima o poi mi sposo".
Sono tre film vetusti abbastanza da farti scoprire che Jhonny Deep, dietro i denti d'oro in surplus e l'abbigliamento tra Enzo Miccio ed Elton Jhon, era proprio un gran bel pezzo di Figo nel più canonico dei modi: un aspetto fisico pazzesco! 
...e che Mc Conaughey, sarà anche bravissimo, diciamo pure da Oscar, impegnato nei film di spessore, in cui rappresenta personaggi tempestati nell'anima, ma quando è ciò che è, un ben di Dio di quelli con pochi paragoni, a noi femminucce piace di più!

Il primo è un thriller tratto da Stephen King, e penso sia stato visto da praticamente tutti, ma se così non fosse posso dirvi che c'è uno scrittore in crisi esistenziale, tradito dalla moglie, ritiratosi in una baita di montagna a ritrovare l'ispirazione, e a lasciarsi il passato alle spalle. 
E questo scrittore, che sfoggia un primordiale shatush, è il Jhonny.
Se ne sta lì, paranoico e senza idee, quand'ecco che un becero campagnolo lo accusa di aver scopiazzato un suo racconto per farne un romanzo di successo.
L'accusa di plagio è accompagnata da eventi di pura violenza che coinvolgono lui, i suoi affetti più cari e l'intera comunità che lo ospita. 

Bello, perché ben fatto, ed il non avere il benché minimo effetto speciale lo rende credibile, nonostante gli anni '90 siano così dannatamente lontani.

Il secondo è una commedia rosa che più rosa c'è forse Miss Piggy e nulla più...
C'è la Reese, fidanzatina d'America dai cachet stellari, che ha poi perso quota, e il Ruffalo Hulk, giovane, ma sempre con quell'aria che sembra dire "io non sono a mio agio".
Come dicevo una storia d'amore con un paradosso a fondo, la possibilità di comunione e comunicazione in quel limbo sterrato e scosceso che è il coma. 
Un'avvenente dottoressa dedita al lavoro e null'altro, entra in coma, e, sebbene il suo corpo sia costretto da un respiratore, la sua anima vaga e trova un nuovo inquilino in subaffitto nel suo appartamento.
Egli è un vedovo, che cerca di annegare il dolore nelle birre, e si troverà ad essere salvato, cercando di aiutare la padrona di casa!

È un film d'amore visto mentre fuori piove... 
Un cliché che fa benino all'anima, anche se non ti abbronza, e lascia il giusto spazio per cucchiaiate di gelato after eight!

Il terzo è un'altra commedia americanosa, romanticosa, banalosa, che, ai suoi tempi, fece un successo pazzesco, meritato, perché a distanza di più di 10 anni, ancora sberluccicano gli occhi davanti all'italiana impiegata in uno dei lavori più belli del mondo!

la J.Lo mostra tutto il suo fiorente deretano, strizzato in taiullerini di prim'ordine, è maniacale quanto basta per vederci riflesse noi stesse, ma ha la marcia di quella che "non deve chiedere mai"...
...e poi il mangiare M&M's solo marroni perché hanno meno coloranti, è una cosa pazzesca!

Averlo visto post cenetta a due con la Jn, godendoci casa libera, sfoglie dolci ed Estathè al limone, lo fa entrare a pieno titolo nei filmissimi...

Ed oggi è lunedì, si prospettano cose importanti da questa penultima settimana di lavoro, che poi arriva agosto e, se Dio vuole, ci prenderemo un bel po' di meritato riposo!

53 commenti:

  1. Io credevo che il clima di merda fosse una caratteristica della collina. E invece pare che manco al mare si può andare più. Magra consolazione.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Guarda Socia, che il male comune faccia meno danno del male singolo, non sono proprio così persuasa!

      Elimina
  2. guarda sta mattina maglioncino in moto per andare al lavoro... arietta che fa venire i brividi ed è il 20 luglio che dire... per il resto Secret windows mi era piaciuto l'ho rivisto non tanto tempo fa

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io ho scelto l'infradito inebetita dal calendario ERNEST, e mi sono trovata faccia a faccia con l'arca di Noè...

      Elimina
  3. Ho visto Se solo fosse vero e Wedding Planner, entrambi adorabili!
    Un bacione e buon inizio settimana :*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Film che rinfrescano l'estate, o scaldano quest'autunnate E

      Elimina
  4. Se solo fosse vero, quanto amore.

    RispondiElimina
  5. Il vero amore cara Patalice, non conosce limiti!!!
    Buon pomeriggio sempre sorridendo.
    Tomaso

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Nemmeno climatici TOMASO per fortina

      Elimina
  6. Oh, anche qui il maltempo non da tregua.
    Hai ragione, è un novembre caldo.
    Dei tre film ho visto solo il primo, e mi piacque abbastanza.
    Dai che dopo questa settimana natalizia, arriverà ancora l'estate :p

    Moz-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Guarda MOZ mi basta non piova sabato e domenica che mi sono regalata una fuga a Jesolo con la Cumpa, poi mi va bene tutto!

      Elimina
  7. Questa estate, solo tre giorni di mare.
    E al mare ci vivo.
    Ora non sta piovendo, ma è buio.
    Sembra notte

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Qui a Brescia CHIARA, ha diluviato tutta mattina ed ora non c'è più nemmeno il presentimento del fatto che sia luglio!

      Elimina
    2. Oggi mi sono rifiutata di uscire con la giacca jeans in pausa pranzo... è il 22 luglio, porca miseria! E ho avuto freddo. Estate di emmenthal!

      Elimina
  8. Hahahaah...mi fai morir dal ridere. Qui sul confine tra la pianura e le verdi colline piacentine, che mai furono così verdi in estate da 15 anni a questa parte, le nuvole persistono. Ma io, che sono bizzarra quanto l'estate che viviamo e preferisco il clima norvegese, o proprio proprio se posso scegliermi il tipo di caldo, suggerisco per me stessa una bellissima Bora Bora con temperature costanti....diciamo che i licheni e muschi che si apprestano a rivestirmi, non danno troppo fastidio.
    Ha un carattere malinconico forse, come estate...ma per me che la stagione preferita è autunno, diciamo che quest'anno ho avuto un buon 8 mesi di autunno? :D E chissà, visto l'andazzo, forse ai primi di novembre indosseremo gli sci per andare al lavoro. :P (si si, adoro anche la neve...) Beh, il Depp è sempre il Depp...potrei vederlo 100 volte senza stancarmi. Anche per me fine settimana con santo cinema, con il sig. Depp ma nel mio caso con Transcendece. E devo dire, niente male...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. "Trascendence" REBECKA lo darebbero al cinema all'aperto, ma...
      Per il resto, ti assicuro, sfondi una porta aperta!
      Nemmeno io sono una sfegatata fan di ascelle pezzate ed afa, quindi, tutto sommato, vivo questa pazza estate in un divertito turbinio di lamentela altrui

      Elimina
  9. Quello con Depp sembra molto interessante, non solo per il signorino ma anche per la storia! The wedding planner ho visto che lo davano in tv ma lo conscevo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. PIER è un thriller che oggi fatico a vedere, senza utilizzo di nostri o di un attacco alla White House!

      Elimina
  10. diluvio anche al mare con grandine lampi tempesta ecc ecc
    per scaldarmi a pranzo mi sono fatta un fumante brodo vegetale con funghi e croste di formaggio, neanche fosse febbraio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. No ma ti pare una cosa anche solo lontanamente accettabile MICOL?! Prosciutto e melone per star freschi?! Ma quando mai!

      Elimina
  11. Ti dico solo che in giardino crescono rigogliose famiglie di funghetti, sembra ottobre altro che infradito!!!
    Adoro Johnny Depp, rivedrei volentieri il primo, quasi quasi ^_^
    Un abbraccio!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Lo sapevo che fare una tagliatella ai porcini non era poi così fuori luogo LORY...

      Elimina
  12. cavolo, mi sembra ieri che uscì al cinema The Wedding Planner, e invece il film avrà almeno 10 anni :) comunque Matthew lo preferisco in versione Killer Joe

    RispondiElimina
    Risposte
    1. "Killer Joe" FRANCESCA...
      La mente vaga a quella coscia di pollo a pochi minuti dalla fine...

      Elimina
  13. dei tre film elencati pure io ho visto solo il numero due e tre... che dire? sono per le commedie romantiche! non parliamo del clima, io vivo al mare... e al giorno 21 luglio sono riuscita a mettermi il costume una sola volta!!!! ok, ho orari di lavoro infernali... ma cavoli... il colorito da mozzarellina vorrei abbandonarlo!! confido in mercoledì, mia mezza giornata libera dal lavoro... e spero dalla pioggia!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. In effetti dover sopportare la pioggia estiva al mare è un bel problema KANACHAN, sembra ingiusto come poche cose al mondo

      Elimina
  14. L'estate strana che stiamo vivendo non è normale. Piove e piove...se tutto va bene ci sono 3 giorni sole e poi pioggia. Speriamo che si faccia viva con qualche settimana di sole.
    Il primo film di cui fai la recensione è il mio genere, di certo me lo guarderò prima possibile. Adoro i Thriller. Buona serata e un bacione ^_^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. SARAY a me è piaciuto...
      Un'ottima interpretazione di un Jhonny Deep un po meno eccentrico...

      Elimina
  15. Qui sole a tratti sulla tuscolana. La pioggia la trasforma in un fiume.
    Oggi è fresco e mi sto godendo il terrazzo pur lavorando.
    Speriamo che arrivi l'estate, quella..... come si deve.
    Però, onestamente, per me va già bene così.
    Non ho visto nessuno dei film che proponi, dovrò rimediare. M'incuriosisce il primo.
    Un caro saluto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. In effetti, piuttosto del tormento dell'afa CARLA, anche io preferisco stare a queste temperature...

      Elimina
  16. ah ah...anch'io sono un po' snob! quindi magari...andremo d'accordo!

    piove anche qui...sob

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Essere snob ANNIKALORENZI è un valore aggiunto troppo spesso sottovalutato

      Elimina
  17. Clima un pò di mer....brutto, anche quì...e non vivo in pianura, bensì vicino al mare :(
    siamo ottimisti, migliorerà...
    p.s. adoro leggere i tuoi post :)
    buona giornata!! :*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ...il mare d'inverno MARIARITA, ha il suo fascino, le temperature invernali d'estate meno, molto meno...
      Grazie per il buon gusto dimostrato apprezzandomi

      Elimina
  18. Secret Window non lo vedo da parecchio ma lo ricordo con piacere. Non bello come il racconto da cui è tratto ma abbastanza inquietante! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi hanno detto BAOL che il racconto è parecchio bello, io non sono un'appassionata di Stephen King, ma magari me lo leggero...

      Elimina
  19. Dopo l'afa pesante di sabato e domenica, la pioggia di ieri, oggi qui nel Mugello è nuvoloso... tanti funghi a breve??!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dei nostri amici appassionati sono già in giro alla ricerca del fungo perfetto NILY... Da loro ho constatato che c'è chi questo tempo lo bramava proprio!

      Elimina
  20. Anche qui piove, ma non così tanto da non sembrare estate..diciamo che rende più sopportabile il dover andare a lavorare!!! Visto l'ultimo dei tre tanti anni fa, una perfetta favola a cui ogni tanto ci piace credere!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Qui invece un vero e proprio scatafascio ELLIE, la cosa buona è che anche io sono al lavoro, così pesa meno

      Elimina
  21. Quanto mi piace 'sto clima! Quanto godo ad ascoltare i vari lamenti! ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Che donna crudele CLORINDA che sei

      Elimina
  22. tranquilla, dieci giorni e torno in Argentina: vedrai che finirà la stagione delle piogge... che beervoso!

    Se solo fosse vero è un film davvero carino, a me piace anche molto il libro... l'hai letto?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. No FEDERICA, non ho letto nessun libro da cui siano stati tratti questi tre apprezzabili filmettini!

      Elimina
  23. io non devo annaffiare, lo so che è una magra consolazione, ma da femmina giardinicola fatico di meno degli anni passati.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Beh in effetti è un bel risparmio di energie e danaro SARA... Che poi io ancora un giardino non ce l'ho, e quindi...

      Elimina
  24. Se può esserti di qualche conforto, qui in provincia di Bari ieri sera ha fatto un temporale pazzesco e oggi si prospetta la stessa cosa :(

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ...l'Italia s'è desta sotto un acquazzone BAOL...

      Elimina
  25. Dopo quel film, un numero spropositato di persone che conosco mangia solo M&M's marroni..., ok, anch'io. E sono afflitta dal senso di colpa per le migliaia di arachidi ricoperte di cioccolato spreco, con i bambini che muoiono di fame. 'nzomma, tutto questo per dire che QUEL FILM è NEFASTO. E carinissimo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. PRINCESS giuro che ci ho pensato io pure

      Elimina

Sappiate che vi leggerò.
Non sarò sempre d'accordo con voi, battibeccheremo come galline in un pollaio!
...ah, non chiedetemi di seguirvi, non lo faccio se non mi convincete davvero, sono una FOTTUTISSIMA SNOB!