mercoledì 16 aprile 2014

Aprile 2034

 
Mi hanno sempre spaventato gli estremi. 
Che se uno è definito "estremista" non gli si fa mai un complimento. 
È per questo che tengo a rifuggire due elementi imprescindibili come il passato ed il presente. 

Perché sono mondi laconici, pieni di insidie, buoni per perderci la ragione e togliere l'attenzione dalle cose belle. 

Eppure sono qui, a scriverti Patalice del futuro...

Quanti anni hai?

48?! Quasi 49?! 
Apperò...
E chi se lo aspettava che saresti arrivata fin lì?!
Che gli altri penseranno ad una follia, ma tu ed io lo si sa che, quando sei nata, ti avevano apposto una data di scadenza meno lusinghiera dai... 

E come stai? 
Sempre magra come un chiodo, eh? 
Perennemente di corsa, sul tapis roulant e nelle cose di tutti i giorni.
Vah che sei un personaggino... 
Dimostri meno anni: la faccia esprime cose belle, pure se c'hai certe occhiaie, ma quelle ci son sempre state, e pure se c'è un nuovo proliferare di rughe,  che non conosco.

Eh va beh dai, chi è che diceva di tenerci ai segni sul viso, che le ci era voluta una vita per averli!? 

Condividi, parola chiave è ottimismo!

Ora scrivi principalmente, no!?
Il romanzo è stato un successo, lo dico io che te sei ipercritica, sempre stata... 

Mi hanno detto che torni a scrivere per quella rivista che ti piaceva tanto, è vero? 
Quella che ti ha dato l'opportunità che non ti aspettavi.

Oh, non te la tirare adesso che hai qualche riflettore in più a far ombra ai tuoi segreti... 

Sei riuscita a diventare la penna che sognavi, sei contenta?
E lo hai fatto in quello studio pazzesco che, se ci entri, respira di te.

Non speravo nulla di meno per te sai?!

E poi, oh, ma che guardaroba mi hai tirato fuori?!
Dai, modestia a parte, abbiamo sempre avuto un gusto impeccabile, anche quando eravamo quelle strane, al liceo, coi sabot mentre tutte giravano con le Nike Classic... 

Chapeau per la Birkin...

Si, lo so che te l'ha regalata Brivido, ma non è farina del suo sacco... 

Gliel'ha suggerita Jn?
Eh lo sappiamo che su di lei possiamo contare...
Vi siete divertite a Parigi nel weekend, vero?
Disgraziate, i nuovi arrivi francesi per voi sono sempre un'ottima motivazione per andarvene a zonzo... 

Già alla mia età avevi previsto che sarebbe finita a lavorare con Brivido, aveva troppi numeri per azzerarli in un mondo che non fosse il suo, adesso ha cresciuto la sua professionalità ed il suo atteggiamento... 
Alle volte fatichi nel riconoscere quello squaletto eh?!

Prendete una casa al lago per le vacanze? O riesci a convincerli alla montagna? 
A R-Dog sarebbe piaciuta di più la montagna, sono passati due anni, potresti pensare ai mesi estivi con un cucciolo, no!?
Non ne vuoi parlare eh?! Lo capisco, è stato il tuo tutto...

Ok, ma Patabimbo che fa?
L'ho sentito esasperato per la maturità... Sicura sia figlio di Brivido?!
Così nerd...
Con la racchetta da tennis e nessun pallone tra i piedi... 
Chissà che hanno combinato quei diavoli dal VagiDoctor... 

Però c'è, hai visto?
Ed è un tantino meraviglioso, notato!?
E tu che stavi deponendo le armi, hai fatto bene ad ascoltare chi ti ama... 

Lo sai che c'è la SuperNonna che veglia su di voi, vero? 
Il fatto di aver visto Patabimbo è stata la goccia che ha fatto traboccare la felicità di una vita tribulata, ma onesta, e che Patabimbo sia stato il merito di una nuova rinascita, ti fa stare bene quando pensi a lei, e non trovi ricordo di sofferenza ma solo di puro amore. 

Niente oh, torniamo a te: allora, scrivi un altro best seller o no!? 
Te la stai prendendo comoda nel sabotarti ancora un po', come se nulla fosse cambiato, e fossi ancora alle prese col boicottare laurea ed affini...

D'altra parte, se non lo facessi, non saresti tu... 
Che sei un fallimento, in tutto e per tutto, lo sai, ed hai imparato come riuscire comunque, a dispetto di chi hai minato e di chi ti minava... 

Ti chiederei come hai fatto, ma sei diventata una che guarda avanti, e farti volgere lo sguardo al passato ti fa parecchio incazzare, e lo so quanto cattiva sai diventare. 
Quindi evito.

Io non lo so cosa vedi quando pensi a me, perché non ci credo che non lo fai, spero di star seminando cose buone per te, per noi, perché neppure i favolosi baobab dell'africa sono nati già così grandi forti e rigogliosi, e, come diceva il papà di mulan, il fiore che cresce tra le asperità è quello più bello.

...e ad essere onesta, ora che ti guardo, capisco cosa vuol dire... 

24 commenti:

  1. Se si potesse davvero ...
    E questa è decisamente una buffa conversazione!!! :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Una buffa lettera MYP in effetti...

      Elimina
  2. Che bel post..brava Pata, mi sono commossa, questa è la verità. Mi piace la tua te nel 2034.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ne riparliamo tra vent'anni ELLIE, per vedere se c'ho visto giusto...

      Elimina
  3. Ah, ti ho scritto il mio indirizzo mail nel post precedente!! :)

    RispondiElimina
  4. Io penso spesso a come sarò nel 203X. E vorrei la futura me, ora, a dirmi di stare serena, così come avrei voluto dire lo stesso alla me di dieci anni fa.

    Che casino, si è capito qualcosa?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si è capito WANNABEFIGA tranquilla...

      Elimina
  5. E’ una bellissima lettera che vuol dire che ti vuoi bene ed è già una grande conquista, io sto ancora imparando.
    Riesco solo a pensare che nel 2034 mio figlio starà per entrare nei suoi 30 anni e io spero di potermi guardare indietro con pochi rimpianti e tanta esperienza buona. Ma soprattutto spero che avrò ancora tanta voglia di vivere e scoprire una cosa nuova ogni giorno, come quella che descrivi nella tua lettera.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. È vero MARZIA, mi voglio parecchio bene! È una conquista che non è venuta da sola come niente, ma ha richiesto tutta la passione appassionata per la vita da vivere!

      Elimina
  6. Quante bellissime cose ti riserva il futuro? :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dal mio punto di vista Socia, sempre una in più ;-)

      Elimina
  7. Ma ti auguro davvero di tornare a questo post nel 2034 non solo per mettere una spunta a tutte le cose che si sono realizzate, ma ad aggiungere altra bella roba :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma me lo auguro io pure PIER... Grazie tesoro

      Elimina
  8. ciao ciao e auguri (se la festeggi) di buona pasqua.....comunque è sempre un piacere leggerti!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Certo che la festeggio ARTÙ! Vuoi che mi perda la consacrazione del cioccolato per antonomasia?!

      Elimina
  9. I sabot al liceo? Non me lo sarei mai aspettata da te!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ...ne avevo due paia PEPERONCINO, uno bianco ed uno beige...

      Elimina
  10. Post davvero simpatico! Come ti è venuto in mente di scrivere alla te stessa del futuro?Mi hai fatto venire in mente un romanzo,"la moglie dell'uomo che viaggiava nel tempo " ed un personaggio, John Titor.
    Ti faccio tantissimi auguri di Buona Pasqua.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sarà che ho una gran fretta di vivere MR. LOTO...
      Mille auguri di buona pasqua anche a te

      Elimina
  11. Bello pensare al 2034 in pieno rigoglio.. io (sempre ad arrivarci) avrò i miei 74 anni e forse potrò almeno festeggiare l'arrivo della.. pensione!!! ahahah...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non ci giurerei FRANCO, ma mai perdere la speranza!

      Elimina
  12. Tanta roba!
    E come non augurartelo ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ...e come non dirti grazie in tutte le lingue del mondo LILA?!

      Elimina

Sappiate che vi leggerò.
Non sarò sempre d'accordo con voi, battibeccheremo come galline in un pollaio!
...ah, non chiedetemi di seguirvi, non lo faccio se non mi convincete davvero, sono una FOTTUTISSIMA SNOB!