lunedì 3 marzo 2014

...and the winner isn't Leo...

...non ha vinto...

Lo sapevo, ma non posso dire di non esserci rimasta maluccio...

Niente, oh Leo, il prossimo anno ti facciamo dimagrire di 50 chili, e vediamo se, almeno così, ti danno sto benedettissimo omino dorato ignudo.

Comunque Mattehew e Jared Leto hanno vinto per attore protagonista e non protagonista, e, nonostante la mia smaccata predilizione per il lupo di Wall Street, mi pare giusto.

Ingiustificata la statuetta alla Blanchett, per "Blue Jasmine", un'inezia di interpretazione, se accostata a Maryl Streep, dai cazzo!

La non protagonista se l'è aggiudicata Lupyta cognome impronunciabile, per "12 anni schiavo", siccome non ho ancora visto il film non mi pronunzio su di esso, e sui suoi altri Oscar, compreso quello per il miglior film.

"Gravity" l'hanno dato solo in 3D dalle mie parti, e quindi manco quello ho visto, ma mi sa che debbo recuperare, perché anche dalle sue parti c'è stata incetta di Oscar...

Felicissima per la vittoria Disney, sebbene troppo Violettastyle, "Frozen" a me è piaciuto tanto, però per la miglior canzone speravo nella vittoria di Pharell e della sua "I'm Happy" che A D O R O!

...e come non gioire follemente della vittoria tricolore, Paolo Sorrentino e la sua "La Grande Bellezza", hanno più che meritato, io lo dissi in tempi non sospetti, e me ne pavoneggio con grande sfarzo!

La nottata è stata lunga, ed io, complice la mia solita amatissima insonnia, sono anche riuscita a seguirne un bel pezzo.... [compreso il volto deluso al mancato riconoscimento di Leo...]
Una cerimonia bella e sfarzosa, grazie alla quale i fescionblogger, potranno rifarsi di mille e più articoli, ad esempio citando il Givenchy di Julia Roberts, le cui braccia iniziano ad essere sfiorate dalle leggi di gravità, sebbene lei sia sempre radiosa, aggettivo che sarebbe improprio per la sempre più emaciata Angelina Jolie, che con quel grigio topo addosso non sfavillava di certo...

...e anche quest'anno è andato, ora spero che le multisala agevolino la visione dei film vincitori delle statuette, così ch'io possa recuperare quei pochi che non ho visto, portandomi appresso Jn e macinando ore di pellicola e litri di the freddo.... 

27 commenti:

  1. Secondo me la mamma di DiCaprio gli preparava i biscottini a forma di statuetta, quando era bambino. Deve essere una cosa così che ha portato sfiga. Oppure noi non lo sappiamo ancora ma stanno aspettando di dargli un Oscar alla carriera con scritto "bazinga, ti abbiamo preso per il culo tutti questi anni, puoi ritirare ora tutti quelli che ti abbiamo nascosto negli ultimi 50anni..."

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Aver inserito "BAZINGA" in un commento IO, ti fa guadagnare 1000 punti...
      Ciò posto la penso come te, verrà premiato per la carriera...

      Elimina
  2. Mannaggia mi dispiace troppo per Leo.......quando ho saputo che non aveva vinto ti ho pensato! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Questa è amicizia solidale ELLIE, graziw

      Elimina
  3. Vado a consolare Leo e torno. Glielo daranno per anzianità 'sto premio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non me lo posso immaginare decrepito e premiato PIER, quale ingiustizia

      Elimina
  4. Povero Leo, bisognerebbe consolarlo Socia! hahahahaha

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Socia ci prendiamo un paio di giorni per andare a sollevargli il morale!?

      Elimina
  5. Io l'Oscar a Gravity non lo digerisco.
    Doveva essere di Scorsese :(

    RispondiElimina
    Risposte
    1. MAREVA io lo devo vedere, sebbene non sia un'appassionata ne di fantascienza ne di 3D

      Elimina
  6. Ciaoooo,
    sono tornata alla riscossa e ovviamente sono passata a salutarti e avvisarti ;)
    Anch'io ho seguito la premiazione e concordo con te su Leo. Gravity non l'ho visto ma 7 premi sono tanti, anche se erano per lo più tecnici. Per Sorrentino sono stra felice, dopo 15 anni ci portiamo nuovamente la statuetta in Italia olè.
    Buon inizio settimana kiss kiss

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bentornata BORDERLINE, mi fa piacere! Ciò posto Gravity me lo debbo recuperare x forza!

      Elimina
  7. Leo é troppo sfigatissimo con gli Oscar.... Io ho visto sia il film di Leo che quello di Mattew... E x quanto sia stato bravo Leo nel "The Wolf of Wall Street" Credo che Mattew abbia fatto un gran lavoro... Già solo x i 25kg persi

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma in linea di massima BARBARA io posso essere d'accordo col fatto che Matthew sia bravo bravo, ma una cura dimagrante non vale l'oscar

      Elimina
  8. Dimagrire di 50 kili e truccato da omino Ta-ta-ta-tabù. E' quello il segreto :)

    Moz-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Gli mando un sms MOZ e glielo dico!

      Elimina
    2. Bene, fammi sapere! :p

      Moz-

      Elimina
  9. ...Di Caprio non ha vinto nemmeno con Titanic che di premi Oscar ne vinse undici!
    Non ho visto nessuno dei film vincitori ma spero di recuperare.
    Buona settimana.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Recuperare MR LOTO!
      Comunque l'interpretazione in "Titanic" fu un'inezia se paragonata a quella di "the Wolf of wall street"...

      Elimina
  10. Cara Patalice, sentire che dopo tanti anni un film italiano vinca l'Oscar è una bella notizia.
    Tomaso

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ebbene si TOMASO, una gran bella soddisfazione per la penisola!

      Elimina
  11. assolutamente dissento su "una inezia di interpretazione" di Cate in Blue Jasmine. Tiene praticamente in piedi il film da sola.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Così come lo fa Leo in quello di Scorzese, in modo molto più poliedrico, passando da deliri folli a depressioni paranoiche, fino alle prove di amore e possesso più eloquenti PILLOW, eppure...

      Elimina
  12. Davvero peccato per Leo! Però sono contenta, matthew ha dato il suo e ci ha regalato una belissima interpretazione... L'Oscar a Leto strameritato e anche quello a Loupita, ho visto ieri il film e lei è molto brava! La cosa che mi ha deluso è stata che, passi per Di Caprio e di sicuro 12 anni schiavo è un bel film, ma snobbare così Scorsese e il suo lupo non va bene per niente!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. 0 premi STRAWBERRY... Ma dai! Che poi ora voglio vederlo sto Gravity...

      Elimina
  13. The woolf of wall street non l'ho ancora visto, ma ho visto altri film di Leo e lui è sempre più bravo. Peccato...
    Frozen è piaciuto molto anche a me :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Fidati NILY, merita davvero...
      Io debbo recuperare "12 anni schiavo" e "Gravity" per poter dire di avere una panoramica completa!

      Elimina

Sappiate che vi leggerò.
Non sarò sempre d'accordo con voi, battibeccheremo come galline in un pollaio!
...ah, non chiedetemi di seguirvi, non lo faccio se non mi convincete davvero, sono una FOTTUTISSIMA SNOB!