mercoledì 13 novembre 2013

Lodem o negronem?!

Sabato sera ho bevuto.
Un aperol con cedrata, trovata vulcanica di mia sorella Jn, che all'aperitivo risulta meno aggressivo del beneamato Pirlo bresciano... 

Ora dirò una cosa che farà spalancare occhi e bocche: bere mi manca.

Non che la dissolutezza alcolica fosse la costante dei miei weekend di rampante donzelletta che non vien dalla campagna, ma le mie papille gustative hanno conosciuto le gioie del Martini è assaporato le prodezze della crema whiskey... 

E tutto questo, lo ammetto, mi manca. 

Vivo perennemente sotto antibiotico e scegliere di immolarsi alla patria del proibizionismo, non è stata una scelta ma un obbligo morale [e fisico] !

Però l'eccezione di sabato me la son proprio goduta... 
Ammantata tra i sulfurei fumi di Bacco, ho risentito quella leggerissima brezza di incoscienza voluttuosa propria dell'alcol, e mi sono bagnata cuore e anima, oltre alle labbra. 

Riflettendo sull'esistenza, la mia, posso dirmi felice di come sono, fiera a scatti internazionali [rari], e conscia dello sciorinare di difetti che potrebbero essere elencati, tuttavia mi accorgo che mi mancano tappe decisamente formative, alcune delle quali essenziali nella vita di ogni persona degna di tale sostantivo. 

La sbronza.

Ecco sappiate voi, popolo di blogger e non qui riunito, che io non mi sono mai stencata di bestia! 

Brilla son stata brilla, ma roba da demolizione niente da fare. 

E questo per colpa del Paparotto Gigiotto, dal quale oltre al carattere docile come quello delle vipere, ho ereditato lo stomaco e la resistenza di un camionista! 

Digerisco praticamente tutto [inclusi i peperoni crudi con la buccia alle 10 di sera] e mi ubriaco con dosi talmente massicce da richiedere serate così malate, che non ho ancora conosciuto. 

E quindi oggi, davanti a tutti voi, faccio una solenne promessa: quando prenderò la laurea voglio andare a casa sui gomiti. 

...chi ha orecchie per intendere [Jn] intenda! 

...gli altri in camper - ah ah ah

76 commenti:

  1. al passo del leopardo!! vado a provare cedrata e aperol anche se son ole 10 di mattina

    RispondiElimina
    Risposte
    1. GIARDIGNO pretendo di sapere come è stato l'approccio...

      Elimina
  2. Se io mangiassi i peperoni crudi con la buccia alle 10 di sera il giorno dopo non mi sveglierei piu', ho detto tutto! Eppure i peperoni mi fanno impazzire, puoi ritenerti fortunata di avere uno stomaco cosi' forte!
    Il tuo post mi ha messo di buon umore stamattina :)
    Un bacio!
    SoBarbylicious BLOG
    SoBarbylicious Facebook PAGE

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il mio buontempo cazzeggiatore lo dedico a voi BARBARA... ;-)

      Elimina
  3. Il pirlo !!! lo bevevo quando lavoravo a Brescia, ma è passato talmente tanto tempo che non mi ricordo nemmeno più come sia fatto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Una delizia di prosecco aperol [o campati, ma per questo ci vuole uno stomaco superlativo...] e seltz CHARLIE...

      Elimina
  4. bboni, i peperoni !!! io li preferisco rossi. rossi rossi sì !
    no, ubriacata mai. lo confesso. ma non mi manca !

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Noto che non sono l'unica NELLA BREZZA, però io voglio invece provare l'ebrezza!

      Elimina
  5. Ehehehe allora aspettiamo la laurea e viah! ;) Io le volte in cui mi uccido proprio casco in una sonnolenza molestissima. I miei amici mi prendono per morto, salvo ricredersi quando ho uno scatto di lucidità in cui imprecando li invito a far silenzio, che devo concentrarmi e riflettere su... boh!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ogni riflessione è buona CERVELLO quando si ha lo stomaco zuppo di mojito!

      Elimina
  6. Cara Patalice!!! Diventi sempre più simpatica!!! io non credo a tutto!!! ma mi fa molto sorridere le tue battute!!!
    Tomaso

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E invece ti sbagli alla stra grande TOMASO, sbronza mai presa in vita mia e peperoni digerito sempre!

      Elimina
  7. La sbronza manca anche a me.
    Vuoi che reggo abbastanza, vuoi che odio sentirmi male che già sto male di mio senza che beva, vuoi che manco potrei bere...non so, cazzo, anche a me manca tornare sui gomiti a casa-___-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. LIZ siamo ancora in tempo!
      Io mi sono data il mio obbiettivo, ora sta a te stabilire il tuo...

      Elimina
  8. Che ridere, allora aspettiamo la laurea per la solenne sbronza!!!!
    Simpaticissima!
    Buona giornata!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vedete che l'alcol fa miracoli?! Mi fa apparire simpatica! MICHELA grazie!

      Elimina
  9. hahahahahaha e brava Socia, ti vogliamo sbronza e con la corona d'alloro in testa. Io di sbronze degne d'esser chiamate tali me ne ricordo una sola, finita con la faccia sulla tazza del cesso, perdona la finezza. Quindi non ho più avuto l'ardire di replicare. Sono arrivata alla conlusione che essere semplicemente brilla, per me, è meglio :S

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Socia no dai non mi dire così... È stato così autenticamente ed effettivamente disgustoso?!?

      Elimina
  10. Io la prima sbronza con vomito l'ho avuta verso aprile, quattro mesi prima di compiere trent'anni. Per farti capire quanto sono ritardato.
    Ubriacato, sì, è successo... ma non da sentirmi male ko che ti viene voglia di non averlo mai fatto.
    Ma andava fatto, una volta.

    Ehi baby, per i tuoi aperitivi puoi provare il Crodino alla Moz: Crodino con un goccio di vodka alla fragola (un goccio sul serio: di solito i baristi idioti abboccano mezza bottiglia credendo che con più alcool c'è più gusto, che plebaglia!^^)

    Moz-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai ragione Moz, poco ma buono!

      Elimina
    2. Giusto!! Quando è troppo, l'alcol manco si riesce a buttare giù...

      Moz-

      Elimina
    3. ...per altro io sono iper dolce di gusti MOZ, quindi se mi metti l'aroma si fragole io ti bevo pure il diserbante... Less is more WANNABEFIGA

      Elimina
  11. Guarda sbronzata fino a vomitare mai, nemmeno alla laurea. Brilla sì, e ci ho fatto le migliori serate, allegre e spensierate, ma sempre con un alone di lucidità. Chissà se mai ci sarà un evento che mi farà desiderare di sbronzarmi fino a non sapere più come mi chiamo...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. No WANNABEFIGA io ho deciso che saprò fermarmi prima di trovarmi in coma etilico o con i capelli che fanno da tendina sopra la tazza!

      Elimina
  12. Il pirlo manca, la sbronza (a tutti i livelli, tranne il coma etilico) celo.
    Un paio di settimane fa, costretta pure io all'antibiotico, l'ho sperimentato in accoppiata con l'alcool. E ti posso assicurare che non è successo assolutamente nulla.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tu sei un'associazione a delinquere al singolare POISON o sbaglio?!

      Elimina
    2. ah ah ah ah ah!
      ma no... non più, ecco. ;)

      Elimina
  13. Ciao Patalice,
    Sei molto simpatica :) Comunque anche io digerisco bene i peperoni ;)

    RispondiElimina
  14. La parte dell'alcool la tralascio dato che io proprio salto pure l'acqua frizzante, ma molto bella la parte del post in cui ti dici felice di esser come sei senza negare che ci son sempre nuove mete da raggiungere per esser completi.
    Molto bello il blog in generale, comunque. Ti auguro buona giornata :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie della visita e del commento STELLAPAOLA, io sono una viziosa lo sanno ormai tutti

      Elimina
  15. Come mai antibiotici perenni? :(
    L'altro giorno mi sono concessa un sorso di margarita, dopo 9 mesi da (quasi) astemia (un bicchiere di vino ogni tanto è permesso, via!) e il mondo era più bello.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono affetta da Fc QUASIMUTTER ergo per me è vita quotidiana!

      Elimina
  16. neanche io mai presa una ciucca, ma odio talmente tanto vomitare che il solo rischio mi fa star bene alla larga dagli eccessi!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ah per i telefilm io non ho sky quindi vado direttamente alla "fonte"

      Elimina
    2. Ah ecco cosa si deve fare FEDERICA! Ma io da pippazza li aspetto su sky... Beh ma ci si può ubriacare da mal di testa violento del giorno successivo, no?!?

      Elimina
  17. Sì... devi assolutamente fare il riperduto!!! :D :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cos'è il riperduto VALERIA?! Se è qualcos'altro di imperdibile non posso perdermelo [ovviamente!]

      Elimina
  18. no, io non mi sono (per niente) stupito.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Del fatto che io non abbia bevuto mai JEANLOUPVERDIER o del fatto che mi mancasse ogni tanto!?

      Elimina
  19. Io sono riuscita a prendere una clamorosa sbronza in casa mia! Ovviamente senza genitori a casa!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. MISANTROPHIA anche mia sorella Jn l'ha fatto in taverna ma io è la SuperMamma eravamo in casa... Temeraria

      Elimina
  20. Il pirlo, comunque, riesce a farmi ubriacare più di qualsiasi altra cosa. Ha un che di maligno.
    Alla laurea tornare sui gomiti è d'obbligo. Guarda che se non succede ti strappano la pergamena eh!

    PS A Mondo Liquido devo ancora andarci ma grazie per il suggerimento!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. MAREVA il Pirlo in realtà è un archibugio volto alla perdita totale del controllo!

      Elimina
  21. Dopo mesi di stop alcolemico, anche io ho bevuto di nuovo. Nell'ordine birra, vodka, invisibile alla fragola, rum e pera.
    Alla fine della serata ho visto la luce.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. DOTT C tu si che sei la santità in persona

      Elimina
  22. Io alla laurea non mi sono ubriacata ... Ho dormito due giorni!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ...mmmmh sonno ristoratore SECONDO BINARIO?!

      Elimina
  23. Grazie per avermi fatta divertire con il tuo post Patalice!! E' stata una splendida confessione!... La sbronza è senza alcun dubbio una tappa formativa inderogabile...Aspetto con ansia quella della laurea!
    Con affetto,
    Valentina

    http://the-little-marmalade.blogspot.it/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono una fanciulla trasparente VALENTINA, svelo le mie trasgressioni in anticipo!

      Elimina
  24. dalle valli del nord un consiglio: prendi una bottiglia da un litro di vodka, aprila, bevine meta' tutta di un botto, senza stopparti e senza mixers.
    Con me funziona, mi hanno pure trascinata su un falo' senza che facessi piega. 27 chiamate non risposte.
    Prova. poi mi fai sapere. Se non funziona, sei una valchiria e di conseguenza ti voglio conoscere dal vivo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Diciamo che il tuo è un metodo alla Machete, ma siccome anche io vengo dal nord e c'ho le valli intorno SUNSHINE... Sfida accettata!

      Elimina
  25. Ubriacato da non ricordare nulla e nessuno solo una, volta, e di birra; ma accadde cosi tanti secoli fa che l'immagine è quasi di una vita precedente... ora al massimo pasteggio a prosecco e l'amaro dopo cena è il top della misurata trasgressione... (eppoi, senza laurea, che c'avrò mai da 'mbriacamme?!...)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. LAMPUR io sono fermamente convinta che basti una qualsiasi motivazione per assolverci...

      Elimina
  26. Ho preso una stincata pazzesca da ragazzina, ma veramente una cosa pietosa. Da quel momento non ho più bevuto, quindi oggi mi basta mezzo bicchiere di spumante dolce, simil-cocacola, per iniziare a ridere come una pazza. Tutti lo sanno e quelle rare volte che usciamo ci tengono che beva almeno un pochino....Se bevo un solo mojto, cammino sollevata da terra, altro che gomiti ahahahahahha

    RispondiElimina
    Risposte
    1. MOKY così sei autista designata numero 1!!!

      Elimina
  27. Anche io mai "ubriacata". solo brillaggine stupidotta e allegra per via di certi aperitivi!
    però... te lo dico piano piano... il vino per me potrebbe pure non esistere, e nemmeno me ne accorgerei! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Qui rischi il linciaggio RACHELE, ti rendi conto?!

      Elimina
  28. io mi ubriaco davvero con poco, non reggo molto l'alcool e se devo dirti un alcolico che mi manca la birra quella buona , perchè come te non posso bere, ma non per colpa degli antibiotici ma del glutine ... però aperl e cedrata sarò una figata :D
    baci baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Talmente dolce e leggero che va giù come acqua fresca BORDERLINE è questo il problema... O la soluzione?!

      Elimina
  29. Brava patalice, mi piace quest'obiettivo!
    Una sbronza va provata almeno una volta, anche perché son cose belle da raccontare ai nipoti! ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi ci vedo MANZ con l'ossigeno nelle narici ed il polmone d'acciaio che la conto su a 80 anni come fosse oggi!

      Elimina
  30. ciao cara! Era da un po' che mancavo e leggerti è davvero divertente! ti aspetto ancora da me.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io navigo spesso e volentieri dagli affecionatessss STEFANIA!

      Elimina
  31. A me preoccupa questo amore per l'alcool di voi giovani ...
    mi fa stare male e in perenne stato di ansia per i miei figli ...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. No no SILVIA cara, se l'amore per l'alcol dei "giovani" [i miei 28 ti ringraziano!] fosse pari al mio i bar starebbero fallendo...

      Elimina
  32. L'unica volta in cui mi sono presa una sbronza ero con i miei cugini, ad una cena di FAMIGLIA (!!) e il giorno dopo, invitata dal fratello di colui che all'epoca era il mio "capo", quando alle quattro del pomeriggio mi ha offerto una fetta di torta, volevo davvero morire: il mio stomaco faceva le capriole alla sola vista del cibo... Ciao

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ci vuole tutta la mia stima davanti alla sbronza famigliare JOURNEYCAKE... E tu che mi dici no ad una torta è pura apocalisse!

      Elimina
  33. La mia festa di laurea è finita alle 5:00 del mattino con me in costume da bagno che vomito in una piazzola in tangenziale...
    e l'albra sul mare!
    Che meraviglia!
    Oblio e perdizione...
    ora mi basta un calice di vino per stare come una rintronata!!!
    odiata vecchiaia!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi auguro solo FATA MORGANA tu ti sia laureata in estate o primavera al massimo... Visto e considerato il costume da bagno!

      Elimina
  34. Io astemia sono.....:) Comunque per la laurea una bella sbronza ci sta tutta!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vuoi vedere ELLIE che trovo finalmente un buon motivo per laurearmi?!?

      Elimina
  35. fantastica!!!!! io alla mia laure son tornata mooolto brilla, ma non sui gomiti! spero di farcela alla prossima. Speriamo! :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. MANUELA per una serata di "quelle giuste" c'è sempre tempo!

      Elimina

Sappiate che vi leggerò.
Non sarò sempre d'accordo con voi, battibeccheremo come galline in un pollaio!
...ah, non chiedetemi di seguirvi, non lo faccio se non mi convincete davvero, sono una FOTTUTISSIMA SNOB!