sabato 22 giugno 2013

Up & Down Formentera

 ...ridiciamolo... 
 SONO TORNATA! 

  Vi sono parecchio mancata, è inutile che fate i pudici di espansione setimentale, tanto lo so che senza di me non si sa stare quindi...   

  FORMENTERA:  

 UP  

 * lo SCIALLO del NO TACCO - nonostante adesso qualche fanciulla si azzardi a metterlo la sera, si è ancora super fuoriluogo quando lo si ha, e sebbene io lo ami follemente e viva in simbiosi, 7 giorni di digiuno me li sono proprio gustati assai 
 * il NONFAREUNCAZZO - niente escursioni, niente gioco aperitivo, niente orari da rispettare, in 7 giorni ho letto 4 libri, tra una siesta pomeridiana sulla sabbia e un'attesa mattutina degli altri!
"Il caso Harry Quebert" giallo fresco le cui 700 pg volano che è una metà meraviglia, con tanto di colpi di scena da film! 
"Wonderful" [bel] romanzo di formazione sulla storia normale di un ragazzo normale con una faccia impegnativa, una lettura dalle molteplici chiavi e dalla lacrimuccia facile.
"La baracca dei tristi piaceri" non esattamente una lettura da spiaggia questa inchiesta sul sesso come strumento di celata tortura nei campi di concentramento nazisti... 
"Cercando Grace" Enzo Miccio.  
 Torna a dirigere matrimoni e a castigare i leggins sulle cosce paffute, e lascia penna e calamaio a chi oltre la Kelly di Hermes c'è di più! 
 * la SABBIA - che lo so che la si odia perché si infila ovunque, però camminarci sopra rende le cose meravigliosamente lente... anche se i giorni passano irrimediabilmente veloci 
 * il MARE - se non ci sei stato in quel mare lì non lo puoi capire quanto sia spettacolare, che ti ci butti, anzi ci cammini piano piano e lì per lì ti stordisce il freddino, ma poi ti refrigera; e se lo guardi dal crepaccio del faro al Pilar de la Mola ti senti veramente un puntino impressionantemente piccolo ed insignificante, e mette a posto tutte le menate  
 * lo SCOOTER - Brivido ce l'ha ma dato che in Italia il caldo è scoppiato a tradimento mentre noi ce ne stavamo sull'isola, io ci sono salita poco poco, e viverlo tra le strade della vacanza è stata una delle cose più piacevoli del mondo, l'aria che ti sferza il viso e la possibilità di pensare senza fretta... bello vero! 
 * ES PUJOL - che sarà anche diventata un po' la fotocopia di Milano Marittima, ma è comunque bella nella sua tamarra pacchianaggine alla quale non si può rinunciare... perché fluo è bello ed in eccesso è pure meglio!  
 * la CASA - io che "in vacanza solo servita e riverita" ho trovato comodissima la casa! ok che eravamo in 8 e c'era da fare, ma anche il fatto di aver cucinato certe sere [pasta con qualsiasi cosa, l'indole da "MasterChef" l'abbiamo lasciata in quel di Brescia] non mi è spiaciuto... e non dover sistemare tutto alla fine della settimana molto molto molto up... per di più la casa era stratosfericamente bella e regale, a San Francesco, comodisssssima... insomma diodamore immenso!
 * il CAPPELLO di PAGLIA ed i BRACCIALETTI COLORATI - mia nuova divisa ferrea anche nel post vacanza... Che là sono la normalità banale, ma se non hai almeno uno degli elementi elencati vuoi mettere quanto sei out!? 
 * l'ABBRONZATURISSIMA - io non amo sdraiarmi lucertolosamente al sole, e prendendo kg di antibiotico divento rosso Valentino o Tiziano a seconda dell'arte che vi piace, quindi poco sole e solo in ore meno calienti con protezione non sotto la 25, eppure sono nera in modo importante e figo, e di conseguenza bella in modo importante e figo... 
 * IO e BRIVIDO - intesi come sposi in ferie con gli amici, come singoli non ci serviva la vacanza, siamo uppissimi! Per niente appiccicosi, divertenti e divertiti al di là di tutti e tutto compresa la mezza mela accanto, ce la siamo goduta abbiamo bisticciato mezzo secondo e poi stop, e questo è già di per se un mezzo miracolo... 
 * il PAZZO - se andate a San Francesco colazione con acquisto obbligato al "Big Store" gestito da Mario Losio, ex agente di Jovanotti, bauscia milanese, la prima sera andiamo a mangiare da lui e ci conquista... Un vero pazzoooooooo! 
 * PRESIDENTE/MATT BIONDI/LA STAGIONE DELL'AMORE - i nostri tormentoni estate 2013, che non danno idea di quanta demenza ha girato per 7 partecipanti su 8... Se amavo i miei amici 5 ora sono totalmente dipendente dalle nostre risate!!! 
 * le PREGHIERE - [okey, qui c'è un minimo di menata moments, ma giurin giurello che non mi dilungo...] mi sono presa spazio lento e qualitativamente una spanna sopra per me e per la mia direzione... Forse sta andando veramente tutto come deve andare... Con i ritmi ed i tempi di cui ho bisogno, e forse la spasmodica furia cieca con la quale inseguo i sogni dev'essere sostituita da un'immensa voglia conciliante... Che forse avrà bisogno di più tempo, ma che sarà sfoggio di un incredibile talento! 

 DOWN 

 * il MESTRUATO - amico da anni si sa che in lui è (mal)celata un'essenza stramboide, ma direi che le vette toccate in questi 7 giorni fanno propendere per una visione più drastica del soggetto
 * le STOCCATE - che l'isola non sia il luogo più economico del creato è fatto noto, però 75 cl di mojito spacciato per una brocca e pagato 45 euro è un furto! 
 * la DIPENDENZA da INTERNET - mentre eravamo là il rooter dell'isola, a 40 km sotto il mare, è stato danneggiato gravemente, mettendo fuori uso le connessioni: niente carte di credito, bancomat, wii fii! Fare a meno di fb, instagram, blogger e whatsup è stato erculeo! 
 * ASSENZA di ESTATHE e CAFFÈ GINSENG - sarà una cagata pazzesca ma tornata a casa all'una e mezza di notte, dopo essere stata a zonzo tra formentera ed Ibiza per far passare il tempo utile per prendere l'aereo, non ho potuto fare a meno di trangugiare mezzo litro fresco di frigo prima ancora di togliermi le scarpe flatulente che mi torturavano i piedi... E questo vuol dire NON STARE BENE! 
 * il CICLO - arrivato a 4 giorni dall'arrivo a causato qualche piccolo problema logistico di non minimissimo conto... 
 * la LUNA NERA - rivelatasi in tutta la sua stronzaggine il penultimo e l'ultimo giorno. Dopo 5 giorni idilliaci, di sole e brezza leggera dalla piacevolezza assoluta, l'ultimo giorno utile per fissare l'abbronzatura un vento bastardo e nuvoloni pesanti hanno gravato su di noi, con conseguenze di eritemi solari a tutto spiano e incazzature, ancor più accentuate il giorno dopo, durante il quale abbiamo dovuto stare a zonzo tutto il giorno sotto un sole che nemmeno nel Sahara! 

 Direi che tra UP & DOWN abbiamo fatto un buon resoconto... 

 A 3 giorni da rientro a casa, il "solito tram tram" è già entrato più che in modalità "on": ginseng ed estathe a garganella, equilibrio televisivo riacciuffato [5% di mysky all'arrivo... Scusatemelo], maratone di poc(hissim)o sonno ripristinate, così come le ore dedite al lavoro e la palestra, blog aggiornato, e, I N S P I E G A B I L M E N T E, anche senza di me il mondo è andato avanti! 

34 commenti:

  1. Beh, devo dire che i DOWN sono, tutto sommato, abbastanza sorvolabili (Ciclo e mancanza di bancomat a parte), quindi THUMBS UP per la vacanza. Spero di riuscire a farne una prestissimo anche io.
    Ho sempre odiato il mare, ma dopo 6 mesi di buio, andrei pure a Rimini ora.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh beh QUASIMUTTER ti credo!
      Un pizzico di endorfine da sole battente non possono che fare [tanto] bene!

      Elimina
  2. che bella vacanza..beata te..aspetto
    baci e bentornata

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si MARIAFELICIA proprio una vacanza da incorniciare!

      Elimina
  3. Pensa che a Barcellona una caraffa abbastanza piccola di sangria ce la misero 50€ -.-" Ho un folle bisogno di mare e di diventare nera come la tastiera di questo pc!
    Aaaaah!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma la Spagna non era mezza in crisi MISANTROPHIA!? I prezzi non sono perfettamente crisistici, sbaglio!?

      Elimina
  4. Ahaha una bella vacanza dai! Sì, assurdo, il mondo va avanti inspiegabilmente anche senza di noi quando siamo assenti :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Guarda CERVELLO non so darmi spiegazioni in merito!

      Elimina
  5. Bentornata.
    Invidia.
    Al Big store, probabilmente, avrai conosciuto Marcello, compaesano originario del mio paesello ed amico...
    L'ho già detto inviadiaaaaaaa?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. L'avevi detto senza tutta quell'abbondanza di "A" STRONZABROOKE...

      Elimina
  6. Bello!! Io andrà a Londra qualche giorno, ma sarà una cosa frenetica e stancante, suppongo..

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh va beh PRINCEPS ma c'è un risvolto super positivo nei prossimi giorni londinesi... S A L D I!

      Elimina
  7. Ci vado la prima settimana di settembre a Formentera! Non vedo l'ora :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Le giornate sono leggermente più corte FEDERICA e questo e l'unico aspetto down, per il resto l'estate la fai durare fino agli sgoccioli e ti godi l'isola frequentata dalla gente migliore!

      Elimina
  8. Un saluto affettuoso alla mia amica blogger, ti abbraccio! <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao ELENIE bella, un abbraccionissimo a you!

      Elimina
  9. Stavamo pensando di organizzarci il we del nostro secondo anniversario di matrimonio i primi di Settembre...Dobbiamo valutare un po' di prezzi, le isole per le vacanze sono la mia passione...E' sempre tutto molto easy!!Ma senza Estathè come si fa!?!?!?
    Manu179 sloggata

    RispondiElimina
    Risposte
    1. È stato dannatamente difficile MANU179!

      Elimina
  10. Io qui a rodermi i gomiti, l'unico cenno di abbronzatura è un potente mix di Uno euno solo giorno al lago e potenti creme blandamente abbronzanti, nonchè infinite passeggiate a rischio mancamenti sotto al solleone romano. Che poi la vacanza riassante, quella in cui esistono solo tre priorità: nuotare,leggere,bere dal tramonto in poi arriverà ad agosto e io ho bisogno matto da abbrustolirmi e leggere quell'infinita pila elettornica di libri ammassati sul kindle. Ah, e dormire senza l'ansia di correre al lavoro, che non fa mai male.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Questa vacanza sarebbe stato un UP gigante FLATUSVOICES anche solo per l'assenza totale di ansia e di stress da appuntamenti.

      Elimina
  11. Bel resoconto! Mi piace;) Ben tornata!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Meno male PRINCI che qualcuno elogia la mia favella... Dopo tanti giorni sempre con gli stessi c'era che non la reggeva più ;-)

      Elimina
  12. MI pare che gli UP stravincano sui down, una bella vacanza insomma!
    Io conto i giorni come i carcerati!
    Sabato al mare ci sono stata dalle 17.30... e al sole ancora sbrilluccico dannazione! Ma mi rifarò! Giuro mi rifarò!!
    Bacione e ben tornata!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Avrai la tua vendetta perfetta OMMMIODDDIOMISPOSO

      Elimina
  13. Be', direi bentornata mi sembra il minimo.
    E con questo resoconto mi hai fatto venire una voglia di mare e salsedine che non immagini!!! :)
    Fortuna che tra una decina di giorni me ne godrò un pochetto anche io!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dai OLIVIA Compare che, pur standotene a casa hai raccimolato un sacco di novità tu pure!
      E dove vai in vacanza?!

      Elimina
  14. Per noi ancora 1 mese prima della partenza...Ma non vedo l'ora!!Formentera ci sono stata anni e anni fa...10 per la precisione ad Agosto, ed era un gioiellino!!Ancora poco frequentata!!Immagino che di Giugno sia spettacolare!!
    Io ricordo tanti Mojito!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tu GIN considera che la mia prima volta a Formentera fu più di 10 anni fa.
      Di uguale forse solo i tanti mojito, ma molto più cari!

      Elimina
  15. Bel resconto Socia e mi pare di capire che gli UP hanno avuto la meglio. Ora però m'è venuta una voglia di matta di sabbia e mare. E sono in ufficio davanti al piccì, tristezz...

    Ti bacio cara

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono durate talmente poco Socia PRINCESS da lasciarmi una pazzesca saudage!

      Elimina

Sappiate che vi leggerò.
Non sarò sempre d'accordo con voi, battibeccheremo come galline in un pollaio!
...ah, non chiedetemi di seguirvi, non lo faccio se non mi convincete davvero, sono una FOTTUTISSIMA SNOB!