sabato 28 aprile 2012

latte. versato?!

ieri mi è toccato far chiusura in palestra... e questa è la note dolente di una settimana che, lavorativamente parlando, aveva ottenuto un buon punteggio sulla mia personalissima scala della positività... e poi ora si cazzeggia fino a mercoledì mattina, indi ragion per cui inutile piagnucolare sul latte versato, dato poi che si è già bellamente asciugato! 


stamattina il programma post palestra (...e lavaggio di me stessa, è un'inezia ma è giusto specificare...) prevede una giornata coccolosa in compagnia del mio maritino, con il quale, or che ci penso per benino, non mi è ancora capitato di godermi una mattinata di nullafacenza di coppia... tra colazione e giretti!


bella vita!


il progetto per i fondi alla fibrosi cistica vedrà la luce la settimana prossima, ed io ora ho sopratutto voglia che giunga e sia un successone! lo sbattimento è stato notevole ed ora la smania di vederne i frutti non è paragonabile a nulla! per altro ieri al lavoro è venuta la mamma di un giovane paziente e mi ha fatto bene scambiare 2 parole con qualcuno che non deve immaginare il mio vivendo, ma lo sta provando parallelamente... dopo questo incontro ho pensato che potrebbe veramente essere bello creare una piccola cordata di sostegno e organizzazione, tra pazienti e famiglie della mia zona... non so se e come attuarlo, ma penso possa farsi... finita questa 3 giorni mi ci concentrerò!


nel frattempo le cose proseguono tra vecchie e nuove:
* ho saputo che il karma funziona dopo aver appreso dell'incidente stradale del fedigrafo fidanzato di Emma Marrone, e Belen, nulla di grave grazie al cielo, però una botta dalla Giustizia Divina che ci sta mica male... 
* disgraziatamente la mamma violentata qualche giorno fa in un parco da un paio di extracomunitari colpevoli, ha messo in luce l'agghiacciante realtà che la vede 46 esima donna pubblicamente vittima di violenza dall'inizio dell'anno nel nostro Bel Paese... non ci sono parole abbastanza dure e colpevoliste per denunciare il degrado civile al quale stiamo assistendo con evidente impotenza!
* grazie al "Vanity Fair" di qualche settimana fa (quello con il Liga in copertina...) ho festeggiato, in evidente ritardo, il venticinquesimo anniversario di Beautiful... e leggendo le recenti vicissitudini di Brooke & company, ho scoperto che sebbene non lo seguissi da un bel po', non è certo difficile riprendere il filo... unica cosa degna di nota è che vorrei vivere con loro... Ridge non è troppo diverso eppure i suoi figli son ormai tutti grandi e vaccinati, si riproducono tra loro alla facciaccia di genitori in guerra, ed ho l'impressione che Steffy e Hope rispettivamente pargola di Ridge e Taylor la prima, e di Brooke e Decon (genero perché ex marito della primogenita della bionda furbastra) l'altra, siano una specie di rifacimento genitoriale... dato che danno la caccia al medesimo uomo... ovviamente indeciso... il poverino... ?!?
* il programma politico di Monti mi lascia ogni giorno più attonita... e penso francamente che fare ciò che questo "governo tecnico" sta facendo, sia una barzelletta e poc'altro... tassare con una veemenza così sconsiderata non doveva essere l'unica cosa da farsi, visto e considerato quanto l'italiano medio, già alla gogna, viva adesso con un'amara spada di Damocle che pende senza sosta sulla sua capoccia... io che non sono certo guerrafondaia, e che di politica non mi son mai particolarmente curata, mi chiedo perché tutti siano scesi in piazza per l'articolo 18, ma nessuno si mobiliti quanto occorre per reprimere questo fastidiosissimo senso di impotenza di fronte alla faciloneria con la quale chi ci governa si da allo shopping selvaggio di diamanti ed auto-blu!


ovviamente questo resoconto tra il serio e il faceto non voleva sminuire nessuna delle cose descritte, ne tantomeno metterle sul medesimo piano, tuttavia la mia avevo proprio voglia di dirla... e come mio solito non ce l'ho fatta a dar un tono monocorde e gravoso alle questioni... 


penso non ci sentiremo fino a martedì, anche se poi si sa che nella vita e con Patalice mai dire mai, tuttavia in quel di Lourdes non è in programma che il mac mi segua, indi vi racconterò del viaggio e di un incontro avuto mercoledì scorso, la settimana prossima... voi comportatevi bene e godetevi questo weekend lungo o meno lungo, non so cosa vi spetti, il quale dovrebbe essere assolato e piacevolmente pre estivo... 


...così dicono...
se mi prende una gelata Giulliacci avrà mie notizie...

mercoledì 25 aprile 2012

...e per il 25 aprile di cazzeggio il menata day è servito...

...della serie sono monotematica e me ne vanto eccomi qui post chiacchierata/menata tra le braccia di Brivido... sono brutta perché sono troppo magra... son depressa... e mi impegno... ma uffa... forse dovrei darci un taglio con la palestra... me misera... me tapina... me brutta figa!
...non sei brutta, a me piaci... si sei parecchio magra, ma non essere triste... ti giuro che lo vedo che ti impegni, si vede davvero... però secondo me dormi troppo poco, non dovresti darci un taglio con la palestra... dovresti dormire di più... non sei una brutta figa... sei semplicemente diversamente bella rispetto a quando ci siamo conosciuti...


si, penso che oltre al cibo troppo scarso per me, e all'eccesso di attività fisica la parte che maggiormente mi sta inquinando sia la totale mancanza di tranquillità! ...recupera serenità, avrai nelle tue mani i chili che ti occorrono! invece giorno dopo giorno, e notte dopo notte trascorro le mie ore riflettendo sul fatto che non dormo, che non ingrasso, che non mi vengono le mestruazioni, che non rimango incinta, che non sono una brava moglie... faccio cagare anche (...sopratutto?!) nel pensiero!


buon proposito dei quasi 27 anni... serenità/serenità/serenità/serenità/serenità... un mantra che tenterò di ripetermi dalle 4 alle 5mila volte all'ora, così da vedere se funziona!


questa settimana spezzata aiuterà il cervello a ricaricarsi?! mah... al momento avrei bisogno del coniglietto della Duracel che mi si piazza addosso e tenta disperatamente di mordermi, così da infliggermi l'energia... potrei divenire una sorta di causa pro bono per quel coniglio canottierato, che se la corre più veloce, quando gli altri non ne hanno più...


la riflessione sul coniglio mi da una pessima opinione di me... sono pessima, e credo dovrei mollare gli ormeggi per "Me ne sbatto Island" ma il mio biglietto per quella destinazione l'ha smarrito la mia dannatissima mania del controllo, e se lo è fottuto il mio bisogno di sapere sempre dove andrò e come sarò... ce la farò a mettere su quei benedetti chili, smettendo di sembrare una bambina smunta del Burundi, e vivendo questa cosa con quel sale in zucca che ha iscritto sopra "Anche se ti dicono che non sei più così magra, evita di tentare la rincorsa al deperimento delle celluline grigie... " ?!


per il momento prometto a me stessa che sarò più tranquilla nel decidere quali battaglie combattere, e di quali dichiarare in partenza la resa... certo non è questo il caso di sventolar bandiera bianca... al massimo quella gialla, che lo si sa qual'è il colore trendy per eccellenza della stagione! 


se lo festeggiate perché ci credete, o perché credete che oggi sia buona cosa fare festa perché riposarsi ha sempre il suo bel perché, un 25 aprile di QUELLO CHE VI PARE E PIACE!!! 

lunedì 23 aprile 2012

ma chi li ha creati gli specchi?!

...dicono arriverà una specie di ciclone ultra super mega caldissimissimo...
mi spiace... non che non mi renda conto di quanto sia migliore l'umore dei più quando c'è il sole a salutare dal cielo, ma io ho una palestra, la crisi si è fatta sentire, la gente ha fatto tagli su tante cose, la palestra è stata tra le prime, e così Paparotto Gigiotto si è ritrovato a non dormire la notte pensando a quante difficoltà stanno intorno all'ennesima annata difficoltosa... se il tempo volge definitivamente all'estate, la gente se ne andrà fuori a correre, in bici a destra e a manca, insomma si troverà da fare e ci lascerà deserti... in più la settimana prossima abbiamo la tre giorni benefica per la lotta alla fibrosi cistica, che se dovesse piovere potrebbe avere potenzialmente più successo... sono pensierosa, lo ammetto... ma altresì parecchio speranzosa, mi sto dando non poco da fare... anzi io la butto lì, ben conscia del fatto che è un tentativo un po' pazzo e nulla più... se qualcuno volesse partecipare con il suo contributo, è fattibile tramite bonifico... fatemi sapere se vi interessa!

...cercando di alleggerire la sostanza un po' depressina di questo incipit di post, dichiaro che l'allegrezza da primavera vera e propria, mi riguarda personalmente se penso ai famosi bellissimi acquisti fatti in queste settimane di moda primavera/estate, perpetrati anche in questo weekend, ma ai quali ora ho messo assoluto freno perché manca meno di un mese al 27esimo compleanno della Pata, e per nn far sbagliare nessuno... STOP! per rendervi tutti partecipi ecco le promesse fotografie delle new entry del mio guardaroba...


la cena di venerdì sera è stata piacevole, la Dany, una delle Spaziali, mi ha dato la partecipazione al suo matrimonio... sia per me che per Brivido... uffa, lui sperava di non dover intervenire ed invece mi sa che gli tocca, e nel giro di due settimane io avrò due matrimoni... e a settembre un altro... uffa... tutti che si sposano... sono felicissima di averlo fatto in inverno, essere in concomitanza con così tante altre persone che ben conosciamo e che convolano a nozze non mi sarebbe affatto piaciuto!
per altro pochissimi dei nostri invitati si era goduto il profumo di fiori d'arancio sotto una coltre di neve... che chic che siamo stati!
tornando alla cena sono proprio diventata una cuochetta con la "C" maiuscola... le torte sono veramente il mio top... come antipasto quella salata alle verdure è stata divorata alla velocità della luce, mentre il dolce che aveva preparato un'altra delle Spaziali come graditissimo omaggio, non era buona neppure un quarto del mio plum cake allo yogurt con pezzi di cioccolato bianco (che però si è troppo amalgamato con l'impasto ed ammetto che non si sente più...)

nel weekend mi sono data davvero da fare con coltello e forchetta... ma poi nei camerini di un negozio, di fronte alla me stessa stretta in un paio di calzoni neri super aderenti, mi è venuto un po' di magone depresso... mi piace la magrezza, ma la mia è diventata eccessiva... non capisco... e così mi deprimo e mi vedo cessa nonostante l'intervento parrucchieroso ed il fatto che mio marito sostenga che sono bellissima... ma non mi lascio abbattere e al grido di pancia mia fatti capanna, quest'oggi pre allenamento un super gelato non me lo toglie proprio nessuno!

venerdì 20 aprile 2012

bau bau... ue ue...

...c'è una cosa che un po' mi manca della vita P.B. (pre-brivido...) ed è lo schiacciaggio incondizionato alla ricerca di sebo nel poro... non perché mi vergogni di mio marito, ma perché non abbiamo l'illuminazione adatta in bagno, indi ragion per cui dovrei andare un po' alla cieca e non mi divertirei altrettanto... fortuna (e chili di antibiotico) hanno fatto si che non mi venissero più mostruosi brufoli, tuttavia il buon vecchio punto nero, che gioisce del suo essere comune a quasi tutti, non mi rende eccezione, fa capolino anche sul mio nasino principesco, e quando vien messo sottopressione da belle soddisfazioni... mi rendo conto che il discorso possa risultare vagamente ributtante, tuttavia non posso mentire... sento la mancanza di quel piccolo tenero viziaccio... e così nei camerini, laddove la luce innaturale è atroce e mette in mostra tutti i dettagli più obrobriosi del nostro corpo, io mi sbizzarrisco forte dell'ingigantimento da specchio maledetto... e ne esco con un naso crudemente tormentato... ma con un senso di pulito da far invidia alla Spuma di Champagne!

dopo questa esaltante notizia sui miei trascorsi usi e costumi post mariage, vi aggiorno sulla gioiosa buona novella...
a breve a casa nostra farà capolino un nuovo elemento della famiglia... vogliamo adottare un cane!
una cane femmina possibilmente.... una cucciolotta che possa restare piccina piccina e che si innamori follemente di noi, e ci segua a destra e a manca... sicuro, ci sarà qualche sacrificio da fare, ma questa è un'altra di quelle cose che mi mancano... ho avuto un amico a 4 zampe a casa per 18 anni bene o male, ed ora mi manca... il ché è bizzarro, visto che il mio rapporto coi miei cani non era poi così viscerale, tuttavia è bizzarro quanto oggi mi manchi entrare in casa e non essere simbolicamente atterrita da un pelosino!

quindi saremo in 3... e con Brivido, che non è mai stato in possesso di un animale, sarà tutto mooolto divertente! ... in più, si è un discorso vagamente sopra le righe, però potrebbe essere un piccolo banco di prova per quella famiglia che tanto agogniamo... si perché si fa presto a volere e a desiderare ardentemente le cose, prendendone in esame solo e solamente i lati positivi, ma nel momento in cui dovesse subentrare la negatività delle situazioni vien da sè che voglio ci sia un minimo di preparazione, ed una dose di predisposizione al sacrificio stesso... e, d'accordo un cane e un bambino non hanno proprio proprio egual valenza, ma hanno pure notevoli tratti comuni.
mercoledi ero dall'EducAttrice per una visitina, e due coccole al NippoPietro, e la vedevo dolce come mai con lui... gli piace anche l'odore della cacca di suo figlio... e lei chiacchierava con me con il peso del piccolino dormiente addosso... una scena a dir poco idilliaca... tranne che per le urla allucinanti che sono venute fuori da quella creaturina quando la stessa ha deciso che era ora di mangiare... e così ho imparato una cosa... i bambini quando piangono fanno effettivamente UE a ripetizione continua e con intensità di decibel in continuo aumento... e pretendono di mangiare con frequenza e foga disumana... insomma hanno parecchi lati che dovrebbero indurmi a dar forfait all'idea di quel pancione che mi rende monoargomentativa e divertente come un calcio nel deretano... però per sfortuna vostra ho la testa dura, e la tastiera acuminata, vi diletterò ancora con tutte stè menate... contenti?!

quindi da un giorno all'altro diverrò pseudo mamma... che Dio mi abbia in gloria...

stasera cenetta con le Spaziali... alzi la mano chi ha voglia di avere 7 femmine chiacchierose e piene zeppe di menate a cena nella propria nuova casetta... noto che le mani al cielo si sprecano...  qui non ne vedo manco una... cecità o mal disposizione dei presenti?! calcolato che ci son io sola, o sono orba o sono una stronza! è che a me l'auto invito perplime e innervosisce, sebbene sapessi che questa cena s'era da fare, questo tempo triste e mogio mi mette una voglia di fare una beata fava che vi raccomando... tuttavia, come già vi scrissi it's time to pizzoccheri... e tra una torta salata, un involtino di ricotta e la torta allo yogurt ce la caveremo mica male... o almeno si spera! beh cara la mia community ti auguro un piovoso ma piacevole weekend...

mercoledì 18 aprile 2012

think positive.. è tutto qui!

...diciamo che passato il magone non è passato, ma per il bene di chi mi sta intorno e che non ha ne voglia ne il compito di vedermi piegata sotto questa massa dolente, ho deciso di gestire il tutto tra falsi sorrisi e nascondermi dietro la me stessa più biecamente falso/felice...

così arieccome qua, intenta a mangiare una parte di torta alle rose che era più buona ieri sera, e che neppure mi piace più di tanto, ma avevo voglia di qualcosa di terrificantemente dolce, e dato che Brivido dorme e non mi va proprio di spadellare o anche solo di farmi una fetta di pane con nutella a carico, va bene così... il giretto tra i blog di questa notte insonne ha portato a trovare un simpatico sondaggino sui miei gusti in fatto di cartoni animati... e siccome ho voglia assai di frivolezza, mi ci son lasciata inglobare... indi ragion per cui ringrazio la buona ice and fire perché mi regala lo stacco di cui ho bisogno...

1* Qual'è la tua fiaba preferita? La Bella e la Bestia... la trovo romanticosisssssima!
2* Qual'è la tua fiaba più odiata? Dumbo... decisamente! proprio quell'elefantino mi mette tristezza!
3* Qual'è il tuo cartone Disney preferito? Le follie dell'imperatore e La Sirenetta!
4* Quale sogno vorresti in questo momento la Fata Turchina rendesse realtà? ...diventare mamma...
5* E il tuo cattivo preferito? Jafar di Aladin... aveva fascino a suo modo...
6* Ed il principe dal quale vorresti essere salvata? Simba de Il re Leone...
7* Quale dei Sette Nani ti rappresenta di più? facile... BRONTOLO!
8* Se Mago Merlino potesse per un giorno trasformarti in un animale quale sceglieresti? una mosca... così ascolterei non vista tutti i discorsi altrui....
9* Se fossi Raperonzolo come trascorreresti le tue giornate nella torre? libri ed un tapis roulant...
10* La prima frase di una canzone Disney che ti viene in mente? "...il mondo è mio, è sorprendente accanto a te, se vado fin lassù poi guardo in giù, che dolce sensazione nasce in me..."
11* Quale frase ti sussurrerebbe più frequentemente all'orecchio il Grillo Parlante? Stai Calma! Rilassati! Va bene anche così...
12* Se possedessi le scarpette di Dorothy dove ti trasporterebbero? subitissimo a Formentera...
13* Se ti dico di continuare questa frase: "C'era una volta..." unpiccolo sogno che per diventare realtà non aspettava altro che una dose sconfinata di fede... 

beh direi che abbiamo salvato la notte insonne pensando oltre ad altro... 

oggi pomeriggio banconissimissimo di prova, si va dalla Educattrice e dal NippoPietro a far merenda.... debbo dire che vederli mi fa sempre un gran piacere... anche se spero ardentemente che il mio pochissimissimo equilibrio non ne risenta più di tanto... altre novità maturate dopo il triste decadimento, e che ho visto come un segno del destino, finalmente andrò a Lourdes, il 30 aprile, andata e ritorno in giornata per un super tour de force al quale mi aggrappo con fede assoluta... e poi appuntamento (a breve si spera!) da fissare con le Dottore... e il tutto è partito da uno scambio di mail... indi... ragazzi cerchiamo di pensare positivo perché siam vivi e finché siam vivi!

lunedì 16 aprile 2012

...

...e senti dentro quel misto di niente e niente e ancora niente...
e ti senti dannatamente arida e svuotata semmai ci fosse stato del contenuto...


ma non importa e quel nodo che senti in gola, che la attanaglia, e che gonfia gli occhi mentre guardi oltre pur di non vedere le lacrime che scendono, si fa cattiveria pura mentre pensi che dev'esserci qualcosa o qualcuno che ti detesta amaramente, che ha messo una taglia su di te e che ti ha tolto quello che è normale desiderio...


dormi desiderio e vai il più lontano possibile, vai dove non esiste preghiera perché la preghiera è inutile, vai dove esiste solo ringraziamento e nessuna richiesta...


sento male dove non c'è niente...
sento male dove non c'è posto per il dolore...
perché teoricamente dovresti essere contenta per chi è contento... anche se non ti interessa della contentezza di chi è contento...


Brivido non ha problemi... la sua spermigrafia ha rivelato che non c'è niente che non vada, nessun canale chiuso, nessuna mollezza o lentezza... niente di niente... sta bene... sono contentissima... perché so che si sentiva pesantemente minacciato da questo smacco alla sua virilità, ed il fatto che potesse essere lui il "problema" lo annientava... ora non vi è dubbio... il problema sono io e solo io... io che non ho il ciclo, e non ce l'ho da ormai quasi un paio d'anni; io che sono dannatamente magra, e sebbene mi ci stia mettendo per prendere peso, non solo nessuno a parte mio marito mi crede, ma mi tocca anche perdermi nella mia magrezza mentre mi guardo allo specchio e non vedo altro che un corpo peggio che bambinesco che fa capolino e mi guarda a sua volta; io che sono nata con la fibrosi cistica, che cerco e ho sempre cercato di non fare la vittima perché vittima non mi sento, ma come una che ha ricevuto un calcio sui denti e che mentre spera che gli cresca almeno un incisivo piccino piccino, si... 


speravo almeno questa cosa potesse essere meno difficoltosa... speravo di poter diventare mamma perché pensavo che una possibilità ci potesse essere senza troppi intoppi anche per me... e invece devo fare i conti con l'inutilità del mio corpo... un corpo al quale io proprio non piaccio... ed oggi che una cugina di Brivido, di 52 anni, ci annuncia che diventerà mamma non di uno ma di due bambini, mi sento da schifo, sopratutto perché verrò trascinata a gioire per questa lieta novella, quando penso sia profondamente ingiusta che una donna dell'età di mia madre possa avere un bel paio di gemelli, mentre io dovrò essere psicanalizzata per capire da dove nasce il blocco del mio ciclo, io dovrò sottopormi ad ormoni ed altre mille stronzate... come migliaia di altre donne loro malgrado, ma se ci abbiniamo l'incubo di sanguinare quando si tossisce, se ci abbiniamo aereosol cortisone ed antibiotico tutti i giorni, e flebo alle volte e che coioni!


sono stanca stufa, esacerbata e vorrei solamente mandare a fare in culo un destino che mi fa schifo... e che in questo momento mi ha lasciata con la voglia di andare a dormire...
e stop...

a piermario morosini... e a me...

...il calcio si è fermato...
resa dolente dell'impotenza totale di fronte alla morte...
era parecchio giovane Morosini, 25 anni di sofferta vita, 3 perdite famigliari nel giro di poco, ma la speranza di farcela nella vita... sarò una malpensante ma credo lo sport si sia parecchio sporcato ultimamente, e credo che a farne le spese sia chi non è abbastanza famoso, e si fida di quello che gli viene propinato, forse forte della convinzione che si stia agendo per il loro bene...

la domenica piovosa è stata assolutamente insolita, perché Brivido non ha giocato e quindi l'ho avuto "tra i piedi" tutto il pomeriggio... non ero dispiaciuta, solo un po' stranita, non è questa l'abitudine ma ci abbiamo fatto i conti gioiosamente... dopo la solita colazione a Iseo con la mamma e la Jn, abbiamo pranzato e poi abbiamo fatto una storica soccata coniugale della durata di due orette piene piene!
abbiamo alzato il deretano giusto per un aperitivo in cui ci è parso che la presenza degli Unni fosse viva e lottasse insieme a noi per l'ultimo pezzo di pizzetta, e poi ci siamo ri-rifugiati in casa per vedere "Titanic" e rimembrare così perché mi fossi tanto innamorata del buon Di Caprio quand'ero piccina... come si faceva a non perdersi negli occhioni blu di Jack Dawson?! 

questa settimana mi tocca una bella spesona dato che questa settimana, a parte la prima necessità dettata da pane/frutta/verdura non sono entrata al SuperMercato, e venerdì sera ho a cena le Spaziali... le quali hanno sentito parlare dei miei famigerati pizzoccheri formaggio/patate e vogliono assolutamente provarli, così vedranno anche la casetta finalmente! poi devo piegarmi al volere di messer ferro da stiro viste e considerate le tre lavatrici che hanno ralllegrato il weekend, i cui carichi giacciono leggiadri e pronti da rendere stenchi... e poi debbo pulire da cima a fondo tutto quanto... ovvero 4 ore circa in balia di spazzettone&company... tutto ciò  in una settimana che mi vuole protagonista nella vita delle mie donzelle: la Tatuata che come le Spaziali, ancora non ha visto la casetta, e che quindi presumibilmente domattina sarà mia ospite per una bella colazione... la Educattrice che da due settimane non vedo, e che ho promesso di accompagnare in un bel giretto col passeggino col mio allegro NipoPietro... e anche FacilManu che deve darmi la partecipazione per il suo matrimonio, e che mi pressa a tal proposito... magari le proporrò un aperitivo... non so dove non so quando... visto che manco lei ha ancora visto la casa... ed i tour debbono rendersi un po' più frequenti, dato che mi sono resa conto che anche le amiche o il parentado della Supermamma ancora non ci ha fatto visita... vacca gallina... e per fortuna che abbiamo i nostri mercoledì pinkeggianti, perché manco Jn e Rock Man sono ancora venuti a cena... ddio vero è che manco i miei genitori o quelli di Brivido ancora ci hanno fatto visita come si deve... il Paparotto gigiotto è già venuto a cena, ma la SuperMamma no... per il parentado di Brivido non è che mi preoccupi particolarmente, però lui in certi frangenti mi fa un po' incazzare... quando eravamo fidanzati se ne fregava bellamente di loro, mentre ora delle volte si (mi) fa remore... e pensare che abita a 4 minuti dalla mia amatissima SuperNonna e ancora non è andata a trovarla dal matrimonio... però dice che sua nonna ha ragione quando lamenta il fatto di avermi vista solo a Pasqua...  è quantomeno scandaloso lo scassamento di balle suo e dei suoi parenti con lui... eccheccacchio!
...io capisco che tutti mi vogliano tutti mi cerchino, ma capite anche me, la selezione è necessarissima... altrimenti come si può fare?! solo 24 ore al giorno mi hanno concesso, dopotutto... 

giovedì 12 aprile 2012

tra freddo gelato e la (solita) voglia di diventare mamma...

fa un freddo porco.
non c'è discussione alcuna...
la primavera ha riceduto posto all'inverno per qualche giorno... 
e piove parecchio... e sebbene la pioggia mi piaccia non ero pronta a reggere cotranto freddo... 

non ne facciamo un problema... 
non fosse che nutrirsi abbondantemente di gelato, allo stato attuale non è l'idea migliore del mondo, e questa è una di quelle cose che più amo della bella stagione... il consumo sconsiderato di gelato e simili!

ma va beh... la nausea di martedì sera ha lasciato il mio corpicino, grazie al milione d'ore di sonno fatte per poter recuperare... il Marito Brivido se l'è cavata egregiamente lavando i piatti e pulendo la cucina.... direi che ne è in grado... nonostante sembrasse impossibilitato alla cosa... certo non si è fatto da mangiare, altrimenti si sarebbe nutrito di affettati sottovuoto e formaggi, e dato che abbiamo concordato sulla necessità di un po' di dieta, non era troppo il caso... eh si, abbiamo messo a stecchetto il maritino... che in due mesi di matrimonio ha messo su 4 chili... 
io dovrei essere lusingata da questa cosa, visto che ciò significa che la mia cucina gli è gradita... ma la realtà è che tutti continuano a prenderlo in giro, e lui che è un super permalosissimo, non la sta vivendo bene... ma nn se la può prendenre... ancora un po' e consumerà burro senza troppi preambli anche alle prime luci dell'alba... e non è tanto il caso! 
quindi gli ho concesso un giorno libero e durante la settimana lo tengo a "stecchetto" con riso in bianco e pollo+verdure al vapore... lui si lamenta un pochetto, ma data la vanità alla fin delle finite obbedisce per poter riesibire un ventre non a guscio di tartaruga! 

io oggi ho dovuto farmi una doppietta di caffè al ginseng visto e considerato che la palpebra si era fatta pesante come non mai...
così dopo mi faccio la mia bella sessioncina palestrifera e poi, nel tardo pomeriggio mi tocca la pulizia del bagno... tutta vita insomma!

se dovessi rimanere incinta (ed ammetto che la nausea mi ci ha fatto pensare parecchio... con tanto di dita incrociate che più incrociate nn si può...) penso che ricomincierò a studiare alacremente... il binomio studio/gravidanza si crea perché io dovrei stare un po' ferma e non ammazzarmi di palestra, indi dovrei trovarmi qualcosa che riempisse la giornata in modo costruttivo...  sto volando non poco di fantasia eh?! dopotutto per il momento ancora niente pancione...


martedì 10 aprile 2012

il giochino che ci solleva il vomitino...

...ringrazio lady-bug per la nomination...
io che sono adepta di sondaggi/catene&co. sono ben contenta di aderire scrivendo i miei 10 piaceri nella vita...
1- il mercoledì pink con Jn... il rotolo integrale con pollo/zucchine/carciofi/poca poca ricotta, ed il film corredato da chiacchierose chiacchiere è il modo migliore per inframezzare la settimana con stile...
2- mysky e la possibilità di vedere i telefilm senza interruzioni pubblicitarie... e scegliere anche luuunghe maratone, qualora si abbia la pazienza di aspettare che la serie sia finita e completamente registrata...
3- il tapis roulant il sabato mattino mentre ancora la palestra è chiusa... l'ipod nelle orecchie e l'assenza di anima umana, che possa disturbare quando anche un semplice "ciao" disturba... la copia di "Vanity Fair" oppure il Mac acceso ed il cervello che se ne va dove gli pare...
4- fare shopping quando sei vena... comprare una cosetta che ti apra la stagione e sentirtela bene addosso... senza "se" e senza "ma", senza bisogno di interventi da sarta, senza sembrare una biafra o una cicciona...
5- gli aperitivi della domenica sera, che nascono come un semplicissimo Estathè in compagnia dei "soliti" amici con i quali hai già trascorso l'intero weekend, e che invece si rivelano lo spasso di chiacchiere sull'onda dei ricordi, con gli aancini di riso, le fette di ananas e i crostini con le fette di pomodoro...
6- il ginseng delle 10 del mattino... con quel suo carattere deciso che ti svegliano dal torpore del computer già acceso da 3 ore...
7- le visite di controllo che indicano situazione stazionaria, con la spirometria che non da nessuna novità... ma anzi dice che si procede sulla solita via... e ti senti bella contenta e speri perseveri nell'andare così...
8- il martedì sera in cui determinati clienti non si presentano all'appello... che lo sai che non è giusto pensarla così, ma sai anche che se va così, tu te ne tornerai a casa prima... e non è affatto mala cosa!
9- la casa post giornata dedicata alle pulizie di fino... che se è vero che si fa una faticaccia dannata, e che durerà veramente poco il candore immacolato creato, è altresì vero che aggirarsi per casa con il sentore di pulito è gran cosa...
10- il viaggio di ritorno la domenica mattina dopo essere stati a Iseo a far colazione con Jn e la SuperMamma, si canta e si chiacchiera, si litiga e ci si confronta... fattostà che è vermante piacevolissimo...

ora debbo taggare 5 persone che si dilettino...
direi...
tatamichic
madha
la pimpi
gamibu
gdn

gioco fatto annuncio che stasera la nausea mi pervade... e visti i 10 gradi freddissimissimi che contraddistinguono questo periodo pasquale, non ci vuole Nostradamus per capire perché il vomitino mi abbia attanagliato... comunque le giornate trascorse sono state abbastanza piacevoli e all'insegna della copiosa cioccolata dei coniglietti Lindt e dell'uovo extrafondente... quindi, nonostante io mi illuda la motivazione possa essere più romantica e desiderata, la realtà è che il color cadavere in fase di decomposizione e le sensazioni di stomaco in subbuglio non fanno primavera...

venerdì 6 aprile 2012

una pasqua poco convenzionale... auguri comunque!

...aspetti interessanti della vita moderna...
* sono l'opposto del ragazzo della via gluck... meno male che laddove c'era l'erba ora c'è una città, con quest'allergia del cacchio sono sostenitrice del cemento e me ne vanto...
* mentre le mie clienti più agèe si prodigano negli auguri più accorati e nonostante possa dirmi credente, io proprio questo attaccamento pasquale non lo sento... mi sento più vicina alle masse consumiste in brodo di giuggiole davanti a renne e strenne... e sebbene una mia amica abbia inventato l'albero di pasqua, con gli ovetti al posto delle palle, non è la stessa cosa, ed un cosciotto d'agnello non potrà MAI sostuire un cotechino!
* sono incredibilmente magra. e sono tra quelle magre sincere. non quelle che dicono: "Mangio di tutto dalla mattina alla sera, non muovo un muscolo, se non per fare dal divano al frigo, ma resto sempre così!" ... CAZZATE!!! se una è grassotell, così come se una è pelle e ossa, sparuti sono i casi fortuiti, 9 volte su 10 è correlato ad alimentazione e movimeto... STOP!
* le donne preferiscono gli uomini sadici. quelli che le fanno star male e poi soffrire e poi le prendono, le usano, le rivoltano come calzini e poi le mollano... incondizionaramente. ma si professano femministe, e consigliano alle amiche: "...lascialo quel BASTARDO là, che tu meriti di meglio!" ...peccato non piaccia loro il suono della loro voce... almeno si ascolterebbero quando parlano!
* siamo esseri precari su questa terra, eppure sprechiamo tanto tempo nel "Nullafare", ma non nel "Dolce far niente", quella sarebbe già occupazione più che interessante verso che porterebbe all'allegro sollazzo. No, io parlo della malavoglia, non quella terrona (con affetto smisurato nell'uso del termine) di verga, ma di quella che fa cascar le braccia... quella che:  "No, esco domani, stasera non ciò voglia"... quella che: "Ma si dai, al concerto se non ci vado a Verona ci vado a Torino"... quella che disperde tempo e posticipa e tergiversa e così via... non abbiamo rispetto della brevità della vita, ma ci riempiamo volentieri la bocca con le frasi fatte topiche... quelle che ti fanno annuire con aria seriosa "La Vita è troopo breve", "Bisogna vivere ogni giorno con intensità", "Dura così poco l'incanto della vita"... e (giuste) stronzate via dicendo... come sempre se si parlasse meno e si agisse di più...
* impianterò un pugno in faccia a chiunque, nei prossimi piovosi giorni, esordirà tra fb e twitter, con lamentele lagnose sul clima, vaccadi una gallina... ma ieri anelavate la pioggia con fervore degno dell'Ivanhoe! io son felice che piova, e se questo vorrà dire una Pasquetta tra 4 mura, prometto di farmene una beata ragione...
* la politica fa schifo... tutti i politici sono uguali... chi sembrava essere il più corretto e candido di tutti, è al pari dei suoi corrotti amici/oppositori... e le tasse son troppe e troppo alte... e la situaizone è impossibile... ed i licenziamenti sono ingiusti... ed il lavoro è precario... e gli stipendi dei parlamentari, così come il numero dei parlamentari stessi, è allucinante... e siamo con l'acqua alla gola e tra spread recessione e titoli quotati e non, siamo tutti del colore del "Sole 24 ore", vorremmo l'incarnato alla "Gazzetta dello sport", ma siccome ci son magagne, e grosse, lì' pure, m'accontenterei di non diventare bianca e truce come "Il corriere della sera" ...
* l'andropausa è molto peggio della menopausa, perché l'uomo soffre (e parecchio) per la precarietà virile che si ritrova a dover fronteggiare... ragion per la quale diventa irrascibile/ridicolo/deludente/piagnucoloso... etc etc... meglio una bella scalmana e la secchezza vaginale, credete a me!
* è legge di Murphy non so se scritta, ma consolidata che, SE una agogna una gravidanza difficile, la gravidanza in essa non trova posto, ma tutti intorno si ingravidano con e come niente... ed un prolificare di pance e pancioni ti viene sventolato sotto il naso... con poca eleganza e con molta invidia... 

dopo aver sparso queste perle di saggezza penso che augurarvi una buona pasqua sia doveroso... non so se e cosa farete, non so se troverete modo di andare in Chiesa e pregare, o se starete semplicemente coi piedi sotto il tavolo ad ingozzarvi di uova di cioccolato e non... vi auguro solo di fare tutto con chi vi è simpatico... tanto basterebbe per definirlo BUON TEMPO!

mercoledì 4 aprile 2012

tra tendenze involutive, irrascibilità e cioccolata

lo devo ammettere, che nessuno ne abbia a male, ma a me, mettere il codicino di sicurezza post commento non è che sia pratica particolarmente gradita... ma che cavolo!
ma se qualcuno si prende la briga di commentarmi, avrà anche la voglia di mettere il codice pin dopo?! misteri del cybernauta evoluto... io evidentemente sono ancora all'età della pietra, anzi visto che con il cortisone mi pare d'esser divenuta più irsuta, ho subito un'involuzione... mio malgrado!

ah, giusto per avvalorare la diagnosi di impedita del web ammetto che l'approccio cinguettante è stata una gran chiavica con ASSOLUTISSIMAMENTE NESSUN RISCONTRO POSITIVO... so solo che la Satta e la Santarelli non hanno una cippa lippa da fare, visto che ogni qualdirsivoglia son lì a scrivere le beate faccende loro... FB batte Twitter 1000a0... almeno nella Patalice's parade... se debbo perdere tempo, almeno voglio farlo con gusto!

parlando d'altro; la psicologia mi vuol come sua adepta... psicanalizzo a destra e a manca... anche se, al momento, i risultati son scoglionati... Paparotto Gigiotto che alle 18 di una domenica domestica mi piomba in casa per una visitina, e che dopo aver ciarlato di tendaggi e lampadari (complementi mancanti della dimora...) tenta l'approccio lavorativo per investirmi della sua insoddisfazione... sospiro profondo e resoconto comune del malessere reciproco... la SuperMamma che trascorre un'assolata domenica, visibilmente adirata con il mondo, che si riassume in mia sorella Jn rea di aver fatto o non fatto un nodo al guinzaglio del cane (!?!) e poi espode in auto dicendo che non sopporta più l'andirivieni malumorale del Paparotto Gigiotto... il mio amico Menny viene brutalmente lasciato a piedi dalla sua uscente, ed ambedue decidono di confrontarsi con me...
tutti chiacchierano, ciarlano, spiegano, descrivono...
io mi destreggio tra un sostegno, un incitamento ed un annuire continuo... sono brava, mi dico... peccato che chiunque poi si faccia le cose a modo suo creandomi del fastidio crescente; vuoi far quel cavolo che ti pare e piace?! bene/benissimo... ma fallo alla luce del sole, senza il mio vaticinio inascoltato, please...

son irrascibile...
ma ho letto l'oroscopo del toro, e questo si preannuncia come un mese discretamente rombante, ed io me ne compiaccio enormemente... ovvero ho proprio voglia di vedere cosa mi aspetta... parlano di un Giove che mi entra nel segno, e che dà ritmo e vitalità... e visto l'andamento lento, lo si accoglie con discreto entusiasmo!
questa è stata una settimana di piccole grandi rivoluzioni... la SuperMamma ha licenziato la nostra estetista, con la quale non riuscivano proprio più a trovarsi, considerando anche che il lavoro è ridotto all'osso... ed ora abbiamo qui un'ex adepta dei centri sociali, convertita all'estetica, che ha un bizzarro accento padovano ed una mano di velluto, ed una stagista di un solare pazzesco... sembra un angioletto... poi il Paparotto Gigiotto è tornato sui campi da calcio, come consulente esterno negli allenamenti, della squadra in caduta libera di Brivido... e nonostante ci fosse un po' di imbarazzo generale all'idea sembrano tutti e due felici e contenti... 
il calcio muove più uomini della farfallina di Belen, altroché.... lo dimostra il fatto che la palestra a parte il SOLITO sfigato fosse deserta... Barcellona-Milan ha attratto i più...  io che il calcio lo amo e lo subisco, mi sono semplicemente adeguata... è anche una settimana di adeguamento questa... mi debbo adeguare al mio NON mercoledì rosa con Jn poiché essa ha una festa di laurea... mi debbo adeguare alla Pasqua che porterà discussioni, perché non si sa bene con chi festeggiarla... io rivendico il Natale con i miei, quindi nn ne voglio sapere, ma ho il vago sentore che Brivido mi metterà nei guai... mi debbo adeguare al weekend lungo (non farò particolarmente fatica...) e anche alla Pasquetta piovosa da organizzarsi... adeguamento tonico... ecco le parole che contraddistinguono questa Santa Pasqua... e voglia la Rissurrezione esaudire i desideri... come le stelle comete, ma al gusto d'uovo di cioccolato...

lunedì 2 aprile 2012

lunedì senza pioggia... uffaaaaaa!!!

ostrega...
la gola che fa male e il naso che perde come un rubinetto...
ma non doveva piovere!?

oggi sono in pieno regime lavorativo... il lato creativo del mio lavoro non smette mai di entusiasmarmi, anche se, a distranza di un mesetto, mi sono andata a scegliere una sfida un po' ardua...
3 giorni di beneficenza per raccogliere fondi per il reparto adulti Fibrosi Cistica degli Spedali Civili di brescia... una bella sfida per chi non l'ha mai fatto... ma non pensavo che mettrere in moto una macchina di solidarietà potesse dare risultati tanto soddisfacenti ed immediati!
non sapete in quanti, con regali concreti e decisamente belli, si sono prodigati nell'aderire all'offerta... è stato quasi commovente il loro attaccamento...

da parte mia in questi giorni ho avvertito un po' di stanchezza... sono un po' esaurita dal periodo non semplicissimo che abbiamo dovuto passare io e Brivido (la situazione non si è sbloccata nonostante i giorni siano trascorsi e sia pure stato nel reparto maternità per la nascita della figlioletta del cugino...) e neppure nel weekend sono riuscita a riposarmi molto... ieri abbiamo avuto un'altra super cena a casetta, con Olly, Menny e Citta, un nostro amico che ha giocato contro Brivido ieri pomeriggio... risultato ottimo, mi hanno leccato i piatti e se ne sono andati con le pance belle in vista... ma per ottenere il tutto sabato sono stata segregata dall'Esselunga (che è diventato il mio supermercato preferito!) e domenica l'ho trascorsa tra pulizie e padelle!

menù tutto da provare comunque...
arancini di riso con pomodoro e mozzarella (mi sono usciti divinamente!)
torta salata trota/grana/zucchine (un po' insapore, debbo ammetterlo...)
mini soufflè alla ricotta (non ho avuto il tempo di metterli in tavola che erano già finiti...)
farro con pesce e verdure (tripudio di una folla in disibiglio!)
salmone al vapore con insalata fresca (la scoperta della cottura al vapore mi cambierà la vita!)
mattonella di gelato (...beh quella l'ha fatta la mia gelateria del cuore... si andava in fiducia... ben riposta!)

la cucina mi esce sempre meglio... lo debbo ammettere... son proprio bravina!

dopo essermi auto compiaciuta di me stessa, parliamo di cose serie...
...ma solo io credo fermamente che se mi dovessero togliere l'abbonamento sky ne subirei un pesantissimo danno, con ripercussioni al limite della resistenza umana!?

lo chiedo con candore perché mi sono resa conto che son sempre più onnivora... con una propensione tutta speciale per Santa maria da Mediaset (come l'ha definita la Litizzetto ad "Amici" sabato sera...) e tutti i suoi programmi, ed i telefilm... che amo in tutte le salse!

tra i miei favoriti di sempre "Grey's Anatomy", "Glee" , "Desperate Housewife" (brutalmente interrotto), "Criminal Minds", "Lie to me", e pure la nuova serie di "CSI" che avevo abbandonato nel post Griossom ma che ho recuperato ora!

...tuttavia la mie sorprese televisive 2011/2012 sono state "How I met your mother", "Pan Am" e "New Girl"!
ora, io non so se voi conosciate questi telefilm, ma dire che io ne sono pazzamente innamorata, non me ne perdo una puntata e se le ho viste tutte sapientemente registrate da "mysky", e non ne ho altre vado in crisi d'astinenza!!!
vado pazza per Jess, una ragazza fuori dal mondo con i suoi enormi occhioni da cerbiatto dolce e la mania di mettere in musica qualsiasi pensiero... e poi mi crogiolo nella demenza di Barney e della sua allegra brigata, che fanno di qualsiasi assurdo pensiero, principio regolamentato da un fittizio status vivendi impresso su libretto.... e non posso fare a meno di innamorarmi sempre più degli anni '50 , quando essere hostess significava essere bellissima ma non solo, e i Beatles erano una realtà da scoprire...

sono un po' teledipendente, vero?!




...sappiate la mia...

Una ragazza che segue il blog mi ha mandato una mail. Non succede spesso, ma quando succede mi sento fica. Cioè, non so se sarà capita...