mercoledì 21 novembre 2012

Progredendo

Paparotto Gigiotto è un pessimista.
Io ho preso da lui.

SuperMamma è un'ottimista. 
Anzi era.
Jn ha preso da lei. 
Ma ha sviluppato un cinismo comodo, che le viene in aiuto quando le lacrime hanno la meglio

La recente chiacchierata con Jn (la trovate qui) ha dato i suoi frutti, in una maniera bischera ed inattesa: la riuscita.

Sono nel bel mezzo di una tormenta da bicchiere mezzo pieno, anzi no, la tormenta la evito perché me lo scolo il bicchiere, e passo oltre.
Son soddisfazioni.
Perché il bicchiere contiene Estathè al limone (è la cosa più deliziosa a mio parere) e ad ogni sorsata non stufa.

Ma capita che, quando osservi le lagne/le titubanze/le menate/le lamentele altrui, esse ti appaiano come enormi intralci all'altrui felicità, e quando coinvolti sono quelli di cui qualcosa ti importa, succede che ti metti a pontificare raggi di sole. 
E stai in culo a quelli di cui ti importa qualcosa.

Paparotto Gigiotto e SuperMamma sono tra le mie "vittime" predestinate, e sento forte in loro un recalcitrante istinto di insulto, che reprimono perché sollevati dalla mia fuoriuscita dal baratro del black!

Fatto sta che un esibito ottimismo non è sempre colto come un segno celeste, tutt'al più vieni bollata come una che "Poverina crede ancora alle favole"- "innocente illusa"- "Pazza psicotica alla Jocker" ma sempre con tanto affettuosa commiserazione.

Lo Strizza almeno pareva sollevato dai miei miglioramenti, mi ha abbracciata alla soglia della commozione, povera stella, si sarà detto che è bravo se dopo due anni di analisi non parlo solo di morte e desolazione...
Dovrei informarlo che da sollevato e commosso sembra somigliare ancora di più a George O'Malley di Grey's Anatomy?! 
Perché è così, giuro... somigliantisssimisssssimisssimo! 

...e a proposito di "Grey's Anatomy", sapete che la mattina Italia 1 propina le serie passate? 
Io l'ho scoperto con sorprendente tempismo, e mi sono fatta di puntate come un drogato in astinenza di metadone, non ne ho mai abbbastanza... e debbo dire che ha avuto il suo bel perché...
 Nel senso che, ho riscontrato positivi accessi di voli tra il filosofico ed il pindariuco, grazie ad alcune perle di saggezza immane che ho fatto mie in prime time... 

Tipo: Nessuno ama i cambiamenti ma fa parte della vita imparare ad accettarli.
...o anche: Chiedete alla gente cosa vuole dalla vita, la risposta è semplice: essere FELICI
forse è questa aspettativa, questa ricerca, che ci impedisce di esserlo


Cara Meredith Grey, grazie di cuore di esistere... 
Mi fai sentire meno zia Petunia tra le paturnie, perché tu ne hai sempre una più di me!  

28 commenti:

  1. anche a me non piacciono i cambiamenti e fatico ancora ad accettarli

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Partendo dal presupposto che sono inevitabili, penso che accettarli possa aprire un non indifferente ventaglio di opportunità LA PUPOTTINA! Quindi, sebbene non li ami nemmeno io, sto imparando a lasciarmi vivere

      Elimina
  2. un vero collettore di disgrazie !!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Calamitico lo definirei GIARDIGNO65!

      Elimina
  3. Gray's è una piacevolissima dipendendenza!!Vorrei una bella influenza solo per godermi il telefilm in santa pace!!Ma sono rimasta troppo indietro...forse appena alla 5° stagione..

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Che sfiga EMY! I DVD dovrebbepassarteli la mutua!

      Elimina
  4. ora comincio a capire l'origine di tanto delirio... lo strizzacervelli: io lo mollerei :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Nooooo GIORGIA, mi è veramente utile, giuro!

      Elimina
  5. Grey lo mollata dopo un pò, troppe disgrazie, di paturnie ne ho già a sufficienza delle mie!
    p.s. visto che è da un pò che ci sentiamo, io mi piazzerei là in mezzo al tuo gruppo, se ti va ti aspetto nella mia banda di cinefili!

    RispondiElimina
  6. Anche a me non piacciono molto i cambiamenti. Io sono la tipa che molla un libro in un punto della casa e ce lo lascia per il resto della vita...e, se mi viene la voglia irrefrenabile di riordinare, e magari lo tolgo da lì....mi sento che la casa è strana! Ho 44 anni e mi sono decisa ed ho fatto i fori nei lobi (con tutti gli orecchini che sto facendo magari me ne faccio qualcuno anche per me)...bè mi sento tantissimo un'aliena!
    Lo Strizza...dovrebbe sapere che il tuo cambiamento repentino non è proprio proprio merito suo...ma dovresti presentargli tua sister per fargli dare qualche lezione di psicologia! hahahahahhah

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io direi più che altro BIANCANEVE ROSSA che è stata una cooperazione che ha visto la luce grazie alla sottoscritta... Ciò detto (modestamente) anche io aborro il cambiamento, ma senza di lui la nostra essenza si presenterebbe vacua alquanto...

      Elimina
  7. Quoto, l'estathe al limone è droga!
    Degli episodi mattutini di Grey's Anatomy lo sapevo, è dell'ottava serie su La7 che non sapevo nulla! Solo che mi manca anche la settima! Pfffff

    RispondiElimina
    Risposte
    1. MISANTROPHIA ore 10,30 italia1...
      E al prossimo episodio cincinniamo insieme con Bricchetto di nettare davanti alla tv

      Elimina
  8. Io sono drogata di estathè!!!Io un po' di cambiamenti ne vorrei...ma quelli che dico io,e anche per quelli al solo pensiero mi spavento!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Beh ma MANU se nn spaventano che cambiamenti potranno mai essere?! Per me il cambiamento somiglia ad una folata di vento che solleva e porta via, mischia, rivoluziona, c'è sempre qualcosa che poi non è come la ricordavamo... Ed è una strepitosa sensazione tra lo smarrimento e l'elettricità!

      Elimina
  9. Con un bicchiere di Estathé al limone passa tutto! :P

    RispondiElimina
    Risposte
    1. LA CRI siamo novelle Mary Poppins con novello zucchero... Tutto sembrerà più bluuuuu!

      Elimina
  10. haha! great post! :)
    anyway, i hope you can visit my blog too and follow if you like it :D

    xoxo,
    Rae :3
    http://raellarina.blogspot.com/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. RAEABIGAEL thank you so much for the visit... Se you soon!

      Elimina
  11. anche a me piace un casino grey's anatomy...
    e l'immagine all'inizio del post è geniale!!!!
    :)
    emme

    RispondiElimina
  12. ciao! ti aspetto con un giveaway fantastico! http://modaealtririmedi.blogspot.it/2012/11/lemuria-contest.html

    RispondiElimina
    Risposte
    1. GLAMFRENS sei strepitosa! Ancora non so cos'è un giveaway e già partecipo! Adoro!

      Elimina
  13. detto che mi piace sempre molto passare di qui...
    la semttiamo con sta storia del bicchiere mezzo peiino e mezzo vuoto? Prendete un bicchiere più piccolo al massimo u,u

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Beh il mio suggerimento è di scolarlo JUSTVICKY, ma anche tu hai il tuo perché!

      Elimina
  14. Beata te che hai un analista che somiglia a George Clooney, la mia sfoggiava un'acconciatura chemioterapica, delle occhiaie da tossica e un guardaroba da Lovely Sara dopo la scomparsa del padre... Mi sono sempre chiesta come potesse capirmi e infatti non lo faceva.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. SERENA, George si, ma O'Malley... Ti pare che mi faccio le menate con Clooney davanti?! Al massimo mi faccio lui, no?!

      Elimina

Sappiate che vi leggerò.
Non sarò sempre d'accordo con voi, battibeccheremo come galline in un pollaio!
...ah, non chiedetemi di seguirvi, non lo faccio se non mi convincete davvero, sono una FOTTUTISSIMA SNOB!