martedì 14 agosto 2012

stelle che cadono, cosce di pollo che si sbranano


...è una notte come tutte le altre notti, è una notte con qualcosa di speciale...
...sono stelle che cadono nella notte dei desideri...

...così stanotte voglio una stella a farmi compagnia...

...non è mica san Lorenzo, non ci sono stelle matte su 'sta piccola città...
...non ci sono desideri da non dire, come tempo fa, il destino ha la sua puntualità...


ebbene si cari i miei lettoroni da ferragosto, siamo pochi ma buoni, e guardiamo le stelle... 
io me ne sono stata col nasino al cielo e due, ben due stelline si sono affacciate per cadere nella mia visuale! al momento ero talmente emozionata che, per poco, non mi fottevo il desiderio.
non ne parlo, perché porto male assai... non si esaudiscono, e poi mi incacchio!


i nomi dei più svariati personaggi della classicità si sono susseguiti, per nominare i vari turbini di caldo che ci hanno attanagliato questa estate bella sudata, e mi pare che da ferragosto ce ne sia un altro, ma non so come l'abbiano chiamato. io voto per Ares, dio della guerra per i greci... rosso per eccellenza, con il fuoco addosso... non sarebbe ottimale? se lo usano mi devono il copyright!

il caldo a me da allo stomaco... 
perché, essendo accaldata assai, mi faccio gran scorpacciate di melone/anguria e così mi ritrovo lo stomaco di un bevitore di birra tedesco e assassino! 
sembro uno di quei poveri bimbetti sulle pubblicità del Burundi... denutrita e triste, perché il respiro si fa cortino e la spossatezza se la spassa alla grande! 

comunque, va beh, ieri sera si è fatta una grigliatona tra amici!
la mattina siamo andati a fare la spesa io, mia sorella Jn e l'amico Olly... grosse soddisfazioni! 
6 litri di estathè  e 30 birrozze gioiose hanno fatto bella compagnia per tutta la serata, splendido contorno alla marasma di panini e salamina, al formaggio fuso, a quelle cosce ed alette di pollo gustose da paura,e alla montagna di costine e wusteroni divenuti hot dog. per il palato del salutista ho assoldato la SuperMamma che ha preparato una montagna di verdure alla griglia, che son state assai apprezzate, non la stessa sorte è toccata all'insalatona mista, rimasta intonsa! 

nel corso della preparazione, pizza e focaccia tagliuzzate dalla sottoscritta, insieme a patatine e pop corn si sono volatizzati alla velocità della luce... sarà mica stata colpa della lentezza dei fuochisti? beh fattostà che si è mangiato come ludri, dei 19 litri di birra non ne son rimasti tanti, anzi... ed anche i "morti" dell'Estathè hanno avuto buona gloria! 

speravamo sarebbe stato una serata piacevolissima, ma non avremmo mai immaginato sarebbe stato così fotonicamente bella! 
ci siamo divertiti così tanto che siamo arrivati all'una tutti gioiosi, scatenandoci come idioti nei balli di gruppo suonati dall'iphone! 

l'estate è parecchio figa, anche se domani è ferragosto, quindi metà se n'è andata, e già il buio ci coglie prima la sera... spiace ma piace viverla stà estate 2012... domani me ne vado per l'ultimo (credo...) viaggetto programmato, ed io e Brivido ci godremo la bellissima Parigi, e soprattutto Disneyland!!! 

va beh, ragazzuoli e ragazzuole, godetevi il torrido 15 agosto che incombe su di noi... ci si ritrova nel weekend... 

5 commenti:

  1. Ciao Pata, eh eh, mi pregio di essere la tua unica (per ora!) lettrice di Ferragosto :) che da ste parti e' una giornata come tante altre!
    Buon proseguimento di ferie, e un saluto dalla Cina!
    PS altra cosa che manca, qua, la Notte di S. Lorenzo..io me ne sono completamente dimenticata!!!

    RispondiElimina
  2. Anche io andrò a Parigi, ma a settebre...siamo per le vacanze a bassa stagione quando costa un pò meno...:-)
    Buon divertimento!! ^^

    RispondiElimina
  3. ciao principessa!!!
    parigi....la città romantica per eccellenza!!!!
    buon viaggio!!!!!♥♥♥

    RispondiElimina
  4. io ho visto solo una stella e non ho avuto il tempo di esprimere un desiderio...

    RispondiElimina
  5. WOOW!MA CHE BELLO! mi piace tanto questo post!sei davvero bravissimaaa

    RispondiElimina

Sappiate che vi leggerò.
Non sarò sempre d'accordo con voi, battibeccheremo come galline in un pollaio!
...ah, non chiedetemi di seguirvi, non lo faccio se non mi convincete davvero, sono una FOTTUTISSIMA SNOB!