venerdì 9 marzo 2012

cross the fingers & belive in you

...il marasma da Festa della Donna ha ancora qualche strascico, ma per lo più è passato, e subentra questo marzo un po' primavera in anticipo un po' inverno in ritardo... teorizzandolo come quelli bravi, tosse/raffreddore/catarro... che non son begli argomenti ma son verità elettive ed effettive!
la Patalice, da brava paziente qual'è, ha fatto la spirometria e si attendono i risultati delle analisi del sangue... per il momento tutto è stabile e stazionario ma per precauzione vorrei uno strizzatette o strizza gioielli di famiglia scaramantico... ringraziamo il Signore per cotanto splendore comunque!
Brivido ha ritirato gli esiti degli esami sul DNA, fatti per vedere qual'è la sua posizione genetica nei confronti di un possibile figlio... e debbo dire che come inizio siamo sollevati, le mutazioni più gravi e frequenti sono escluse... ora rimane da vedere come sono quelle piccole e meno note... ma sono fiduciosa! il ciclo ancora non è tornato a bussare al mio basso ventre, e ciò non è certo cosa buona e giusta, tuttavia non perdo la speranza che la Cosa Bella accada, quindi CROSS THE FINGERS FOR ME!!!

per il resto debbo dire che il menage matrimoniale è una dimensione che mi si confà estremamente bene... godo di uno status pro che mai mi sarei aspettata di raggiungere... e la cosa pazzesca è che tutte le mie priorità si sono rovesciate, per cambiare ineluttabilmente... volevo essere imprenditrice, andare a vivere da sola più avanti... ma con calma estrema... godermi un po' di "dolce vita" cazzeggiando amabilmente con i miei amici del cuore... mi vedevo single forse si o forse no... sicuramente senza cani o bambini o fede all'anulare! laureata, magari plurilaureata dedita alla scrittura del grande romanzo italiano... ma solo poi, dopo essermi affermata lavorativamente parlando! mai uno straccio in mano, signore delle pulizie sguinzagliate a destra e a manca... una delizia di piccola arpia dalle palle d'acciaio... io la protagonista del palcoscenico, decisa a non dividere la scena manco con un antagonista piccino picciò! 
...e poi arriva lui... e con lui la maturità che va in senso contrario rispetto a quello dove i miei binari mi portavano... ora mi rimiro l'oro al dito e mi sento leggera, preda dlla voglia di diventare mamma e stringere un figlio nostro tra le braccia... non mi importa più lavorare a spada tratta e diventare imprenditrice rampante, voglio essere felice, realizzarmi nel mio piccolo... con il mestolo in mano e l'aspirapolvere che gira per la stanza... voglio che mio marito diventi qualcuno, perché esserlo per lui ha valenza, lo fa essere felice e a me la sua felicità importa... e se poi dovesse avvenire so che il rendiconto economico rendere Patalice un'arricchitella borghesuccia e ciò mi eletrizza perchè la mia essenza snob non si è spostata di un centimetro... voglio ancora laurearmi, scrivere... lasciare traccia di me con il mio mac sotto le dita, ma al contempo voglio andare a far colazione con la SuperMamma al mattino, giretto al mercato con il Pupolo e poi via a pranzo con la zia Jn, in attesa che arrivi la sera e torni a casa Brivido... nel frattempo avrò stirato, sarò andata in palestra, avrò finito di leggere l'ennesimo libro e mangiato un gelato enorme con mio figlio... ecco questa è l'essenza del binario... pregate per me oppure credete e basta, perch se ce la faccio vuol dire che sono una che sì, sul palco non ci sale, ma senza la quale il tendone non si sarebbe aperto, e neppure un biglietto sarebbe stato venduto!

9 commenti:

  1. Ma scherzi... chi è dietro le quinte regge tutto lo spettacolo, assolutamente!!! Certo che incrocio le dita e io ci credo che andrà tutto come vuoi, anzi meglio. Un abbraccio ♥

    RispondiElimina
  2. Questo post è a dir poco fantastico...Mi ci ritrovo in molte cose...stiamo percorrendo due strade parallele! Okkay, tralasciamo il discorso "Laurea",l'unica che conosco è una ragazza del mio paese,ma a lei hanno tolto la E...
    Io mi porto ancora addosso i segni di "ciuchino del liceo!
    Buona giornata patalice

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ...beh quei segni pian piano lasceranno posto alle ali di quella splendida farfalla che si cela dietro il percorso! forza LA BETTY!

      Elimina
  3. Ritieni una preghierina da parte mia assicurata... Baciotti

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie PAOLA_ mi dai grande gioia...

      Elimina
  4. che bel post cara.. io straincrocio le dita! un bacione grande!

    RispondiElimina
  5. Cara pata eccome se incrocio tutte le dita per voi!! In bocca al lupo cari!
    Don't Call Me Fashion Blogger
    Bloglovin'
    Facebook

    RispondiElimina
  6. bellissimo post pieno di emozione...un abbraccio

    RispondiElimina

Sappiate che vi leggerò.
Non sarò sempre d'accordo con voi, battibeccheremo come galline in un pollaio!
...ah, non chiedetemi di seguirvi, non lo faccio se non mi convincete davvero, sono una FOTTUTISSIMA SNOB!