lunedì 21 novembre 2011

vai di consiglio community...

venerdì cena di compleanno dell'EducAttrice... l'amichetta d'infanzia con le quali, nonostante mille peripezie, siamo riuscite a cucire un rapporto not bad...
lei è al sesto mese di gravidanza, è bellissima, quieta, serena ed appagata.... e come sempre accade a me scende un velo spesso di tristezza per quel suo stato MOOOLTO interessante che io non avrò giammai e divento insofferente come un furetto con un paio di Tod's ai piedi... però ora lo nascondo con nonchalance da vera diva, strafogandomi di sorbetto al limone e portando la conversazione sulle mattonelle del bagno!




vedere le persone che sono cresciute con me mi rende irrequieta, come se qualcuno a forza vorrebbe scostarmi le mani con le quali mi copro gli occhi pur di non vedere... e graffia.


non ricordo il momento preciso in cui ho cominciato questo rapporto conflittuale e al massacro con e contro il tempo, so che è un punto dal quale non mi schiodo...
...almeno un paio di volte al giorno penso alla caducità dell'esistenza, e questi miei non sono concetti filosofici buoni per un manuale propedeutico, ma piuttosto rasentano la prospettiva di un degenero verso la depressione e tutti i suoi derivati alteranti...


e non ne vado per niente orgogliosa!


non mi sento più intelligente/intellettualmente elevata sul mondo, affatto... mi sento una beata cretina che non sa vivere l'oggi per smania di rovinarlo.... io non mi so godere le cose... faccio/strafaccio e quando ottengo eccomi lì bella come il sole che non godo neppure un attimo del raggio di sole che mi sono procurata... no, sotto un'altra sfida, più ardua, meno accessibile, spesso con dolore doppio... sono Shakeasperiana... per me il raggiungimento della felicità estrema è un tragitto irto di difficoltà sofferenza e privazione... sono un vitello che si auto conduce al macello...


estrema!


ma sono felice.
non so come si potrebbe altrimenti chiamare, ma quello che sento si chiama felicità... 
...smaniosa...
felicità smaniosa... pur sempre smaniosa... ma pur sempre felicità... 


Brivido ha qualcosa di estremo lui pure.
c'è... e mi ama... bizzarro... bizzarro come sento l'amore che provo per lui... sono esigente, esigentissima nei confronti del nostro amore... è per questo che gli devo un amore totalitario e perfetto... gli devo un amore vero... e penso anche un matrimonio... che lo segua a ruota!  


a tal proposito, tanto per essere banalissima come sempre, vorrei un consiglio da un bel malloppazzo di donzelle super espertissime di velo bianco come voi... allora, è ovvio che sarebbe fantastico avere TUTTE le persone possibili ed immaginabili al mio GRANDE GIORNO, sarebbe favoloso se TUTTI potessero godere della mia GIOIA, sarebbe fenomenale se CHIUNQUE provasse dell'affetto incondizionato nei miei confronti ci fosse per plaudire la mia MERAVIGLIA... però il matrimonio costa un caspiterina di occhio della testa!!! e non si possono avere tutti... ma mi dispiace non avere qualcuno...
...e qui CASCA L'ASINO e nella stalla entrate voi! 


...secondo voi è di cattivo gusto invitare personcine solo al taglio della torta e al buffet dei dolci con relativi festeggiamenti musicali?! 
...e come debbo invitare codeste personcine, dite che ci vuole una partecipazione apposita, dato che le altre non presuppongono solo il party time... ?!
...e a queste persone, pur di non avere fiori che odio/detesto/aborro, posso dare la lista nozze, dato che ho messo cosette di ogni genere, anche di poco prezzo?!


devo avere dei consigli, quindi muovete le ditina su quelle tastiere e datemi pareri e consigli perché ne ho decisamente bisogno...


...non solo quel ragazzino merita un GRANDIOSO 11 FEBBRAIO anche io me lo merito... e non posso limitarmi ad avere mille mazzi di fiori e parenti che vogliono "Romagna Mia" dal Cantante... voglio anche qualcuno che mi faccia un sacco di scherzi, che approcci un karaoke, che si lasci andare ad un bicchierino di troppo rendendo utile l'open bar che ci costa un occhio... yeeee!!!


avendovi inzuppato di latte anche questo paio di braghette che indossate oggi, vi comunico che questo weekend me ne andrò a Bolzano con la SuperMamma e la mia sorellina Jn... un appuntamento che ormai è un classicone e che mi fa stra piacere godermi in compagnia delle mie donnine preferite... sarà la mia ultima volta da "solo" figlia... poi sarò una moglie... con una famiglia mia... fa strano effetto! l'anno prossimo ci vado con la fede al dito... che bello... sono MONOARGOMENTATIVA... scusate tesorucci... ma leggete e tollerate... dai...
...solito dolce decisamente allettante per convincervi... su da bravine tutte... e tutti, anche i maschiacci! 

8 commenti:

  1. Dalle mie parti si usa far così. Ricordo di essere stata invitata per il taglio della torta e il buffet a un matrimonio. Avevo avuto una invito a parte. Secondo me non è di cattivo gusto. Bacioni

    RispondiElimina
  2. io non me ne intendo proprio per niente!! :)) però credo sia comprensibile, non ci vedo niente di male.. tesoro, tu sei bella proprio perchè non ti fermi mai, ma a volte una pausetta con sospiro ci st! :) bacione

    RispondiElimina
  3. Ma daiiii non lo sapevo cara!!! Compliments! Ok io sono la persona giusta per il consiglio perchè ho fatto così: a cena solo i più stretti e dopo tutto il resto con taglio di torta. Gli inviti devono essere diversi e nessuno si offenderà vedrai anche perchè in molti scalpitano ai pranzi super lunghi!!!

    RispondiElimina
  4. Congratulazioni per il matrimonio!!!
    Allora come consiglio ti posso dire di fare la cerimonia in chiesa, pranzo o cena con i familiari più stretti, genitori e testimoni in alternativa. E poi cercare un luogo dove fare il rinfresco con buffet e torta e dove puoi invitare tanta gente, magari ingaggiando un dj o un amico che metta musica;) Fammi sapere, e grazie per essere passata da me!

    RispondiElimina
  5. per l'invito la formula può essere: cerimonia posto e ora, alle ore tot tot siete invitati al rinfresco per torta e danze! Indicando posto e ora.

    RispondiElimina
  6. io sono vecchia per questo tipo di consigli....quando mi sono sposata c'era solo il pranzo!
    ma vedo che hai delle consigliere valide!
    questa tua irrequietezza, credo sia data dal fatto che vedi il loro futuro......una vita davanti......sono persone con cui hai condiviso e tutt'ora condividi qualcosa, la tua stessa vita! con gli estranei è diverso.è nuovo......
    è più " facile ". non pensi......
    mi sà che continuo nella mia confusione eheheheh! tanto ci sarebbe da dire!
    e poi tu vuoi vivere a mille!!! vuoi prenderti tutto dalla vita....il più possibile....
    è normale .....a volte però, non c'è bisogno di affannarsi a correre dietro le cose! basta viverle così.....semplicemente!
    ti abbraccio forte....principessa!!!!♥♥♥
    ps.e fai come ti senti...io non amo i protocolli!
    è il tuo momento....non degli altri!

    RispondiElimina
  7. Che bello ritrovarti qui!!!
    A presto 1bacio
    B.

    ps leggerò tutti gli arretrati!!

    RispondiElimina

Sappiate che vi leggerò.
Non sarò sempre d'accordo con voi, battibeccheremo come galline in un pollaio!
...ah, non chiedetemi di seguirvi, non lo faccio se non mi convincete davvero, sono una FOTTUTISSIMA SNOB!